DIRETTA/ Barcellona Atletico Madrid (risultato finale 2-2) DAZN: sfugge la Liga?

- Fabio Belli

Diretta Barcellona Atletico Madrid. Streaming video tv, quote e risultato live del match valevole per la trentatreesima giornata della Liga spagnola.

messi barcellona atletico madrid lapresse 2019
Diretta Barcellona Atletico Madrid (LaPresse)

DIRETTA BARCELLONA ATLETICO MADRID (RISULTATO FINALE 2-2): SFUGGE LA LIGA?

Alla fine il Barcellona non è riuscito a passare: 2-2 al Camp Nou contro l’Atletico Madrid e terzo pari nelle ultime quattro partite per la formazione catalana che, da capolista della Liga spagnola prima del lockdown, rischia di scivolare a -4 dalla vetta se il Real Madrid batterà in casa il Getafe. La pressione blaugrana non ha portato frutti, l’Atletico si è difeso con ordine in un finale di partita in cui ad entrambe le squadre hanno cominciato a pesare le gambe. Nemmeno la freschezza del giovane Ansu Fati ha aiutato il Barca che si ritrova ora a dover sperare che il Getafe faccia lo sgambetto al Bernabeu per continuare la rincorsa Champions. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Barcellona Atletico Madrid non sarà disponibile: la Liga spagnola è esclusiva, già dalla scorsa stagione, della piattaforma DAZN e dunque saranno solo gli abbonati a questo servizio che potranno assistere alle immagini della partita. Dovranno attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

MESSI, POI ANCORA SAUL!

Barcellona a testa bassa a inizio ripresa e Felipe commette un fallo in area che viene punito con la massima punizione: Messi va sul dischetto (col giocatore dell’Atletico Madrid ammonito) e riporta il Barcellona sul 2-1 al 5′. All’11’ Colchoneros di nuovo vicini al pari con un colpo di testa di Diego Costa che finisce d’un soffio a lato, quindi al 16′ viene ammonito Messi. Subito dopo è ancora calcio di rigore per l’Atletico Madrid: fallo di Semedo e ancora Saul sul dischetto, Ter Stegen riesce solo a toccare e la squadra di Simeone ritrova la parità. Rakitic prende il posto di Sergi Roberto tra i catalani, a metà ripresa risultato sul 2-2 e tutto ancora in bilico al Camp Nou. (agg. di Fabio Belli)

BARCA POCO EFFICACE

Arrivano in parità alla fine del primo tempo Barcellona ed Atletico Madrid. Una gran botta di Messi al 22′ non ha fortuna, poi alla mezz’ora la Pulce trova una conclusione di fino che termina d’un soffio a lato. Viene ammonito al 35′ l’autore del gol del pareggio dei Colchoneros, Saul, poi al 38′ l’Atletico prova a riaffacciarsi in avanti con Marcos Llorente, un tiro dal limite senza però troppe pretese. Recupero prolungato ma al Camp Nou non arrivano altre emozioni, ospiti poco pericolosi ma il Barcellona a sua volta non riesce a trovare spazi difensivi, con il risultato che resta sull’1-1 fino all’intervallo. A Messi e compagni nella ripresa servirà un cambio di marcia per indirizzare la partita a proprio favore. (agg. di Fabio Belli)

SAUL RISPONDE ALL’AUTOGOL

Partenza a razzo tra Barcellona e Atletico Madrid, non manca lo spettacolo al Camp Nou col Barca che parte ad alti ritmi e trova il vantaggio già all’11’: cross da calcio d’angolo e sfortunata deviazione di testa di Diego Costa nella porta dei Colchoneros, col brasiliano naturalizzato spagnolo che firma il più classico degli autogol. L’Atletico Madrid però non si perde d’animo, scende rapidamente e si guadagna un calcio di rigore che Saul Niguez trasforma con freddezza, riportando il match in equilibrio. Partenza un po’ tesa del Barcellona che ha messo velocità nelle giocate ma anche un pizzico di foga di troppo, consapevole dell’importanza della posta in palio in un match che potrebbe indirizzare i destini della Liga. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Si accende la diretta di Barcellona Atletico Madrid, big match della 33^ giornata della Liga, di cui stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali della sfida: nell’attesa del fischio d’inizio però pure sarà il caso di controllare alcuni numeri. Alla vigilia del turno e con la classifica aggiornata in mano, ecco che i blaugrana di Messi oggi scendono in campo forti della prima posizione in classifica, con ben 69 punti e un vantaggio di una sola lunghezza dal primo rivale allo scudetto, il Real Madrid. La formazione catalana ha dunque messo da parte finora 21 successi e sei pareggi, pure segnando 72 gol (miglior attacco del campionato) e incassandone 33. Sono numeri eccellenti anche per l’Atletico Madrid, che registra la terza posizione nella graduatoria con 58 punti; Simeone ha dunque messo a tabella finora 15 successi e 13 pari, ma pure vanta 41 gol fatti e solo 23 subiti (una della miglior difese della Liga). Non ci resta dunque che dare la parola al campo, si gioca! BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Nélson Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Sergio Busquets, Riqui Puig; Messi, L. Suarez,Vidal. Allenatore: Quique Setién ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; C. Munoz, J. Gimenez, Felipe, Arias; Ferreira Carrasco, Thomas, M. Llorente, J. Sanabria; A. Correa, Diego Costa. Allenatore: Diego Simeone (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per Barcellona Atletico Madrid il big match della 33^ giornata della Liga, sarà certo bene andare a considerare anche il ricchissimo storico che i due club condividono, pieno di testa a testa emozionanti. Dati alla mano infatti ci accorgiamo subito che, dal 1928 a oggi le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 199 occasioni: la sfida di oggi sarà dunque la numero 200. Pure tali match sono occorsi durante il primo campionato spagnolo, Copa del Rey e Supercopa (finale nel 1985-86, 1992-93, 1996-97, 2013-14) e pure in Champions League, ai quarti di finale nel 2015-16. Va dunque aggiunto che il bilancio, così come si presenta non è equilibrato, ma vi leggiamo ben 91 successi ottenuti dai blaugrana e solo 61 vittorie dei biancorossi, con anche 47 pareggi. Va poi detto che nella stagione corrente 2019-20 Barcellona e Atletico Madrid si sono sfidati già in due occasioni: la prima nel turno di andata di campionato, quando l’Atletico vinse in casa per 1-0 al 15^ turno. Il secondo testa a testa, più recente, risale invece al 9 gennaio scorso, quando i due club si sfidarono nella semifinale di Supercoppa: qui i ragazzi di Simeone vinsero per 3-2, grazie ai gol di Koke, Morata e Correa: Messi e Griezmann risposero nelle marcature per gli avversari. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Barcellona Atletico Madrid, in diretta dal Camp Nou, ci attende alle ore 22.00 di questa sera, martedì 30 giugno 2020, per la trentatreesima giornata della Liga spagnola. Catalani in ansia dopo l’ultimo pareggio in casa del Celta Vigo, 2-2: un risultato che ha rimesso in discussione a un titolo nazionale che prima del lockdown sembrava saldamenti in mano a Messi e compagni, che pure sapevano di doversi guardare le spalle dal Real Madrid. Dopo il lockdown sono arrivati due pareggi nelle ultime tre partite disputate e dunque la squadra di Setien non può perdere altri punti. Ma l’avversario di turno non è di certo dei più comodi, l’Atletico Madrid di Simeone dopo l’ultimo 2-1 inflitto in casa all’Alaves ha centrato la quarta vittoria consecutiva in campionato, blindando il terzo posto e la qualificazione in Champions League, indispensabile per i piani dei Colchoneros. Anche se un eventuale risultato positivo al Camp Nou spianerebbe la strada agli odiati rivali del Real Madrid.

PROBABILI FORMAZIONI BARCELLONA ATLETICO MADRID

Ecco quali potrebbero essere le probabili formazioni di Barcellona Atletico Madrid. Il Barcellona allenato da mister Quique Setien sarà schierato con un 4-3-3 e questo undici titolare: Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Vidal; Messi, Suarez, Griezmann. Risponderà l’Atletico Madrid allenato da Diego Pablo Simeone che dovrebbe scegliere un 4-4-2 come modulo di partenza: Oblak; Arias, Gimenez, Felipe, Lodi; Joao Felix, Thomas, Herrera, Saul; Llorente, Diego Costa.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico su Barcellona Atletico Madrid. Pronostico favorevole alla formazione di casa, il segno 1 è quotato a 1.85, mentre poi si sale a quota 3.55 in caso di pareggio (segno X) e la vittoria esterna dell’Atletico Madrid (segno 2) varrebbe 4.35 volte la posta in palio. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 offerto a 1.85 e l’under 2.5 proposto a 2.05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA