Diretta/ Arzignano Pordenone (risultato finale 3-1): tris letale, cade la capolista!

- Fabio Belli

Diretta Arzignano Pordenone streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la 26^ giornata del campionato di Serie C.

Pordenone Serie C Risultati Serie C, Pordenone (da facebook.com/pordenonecalcio)

DIRETTA ARZIGNANO PORDENONE (RISULTATO FINALE 3-1): DOMINIO VICENTINO, CHE TRIS!

Allo stadio “Tommaso Dal Molin” di Arzignano va in scena quella che è la sorpresa di giornata con la matricola Arzignano Valchiampo che continua a stupire e batte con un rotondo 3-1 la capolista Pordenone. Risultato netto quello che ha visto gli uomini di Bianchini in vantaggio per tutti e 90 i minuti grazie alla rete di Grandolfo al 1’ e poi a una prima frazione gagliarda, coronata dalle reti di Molnar e Parigi nel finale. Solo a gara compromessa, nella ripresa i neroverdi di Di Carlo hanno provato a tirare la testa fuori, rischiando comunque di subire pure il punto del poker (soprattutto con Parigi al 63’), per provare a rientrare in gara (occasioni per Candellone e Zammarini). Tuttavia non succedeva più nulla (solo al 90’ Edera segnava la rete della bandiera, al 94′ la traversa di Burrai avrebbe reso il risultato un po’ bugiardo…) e così, nonostante almeno una lodevole reazione, il Pordenone incassa la sua quinta sconfitta stagionale e subisce pure il sorpasso in vetta dalla Pro Sesto (per fortuna il pari della Feralpisalò evita loro di scivolare al terzo posto), mentre invece l’Arzignano ottiene l’ennesima vittoria di prestigio del suo campionato e a quota 38 punti resta ben ancorato alla zona play-off e a sole otto lunghezze addirittura dalla vetta. (agg. di R. G. Flore)

ARZIGNANO PORDENONE STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arzignano Pordenone non è una di quelle disponibili per questa giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno (ma ci sarà comunque la possibilità di seguire su Sky nel contenitore Diretta Gol aggiornamenti e gol in diretta) e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione di Arzignano Pordenone sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

CHANCE PER CANDELLONE, PARA SAIO!

Allo stadio “Tommaso Dal Molin” di Arzignano è ripreso da circa 10’ il match che questo pomeriggio mette di fronte l’Arzignano Valchiampo padrone di casa e il Pordenone: si ripartiva dal clamoroso 3-0 maturato nel primo tempo ai danni della capolista che in questa ripresa riparte con un cambio di formazione (fuori Deli dentro Piscopo) e alcuni aggiustamenti tattici da parte di Di Carlo. Tuttavia quando oramai siamo attorno all’ora di gioco restano sempre tre le reti che la matricola terribile vicentina ha nei confronti dei più quotati neroverdi che non riescono ancora a trovare quel gol che, forse, potrebbe riaprire la contesa. Anzi al 53’ una ripartenza veloce non concretizzata da Parigi rischiava di portare al gol del poker, mentre poco dopo era Candellone a sfiorare il gol per i Ramarri ma l’estremo difensore di casa, Saio, non si faceva sorprendere (come pure al 57’ quando Zammarini lo chiama agli straordinari). (agg. di R. G. Flore)

GOL, MOLNAR E PARIGINI FANNO TRIS!

Allo stadio “Tommaso Dal Molin” di Arzignano si è da poco concluso un sorprendente primo tempo tra i padroni di casa dell’Arzignano Valchiampo e Pordenone: il punteggio al termine dei primi 45’ recita 3-0 a favore della formazione vicentina a scapito della capolista, colpita peraltro a freddo dopo pochi secondi dalla rete di Grandolfo. Il gol a freddo stordiva i friulani che tuttavia riprendevano a macinare gioco, rendendosi due volte pericolosi (25’ e 27’) con Deli e Burrai: ma il mancato pareggio tracciava il terreno per il clamoroso raddoppio degli uomini di Bianchini che, su cross di Belcastro, raddoppiavano di testa col difensore Molnar. 2-0 e Arzignano che vola sulle ali dell’entusiasmo (31’)! Nel finale di frazione, ecco ancora un colpo di testa del neroverde Ajeti che per poco non riapriva la gara (specchio della porta mancato). Infine, ecco il gol del tris che piegava forse definitivamente i ragazzi di Di Carlo: tiro di Belcastro, respinta di Festa ed ecco Parigi che nel recupero fa tris (47’)! Poi tutti al riposo: nel secondo tempo il Pordenone riuscirà a risalire la china di una gara cominciata male e a tornare con dei punti dalla trasferta in terra veneta o la gara pare oramai irrimediabilmente segnata? (agg. di R. G. Flore)

GOL DI GRANDOLFO DOPO POCHI SECONDI!

Allo stadio “Tommaso Dal Molin” di Arzignano, i padroni di casa dell’Arzignano Valchiampo ricevono la visita del Pordenone per un match che profuma di alta classifica: se i vicentini sono noni ma in piena zona play-off e a 10 lunghezze dai friulani, la capolista neroverde invece vuole mantenere il primo posto, insidiato da ben quattro formazioni. E nel corso dei primi 20’ di gioco si parte col botto: non passano che pochi secondi e Grandolfo segna la rete del vantaggio su una ribattuta e battendo Festa, bravo a respingere un precedente tiro: 1-0 e Arzignano subito avanti (1’)! La reazione del Pordenone, colpito a freddo, arriva a dire il vero subito ed è veemente ma per adesso manca di lucidità e non impensierisce eccessivamente la retroguardia gialloceleste. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Leggiamo per la diretta di Arzignano Pordenone i numeri delle due squadre seguendo quanto raccontato dalla classifica. Stanno meglio gli ospiti che sono avanti di 10 punti e otto posizioni. I padroni di casa sono reduci da tre pari e due vittorie con 35 punti hanno guadagnato fino a questo momento la zona playoff anche se dietro la classifica è corta e le altre squadre premono. I giallocelesti hanno collezionato in tutto 8 vittorie, 11 pareggi e 6 sconfitte.

L’attacco ha segnato 26 reti mentre la difesa ne ha incassate 25. I ramarri neroverdi invece al momento guidano il girone con 45 punti grazie a 12 successi, 9 pari e 4 ko. L’attacco è il migliore della categoria con 40 reti fatte con la difesa che invece ha preso 20 reti ed è seconda dietro solo alla FeralpiSalò terza che ne ha subite invece 14. Il miglior marcatore della partita è Candellone che ha segnato 6 reti così come Parigi. Sarà interessante vedere quello che ci racconterà la gara di oggi. (Matteo Fantozzi)

ARZIGNANO PORDENONE: I TESTA A TESTA

La diretta di Arzignano Pordenone è un vero e proprio inedito visto che le due squadre, prima di oggi, non si sono mai affrontate allo Stadio Tommaso Dal Molin. L’unico precedente ci porta indietro alla gara d’andata quando si giocò a campi invertiti. In quel match i padroni di casa si imposero col risultato di 2-0 quando il calendario ci diceva 9 ottobre 2022. La partita fu sbloccata quasi subito, con Pinato in gol dopo appena 16 minuti di gioco. Gli ospiti provarono il tutto per tutto, con gli ingressi di giocatori offensivi come Tremolada e Barbara, ma non trovarono la via del pari.

Sbilanciati in avanti subirono il raddoppio siglato da Bruscagin al minuto 78. La gara non cambiò più risultato da quel momento al triplice fischio finale. Entrambe le squadre stanno vivendo un buon momento di forma reduci da tre pari e due successi. Gli ospiti sono avanti in classifica di otto posizioni e dieci punti, cosa accadrà dopo la partita di oggi lo sapremo tra un paio d’ore. (Matteo Fantozzi)

ARZIGNANO PORDENONE: OSPITI FAVORITI!

Arzignano Pordenone, in diretta domenica 5 febbraio 2023 alle ore 14.30 presso lo stadio Tommaso Dal Molin di Arzignano, sarà una sfida valida per la 26^ giornata del campionato di Serie C. Esame a  la capolista reduce da una doppia frenata, pareggio per 1-1 sia nella trasferta di Padova sia nell’ultimo match casalingo contro il Renate nel turno infrasettimanale, con le inseguitrici che non hanno però approfittato dei rallentamenti dei Ramarri, sempre primi in classifica nel girone A a +2 su Pro Sesto e Feralpisalò.

L’Arzignano arriva all’appuntamento in serie positiva, 6 risultati utili consecutivi con 4 pareggi e 2 vittorie in questa striscia: i vicentini nell’ultimo turno infrasettimanale hanno pareggiato 1-1 in casa del Trento e in classifica si mantengono al nono posto solitario, in piena zona play off. All’andata Pordenone vincente con un secco 2-0 contro l’Arzignano, un gol per tempo di Pinato e Bruscagin per i Ramarri nell’occasione.

PROBABILI FORMAZIONI ARZIGNANO PORDENONE

Le probabili formazioni della diretta Arzignano Pordenone, match che andrà in scena allo stadio Tommaso Dal Molin di Arzignano. Per l’ArzignanoGiuseppe Bianchini schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Saio, Gemignani, Piana, Molnar, Davì; Barba, Bordo, Tardivo; Belcastro; Fyda, Grandolfo. Risponderà il Pordenone allenato da Domenico Di Carlo con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Festa; Bruscagin, Pirrello, Ajeti, Benedetti; Giorico, Burrai, Pinato; Zammarini; Palombi, Candellone.

ARZIGNANO PORDENONE LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Arzignano Pordenone, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida del campionato di Serie C. La vittoria dell’Arzignano con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.65, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.25, mentre l’eventuale successo del Pordenone, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie