DIRETTA WTA MADRID 2021/ Barty Sabalenka (risultato 1-2): successo bielorusso!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atp Madrid 2021, finale Barty Sabalenka streaming video tv: orario e risultato live, oggi è il giorno della finale femminile e delle semifinali maschili

Barty Madrid
Diretta Wta Madrid 2021: Ashleigh Barty (Foto LaPresse)

DIRETTA WTA MADRID 2021: SABALENKA HA VINTO IL TORNEO FEMMINILE

Aryna Sabalenka ha vinto il torneo Wta Madrid 2021 grazie al successo in finale contro la numero 1 del mondo Ashleigh Barty, che si è dovuta inchinare alla tennista bielorussa in tre set, con il risultato finale di 6-0, 3-6, 6-4 in favore di Sabalenka al termine di una partita dai molti volti. La bielorussa infatti è stata straordinaria nel primo set, poi ha subito la reazione dell’australiana Barty che si è aggiudicata con merito il secondo set, ma nel terzo è riuscita a rimettere la testa avanti con un fondamentale break al nono game ed infine vincere il prestigioso torneo di Madrid, un Wta 1000 che dunque è inferiore solo agli Slam. Fra le statistiche della finale del Wta Madrid 2021 colpisce sicuramente il dato degli ace, che sono stati 9-3 per Sabalenka, che in generale ha sfruttato molto bene la prima di servizio, con la quale ha vinto il 70% dei punti. Si conferma il grande valore di Sabalenka, per Barty una piccola delusione ma anche la conferma di un primato meritato: settimana prossima a Roma cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ATP WTA MADRID 2021: SI GIOCA BARTY SABALENKA, ZVEREV IN FINALE

Alexander Zverev è il primo finalista del torneo Atp Madrid 2021 nel singolare maschile: il tennista tedesco infatti ha battuto l’austriaco Dominic Thiem con il punteggio di 6-4, 6-4. Una vittoria di conseguenza piuttosto netta per Zverev, che ieri aveva vinto contro il padrone di casa Rafa Nadal e oggi si è ripetuto contro Thiem in un’altra partita di altissimo livello sulla terra rossa della Caja Magica di Madrid. Ricordiamo naturalmente che Zverev domani in finale sfiderà il vincitore della seconda semifinale Berrettini Ruud, ma prima della partita di Matteo Berrettini ci sarà la finale del torneo femminile Wta Madrid 2021, che infatti culmina oggi con la sfida per il titolo tra l’australiana Ashleigh Barty e la bielorussa Aryna Sabalenka. L’ultimo precedente tra le due tenniste è recentissimo, due settimane fa a Stoccarda, mentre il bilancio complessivo è 4-3 Barty, che ha “sorpassato” Sabalenka grazie alle vittorie di Miami e appunto Stoccarda negli ultimi due precedenti. Adesso però è giunto il momento di scoprire che cosa succederà oggi e chi sarà dunque la vincitrice del Wta Madrid 2021… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ATP MADRID 2021 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

Possiamo ricordare che la diretta tv del torneo Atp Madrid 2021 sarà su Sky Sport Arena, il canale che trovate al numero 204 della televisione satellitare e che dunque rappresenta un appuntamento in esclusiva per gli abbonati; in questo senso è disponibile anche il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, con l’attivazione dell’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Per quanto riguarda il tabellone Wta, il torneo femminile è invece trasmesso sulla web-tv SuperTennis, aperta a tutti sia al numero 64 del digitale terrestre che in mobilità, visitando il portale www.supertennis.tv. Il sito ufficiale del torneo è invece all’indirizzo www.madrid-open.com, e vi troverete tutte le informazioni utili del caso.

DIRETTA ATP WTA MADRID 2021: SI COMINCIA

Prende il via la diretta del torneo Atp Madrid 2021, che ci proporrà nelle innanzitutto la prima semifinale maschile Zverev Thiem, poi la finale femminile e la seconda semifinale maschile. Sarà dunque un sabato di lusso per questo prestigioso torneo che si gioca sulla terra rossa della Caja Magica di Madrid e che non ha a dire il vero una grande storia. Abbiamo già presentato l’albo d’oro femminile, per quanto riguarda invece il torneo maschile osserviamo che la prima edizione risale al 2002 e fu vinta da Andrea Agassi, sicuramente un nome di spicco per aprire l’elenco dei vincitori dell’Atp Madrid, che paradossalmente fra i grandi appuntamenti sulla terra rossa è quello che ha dato meno soddisfazioni a Rafa Nadal, vincitore “solo” (si fa per dire) cinque volte. Ci sono poi tre vittorie a testa per Roger Federer e Novak Djokovic, che di conseguenza a Madrid non sono così lontani da Nadal sulla superficie preferita di Rafa, che altrove è anche ampiamente in doppia cifra come numeri di successi. Due vittorie anche per Andy Murray, che ci ricorda il ruolo del britannico come quarto dei Fab 4 prima che i troppi infortuni spegnessero la carriera ai massimi livelli di Murray. Infine una vittoria a testa per il già citato Agassi e poi per Juan Carlos Ferrero, Marat Safin, David Nalbandian e infine Alexander Zverev nel 2018. Adesso però conta solo l’attualità: cediamo la parola al campo, la prima semifinale del torneo Atp Madrid 2021 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ATP WTA MADRID 2021: DUE ANNI FA

Sempre più vicina la diretta del torneo Atp Madrid 2021, siccome il primo grande appuntamento di oggi sarà la prima semifinale maschile Zverev Thiem, spendiamo adesso qualche parola in più sugli uomini per ricordare che cosa era successo nelle semifinali di due anni fa – ultima edizione del torneo Atp Madrid che infatti l’anno scorso fu cancellato a causa del Covid. Novak Djokovic, che ai quarti aveva usufruito del ritiro di Marin Cilic mentre Dominic Thiem piegava in una memorabile battaglia Roger Federer, ebbe qualcosa in più del suo avversario austriaco nei momenti decisivi di una partita che durò solo due set, ma decisi entrambi al tie-break con il punteggio di 7-6 (2), 7-6 (4) per sancire la vittoria di Djokovic su Thiem. La seconda semifinale causò invece una grandissima delusione ai padroni di casa spagnoli, perché Rafael Nadal fu sconfitto in tre set dal greco Stefanos Tsitsipas, autore dell’impresa di battere Nadal sulla terra rossa con il punteggio di 6-4, 2-6, 6-3. Un’impresa che tuttavia il greco non riuscì a bissare in finale, dove Djokovic ebbe la meglio con il risultato di 6-3, 6-4 e si prese il successo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ATP WTA MADRID 2021: L’ALBO D’ORO FEMMINILE

Mentre aspettiamo il via alla diretta del torneo Atp Madrid 2021, dal momento che oggi è il giorno della finale femminile Barty Sabalenka, curiosiamo adesso nell’albo d’oro del torneo Wta Madrid 2021, dunque scopriamo qualcosa in più sulla storia al femminile di questa competizione. Si tratta a dire il vero di una storia molto breve, perché solo dal 2009 si gioca il Wta Madrid (d’altronde anche per gli uomini il torneo è nato solo nel 2002). La prima vincitrice fu la russa Dinara Safina, seguita nel 2010 dalla francese Aravane Rezai. Più prestigiosi sono i nomi che in seguito si sono aggiunti nell’albo d’oro: nel 2011 Petra Kvitova, che poi vincerà Madrid anche nel 2015 e 2018; nel 2012 Serena Williams che fece doppietta l’anno successivo; nel 2014 Maria Sharapova; nel 2016 Simona Halep, con un altro successo della tennista rumena nel 2017. Infine nel 2019 vinse l’olandese Kiki Bertens con il punteggio di 6-4, 6-4 in finale proprio contro Simona Halep, mentre nel 2020 il torneo di Madrid fu cancellato a causa della pandemia di Coronavirus e non fu recuperato come Roma o il Roland Garros nella seconda metà dell’anno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FINALE BARTY SABALENKA DELL’ATP MADRID 2021!

Oggi sabato 8 maggio è davvero una grande giornata da vivere in diretta con il torneo Atp Madrid 2021, perché in programma sulla terra rossa della Caja Magica della capitale spagnola ci saranno la finale femminile Barty Sabalenka – che da programma del torneo avrà luogo non prima delle ore 18.30 – e le due semifinali maschili, la prima alle ore 16.00 e la seconda dopo la finale femminile. In effetti quest’anno il torneo Atp Wta Madrid 2021 sta vivendo un’edizione particolare per quanto riguarda il tabellone del singolare femminile, che è stato infatti allungato a una settimana e mezza ed è iniziato in netto anticipo rispetto alla controparte maschile, così le semifinali hanno avuto luogo giovedì e oggi, dopo una giornata di riposo mentre gli uomini giocavano i quarti di finale, sarà tempo di scendere in campo per l’australiana Ashleigh Barty e la bielorussa Aryna Sabalenka,

Le due finaliste naturalmente si contenderanno il trofeo del singolare femminile del torneo Wta Madrid 2021, che per quanto riguarda le donne è un WTA Tour 1000, la categoria di tornei appena inferiori agli Slam, equivalente dei Masters 1000 maschili – che è d’altronde il valore anche del torneo Atp Madrid 2021 per gli uomini. Si cerca l’erede dell’olandese Kiki Bertens, vincitrice nel 2019, mentre l’anno scorso Madrid non ospitò il torneo a causa del Covid.

DIRETTA ATP MADRID 2021: LA FINALE BARTY SABALENKA

Sarà dunque una giornata ricchissima nella diretta del torneo Atp Madrid 2021 e noi continuiamo a parlare della finale Barty Sabalenka del torneo femminile Wta Madrid 2021 ricordiando il cammino delle due tenniste per raggiungere questa finale. Per l’australiana Ashleigh Barty netta vittoria al primo turno contro l’americana Shelby Rogers, mentre le sono serviti tre set per battere la slovena Tamara Zidansek al secondo turno; vittoria in due set anche se piuttosto combattuti al terzo turno contro la polacca Iga Swiatek, mentre la grande sfida nei quarti di finale contro la ceca Petra Kvitova si è risolta in favore di Barty al terzo set. Infine, ecco la semifinale contro la sorpresa spagnola Paula Badosa, che la testa di serie numero 1 ha vinto in modo netto in due set. Dall’altra parte del tabellone, la bielorussa Aryna Sabalenka ha avuto un cammino davvero trionfale: vittorie sempre in due set e con parziali netti al primo turno contro la russa Vera Zvonareva, al secondo contro l’altra russa Daria Kasatkina, al terzo sulla statunitense Jessica Pegula, ai quarti contro la belga Elise Mertens (che si è ritirata quando però Sabalenka già conduceva 6-1, 4-0) e pure in semifinale contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova, sconfitta per 6-2, 6-3. Il cammino direbbe Sabalenka, ma saprà superare anche il durissimo ostacolo Barty in finale?

© RIPRODUZIONE RISERVATA