Deborah Bianchi infortunio a Ciao Darwin/ Video: “Frattura alla caviglia al Genodrome”

- Silvana Palazzo

Deborah Bianchi e l’incidente a Ciao Darwin: video. La personal trainer riportò una frattura alla caviglia al Genodrome, ma non per i rulli…

deborah bianchi ciaodarwin
Deborah Bianchi a Ciao Darwin

Quello di Gabriele Marchetti non è stato l’unico incidente avvenuto a Ciao Darwin. Anche Deborah Bianchi si è fatta male al Genodrome, il tradizionale gioco del programma condotto da Paolo Bonolis. La giovane riportò un infortunio meno grave del “collega”, sulle cui condizioni di salute non ci sono al momento notizie. In quei giorni difficili venne alla luce la storia di Deborah Bianchi, che riportò tempo prima una frattura alla caviglia. Nell’aprile dello scorso anno la personal trainer raccontò a Fanpage cosa le successe. «Mi hanno messo una placca e sei chiodi, ma adesso dovrò rioperarmi», disse mesi dopo il suo incidente. Raccontò la sua storia anche per chiedere che l’assicurazione di Ciao Darwin le riconoscesse il danno di invalidità permanente di 12 punti. Lei però, a differenza di Gabriele Marchetti, non si infortunò ai rulli, ma in una parte diversa del percorso del Genodrome. Fu infatti la discesa ripida a causarle una frattura scomposta della caviglia destra durante la caduta.

DEBORAH BIANCHI E L’INCIDENTE A CIAO DARWIN

«Ho sentito il rumore dell’osso spezzarsi, è stato atroce», raccontò Deborah Bianchi a Fanpage. La donna scoprì di aver firmato un documento che escludeva ogni tipo di risarcimento oltre un totale di 4 punti di invalidità. «Mi avevano dato una cinquantina di fogli da firmare, io l’ho fatto senza rendermene conto. Mi sento fregata». E quindi l’ex concorrente di Ciao Darwin raccontò in merito al suo incidente: «Hanno pagato solo 4 punti perché l’assicurazione che hanno ha una franchigia che copre solo un tot di punti. Non la trovo una cosa giusta». Non è chiaro come sia andata a finire questa storia, ma all’epoca Deborah Bianchi spiegò di essersi rivolta ad un avvocato, il quale le disse che avrebbe dovuto ricevere 55mila euro per i suoi 12 punti di invalidità permanente, invece ne avrebbe avuti solo 14mila dal programma. Non senza difficoltà proseguì le sue terapie e cure, ma aggiunse anche di doversi sottoporre ad un nuovo intervento chirurgico perché la placca che le avevano applicato le continuava a dare fastidio. Speriamo allora che ora stia meglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA