Davide Tonetti/ La sua gratinatura premiata dagli chef (Masterchef Italia)

- Emanuele Ambrosio

Davide Tonetti è uno dei concorrenti aspiranti chef di Masterchef 2020, il cooking show di Sky Uno. Nell’ultima puntata ha battuto Giulia nel duello finale

Davide Tonetti a Masterchef 2020
Davide Tonetti

Davide Tonetti  è uno degli aspiranti chef della nona edizione di Masterchef 2020, il cooking show di successo trasmesso il giovedì in prima serata su Sky Uno. Tra i concorrenti c’è anche Davide, 31 anni da Trieste che durante una delle ultime puntate ha rischiato di lasciare il programma visto che non avendo superato le varie prove si è ritrovato in sfida con Giulia nel duello finale. Entrambi, infatti, non avendo brillato nelle precedenti prove, si sono trovati in un faccia a faccia definitivo in una prova davvero complicata. “Adesso dovrete replicare un piatto in modo impeccabile. La regola è semplice: chi fa più errori va a casa” dice Antonino Cannavacciuolo a Davide e Giulia, i due concorrenti che non avendo superato il primo step sono chiamati a sfidarsi nel duello finale. Davide, infatti, ha dovuto replicare un piatto potendo solo assaggiarlo ed osservarlo. Una prova davvero complicata visto che ha dovuto individuare anche degli “ingredienti intrusi” da cestinare. “Noto la salsina verde che ha una consistenza fantastica e sto già pensando a come poterla riprodurre” ha detto l’aspirante chef subito dopo aver visto il piatto da replicare.

Davide Tonetti si salva con la prova della gratinatura

Durante l’ultima puntata di Masterchef Davide Tonetti è riuscito a salvarsi ancora una volta grazie ad una gratinatura. Durante la prova SKill test dedicata all’affumicatura, gratinatura e cottura in umido, gli aspiranti chef si sono confrontati con una serie di piatti che hanno visto il 31enne di Trieste superare la prova con ottimi voti. In particolare è stata proprio la tecnica della gratinatura a permettere a Davide di accedere alla prossima puntata insieme a Marisa. Un percorso importante quello di Davide all’interno di Masterchef pronto a far diventare la sua passione per la cucina in qualcosa di più elaborato. “La mia passione per la cucina nasce quando, da piccolo, cercavo di preparare improbabili antipasti e stuzzichini per mia mamma che tornava dal lavoro” – ha raccontato l’aspirante chef durante la presentazione. Poi crescendo Davide ha deciso di non abbandonare mai questa passione, anzi di coltivare sempre di più: “quando poi sono andato a vivere da solo ho iniziato a coltivare davvero la mia passione preparando ogni giorno i piatti che desidero. Ora cucino per la mia famiglia e anche quando sono in vacanza devo essere attrezzato per cucinare”.

Davide Tonetti: “mi piace ideare piatti innovativi”

La cucina è qualcosa di davvero importante per Davide Tonetti che non nasconde: “quando sono ai fornelli mi sento molto sicuro di me e mi piace ideare piatti sempre più innovativi e sapere che i giudici hanno assaggiato delle mie creazioni e le hanno apprezzate mi rende molto orgoglioso! Fino ad ora li avevano assaggiati solo miei amici, e il loro giudizio non può non essere influenzato dall’amicizia”. Ha deciso di partecipare a Masterchef 9 per un solo motivo: “rappresenta un ottimo punto di inizio per quel che riguarda il mio progetto: comprare una cascina nel basso colle friulano, ristrutturarla e aprire un ristorante con bed & breakfast”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA