DIRETTA AUSTRALIAN OPEN 2020/ Epico Thiem: batte Nadal in 4 ore e 14, è semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Australian Open 2020: Alexander Zverev piega Wawrinka e si regala la prima semifinale Slam, raggiunto da Dominic Thiem che dopo oltre 4 ore fa fuori il numero 1 Rafa Nadal.

Nadal_Thiem_Roma_lapresse_2017
Diretta Australian Open 2020: c'è Nadal Thiem ai quarti (Foto LaPresse)

DIRETTA AUSTRALIAN OPEN 2020: NADAL THIEM 6-7 6-7 6-4 6-7

L’ultimo quarto di finale agli Australian Open 2020 è stato monumentale: dopo 4 ore e 14 minuti Dominic Thiem batte Rafa Nadal con il risultato di 7-6 7-6 4-6 7-6 e si qualifica per la prima volta alla semifinale dello Slam di Melbourne. Il quarto set è di fatto iniziato con il break da parte dell’austriaco, che ha messo alle strette un Nadal che però, arrivato al 4-5 e dovendo fronteggiare il servizio che lo avrebbe potuto eliminare, ha reagito da par suo e ha cancellato la possibilità di Thiem di volare in semifinale. Siamo così andati sul 5-5, con il numero 1 Atp in fiducia che ha guadagnato il terzo tie break in quattro set di una partita meravigliosa; ancora una volta Thiem ha fatto meglio volando sul 5-2, la risposta di Nadal non ha impedito al suo avversario di guadagnare due match point consecutivi e anche i primi della partita. Finita? Manco per sogno, quando in campo c’è Rafa: due punti consecutivi e tutto da rifare per l’austriaco, ed ennesimo cambio di campo tra l’ovazione del pubblico assiepato sugli spalti della Rod Laver Arena. Alla ripresa delle ostilità uno dei due giocatori avrebbe avuto la palla per chiudere il set: l’ha ottenuta Thiem per il quale ovviamente significava anche terzo match point, e questa volta la gloria è arrivata. L’austriaco sfiderà Alexander Zverev in semifinale, per provare a prendersi la terza finale Slam ma la prima agli Australian Open; Nadal esce tra gli applausi, dovendo rimandare l’eventuale aggancio a Federer. (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRALIAN OPEN 2020: NADAL THIEM 6-7 6-7 6-4

Ecco la reazione di Rafa Nadal nel quarto di finale agli Australian Open 2020, una reazione che tutti aspettavano ma che non era scontata: nel terzo set lo spagnolo sfrutta le uniche due palle break conquistate in generale, e che arrivano soltanto al decimo gioco. Dominic Thiem ha cancellato la prima, ma sulla seconda non ha potuto nulla: dunque l’austriaco, che sperava di portare ancora il numero 1 al tie break e provare a superarlo per vincere la partita, si è dovuto arrendere e ora sarà costretto a giocare il quarto set avendo ceduto per 6-4. Diciamo pure che si trova comunque in una situazione favorevolissima: avrebbe firmato per essere avanti 2-1 contro Nadal nel quarto di uno Slam, ma adesso si gioca da oltre tre ore e le cose potrebbero cambiare. Intanto, per una volta il parziale non è terminato al tie break e questa è una buona notizia per lo spagnolo, che però deve ancora rimontare e sa che se anche dovesse vincere il quarto set ci sarà poi comunque il quinto… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv degli Australian Open 2020 sarà trasmessa sui due canali di Eurosport: il primo sarà visibile anche sul digitale terrestre oltre che sul satellite, mentre Eurosport 2 è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento a Sky. In alternativa potrete seguire i match del torneo di tennis anche sulla piattaforma Eurosport Player, della quale dovrete essere clienti e che vi fornirà un’ampia gamma delle partite in diretta streaming video. Ricordiamo che il sito ufficiale del torneo, per tutte le informazioni utili come i due tabelloni del singolare, è all’indirizzo www.ausopen.com.

AUSTRALIAN OPEN 2020: NADAL THIEM 6-7 6-7

L’ultimo quarto di finale agli Australian Open 2020 sta già diventando un match da ricordare: siamo in campo da quasi due ore e mezza e il risultato è 7-6 7-6 in favore di Dominic Thiem, ad un set dalla prima semifinale al Melbourne Park. Anche il secondo set è stato meraviglioso, anche stavolta Rafa Nadal è scattato con il break che lo ha portato sul 4-2 ma Thiem lo ha agganciato sul 4-4 e poi ha anche avuto un set point sul 6-5. Nadal però ha reagito, annullando e volando a prendersi un altro tie break; peccato che qui l’austriaco abbia vinto i primi quattro punti costringendo il numero 1 alla reazione. Naturalmente Rafa non se lo è fatto ripetere due volte e ha risposto: 4-4, ma da quel momento in poi è stato ancora Thiem a giocare meglio e a ottenere il 7-4 finale. Potrebbe arrivare il passaggio di consegne dunque: gli Australian Open, torneo che Nadal non ha mai particolarmente amato (li ha vinti soltanto una volta) potrebbero vedere una semifinale tra due giocatori nati negli anni Novanta e pronti a fare lo scalpo a uno tra Federer e Djokovic. Ora però Thiem deve ancora fare i conti con la possibile reazione di Nadal, che ha certamente avuto le sue occasioni e sarebbe potuto essere sul 2-0; vedremo come andranno le cose sulla Rod Laver Arena… (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRALIAN OPEN 2020: NADAL THIEM 6-7

Si chiude uno splendido primo set agli Australian Open 2020, con la vittoria di Dominic Thiem (7-6) che dunque scatta meglio e ottiene il vantaggio nell’ultimo quarto di finale che, come sappiamo, regalerà un posto in semifinale contro Alexander Zverev. Le emozioni non sono mancate: Thiem ha avuto una prima palla break sul 2-2 ma poi è stato Rafa Nadal a strappare il servizio all’avversario, volando dunque sul 5-3 e con la possibilità di servire per il vantaggio. Il numero 1 Atp ha avuto un set point ma non l’ha convertito, così l’austriaco gli è piombato addosso e alla terza opportunità ha restituito il favore; da lì al tie break il passo è stato breve. Subito 2-0 Nadal ma Thiem ha infilato quattro punti consecutivi dando la sensazione di essere meno nervoso e del tutto intenzionato a giocarsela alla pari. Infatti, dallo 0-2 la testa di serie numero 5 ha messo 7 punti su 8 e adesso conduce 1-0: la pressione è tutta su Nadal, che dovrà essere bravo a recuperare immediatamente senza pensare alle occasioni perse… (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRALIAN OPEN 2020: NADAL THIEM COMINCIA, ZVEREV IN SEMIFINALE

Solo pochi minuti ci separano al via del match tra Nadal e Thiem, ultimo quarto di finale per il tabellone maschile degli Australian Open 2020: nell’attesa che però il grande tennis torni ad animarsi sul cemento di Melbourne, ricordiamo subito che cosa è accaduto nelle prime ore del mattino italiano. Ecco dunque che nella notte si è svolto il quarto di finale tra Stan Wawrinka e Alexander Zverev, match più che mai vivace, che si è però chiuso con la bella vittoria del tennista tedesco con il risultato di 6-1, 3-6, 4-6, 2-6. Dopo quindi aver ceduto allo svizzero il primo set, Zverev ha poi messo in campo una rimonta eccezionale, che gli concede, per la prima volta in carriera, la semifinale in uno Slam: mai infatti il teutonico era arrivato così lontano, raggiungendo al massimo i quarti di finale nel Roland Garros nel 2018 e 2019. Ora al tedesco non resta che attendere di conoscere il proprio sfidante alle prossime semifinali, che ci deciderà solo tra poco: la sfida Nadal-Thiem sta per cominciare. (agg Michela Colombo)

IL PRIMO QUARTO DI FINALE

Mercoledì 29 gennaio alle ore 11:00 locali, quando in Italia sarà la 1:00 della mattina, scatta l’appuntamento con gli Australian Open 2020 per i quarti di finale: nella metà alta del tabellone maschile e in quella bassa del main draw femminile scopriremo dunque i nomi dei quattro semifinalisti. Piatto ricco: nel torneo Atp in questa porzione di tabellone sono arrivati tre dei giocatori che ci aspettavamo guardando il seeding, ma “l’intruso” è quello Stan Wawrinka che ha trionfato qui nel 2014 ed è detentore di tre titoli dello Slam, dunque sta benissimo nel suo match contro Alexander Zverev anche se a uscire di scena, dopo una battaglia ai cinque set, è stato Daniil Medvedev. Troviamo poi Rafa Nadal, il numero 1 che qui ha vinto solo 11 anni fa: lo spagnolo, sopravvissuto alla sfida contro Nick Kyrgios, se la vede ora con Dominic Thiem che ha battuto nelle ultime due finali del Roland Garros, e che ora ritrova su una superficie dura sulla quale l’austriaco deve ancora fare il salto di qualità. Basterebbero queste partite per il prezzo del biglietto, ma non va dimenticato che, appunto, nella diretta degli Australian Open 2020 ci sono anche i due match del torneo femminile…

DIRETTA AUSTRALIAN OPEN 2020: RISULTATI E CONTESTO

Possiamo presentare la giornata odierna degli Australian Open 2020 dicendo che questa può essere una grande occasione per due: Nadal e Wawrinka sono già stati in una finale Slam e hanno vinto questi titoli (si erano sfidati nel 2014, con sorprendente vittoria dello svizzero), Alexander Zverev i quarti di un Major li aveva giocati soltanto a Parigi ma in questi giorni ha dimostrato che forse può arrivare anche il suo momento, visto il livello del suo tennis e le vittorie schiaccianti su avversari non certo abbordabili sulla carta. Il tedesco resta poi l’unico superstite della NextGen, che ancora una volta rischia di dover rimandare l’appuntamento con la gloria; è però un’opportunità anche per Dominic Thiem che, escludendo il Roland Garros, si trova ai quarti di un Major solo per la seconda volta in carriera (ci era arrivato agli Us Open nel 2018) e dunque ha bisogno di una conferma. Il problema è che il suo avversario è proprio Rafa, che sogna di agganciare Roger Federer come Slam vinti; nel tabellone femminile il nome “scontato” è quello di Simona Halep, ma non va dimenticato che Anastasia Pavlyuchenkova al Melbourne Park ha giocato i quarti in due delle ultime tre edizioni. Per la russa l’avversaria è Garbine Muguruza, due Slam in bacheca ma da tempo poco competitiva a differenza di quanto accaduto in questo gennaio; la rumena invece ha come sfidante Anett Kontaveit, che è continua da tempo ma che a questo livello nel tabellone di un Major non ci era mai arrivata prima (si era fermata agli ottavi al Roland Garros e agli Us Open). Dunque, vediamo cosa succederà ma di certo siamo attesi ad una grande giornata con gli Australian Open 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA