DIRETTA ATP MADRID 2021/ Berrettini Delbonis 7-6 6-4: Matteo è ai quarti di finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Atp Madrid 2021 Berrettini Delbonis 7-6 6-4: l’azzurro si regala i quarti di finale nel torneo Masters 1000, affronterà Cristian Garin che potrebbe dargli parecchio fastidio.

Matteo Berrettini Madrid lapresse 2021 640x300
Diretta Atp Madrid 2021: c'è anche Matteo Berrettini (Foto LaPresse)

DIRETTA BERRETTINI-DELBONIS (7-6 6-4): ATP MADRID 2021, MATTEO AI QUARTI!

Berrettini Delbonis 7-6 6-4: allungando nel finale, Matteo Berrettini si prende i quarti al torneo Atp Madrid 2021. Battuto in due set l’argentino Federico Delbonis, in un match che come raccontavamo poco fa è stato ampiamente equilibrato: si è giocato sui singoli punti, anche nel secondo set quando Matteo è stato bravo, e cinico come i giocatori migliori sanno fare, a timbrare il break nel gioco decisivo, il decimo che ha impedito a Delbonis di avere la replica. Game, set and match: un altro risultato importante per Berrettini, che dopo il titolo al Serbia Open sembra finalmente aver ripreso il ritmo giusto e adesso se la va a giocare con Cristian Garin per un posto in semifinale al torneo Atp Madrid 2021. Attenzione al cileno, che due anni fa aveva battuto il romano nella finale di Monaco di Baviera: è vero però che in quel torneo Berrettini, a causa di una lunga interruzione dovuta alla pioggia, era stato costretto a giocare semifinale e finale nello stesso giorno e a poche ore di distanza, pagando inevitabilmente qualcosa in termini di energie. Domani invece la storia potrebbe essere ben diversa, o almeno è quello che ci auguriamo… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: 7-6 4-3

Berrettini Delbonis 7-6 4-3: al momento sta procedendo nel migliore dei modi il match del nostro Matteo Berrettini al Atp Madrid 2021. Il primo set è stato vinto dal romano al tie break, nel secondo Matteo ha avuto la possibilità di aprire al servizio costringendo Federico Delbonis alla rincorsa, con tutto quel che la situazione può comportare in termini psicologici. Bisogna dire comunque che la partita è molto equilibrata e si gioca sui dettagli, perché l’argentino sta facendo molto bene; intanto ai quarti del torneo Atp Madrid 2021 si sono qualificati anche Alexander Zverev, passato su Daniel Evans in due set, e Casper Ruud che continua a crescere e che si è liberato a sorpresa di Stefanos Tsitsipas. Il greco, trionfatore a Montecarlo e poi finalista a Barcellona dove è andato ad un passo dal battere Rafa Nadal, paga evidentemente anche un po’ di stanchezza; ora però vedremo come si concluderà il match di Berrettini, che cerca un posto nei quarti di finale di questo importante Masters 1000 sulla terra rossa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATP MADRID STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE BERRETTINI DELBONIS

Possiamo ricordare che la diretta tv del torneo Atp Madrid 2021 sarà su Sky Sport Arena, il canale che trovate al numero 204 della televisione satellitare e che dunque rappresenta un appuntamento in esclusiva per gli abbonati; in questo senso è disponibile anche il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, con l’attivazione dell’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Per quanto riguarda il tabellone Wta, questi match sono invece trasmessi sulla web-tv SuperTennis, aperta a tutti sia al numero 64 del digitale terrestre che in mobilità, visitando il portale www.supertennis.tv. Il sito ufficiale del torneo è invece all’indirizzo www.madrid-open.com, e vi troverete tutte le informazioni utili del caso.

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: ISNER ELIMINA RUBLEV

Senza una sola palla break, John Isner è ai quarti del Atp Madrid 2021: il gigante statunitense ha eliminato Andrey Rublev, che dopo la finale di Montecarlo paga forse un po’ di stanchezza e, dopo Barcellona (eliminato da Sinner), lascia per strada un altro appuntamento sulla terra rossa. Il risultato, considerata la superficie, è sorprendente: Isner ha vinto con il punteggio di 7-6 3-6 7-6. Guardando le statistiche, il match è ancora più incredibile: l’americano si è imposto, appunto, senza mai arrivare ad avere anche una sola palla break, nemmeno a convertirla. Eppure, siccome esiste il tie break, si può avere la meglio di un avversario anche così: tenendo botta al servizio e sfruttando le occasioni nei tie break (e qui conta anche l’esperienza), la ricetta di Isner che, sotto 1-2 nel terzo set, ha annullato una palla break senza la quale non sarebbe riuscito a superare il turno. Poi, bravo lui a non concedere più nulla al russo: la bellezza di 29 ace (un’enormità sulla terra), il 67% di prime in campo, un favoloso 81% con le prime ma anche il 42% con le seconde. Rublev è uscito frastornato, Isner invece affronterà Dominic Thiem per un posto in semifinale. Aspettiamo sempre Matteo Berrettini, ma ci vorrà ancora un po’: intanto sta giocando Stefanos Tsitsipas, impegnato nel difficile match degli ottavi contro Casper Ruud. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: NADAL SENZA PROBLEMI

Stanno continuando senza sosta i match al torneo Atp Madrid 2021. Ormai sappiamo che Matteo Berrettini giocherà in serata; stiamo vedendo invece un John Isner combattivo, finchè il servizio tiene lo statunitense se la gioca e infatti ha vinto il primo set al tie break contro Andrey Rublev, salvo poi venire rimontato dal russo (6-3 in suo favore il secondo parziale) con un 5-5 nel terzo e decisivo set che lascia promettere un finale mozzafiato, con una possibile eliminazione illustre se fosse Rublev ad abbandonare il torneo. Intanto Rafa Nadal, dopo aver fatto la festa (letteralmente e in senso figurato) a Carlos Alcaraz, ha schiantato anche Alexei Popyrin: l’australiano ieri aveva dominato il match contro il nostro Jannik Sinner, oggi si è trovato di fronte il signore della terra rossa ed è caduto per 6-3 6-3. Nadal ha lasciato per strada tre giochi in più rispetto a quelli concessi ad Alcaraz; quel che conta è che si prende i quarti di finale del Atp Madrid 2021, e ora aspetta il vincitore del match tra Daniel Evans (che a Montecarlo aveva eliminato Novak Djokovic) e Alexander Zverev. Attendiamo anche la seconda semifinale femminile: Aryna Sabalenka spera di centrare la finale anche perché contro Ashleigh Barty avrebbe la rivincita dell’ultimo atto di Stoccarda, dall’altra parte della rete però c’è l’esperta russa Anastasia Pavlyuchenkova che almeno in questi giorni pare sia tornata sui livelli migliori. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: BARTY IN FINALE

Ashleigh Barty è la prima finalista nel torneo Wta Madrid 2021: finisce il sogno di Paula Badosa, che ha retto finchè ha potuto ma alla fine ha dovuto cedere il passo alla numero 1 del ranking, che l’ha battuta con il punteggio di 6-4 6-3. È stata comunque una settimana trionfale per la Badosa, che entra nelle prime 50 al mondo e adesso dovrà inevitabilmente dimostrare di poter tenere questo livello, se non addirittura fare il salto di qualità. Il torneo Atp Madrid 2021 invece, tornando a parlare del tabellone maschile, ha perso la sua testa di serie numero 2: Daniil Medvedev è stato sconfitto (4-6 7-6 1-6) dal rampante cileno Cristian Garin, del quale avevamo già parlato e soprattutto si parla molto nelle ultime stagioni, un giocatore che soprattutto su questa superficie – che invece il russo non ama e non ha mai amato – può diventare un top. Medvedev saluta il Masters 1000 pagando anche l’inattività dovuta al Coronavirus, noi ora vedremo come procederanno i prossimi match del torneo, ricordando che Garin potrebbe essere l’avversario di Matteo Berrettini con il romano che, qualora dovesse eliminare Federico Delbonis, potrebbe vendicare la finale di Monaco di Baviera persa due anni fa. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: THIEM AI QUARTI

Anche Dominic Thiem irrompe nei quarti del torneo Atp Madrid 2021: l’austriaco alla fine si è liberato dell’ostico Alex De Minaur, battendolo con il risultato di 7-6 6-4. È un Thiem ancora in fase di rodaggio, al rientro dalle settimane di assenza: vero che sulla terra rossa ha dimostrato di essere come nel giardino di casa, ma anche per lui ovviamente l’approccio non può essere immediato e, soprattutto, non ci sono stati i tornei di “riscaldamento”. Sia come sia, la testa di serie numero 3 del tabellone di Madrid entra nei primi otto del Masters 1000, e aspetta il suo avversario: sarà uno tra Andrey Rublev, il che ci darebbe un quarto entusiasmante, e John Isner che certo non è sulla superficie favorita ma ieri ha saputo eliminare uno specialista del rosso come Roberto Bautista Agut. Mentre in campo abbiamo adesso Daniil Medvedev, che deve già rimontare un break contro Cristian Garin, dobbiamo dare conto della prima semifinale femminile che sta per cominciare: Ashleigh Barty, numero 1 Wta e che quest’anno ha già vinto tre tornei, affronta la sorprendente spagnola Paula Badosa, prima tennista del suo Paese a giocare la semifinale di questo 1000 e che, dopo aver eliminato Sevastova e Bencic, non ha intenzione di fermarsi. Sarà molto complicato avere la meglio dell’australiana, ma in questi giorni la Badosa ha giocato benissimo e allora chissà… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: KARATSEV ELIMINATO, THIEM IN VANTAGGIO

In attesa di Berrettini Delbonis, che arriverà nel tardo pomeriggio se non addirittura in prima serata, al torneo Atp Madrid 2021 i match sono in corso. È stato eliminato Aslan Karatsev, e questa è sicuramente una sorpresa: il russo ha iniziato alla grande il suo 2021, e forse insieme a Jannik Sinner è stato il giocatore che ha maggiormente impressionato tra gli outsider (chiamiamoli così), ma oggi si è dovuto arrendere ad Alexander Bublik che lo ha battuto con il punteggio di 6-4 6-3, una vittoria netta per il kazako che, lui pure, sta facendo molto parlare di sé anche per il suo gioco molto aggressivo. Il numero 44 Atp sfiderà ora il vincente del match tra Casper Ruud e Stefanos Tsitsipas; nel frattempo Dominic Thiem è riuscito a vincere il primo set contro Alex De Minaur, ma l’austriaco ha avuto bisogno di un combattutissimo tie break (9-7) per un parziale incredibilmente durato 73 minuti, nel quale ha subito perso il servizio riuscendo a recuperare nel sesto gioco. Thiem dunque ha evitato di dover rincorrere, ma De Minaur è un osso durissimo: non resta che vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI-DELBONIS, ATP MADRID 2021: SI COMINCIA

Eccoci arrivati ad un’altra giornata al torneo Atp Madrid 2021. Il nostro Matteo Berrettini ha inaugurato la stagione sulla terra rossa con la vittoria del Serbia Open: favorito anche dalla precoce uscita di scena di Novak Djokovic, il romano si è liberato in finale di Aslan Karatsev battendolo con il tie break nel terzo set, e ha messo in fila il suo quarto titolo Atp. Curiosamente, Berrettini non è mai stato associato alla terra come superficie favorita (anzi: due anni fa si diceva che potesse fare grandi cose sull’erba, ricorderete l’incrocio a Wimbledon con Roger Federer) ma tre dei quattro tornei vinti sono arrivati proprio qui, ovvero a Gstaad, Budapest e appunto Belgrado, oltre poi alla fine persa a Monaco di Baviera contro Cristian Garin. Si tratta di appuntamenti di categoria 250: non certo la crème del circuito Atp, ma in finale e a vincere il titolo bisogna comunque arrivarci. In più, martedì come sappiamo Berrettini ha vinto in maniera netta il derby azzurro contro Fabio Fognini, che invece sulla terra sa anche essere un maestro (a Montecarlo aveva battuto Rafa Nadal, nell’anno del trionfo): un’altra investitura per un giocatore che in questo momento punta soprattutto a ritrovare la migliore condizione. Ora comunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere cosa ci diranno i campi: al torneo Atp Madrid 2021 si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

IL RITORNO DI THIEM

Al torneo Atp Madrid 2021 torna anche Dominic Thiem: l’austriaco sarebbe dovuto ripartire dal Serbia Open – il torneo vinto da Matteo Berrettini – ma un problema al ginocchio gli ha impedito di iniziare la stagione sulla terra rossa, che invece per lui ha preso il via nella capitale spagnola. L’unico giocatore nato nei Novanta a vincere uno Slam è un portento su questa superficie: basti pensare che dei 17 titoli Atp messi in bacheca, 10 sono sulla terra e tra questi compaiono anche i 500 di Rio De Janeiro e Barcellona. In più Thiem ha raggiunto un’altra finale in Catalogna, poi due proprio qui a Madrid e due consecutive al Roland Garros, in uno spazio di due anni che lo ha incoronato come grande giocatore sul rosso. Ci sono anche due finali perse al Master di fine anno, e quella degli Australian Open 2020: Thiem insomma è un tennista che da tempo può giocarsela con i big e ne ha rappresentato la prima, vera alternativa al netto della NextGen che avanza. Qui al torneo Atp Madrid 2021, dove avrà un terzo turno non agevole contro Alex De Minaur, potrebbe anche arrivare in fondo: dipenderà ovviamente dalla sua condizione fisica, perché dopo le settimane di inattività non sarà facile tornare subito al 100%. (agg. di Claudio Franceschini)

OGGI GLI OTTAVI

La diretta tv del torneo Atp Madrid 2021 vivrà oggi dei match validi per gli ottavi di finale: alle ore 11:00 di giovedì 6 maggio avremo in campo anche il nostro Matteo Berrettini (unico italiano rimasto in corsa) che, dopo aver vinto il derby contro Fognini (in maniera anche netta) cerca conferme sulla terra rossa, che in carriera gli ha già regalato parecchie soddisfazioni, e oggi se la dovrà vedere con Federico Delbonis, che ha ottenuto il successo contro Albert Ramos-Vinolas e che certamente rappresenta un osso duro su questa superficie, anche se è certamente lontano dai giorni migliori e dunque non parte favorito contro l’azzurro.

Sarà anche il giorno in cui vedremo una bella sfida tra Dominic Thiem e Alex De Minaur, con l’austriaco a caccia di rilancio dopo aver saltato gli ultimi impegni per qualche acciacco fisico; avremo poi un match molto intrigante tra Alexander Zverev, uno dei candidati a vincere il titolo o comunque arrivare in fondo, e quel Daniel Evans che sulla terra ha sorpreso Novak Djokovic qualche settimana fa, e poi la presenza dei due russi Daniil Medvedev e Aslan Karatsev, quest’ultimo un po’ il giocatore del momento, che certamente animeranno la giornata nella diretta del torneo Atp Madrid 2021.

DIRETTA ATP MADRID 2021: RISULTATI E CONTESTO

Oggi nel torneo di Madrid 2021, detto che anche Rafal Nadal tornerà in campo incrociando la racchetta con Alexei Popyrin (che ha eliminato Jannik Sinner), è giusto dedicare uno spazio anche alle semifinali femminili: rispettivamente alle 13:00 e alle 20:30 avremo i due match che ci diranno quale sarà la finale per il titolo Wta, che è sempre di categoria 1000. Paula Badosa ha eliminato anche Belinda Bencic, e continua la sua straordinaria corsa: nessuna spagnola era mai arrivata in semifinale sulla terra della capitale, ci è riuscita lei che oggi è la numero 3 del Paese (alle spalle di Garbine Muguruza e Sara Sorribes Tormo) ma pronta a diventare la seconda. Tra lei e la prima finale da pro c’è però la prima giocatrice al mondo: Ashleigh Barty ha resistito all’esperienza di Petra Kvitova e l’ha battuta in tre set, spetterà a lei frenare l’entusiasmante corsa della padrona di casa e continuare a volare verso quello che sarebbe il quarto titolo di un devastante inizio di 2021, sulla classe ’96 si potrebbe dire tantissimo visto che qualche anno fa si era addirittura ritirata per giocare a cricket ma poi è tornata e, da straordinaria doppista, è diventata anche una singolarista capace di mettere in fila tutte le colleghe, e di una fantastica costanza come si nota dai risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA