Diretta/ Ascoli Frosinone (risultato finale 0-1): la traversa salva i ciociari!

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Frosinone streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match al Del Duca, valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie B.

L'esultanza dei giocatori dell'Ascoli dopo un gol di Chajia (foto La Presse)
L'esultanza dei giocatori dell'Ascoli (foto La Presse)

DIRETTA ASCOLI FROSINONE (RISULTATO FINALE 0-1): LA TRAVERSA SALVA I CIOCIARI!

Vittoria importante per il Frosinone che batte l’Ascoli (una diretta rivale per i play-off) per 1 a 0 e sale al quinto posto in classifica. Nell’ultimo spezzone di partita è successo davvero di tutto: i ciociari hanno sfiorato il raddoppio al 69′ con Ariaudo che ha scheggiato la traversa. I marchigiani sono andati vicini al pareggio con Scamacca che all’82’ fallisce l’appuntamento con l’uno pari. Ma è nel recupero che la formazione di Zanetti spreca l’occasione più importante, a pochi istanti dal triplice fischio infatti Beretta pareggia il conto dei legni a portiere battuto: Bardi era fuori causa e non avrebbe potuto più far nulla. Invece la Dea Bendata stasera tifa per gli uomini di Nesta che lasciano il Del Duca con i tre punti. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI CITRO

A metà del secondo tempo il Frosinone è in vantaggio sull’Ascoli per 1 a 0. All’inizio del secondo tempo le due squadre vanno a caccia del gol con molta più convinzione rispetto alla prima frazione di gioco, al 49′ Bardi compie una parata prodigiosa su Scamacca con Piccinocchi che fallisce un tap-in facilissimo facendo disperare i tifosi marchigiani. Due minuti più tardi sono gli ospiti a divorarsi il vantaggio con Novakovich che calcia a lato davanti a Leali. Al 54′ sono comunque gli uomini di Nesta a sbloccare la contesa con Citro bravissimo a finalizzare un contropiede da manuale dei suoi compagni. Si attende la reazione veemente dei padroni di casa che sembrano però aver incassato il colpo. {agg. di Stefano Belli}

ANDREONI IMPEGNA BARDI

Ascoli Frosinone 0-0 alla fine del primo tempo. Punteggio che rispecchia fedelmente quanto accaduto finora al Del Duca con le due squadre che hanno provato ad attaccare senza però creare palle gol degne di nota. Leggermente più propositivi i padroni di casa che si sono affacciati un paio di volte dalle parti di Bardi con Scamacca che al 35′ si è fatto murare da Ariaudo bravissimo a recuperare su di lui. Quattro minuti più tardi Andreoni libera la conclusione trovando l’opposizione dell’estremo difensore avversario che fa buona guardia in mezzo ai pali. Vedremo se nella ripresa gli ospiti romperanno definitivamente gli indugi, ricordiamo che in caso di successo i ciociari di Nesta si avvicinerebbero notevolmente alla zona promozione diretta. {agg. di Stefano Belli}

MOROSINI SFIORA LA TRAVERSA

La diretta di Ascoli Frosinone è cominciata da circa venti minuti, al momento la situazione vede le due squadre ferme sullo 0-0. La prima emozione del match arriva al 12′ quando Morosini calcia al volo sulla sponda di Scamacca: pallone di poco sopra la traversa. A differenza degli uomini di Zanetti, i ciociari di Nesta non sono riusciti a creare palle gol e a mettere in apprensione Leali e la retroguardia marchigiana con Citro che non sta ricevendo l’assistenza necessaria dai suoi compagni. Gara che stenta a decollare al Del Duca con i padroni di casa che provano timidamente a fare la partita. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ascoli Frosinone non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo, Ascoli Frosinone comincia: le ambizioni della squadra marchigiana sono quelle di giocare i playoff e il passo al momento confermerebbe questo obiettivo, ma negli ultimi tempi i bianconeri hanno nettamente calato le loro prestazioni. Sono infatti arrivate quattro sconfitte nelle ultime sei partite, e tre sole vittorie nelle ultime 11: quella che sembrava una grande corsa si è improvvisamente arrestata, dunque adesso l’Ascoli dovrà dimostrare di saper riprendere la marcia. Soprattutto, anche se non è il caso di oggi, dovrà elevare il suo rendimento esterno: appena 5 punti in 11 partite giocate fuori casa, l’unica vittoria è maturata sul campo della Juve Stabia e sono passati oltre 4 mesi. Adesso però noi ci dobbiamo concentrare su quello che succederà in campo, perché finalmente siamo arrivati al momento che stavamo aspettando e di conseguenza ci possiamo mettere comodi, leggere insieme le formazioni ufficiali e dare il via a questa diretta di Ascoli Frosinone! ASCOLI (4-3-3): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Cavion, Piccinocchi, Troiano; Brlek, Scamacca, L. Morosini. FROSINONE (3-5-2): Bardi; N. Brighenti, Ariaudo, M. Capuano; Rohden, Tabanelli, Maiello, Salvi, A. Beghetto; Novakovich, Citro. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Ci sono tanti precedenti di Ascoli Frosinone, il cui quadro ci presenta la squadra ciociara come dominante nell’ultimo decennio: contiamo infatti sette vittorie laziali nelle ultime 10 partite, l’Ascoli ha festeggiato solo una volta e bisogna tornare all’aprile di 9 anni fa per trovare un 3-1 allo stadio Del Duca che, nel campionato di Serie B, era stato firmato da Arturo Lupoli, Robert Feczenis (rigore) e Juan Antonio con in mezzo il temporaneo pareggio di Gaetano Masucci. Il Frosinone invece ha espugnato questo campo per l’ultima volta nel settembre 2017, vincendo all’ultimo secondo grazie a un colpo di testa di Emanuele Terranova; il bilancio complessivo ha comunque fatto registrare altre tre vittorie ascolane, ma nel complesso a comandare è ancora il Frosinone che ha vinto un totale di 8 partite. Tuttavia il risultato più netto lo hanno centrato i marchigiani: 5-1 esterno nel gennaio di 10 anni fa con le doppiette di Mirco Antenucci e Marco Benassi, e il sigillo di Vincenzo Sommese mentre per i ciociari già sotto di cinque reti era arrivato il rigore di Vincenzo Santoruvo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Ascoli Frosinone, che sarà diretta dal signor Volpi e si gioca domenica 26 gennaio 2020 alle ore 21.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli, sarà un match valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Posticipo serale della domenica con i marchigiani sempre alle prese con un cammino profondamente diverso tra parte in casa, dove hanno ottenuto 4 successi e un pareggio nelle ultime 5 partite disputate, e trasferta dove sono reduci dall’ennesimo ko in casa del Trapani. Anche il Frosinone stenta ad ingranare ed i ciociari hanno sofferto non poco per ottenere almeno un pari contro il Pordenone in un match in cui i friulani hanno molto contestato un rigore assegnato alla squadra di Alessandro Nesta, che resta ottava in zona play off. All’andata il Frosinone ha battuto 2-1 allo stadio Benito Stirpe l’Ascoli con un gol decisivo di Paganini al 91′, mentre al 19 settembre 2017 risale l’ultimo precedente allo stadio Del Duca, vinto di misura dai ciociari al 95′ con un gol di Terranova. L’Ascoli non batte in casa il Frosinone dal 3-1 del 30 aprile 2011, sempre in Serie B, con gol dei bianconeri messi a segno da Lupoli, Feczesin su rigore e Juan Antonio.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI FROSINONE

Quali potrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Ascoli Frosinone, domenica 26 gennaio 2020 alle ore 21.00 presso lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli per la ventunesima giornata del campionato di Serie B? Proviamo a rispondere ipotizzando che l’Ascoli allenato da Paolo Zanetti sceglierà il 4-3-1-2 come modulo di partenza, schierando questo undici titolare dal primo minuto: Leali; Ferigra, Gravillon, Brosco, Padoin; Piccinocchi, Troiano, Cavion; Brlek; Scamacca, Da Cruz. Risponderà il Frosinone guidato in panchina da Alessandro Nesta con un 3-5-2 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Paganini, Gori, Maiello, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match Ascoli Frosinone, l’agenzia di scommesse Snai propone a 3.30 la vittoria in casa, a 3.10 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 2.30. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.05 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA