Diretta/ Bari Picerno (risultato finale 3-0): punto esclamativo di Scavone!

- Claudio Franceschini

Diretta Bari Picerno streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 26^ giornata della Serie C, per il girone C siamo al San Nicola.

Bari gruppo gol Serie C lapresse 2020
Coronavirus Serie C, parla il presidente della Lega Pro Ghirelli (Foto LaPresse)

DIRETTA BARI PICERNO (RISULTATO FINALE 3-0): PUNTO ESCLAMATIVO DI SCAVONE!

Arriva la quindicesima vittoria in campionato per il Bari che batte il Picerno per 3-0 e si porta a -6 dalla Reggina capolista che nel pomeriggio non è andata oltre l’0-0 in casa del Catania. Vittoria facile e netta per i galletti che hanno dominato dal primo al novantesimo e con ogni probabilità avrebbero meritato di uscire dal campo del San Nicola con un punteggio ancora più rotondo. Eppure al 77’ un errore di Laribi (uno dei migliori in campo) aveva rischiato di rimettere tutto in discussione con gli ospiti che in questa maniera si sono procurati un calcio di punizione che Esposito non ha saputo sfruttare nel migliore dei modi. Scampato il pericolo i padroni di casa sono tornati in avanti calando il tris all’82’ con Scavone che ha messo il punto esclamativo alla sfida. La squadra allenata da Vivarini mantiene quindi il secondo posto nella classifica del girone C di Serie C{agg. di Stefano Belli}

GALLETTI A CACCIA DEL TRIS

All’inizio del secondo tempo il Bari prova a chiudere definitivamente la partita al San Nicola, già avanti di due gol i galletti vogliono impedire al Picerno di riaprire una partita che hanno saldamente in pugno grazie alle reti di Laribi e Antenucci. Il trequartista di origini tunisine continua a fare sfracelli nella trequarti avversaria e cerca in tutte le maniere di far segnare Simeri che manca più volte l’appuntamento con il tris. Al 53’ ennesima palla gol per i padroni di casa con l’incornata di Di Cesare che costringe Pane agli straordinari. Il tecnico Giacomarro corre ai ripari sostituendo Romizi con Esposito, ma è fin troppo evidente che ai picernesi servirà un miracolo per uscire imbattuti dal campo. Risultato live di 2-0 quando abbiamo superato l’ora complessiva di gioco. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI ANTENUCCI

Bari e Picerno vanno al riposo sul punteggio di 2-0 in favore della squadra allenata da Vivarini. Un punteggio che a dire la verità sta pure stretto ai galletti che hanno letteralmente dominato nel primo tempo e avrebbero meritato di finire il primo tempo con un vantaggio ancora più largo. Al 28’ Frattali fa buona guardia su Vrdoljak, tre minuti più tardi Antenucci raddoppia – diciassettesimo gol in campionato per l’attaccante capocannoniere del girone C di Serie C – mettendo i tre punti in cassaforte. Prima dell’intervallo il numero 7 sfiora anche la doppietta trovando il muro della retroguardia avversaria. Al San Nicola non c’è stata partita finora con gli ospiti incapaci di mettere in difficoltà i padroni di casa. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA PICERNO

Al San Nicola è in corso il match valevole per la 26^ giornata di Serie C girone C tra Bari e Picerno, dopo i primi venti minuti di gioco la situazione vede i padroni di casa in vantaggio per 1-0. I galletti fanno subito sul serio con Laribi che al 5’ prende le misure alla porta di Pane, la conclusione del numero 10 si spegne di poco a lato. Trascorrono altri cinque minuti e il trequartista italo-tunisino questa volta fa centro con un calcio di punizione perfetto. Gli uomini di Vivarini continuano a spingere con Di Cesare che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina colpisce il pallone di testa sfiorando il bersaglio grosso per questione di centimetri. Finora si è vista una sola squadra in campo con i picernesi che pensano soltanto a limitare i danni, cosa che nemmeno gli sta riuscendo a quanto pare… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bari Picerno non sarà trasmessa sui canali del nostro Paese: come sempre l’appuntamento con la stagione della terza divisione, anche per quanto riguarda le partite di Coppa Italia, è con la piattaforma Eleven Sports che ne fornisce l’intera gamma. La sfida di oggi sarà dunque disponibile in diretta streaming video; ricordiamo che è possibile abbonarsi al servizio, sottoscrivendo un contratto stagionale, oppure ogni settimana acquistare la singola partita ad un prezzo che il portale ha stabilito all’inizio dell’annata, e che potrebbe variare in determinati casi debitamente segnalati.

VIA!

Si avvicina il momento di Bari Picerno, il cui calcio d’inizio è tra pochi minuti: a parlare in casa dei galletti è stato l’esperto difensore Valerio Di Cesare, che ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Bari e si è soffermato sulle sue condizioni: “Sto meglio anche se ho qualche fastidio, speriamo passi”. Di Cesare poi ha introdotto il tema della corsa alla promozione: pareggiando a Monopoli il Bari ha perso contatto dalla Reggina ritrovandosi a 8 punti di distanza, ma chiaramente c’è ancora tutto il tempo per recuperare e prendersi il primo posto. “Non perdiamo da 20 partite e stiamo facendo un ottimo campionato” ha detto il difensore, che non vuole sentir parlare di cose che mancano alla squadra; inoltre ha affermato come l’obiettivo sia quello di “lottare fino alla morte per vincere il campionato, in caso contrario ci saranno sempre i playoff”. La partita di oggi comunque è una bella occasione per tornare a prendersi i tre punti: scopriamo insieme come andranno le cose, possiamo dare subito la parola al campo perchè la diretta di Bari Picerno comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

A poche ore dalla diretta di Bari Picerno, dobbiamo notare che la partita di Serie C in programma oggi vanta appena due precedenti. Il primo incrocio risale al 12 maggio 2019, meno di un anno fa: le due squadre si affrontavano per la Poule Scudetto di Serie D e ci fu un pareggio per 0-0 a Bari, unico precedente in casa dei pugliesi dove si tornerà a giocare oggi. In seguito infatti abbiamo avuto la partita d’andata del campionato in corso, giocata sabato 28 settembre 2019 in casa del Picerno, con i lucani che tuttavia furono sconfitti per 0-1 dal più blasonato Bari grazie al gol segnato da Simone Simeri al 44’ minuto di gioco. Dunque fino a questo momento si contano un successo per i pugliesi e un pareggio, sia pure con un solo gol all’attivo del Bari e d’altronde nessuna rete segnata dal Picerno, che dunque ha nei Galletti una sorta di tabù da sfatare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bari Picerno, partita diretta dal signor Alessandro Di Graci, si gioca alle ore 17:30 di domenica 16 febbraio per la 26^ giornata nel girone C del campionato di Serie C 2019-2020. Occasione per i galletti, che devono riscattare quanto accaduto settimana scorsa: il pareggio nel derby di Monopoli ha impedito alla squadra di Vincenzo Vivarini di tenere il passo della Reggina, che è nuovamente scappata a +8. C’è ancora il tempo di recuperare ovviamente, ma il Bari deve portare a termine la rimonta cominciata e non può che vincere partite di questo tenore, continuando a sperare nel rallentamento eventuale dell’avversaria diretta per la promozione; il Picerno sta disputando un campionato discreto, ha dimostrato di potersi adattare alla nuova realtà della terza divisione ma in questo momento sarebbe costretto a giocare i playout. Nell’ultimo turno è arrivato un pareggio interno contro la Vibonese, senza reti; risultato tutto sommato positivo ma ora serve il salto di qualità. Vedremo se potrà arrivare già nella diretta di Bari Picerno; intanto noi possiamo fare una valutazione sulle decisioni dei due allenatori e leggere in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BARI PICERNO

Vivarini affronta Bari Picerno senza Marco Perrotta, che è squalificato: al centro della difesa torna dunque utile Di Cesare, che affiancherà Sabbione completando un reparto che prevede anche Matteo Ciofani e Corsinelli sugli esterni con Frattali a difendere la porta. In mediana ci sarà invece il terzetto formato da Scavone, Schiavone e Maita; attenzione però a Raffaele Bianco e Folorunsho che potrebbero partire dal primo minuto, alle spalle delle due punte Terrani e D’Ursi insidiano la maglia di Laribi mentre davanti Antenucci e Simeri, 25 gol in due, saranno titolari. Uno squalificato anche nel Picerno, ovvero Kosovan: assenza pesante per Domenico Giacomarro, che dovrebbe rimediare con Romizi schierato da mezzala al fianco del regista Pitarresi. Sull’altro versante Vrdoljak è in vantaggio su Alessio Donnarumma, Melli e Guerra giocheranno come esterni partendo dalla mediana e lasciando così una difesa a tre, davanti al portiere Pane, formata da Priola, Ferrani e Lorenzini. Per quanto riguarda il tandem offensivo, i lucani dovrebbero puntare su Emmanuele Esposito e Santaniello anche se Ripa e Nappello restano alternative concrete.

QUOTE E PRONOSTICO

Chiaramente in Bari Picerno sono i galletti a partire nettamente favoriti: l’agenzia di scommesse Snai ha posto un valore di 1,35 volte la puntata sul segno 1 che identifica la vittoria casalinga, mentre il segno 2 per il successo esterno dei lucani vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 7,50 volte la giocata. Con il segno X, che dovrete giocare per l’eventualità del pareggio, la vincita ammonterebbe a 4,75 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA