Diretta/ Atalanta Fiorentina Primavera (risultato finale 3-1): Supercoppa alla Dea!

- Claudio Franceschini

Diretta Atalanta Fiorentina Primavera, risultato finale 3-1: la Dea vince la seconda Supercoppa Italiana consecutiva, ancora con una vittoria sui viola in una partita molto intensa.

Cortinovis gol Atalanta Milan Primavera lapresse 2021 640x300
Diretta Atalanta Fiorentina Primavera, Supercoppa Italiana 2021 (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 3-1): SUPERCOPPA ALLA DEA!

Atalanta Fiorentina Primavera 3-1: per il secondo anno consecutivo la Supercoppa Italiana 2021 è della Dea, che festeggia ancora una vittoria sui viola. L’uno-due dei ragazzi di Massimo Brambilla è stato terribile: dopo il gol di Olaf Kobacki descritto in precedenza, la Dea ha trovato il tris al 75’ minuto, con un’azione personale di Lukas Vorlicky che si è accentrato e, dal limite dell’area, ha fatto partire un tiro imparabile per Luci. A segno dunque tutti gli uomini offensivi che sono partiti titolari nella squadra nerazzurra; loro chiaramente sono i protagonisti della vittoria in Supercoppa Italiana, ma ha fatto bene anche il solito Gyabuaa e Panada si è fatto apprezzare per la regia in mezzo al campo. In difesa invece l’Atalanta ha sofferto davvero poco: l’avvio veemente da parte della Fiorentina è stato una sorta di specchietto per le allodole, di fatto dopo il pareggio di Agostinelli nel primo tempo i viola di Alberto Aquilani hanno creato poco. La vittoria dell’Atalanta Primavera è meritata: dunque Massimo Brambilla mette in bacheca un altro trofeo, sono anni davvero floridi per una Under 19 che è massima espressione di un settore giovanile che da sempre è un punto di riferimento per il calcio italiano. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA (RISULTATO 2-1): GOL DI KOBACKI!

Atalanta Fiorentina Primavera 2-1: il secondo tempo della Supercoppa Italiana 2021 è ripartito senza sostituzioni, sia Massimo Brambilla che Alberto Aquilani preferiscono tenere i cambi per i prossimi minuti. Da segnalare le prime due ammonizioni a stretto giro di posta, una per parte: prima Chiti e poi Cittadini, poco dopo cartellino giallo mostrato anche a Pierozzi che ha messo a terra Gyabuaa. Se nel primo tempo era stata la Fiorentina a partire meglio, questa volta l’Atalanta ha subito messo alle strette la difesa viola: Cortinovis, autore del gol del temporaneo vantaggio orobico, ha mostrato tutta la sua qualità con un tiro a giro sul quale Luci avrebbe potuto ben poco, ma che è sibilato accanto al palo spegnendosi sul fondo. Dopo una fase senza troppi pericoli, improvvisamente al 68’ l’Atalanta si è riportata in vantaggio: ci aveva provato Spalluto per la Fiorentina senza trovare la porta, due minuti più tardi a firmare la seconda rete della Dea è stato Olaf Kobacki, l’esterno offensivo polacco che oggi viene impiegato come centravanti. Azione personale sul lancio lungo di Panada a servirlo in verticale, conclusione con fortunata deviazione di Dalle Mura e palla alle spalle di Luci: questa volta il vantaggio della Dea servirà per portare a casa la Supercoppa Italiana 2021? (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Fiorentina Primavera sarà trasmessa da Sportitalia: il canale ha sempre dato ampio risalto alle partite della categoria Under 19 e non fa eccezione per la Supercoppa Italiana, che dunque potrete seguire al numero 60 del digitale terrestre. In assenza di un televisore sarà la stessa emittente a fornire il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi: basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e visitare il sito www.sportitalia.com.

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA (RISULTATO 1-1): INTERVALLO

Atalanta Fiorentina Primavera 1-1: gran bel primo tempo nella Supercoppa Italiana 2021, due gol e tanta vivacità da parte di due squadre che, ferme da due mesi e anche oltre, hanno dimostrato soprattutto la voglia di tornare a fare sul serio e hanno onorato una frazione che termina ancora in equilibrio, ma appunto con il risultato che si è sbloccato ed è cambiato due volte. Il primo squillo è stato dell’Atalanta, con il suo giocatore più rappresentativo: un cross dalla destra ha generato un rimpallo sul quale Alessandro Cortinovis si è lanciato in anticipo sulla difesa della Fiorentina, spedendo il pallone alle spalle di Luci. Il gol della Dea ha abbassato i ritmi, con la Fiorentina Primavera che ha quasi avuto paura di esporsi e subire la seconda rete, mentre giustamente gli orobici hanno provato a controllare il ritmo; al 37’ però i viola hanno pareggiato, anche in questo caso dopo un rimbalzo fortuito del pallone (coinvolto Cittadini) che ha permesso a Vittorio Agostinelli di girarsi e freddare Gelmi. Ci ha poi provato Gyabuaa, che ha mancato il controllo decisivo in area e ha commesso fallo; nel secondo tempo si ripartirà dal risultato di parità, ancora del tutto in equilibrio la Supercoppa Italiana 2021 e dunque ci prepariamo a 45 minuti di grande intensità… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA (RISULTATO 0-0): CI PROVA FIORINI

Atalanta Fiorentina Primavera 0-0: subito ritmi alti in Supercoppa Italiana 2021, anche se non sono troppe le occasioni da segnalare. Nei primi minuti comunque la Viola ha fatto vedere di poter comandare la partita sul piano del possesso palla, contro una Dea che – ricordiamolo – nelle prime uscite di campionato aveva mostrato parecchie difficoltà soprattutto in fase difensiva; la prima occasione degna di nota è arrivata al 10’ minuto quando Fiorini ha provato la conclusione in porta ma ha trovato la parata di Gelmi, subito impegnato. Sul conseguente sviluppo la Fiorentina ha reclamato per un possibile rigore ma il gioco era stato fermato per una posizione irregolare; dopo una conclusione alta di Cortinovis abbiamo visto anche la reazione da parte dell’Atalanta, concretizzatasi in un tiro di Ghislandi che non ha trovato il bersaglio. In precedenza Cortinovis aveva provato l’iniziativa in area di rigore, ma non ne era scaturito alcunchè. Comunque ci stiamo divertendo, la partita è piacevole e la posta in palio sembra esaltare anziché impaurire le due squadre; vedremo ora come procederà la sfida del Gewiss Stadium… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente sta per cominciare Atalanta Fiorentina Primavera. Nell’albo d’oro della Supercoppa Italiana la Juventus comanda con 3 vittorie, seguita da Roma, Lecce, Genoa e Torino che ne hanno due a testa. A quota 1 troviamo Inter, Lazio, Atalanta, Fiorentina e Sampdoria; Palermo, Milan e Chievo hanno giocato una volta la Supercoppa ma non sono riusciti a vincerla. Il torneo dunque è di recente innovazione: la prima edizione è andata in scena nel 2004 ed era stata disputata al Via del Mare, dove i padroni di casa del Lecce avevano superato la Juventus. Già allora si giocava in gara secca: dopo il 2-2 dei tempi regolamentari (tra i marcatori anche Graziano Pellé) gli errori dal dischetto di Andrea Luci e Simone Bentivoglio avevano spianato la strada ai salentini. Per quanto riguarda i viola, il loro titolo risale al 2011: pirotecnico 3-2 sul campo della Roma, marcatori illustri da parte gigliata (Gustavo Campanharo, Khouma Babacar e Maxwell Acosty, incredibilmente all’ottavo minuto di recupero) ma soprattutto giallorossa (Federico Viviani e Gianluca Caprari). Ora però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il terreno di gioco del Gewiss Stadium, perché è tutto pronto e le due squadre stanno per giocare la Supercoppa Italiana 2021: la diretta di Atalanta Fiorentina Primavera comincia! ATALANTA (4-3-2-1): Gelmi; Ghislandi, Cittadini, Scalvini, Ruggeri; Zuccon, Panada, Gyabuaa; Vorlicky, Cortinovis; Kobacki. Allenatore: Massimo Brambilla FIORENTINA (4-3-1-2): Luci; Pierozzi, Chiti, Dalle Mura, Ponsi; A. Bianco, Fiorini; Krastev; Agostinelli; Munteanu, Spalluto. Allenatore: Alberto Aquilani (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA: I TESTA A TESTA

Come abbiamo già detto, Atalanta Fiorentina Primavera è la replica della Supercoppa Italiana che era andata in scena nell’ottobre 2019: a imporsi era stata la Dea che, sempre sul terreno di gioco del Gewiss Stadium, aveva timbrato un 2-1 frutto dei gol di Roberto Piccoli e Emmanuel Gyabuaa, inframmezzati dal temporaneo pareggio di Bobby Duncan su rigore. Le due squadre si sono incrociate più volte anche in Coppa Italia o nel Torneo di Viareggio: l’Atalanta è imbattuta da quattro partite (tre vittorie) ma tra il dicembre 2013 e il giugno 2018 non ha mai battuto i viola andando incontro a cinque sconfitte con un solo pareggio. L’ultima di queste sfide aveva simboleggiato la semifinale scudetto: sul neutro dell’Enzo Ricci (Sassuolo) avevano risolto i gol di Gabriele Gori e Abdou Diakhate. Abbiamo poi tre partite nei quarti di finale, anche se dilazionate nel tempo: nel 2013 l’Atalanta aveva vinto con un netto 4-1 trovando le reti di Davide Cais, Federico Varano e Andrea Conti nel solo primo tempo, rifinendo poi il lavoro con Valerio Nava e subendo l’ininfluente rigore di Luzayadio Bangu. Tra campo e panchina per la Dea c’erano anche Mattia Caldara, Alberto Grassi e Doudou Mangni; nella Fiorentina Alan Empereur, Lorenzo Venuti, Leonardo Capezzi, Filippo Bandinelli e Federico Bernardeschi. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA: GRANDE INCERTEZZA

Atalanta Fiorentina Primavera, in diretta dal Gewiss Stadium di Bergamo, si gioca alle ore 18:30 di giovedì 21 gennaio: è la Supercoppa Italiana 2021 e la replica della stessa partita disputata un anno fa, perché sia la Dea che la Viola hanno ripetuto i successi timbrati in campionato e Coppa Italia e dunque, secondo regolamento, si danno nuovamente battaglia in una gara secca, che potrebbe prevedere tempi supplementari e calci di rigore. Purtroppo siamo ancora in un regime di porte chiuse, dovuto alle restrizioni per il Coronavirus; se non altro però si torna a giocare in Primavera, perché il campionato è fermo ormai da tre mesi e questo chiaramente pone tante incognite anche sull’esito di questa partita.

Per quel che vale l’Atalanta aveva perso in maniera netta sul campo della Roma nella sua ultima uscita, non riuscendo ancora a ripetere il grande passo della stagione passata; ma erano caduti anche i viola, sconfitti in casa dalla Lazio pur se più avanti in una classifica appena “abbozzata”. Discorsi relativi come detto, questa è una partita che sfugge a qualunque pronostico. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Atalanta Fiorentina Primavera; intanto possiamo provare a valutare in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA FIORENTINA PRIMAVERA

Possiamo ipotizzare un 4-3-1-2 per Massimo Brambilla in Atalanta Fiorentina Primavera: davanti a Vismara potremmo vedere Bonfanti e Cittadini con Renault e Ruggeri che correrebbero sulle corsie esterne, in mezzo al campo invece si candida Panada che però deve vincere la concorrenza di Andrea Olivieri, le due mezzali potrebbero essere Vorlicky e Gyabuaa che accompagneranno idealmente il trequartista e capitano Cortinovis, “veterano” di una squadra che nel reparto offensivo deve decidere le due maglie tra Mediero, Rosa e Ngock Italen. La Fiorentina Primavera, passata sotto la guida di Alberto Aquilani dopo l’esperienza con Bigica, gioca con il 4-3-3: le certezze sono Tòfol Montiel e Spalluto nel reparto avanzato, tridente completato da Agostinelli mentre in mezzo al campo Fiorini dovrebbe essere supportato da Alessandro Bianco (o Sacchini) e Krastev. In difesa, a protezione del portiere che sarà Luci, i due centrali dovrebbero essere Frison e Dutu; i ballottaggi per gli esterni riguardano invece Gabrieli e Gentile, per quanto riguarda la corsia destra, e Pierozzi e Saggioro sull’altro versante del campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA