De Ligt al Barcellona?/ Calciomercato: spunta la clausola pro-Barça, e Xavi…

- Michela Colombo

De Ligt al Barcellona? Calciomercato news: spunta la clausola pro-Bluagrana, con uno sconto da 50 milioni di euro. Xavi e Laporte sono in attesa.

De Ligt Joao Pedro Juventus Cagliari lapresse 2021 640x300
De Ligt in Juventus-Cagliari (Foto LaPresse)

Pochi giorni all’apertura della finestra di calciomercato invernale e a infuocare le discussioni tra i tifosi in casa Juventus è il possibile addio di De Ligt e l’approdo del giocatore al Barcellona. Da settimane ormai pare evidente che il futuro del difensore  sia ben lontano dallo spogliatoio della Vecchia Signora, benchè pure l’olandese abbia un contratto con la società bianconera fino al 2024: lo ha riferito a suo tempo l’agente Mino Raiola (parole che hanno scatenato un battibecco a distanza con Arrivabene), parlando anche di possibile mete per il suo assistito.

Negli ultimi giorni poi si è fatta forte la voce che De Ligt possa sbarcare al Barcellona, già nella prossima estate: a quanto pare il giocatore è in cima alla lista dei desideri di Xavi, e la stessa dirigenza blaugrana sarebbe pronta farsi avanti. Se non fosse che le condizioni economiche per la chiusura dell’affare siano sulla carta, proibitive per le casse del club spagnolo. Come è noto, De Ligt ha una clausola rescissoria davvero elevata e pure l’alto ingaggio chiesto dall’olandese spaventa gli eventuali acquirenti. Almeno fino a oggi.

DE LIGT AL BARCELLONA? SPUNTA LA CLAUSOLA PRO-BLAUGRANA

Dalla Spagna infatti ci arrivano ogi interessanti voci di calciomercato, secondo cui sarebbe in realtà ben facile il passaggio di De Ligt al Barcellona già nella prossima estate. Pare infatti che nel contratto del giocatore olandese con la Juventus vi sia una clausola pro Barça, inserita da Mino Raiola a suo tempo, e che farebbe risparmiare al club spagnolo circa 50 milioni di euro. Nello specifico pare infatti che nell’accordo stretto ancora nell’estate del 2019 (quando la Juventus strappò De Ligt all’Ajax, superando la concorrenza proprio del Barcellona) sia stata inserita una clausola speciale per il club spagnolo, fissata a 75 milioni di euro: uno bello sconto, visto che per gli altri club servirebbero almeno 125 milioni per liberare il difensore bianconero.

Certo va detto che anche con questa ipotetica clausola pro-Barça, per il club spagnolo non sarebbe comunque facile prelevare De Ligt dalla Juventus: vanno ancora sistemati i parametri finanziari, e i costi dell’operazione rimarrebbero comunque ben elevati, specie per un club in crisi finanziaria come è quello spagnolo. Pure su questo Laporte starebbe già lavorando a una soluzione che accontenti tutti (con la rinuncia a Dembelè ad esempio). Staremo a vedere che succederà.





© RIPRODUZIONE RISERVATA