Diretta/ Avellino Cavese (risultato finale 0-0): pari senza reti!

- Claudio Franceschini

Diretta Avellino Cavese streaming video e tv: risultato finale 0-0, nessuna delle due squadre trova la rete. I padroni di casa avrebbero meritato qualcosa di più.

Cavese
Cavese Potenza (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO CAVESE (RISULTATO FINALE 0-0): PARI SENZA RETI

Termina qui la diretta di Avellino Cavase col risultato finale di 0-0. Sono stati gli irpini a provarci di più, senza riuscire però a trovare la rete che avrebbe permesso di portare a casa tre punti importantissimi per la classifica. Decisamente irritante è stato il comportamento degli ospiti che hanno perso per lunghi tratti tempo, cercando di rallentare la partita e finendo per innervosirla. Alla fine però i padroni di casa non hanno trovato la rete del pari che probabilmente avrebbero meritato. La Cavese è al momento 12esima in classifica con 33 punti, mentre l’Avellino è sotto di tre posizioni e due punti. Sicuramente si tratta di un momento particolare per gli irpini che non trovano più la vittoria da diversi turni e che ora si ritrovano con i playout a 5 punti. (agg. di Matteo Fantozzi)

TRAVERSA DI MICOVSHI

Non si sblocca la diretta di Avellino Cavese che è ancora ferma sul risultato di 0-0. Pronti via nella ripresa Albadoro prende il posto di Pozzebon. La prima occasione arriva al minuto 52 con Morero che calcia in maniera precisa ma senza grande potenza. Al minuto 62 Polito commette una brutta entrata su Parisi e viene ammonito. La Cavese intanto sta alzando lo stress della partita, questo perché in diverse occasioni ha perso tempo mettendo nervosismo ai padroni di casa che non riescono a trovare la via del gol. Al minuto 66 Ferretti subisce un brutto fallo nei pressi dell’area di rigore, punizione che sembra favorevole per Di Paolantonio ma che vede partire un suo compagno. Micovschi calcia a sorpresa e colpisce la traversa. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI ALL’INTERVALLO

Siamo giunti all’intervallo della diretta di Avellino Cavese e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Al minuto 32 ci prova Sandomenico di sinistro, un tiro molto forte che viene deviato in calcio d’angolo. Al minuto 34 gli irpini ci provano con Micovschi che chiama Bisogno al grandissimo intervento. Al momento entrambe le squadre hanno fatto molto di meno di quanto ci si potesse aspettare. Sarà importante vedere cosa accadrà quando salirà il ritmo e qualcuno sarà più stanco in una gara finora blanda. C’è grande attenzione anche alle panchine dove ci sono calciatori importanti pronti per cambiare il passo alla loro squadra con la freschezza. Staremo a vedere cosa decideranno i due allenatori Capuano e Campilongo. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARTENZA BLANDA

La diretta Avellino Cavese supera la metà del primo tempo col risultato ancora inchiodato sullo 0-0. Le due compagini, fino a questo momento, hanno un po’ deluso senza riuscire a lasciare il segno. I bianconeri sono riusciti a tenere maggiormente la palla, cercando di gestire il tutto con l’ordine delle idee e la voglia di provare a sbloccare la partita. Non sono arrivate però tantissime occasioni da gol, anzi il ritmo è decisamente blando. Ecco le formazioni ufficiali: AVELLINO (3-4-3): Dini; Celjak, Morero, Illanes; Rizzo, De Marco, Di Paolantonio, Parisi; Sandomenico, Pozzebon, Micovschi. A disp. Tonti, Zullo, Rossetti, Ferretti, Albadoro, Bertolo, Njie, Alfageme, Izzillo, Evangelista, Federico. All. Capuano. CAVESE (4-3-3): Bisogno; Spaltro, Marzupio, Matino, Ricchi; Castagna, Matera, Bulevardi; Polito, Germinale, Di Roberto. A disp. Abibi, Paduano, Cernaz, Sainz-Maza, Mirante, Romano, Nunziante, De Luca. All. Campilongo. (agg. di Matteo Fantozzi)

VIA!

Avellino Cavese comincia tra pochi istanti, ma prima vogliamo riportare alcuni dei commenti che Filippo Polcino, AD della società irpina, ha rilasciato a Radio Punto Nuovo. Il dirigente ha parlato della situazione del club, e del possibile ingresso di nuovi soci: “Posso garantire che gli stipendi sono stati pagati – questo già la scorsa settimana, NdR – ed è un buona notizia, mentre non ho informazioni su eventuali nuovi soci”. Polcino ha detto che in ogni caso l’Avellino necessita che qualcuno entri in società, anche per risolvere la grana della commissione FIGC; ad ogni modo gli irpini, sempre per bocca dell’Amministratore Delegato, sono in regola per i termini federali almeno fino alla fine del campionato e lo stadio Partenio è agibile e non rischia la chiusura, nonostante la capienza ridotta (“è un escamotage per rientrare nei parametri”). Vedremo allora se finalmente ci sarà una soluzione che “possa dare serenità alla piazza e all’Avellino calcio”; intanto noi possiamo metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose nella diretta di Avellino Cavese, che finalmente prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Avellino Cavese non sarà trasmessa sui canali del nostro Paese: come sempre l’appuntamento con la stagione della terza divisione, anche per quanto riguarda le partite di Coppa Italia, è con la piattaforma Eleven Sports che ne fornisce l’intera gamma. La sfida di oggi sarà dunque disponibile in diretta streaming video; ricordiamo che è possibile abbonarsi al servizio, sottoscrivendo un contratto stagionale, oppure ogni settimana acquistare la singola partita ad un prezzo che il portale ha stabilito all’inizio dell’annata, e che potrebbe variare in determinati casi debitamente segnalati.

I TESTA A TESTA

La diretta di Avellino Cavese ci offrirà oggi un derby campano tuttavia di scarsa tradizione, dal momento che si contano appena quattro precedenti, con un bilancio in perfetto equilibrio di due vittorie per parte, senza alcun pareggio, mentre l’Avellino è davanti di un soffio per quanto riguarda i gol segnati, che sono sette contro i sei della Cavese. L’aspetto più interessante tuttavia è che questa partita è già stata giocata per ben due volte nella stagione in corso. Infatti la Cavese ha vinto per 2-0 in casa propria con i gol nella ripresa di Andrea Russotto e Simone Addessi la partita d’andata di campionato, giocata domenica 29 settembre scorso. Ad Avellino invece si è giocato il 6 novembre per la Coppa Italia di Serie C e vinsero per 2-1 i padroni di casa: vantaggio Cavese con Badr El Ouazni, ma poi l’Avellino ribaltò la situazione grazie a Luis Alfageme e Claudiu Micovschi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Avellino Cavese verrà diretta dal signor Matteo Marcenaro, e si gioca alle ore 17:30 di domenica 16 febbraio: siamo nella 26^ giornata del campionato di Serie C 2019-2020, e per il girone C si gioca una partita importante per la corsa ai playoff. A dire il vero l’Avellino di Eziolino Capuano, reduce dal pareggio di Francavilla Fontana, deve ancora fare i conti con la salvezza: la classifica è corta e gli irpini non si possono permettere di perdere punti lungo la strada, dunque hanno quasi l’obbligo di sfruttare il turno casalingo per tornare a vincere. Il successo, allo stesso tempo, significherebbe operare il sorpasso sulla Cavese che entra in questa giornata difendendo il suo decimo posto: a oggi i bianconeri giocherebbero i playoff ma devono stare attenti a non perdere posizioni, in questo senso la sconfitta interna subita contro il Catania va immediatamente riscattata. Vediamo allora in che modo potrebbero andare le cose nella diretta di Avellino Cavese; aspettando che le due squadre scendano sul terreno di gioco possiamo anche valutare le scelte dei due allenatori in materia di probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO CAVESE

Per il derby Avellino Cavese Capuano deve fare i conti con la squalifica di Laezza, dunque dovrebbe essere Zullo a completare la difesa a tre che si dispone davanti a Dini e che consterà anche di Celjak e Illanes. A centrocampo Rizzo e Parisi avanzano il loro raggio d’azione andando a giocare sugli esterni, in mezzo nel settore nevralgico avremo invece Di Paolantonio, tornato al gol domenica scorsa, in compagnia di Izzillo mentre nel tridente offensivo Demiro Pozzebon, arrivato a gennaio, sarà il centravanti con Ferretti e Micovschi che lo dovrebbero supportare partendo dagli esterni. Pessime notizie per la Cavese, che ha ben tre squalificati: fuori D’Andrea, Marzorati e Russotto ma solo il secondo sarebbe stato titolare. In difesa Marzupio dovrebbe agire al fianco di Matino con Nunziante e Ricchi a giocare da esterni, in porta andrà Bisogno mentre davanti a loro, a centrocampo, avremo una linea con Lulli e Matera da centrali con il supporto di Spaltro e Sainz Maza che restano favoriti per occupare le corsie. Davanti si candida Di Roberto, che potrebbe essere il giocatore di raccordo tra i reparti; se la gioca ovviamente con Cesaretti, la maglia da prima punta dovrebbe essere di Germinale.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per un pronostico su Avellino Cavese, e notiamo che la squadra favorita è quella di casa: il segno 1 per la vittoria degli irpini vi consentirebbe infatti di guadagnare una somma corrispondente a 2,35 volte quanto messo sul piatto, contro il valore di 3,15 che è stato posto sul segno 2 per il successo esterno. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 2,95 volte quanto investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA