Diretta/ Benevento Brescia (risultato finale 1-0): i sanniti ritrovano la vittoria!

- Christian Attanasio

Diretta Benevento Brescia (risultato finale 1-0) streaming video tv della partita valevole per la 25^ giornata di Serie B. I sanniti conquistano tre punti importantissimi per la salvezza.

Serie C benevento I giocatori del Benevento (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO BRESCIA (RISULTATO FINALE 1-0): I SANNITI RITROVANO LA VITTORIA!

Il Benevento ritrova la vittoria proprio nello scontro diretto con il Brescia, tre punti pesantissimi per i sanniti che si impongono per 1-0 e condannano le rondinelle alla sesta sconfitta consecutiva. Situazione sempre più critica per il club di Cellino che forse si è già pentito di aver affidato la panchina a Possanzini e fossimo in Clotet eviteremmo di prendere impegni nelle prossime ore. Dopo aver sfiorato il raddoppio con Tello – a un passo dalla doppietta personale con un colpo di testa sul cross di Improta – i padroni di casa rischiano di farsi riacciuffare dagli avversari che scheggiano il palo con il diagonale di Ndoj a portiere battuto. Nei minuti successivi Letizia intercetta con il braccio un traversone di Karačić regalando una punizione molto interessante agli ospiti, il sinistro di Galazzi viene respinto da Manfrendini. In contropiede Simy non riesce a servire Improta anticipato dall’uscita di Andrenacci che tiene a galla i suoi. Nel recupero Huard si ritrova sul sinistro il pallone dell’uno pari ma di fatto lo regala al portiere che nella ripresa ha preso il posto dell’infortunato Paleari. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Passiamo per la diretta di Benevento Brescia ad analizzare i numeri delle due squadre. Nonostante la storia recente dei due club quest’anno lottano per non retrocedere. Meglio stanno le rondinelle che però sono in una fase di crollo verticale con 25 punti, e reduci da cinque sconfitte di fila, si trovano in zona playout a -2 dalla salvezza senza spareggi. In tutto la squadra ha vinto 6 volte con 7 pareggi e 11 sconfitte. L’attacco ha segnato 21 reti mentre la difesa con 36 gol incassati è la seconda peggiore della categoria meglio solo del Cosenza fanalino di coda a 37.

Dall’altro lato le streghe sono reduci da quattro ko di fila a -4 dalla salvezza senza spareggi e a -2 dai playout. I punti sono 23 a fronte di 5 successi, 8 pari e 11 ko. L’attacco sta facendo fatica con 20 reti fatte, peggio solo Cittadella a 19, mentre la difesa ne ha subite 27. Il miglior marcatore della partita è il francese Aye che ha segnato 5 reti. (Matteo Fantozzi)

1-0, TELLO SBLOCCA IL MATCH

Il secondo tempo di Benevento-Brescia comincia con una novità nelle fila dei sanniti: in porta non c’è più Paleari ma Manfredini, probabilmente il numero 21 della formazione allenata da Stellone ha accusato un problema fisico che gli ha impedito di proseguire il match. Nonostante questo imprevisto i padroni di casa non si perdono d’animo e al 48’ si portano in vantaggio grazie al quarto gol in campionato di Tello che controlla il pallone alla perfezione sull’assist di Improta e non lascia scampo ad Andrenacci per l’1 a 0. Episodio che potrebbe rappresentare una svolta non soltanto della partita ma di tutta la stagione per entrambe le squadre. Le rondinelle devono reagire al più presto, un’ulteriore sconfitta non può che deprimere ancora di più l’ambiente e quando hai un patron come Cellino l’allenatore non dorme mai sonni tranquilli, anche se è appena arrivato… {agg. di Stefano Belli}

0-0, INTERVALLO

È risaputo che Benevento e Brescia non stiano attraversando un buon momento, non è che un caso che nei prossimi 45 minuti non sia successo praticamente nulla sul terreno di gioco con le due squadre che vanno al riposo sul punteggio di bene, dando vita a un primo tempo soporifero per usare un eufemismo. Il primo vero brivido della partita lo offre Viviani che al 30’ libera il destro a giro dal limite dell’area di rigore, Viviani fa buona guardia sul secondo palo e in tuffo blocca la sfera. Per il resto, solo tanto possesso palla con i padroni di casa incapaci di verticalizzare così come gli ospiti che fanno molta fatica chiudere le poche azioni offensive manovrate finora, rendendosi minacciosi solamente su palla inattiva. {agg. di Stefano Belli}

0-0, CI PROVA VAN DE LOOI

Benevento e Brescia sono due squadre che definire in crisi è un eufemismo: entrambe hanno cambiato allenatore di recente ma i risultati continuano a rimanere deludenti sia per i sanniti che per le rondinelle che si trovano in fondo alla classifica. Lo scontro diretto di oggi rischia seriamente di scontentare tutti se dovesse risolversi in un pareggio, per adesso non sta succedendo niente di eclatante al Vigorito con il punteggio bloccato sullo 0-0. Finora una sola occasione per gli ospiti che al 12’ battono un colpo con van de Looi che carica il destro da fuori area senza inquadrare il bersaglio. Gli uomini di Stellone non si sono praticamente mai visti dalle parti di Andrenacci, ritmi che restano molto bassi e per adesso sta vincendo la paura di perdere. {agg. di Stefano Belli}

BENEVENTO BRESCIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Brescia è visionabile su Sky grazie all’abbonamento denominato pacchetto Calcio, altra app è DAZN, egualmente in fattore abbonamento diviso in annuo o mensile per la fruizione dei diritti di visione.

Per quanto riguarda la visione della diretta Benevento Brescia  in streaming video, è Helbiz la piattaforma incaricata o in alternativa su Sky Go e dall’applicazione di DAZN da computer, tablet e smartphone, circoscritto ai clienti delle relative emittenti

TESTA A TESTA

Voltiamo pagina per la diretta di Benevento Brescia andando ad analizzare da vicino i precedenti tra le due squadre. Sono tre i precedenti tra le due compagini con il bilancio che è in grandissimo equilibrio con una vittoria a testa e un pareggio. L’ultimo precedente è una sfida al Ciro Virgorito del primo novembre del 2021, una gara terminata col risultato finale di 0-1. Il match in questione fu deciso da una rete di Tramoni al minuto 89, grazie a una giocata che decideva un match in equilibrio dunque, sia nel risultato che nel gioco, fino agli ultimi minuti.

I giallorossi non vincono in casa contro questo avversario dal novembre 2016 quando arrivò una goleada per 4-0 frutto anche dei rossi nel primo tempo a Sbrissa e Torregrossa che fecero giocare gli ospiti in doppia inferiorità numerica nella ripresa. La gara era stata sbloccata al minuto 35 con rete di Chibsah. Il raddoppio lo siglava Falco con rete di Puscas nel finale e ciliegina sulla torta al 92esimo con un autogol di Calabresi. (Matteo Fantozzi)

PUNTI PESANTI!

La diretta Benevento Brescia, in programma sabato 18 febbraio alle ore 14:00, racconta di una sfida salvezza fondamentale tra giallorossi e biancoazzurri. I campani sono reduci da quattro sconfitte consecutive più il pareggio di Cosenza di metà gennaio subito verso la fine. Difficile fare peggio si potrebbe pensare e invece il Brescia è riuscito in questa triste impresa: le Rondinelle hanno perso tutte le ultime cinque gare.

Al netto di cosa si potrebbe pensare, giocare in casa per il Benevento è deleterio. A raccontare sono i punti: nonostante un pubblico come quello del Vigorito sempre molto caldo, i giallorossi sono l’unica squadra in tutto il campionato di Serie B a non aver raggiunto la doppia cifra di punti. Sono infatti solamente nove in dodici partite, la peggior squadra tra le mura amiche. C’è grande differenza tra casa e trasferta pure per il Brescia che si passa sei punti tra quelli raccolti in gare interne rispetto a quelli in esterna, dove in undici gare ha raccolto solo nove punti.

BENEVENTO BRESCIA PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Benevento Brescia vedono i campani utilizzare il modulo calcistico 3-5-2 e gli avversari lombardi schierarsi con la tattica 4-3-3. Paleari incanta la porta delle Streghe A proteggere la prima area il tridente composto da Veseli braccetto di destra, Leverbe come difensore centrale e braccetto sinistra Tosca. Nel nervo centrale operano Improta, Karic, L’equilibratore Acampora, Tello e a chiudere in posizione mancina, Foulon. Chiamati a segnare le due punte di peso La Gumina e Simy.

Andrenacci tra i due pali biancoazzurri, difesa relegata al quartetto Bisoli, Papetti, Adorni e Mangraviti. Metà campo in balìa della mezzala destra Bjorkengren, il pallino del gioco tra i piedi di Van de Looi, e l’interno di centrocampo Galazzi. Medesima componente numerica per l’offensiva triade Listkowski, Bianchi, Ndoj.

LE QUOTE DELLE SCOMMESSE

Le quote della diretta Benevento Brescia vede favorito il segno 1. Secondo Snai, la quota della vittoria del Benevento vale esattamente due volte la posta mentre la vittoria della Leonessa sta a 3.80. Il pareggio è a 3.15.

Il segno Gol che significa che entrambe le squadre devono fare almeno una rete è a 1.90, dieci centesimi in più del No Gol. L’Over 2.5 non sembra così probabile a giudicare da una quota di 2.20 contro gli 1.60 dell’Under.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie