DIRETTA ATP FINALS 2020/ Djokovic Medvedev (3-6 3-6): il russo è già in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Atp Finals 2020: Zverev Schwartzman si conclude con la vittoria del tedesco in tre set, Daniil Medvedev schianta Djokovic e vola in semifinale eliminando il giocatore argentino.

Medvedev Atp Finals
Diretta Atp Finals 2020: Daniil Medvedev (LaPresse)

DIRETTA ATP FINALS 2020: DJOKOVIC MEDVEDEV 3-6 3-6

Djokovic Medvedev 3-6 3-6: al termine di un match totalmente dominato, Daniil Medvedev si qualifica per la semifinale delle Atp Finals 2020 schiantando il numero 1 Atp Novak Djokovic. Il finale di primo set ci aveva fatto capire quanto il russo fosse in palla, la conferma ulteriore è arrivata nel secondo parziale: pronti via, Medvedev ha strappato il servizio all’avversario salendo sul 2-0, e poi sul 3-0 dopo aver annullato una palla break che avrebbe consentito a Djokovic di rientrare nel match. A quel punto la partita è stata equilibrata e dominata dai turni in battuta, e dunque Medvedev è riuscito a gestirla nel migliore dei modi: salendo 2-0 nei match del girone, e ancora senza aver perso un set, il vincitore del Masters 1000 di Parigi-Bercy è dunque il primo semifinalista del torneo. In conseguenza di ciò Diego Schwartzman è eliminato aritmeticamente: venerdì Medvedev lo affronterà per blindare il primo posto nel gruppo Tokyo 2020, mentre tra Djokovic e Alexander Zverev ci sarà un bellissimo spareggio per il secondo posto nella semifinale delle Atp Finals 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: DJOKOVIC MEDVEDEV 3-6

Djokovic Medvedev 3-6: finale di set arrembante e dominante per Daniil Medvedev, la cui situazione nelle Atp Finals 2020 diventa ora ottima. Il russo, dopo aver strappato il servizio a Novak Djokovic portandosi sul 4-3, ha avuto un favoloso turno in battuta lasciando un solo punto al serbo e poi, quando il numero 1 ha servito per prolungare il parziale, ha resistito fino ai vantaggi per poi timbrare al primo set point disponibile. Che Medvedev fosse in palla lo avevamo già visto lunedì sera nel match contro Alexander Zverev, adesso ne abbiamo la conferma: intanto con questo set vinto avvicina sensibilmente la semifinale, perché in caso di vittoria Diego Schwartzman sarebbe già eliminato e lascerebbe a Zverev e Djokovic il compito di giocarsi l’altro accesso, essendo già sicuro del posto. In caso contrario, ovvero una sconfitta, sarebbe comunque allo stesso punto di Schwartzman anche in caso di 0-2 contro l’argentino nell’ultimo turno, e dunque si andrebbero a contare i game. Calcolo che Medvedev eviterebbe vincendo un set venerdì; intanto però staremo a vedere come proseguirà questa entusiasmante partita. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020 IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv delle Atp Finals 2020 è affidata alla televisione satellitare: solo gli abbonati potranno assistere ai match del Master di tennis, precisamente ai canali Sky Sport Uno e Sky Sport Arena (numeri 201 e 204 del decoder). In assenza di un televisore potranno inoltre attivare il servizio di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi; sul sito ufficiale www.nittoatpfinals.com sono presenti tutte le informazioni utili sul torneo, come le statistiche dei giocatori e le classifiche dei due gironi del primo turno.

ATP FINALS 2020: DJOKOVIC MEDVEDEV 3-4

Djokovic Medvedev 3-4: siamo ancora nel corso del primo set della partita serale alle Atp Finals 2020, e la battaglia è già serrata. In questo avvio di match possiamo dire che Daniil Medvedev abbia fatto meglio, ma abbia anche sprecato le sue occasioni: nel terzo e nel settimo game ha avuto a disposizione due palle break consecutive, ma Novak Djokovic le ha prontamente cancellate sporcando la statistica dell’avversario. Se però nella prima occasione sono arrivati quattro punti consecutivi per salvarsi e tenere il turno di battuta, sul 3-3 il russo ha deciso di tirare fuori le unghie, annullando a sua volta quattro palle che il serbo si era procurato per riprendere il vantaggio e ha costruito una terza palla break. Stavolta Medvedev l’ha sfruttata, e adesso la situazione per Djokovic rischia seriamente di complicarsi a meno che il numero 1 Atp riesca a girare tutto come aveva già fatto all’esordio contro Diego Schwartzman. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: DJOKOVIC MEDVEDEV 0-0

Siamo pronti a vivere Djokovic Medvedev, il match serale nel mercoledì delle Atp Finals 2020. La vittoria che Alexander Zverev ha centrato contro Diego Schwartzman tiene in corsa il tedesco nel gruppo Tokyo 1970, ma il secondo set strappato dall’argentino potrebbe complicare la situazione. Schwartzman ha perso entrambe le sue partite, ma può essere ancora in gioco per un posto in semifinale: intanto dovrà sperare che Novak Djokovic si prenda la vittoria, poi dovrà necessariamente vincere contro Daniil Medvedev (ovviamente). Poniamo il caso che il numero 1 Atp batta il russo per due set a zero, la situazione migliore per Schwartzman: Medvedev sarebbe 2-2 nei set, l’argentino battendolo venerdì in due parziali salirebbe 3-4 e sarebbe in vantaggio su di lui. A quel punto, per andare in semifinale dovrebbe sperare che Djokovic si prenda il successo su Zverev: il tedesco sarebbe 1-2 nei match come lui e il russo, perdendo per due set a zero scenderebbe 3-4 e bisognerebbe conteggiare a quel punto i giochi vinti e persi. Insomma: Schwartzman ha seriamente le spalle al muro (di sicuro non può più prendersi il primo posto nel girone, ma sarebbe il male minore ovviamente), ma per saperne di più dobbiamo aspettare che il match di questa sera sia terminato. Torniamo quindi a dare la parola alla O2 Arena di Londra, perché finalmente alle Atp Finals 2020 è di nuovo tutto pronto e Djokovic Medvedev comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: ZVEREV SCHWARTZMAN 6-3 4-6 6-3

Zverev Schwartzman 6-3 4-6 6-3: con un break nell’ultimo gioco Alexander Zverev vince il primo match alle Atp Finals 2020, e si rimette in corsa nel gruppo Tokyo 1970. La partita è durata due ore e 13 minuti, e Sascha è riuscito ad alzare il suo livello quando ne aveva bisogno: perso il secondo set ha saputo fare meglio di Diego Schwartzman ottenendo un break che gli ha dato la tranquillità che la sfida procedesse sui suoi turni di servizio, e tanto per non rischiare alcunchè è andato a chiudere sul turno di battuta dell’argentino. Con questa vittoria Zverev sale 1-1 nel girone, ma i set sono 2-3: vada come vada stasera, il tedesco sarà terzo in classifica e dovrà poi provare a battere Novak Djokovic nell’ultima giornata del round robin, o magari strappargli un set. Bisognerà comunque vedere quello che succederà negli altri match, a cominciare da quello di stasera: rischia Schwartzman, che deve sperare nel successo del numero 1 Atp perché una vittoria di Daniil Medvedev lo farebbe fuori dalle Atp Finals 2020 con un turno di anticipo, rendendo ininfluente la sua ultima partita contro il russo. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: ZVEREV SCHWARTZMAN 6-3 4-6

Zverev Schwartzman 6-3 4-6: cade nel secondo set Alexander Zverev, e adesso la situazione alle Atp Finals 2020 è sempre più intrigante. Diego Schwartzman è riuscito a strappare per due volte il servizio al tedesco, che per primo aveva ottenuto il break e si era portato sul 3-1; quando si è trattato di chiudere però Sascha ha tremato come tante volte gli è capitato (pensiamo solo alla finale degli Us Open, che rappresenta il punto più clamoroso di questo aspetto) e ha lasciato campo libero al suo avversario, che ha impattato e poi si è portato sul 5-4, riuscendo a conquistare due set point consecutivi e mettere a segno il secondo. Siamo in parità alla O2 Arena di Londra: il terzo set sarà decisivo per dirci quale sarà il giocatore che sicuramente arriverà a venerdì ancora in corsa per un posto in semifinale, quello che verrà sconfitto rischia già l’eliminazione anche se entrambi, come già dicevamo in precedenza, hanno vinto un set che lascia ben sperare per i calcoli di fine round robin. Ora però mettiamoci comodi per scoprire quello che succederà nel terzo e decisivo set di questo match alle Atp Finals 2020, che sta rispettando le premesse in quanto a passione e interesse. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: ZVEREV SCHWARTZMAN 6-3

Zverev Schwartzman 6-3: dopo una battaglia durata 40 minuti si chiude il primo set alle Atp Finals 2020, e ad aggiudicarselo è Alexander Zverev che però ha dovuto sudare sette camicie. Il tedesco finalmente ha mostrato quel carattere che gli era mancato all’esordio: a partire meglio è stato infatti Diego Schwartzman che gli ha strappato il servizio volando sul 2-1, ma Zverev ha immediatamente risposto e poi ha strappato a sua volta la battuta all’argentino, salendo 4-2. Nel momento di chiudere i conti Sascha ha rischiato un’alta volta il tracollo: Schwartzman ha avuto a disposizione due palle break consecutive per rimettere tutto in discussione, ma qui è stato bravo il tedesco a ricomporsi, timbrare quattro punti consecutivi e prendersi il parziale. Che lo rimette in riga guardando alla situazione del girone; in questo momento invece l’argentino è 0-3 nei set, dovesse perdere anche il secondo di questo match sarebbe quasi fuori dai giochi anche prima che Novak Djokovic e Daniil Medvedev scendano in campo questa sera, ma vedremo adesso come procederanno le cose alla O2 Arena di Londra. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: ZVEREV SCHWARTZMAN 0-0

Eccoci arrivati ad un’altra giornata alle Atp Finals 2020. E’ interessante ripercorrere alcune delle dichiarazioni di Novak Djokovic in una conferenza stampa tenuta alla O2 Arena di Londra: il numero 1 Atp ha toccato vari argomenti parlando dell’assenza di pubblico e dello strano effetto che crea, della situazione ancora critica riguardo gli imminenti Australian Open (che ha vinto 8 volte) ma soprattutto della possibilità di passare a giocare al meglio dei tre set in ogni torneo, dunque anche negli Slam. Lo spunto è arrivato sulla riflessione riguardo il Master, che dal 2008 ha eliminato la finale sulla distanza dei cinque set; Djokovic si è detto un fervido sostenitore del tennis ai tre set, più che altro per una questione di attenzione (in calo) da parte degli spettatori e un calendario sempre più fitto che obbliga a giocare per settimane consecutive. Discorso chiaramente aperto: come sappiamo negli anni scorsi alcune modifiche sono state introdotte, la più sostanziale delle quali – a livello di singolare – riguarda l’introduzione del tie-break (con regole ogni volta diverse) in tre dei quattro Major. Altri passi potrebbero essere fatti in futuro, anche se lo stesso Djokovic ha parlato di una tradizione difficile da scalfire; in ogni caso questa sera il serbo giocherà al meglio dei tre set contro Daniil Medvedev, e prima ancora lo faranno Alexander Zverev e Diego Schwartzman: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, alle Atp Finals 2020 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: ZVEREV SCHWARTZMAN, IL BILANCIO

In attesa che i match alle Atp Finals 2020 prendano il via, analizziamo la situazione dei precedenti. Alexander Zverev e Diego Schwartzman si sono affrontati quattro volte e il bilancio è in perfetta parità: interessante notare come il tedesco abbia vinto entrambi i match disputati indoor, precisamente agli ottavi di Parigi-Bercy due anni fa e poi ancora in questa stagione, nella finale di Colonia con un netto 6-2 6-1. I successi dell’argentino fanno invece riferimento agli ottavi degli Us Open 2019, in quattro set, e un match a Kitzbuhel quando però Sascha aveva 17 anni, e non si era ancora del tutto affacciato sul circuito Atp. Novak Djokovic è invece 4-2 nei confronti di Daniil Medvedev, battuto anche all’inizio del 2020 nella semifinale di Atp Cup; al russo erano però andati due dei tre incroci l’anno scorso, ovvero i quarti di Montecarlo e la semifinale di Cincinnati, torneo quest’ultimo che Medvedev aveva vinto timbrando il primo Masters 1000 in carriera. Sempre nel 2019, successo di Nole agli ottavi degli Australian Open; gli altri due successi fanno riferimento al 2017 e si tratta di un match di Coppa Davis nel quale il russo si ritirò sotto 2-1 nei set e una semifinale sull’erba di Eastbourne. (agg. di Claudio Franceschini)

ATP FINALS 2020: DJOKOVIC CERCA LA SEMIFINALE

Alle ore 15:00 di mercoledì 18 novembre scatta un altro appuntamento con le Atp Finals 2020: questa volta siamo nel girone dedicato a Tokyo 1970, la prima edizione del Master di tennis, e a differenza di quanto visto ieri ad aprire i giochi sarà il match tra i due giocatori che hanno perso all’esordio. Sarà dunque Zverev Schwartzman, mentre alle ore 21:00 questa terza giornata del primo turno si chiuderà con Djokovic Medvedev. Gli incroci del calendario ci consentono di notare che già oggi potremmo assistere ad una eliminazione, come a un qualificato sicuro alla semifinale: nel dettaglio, Novak Djokovic potrebbe eliminare Alexander Zverev vincendo il suo match e assistendo alla sconfitta del tedesco, che a quel punto non potrebbe più raggiungere il secondo posto. Allo stesso modo, sarebbe out Diego Schwartzman in caso di ko e conseguente vittoria di Daniil Medvedev; ad ogni modo prima di lanciarci nei calcoli del girone sarà bene presentare bene la giornata alle Atp Finals 2020, che si preannuncia ancora una volta entusiasmante.

DIRETTA ATP FINALS 2020: RISULTATI E CONTESTO

Alle Atp Finals 2020 va in scena la seconda giornata di un girone che per il momento ha presentato un quadro piuttosto netto. Novak Djokovic ha stravinto il suo match contro Schwartzman, concedendogli appena cinque game e dando la sensazione di avere sempre il controllo della situazione; lo stesso ha fatto in serata Daniil Medvedev che, se si esclude quel primo set vinto da Zverev, ha confermato la superiorità mentale – prima che tecnica – sul tedesco che si era già vista nella finale di Parigi-Bercy. I due sconfitti sono quindi chiamati al riscatto: la sensazione è che sul campo della O2 Arena di Londra, superficie veloce indoor, Zverev sia favorito sull’argentino e del resto il titolo centrato due anni fa ne è una dimostrazione abbastanza lampante. Per Medvedev, che ha vinto la sua prima partita alle Atp Finals, si tratta di provare a resistere contro Djokovic: sulla distanza dei tre set il russo ha sicuramente più possibilità, ma anche solo vincere un set o tanti game (visto appunto quanto è successo lunedì) potrebbe avvicinarlo alla semifinale. Tra poco si gioca, e allora mettiamoci comodi e aspettiamo di scoprire quello che succederà in campo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA