Diretta/ Benevento Cagliari (risultato finale 1-3) streaming: la chiude Joao Pedro

- Claudio Franceschini

Diretta Benevento Cagliari streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 35^ giornata di Serie A, squadre in campo al Ciro Vigorito.

Simeone Improta Cagliari Benevento lapresse 2021 640x300
Diretta Benevento Cagliari, Serie A 35^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO CAGLIARI (RISULTATO FINALE 1-3): LA CHIUDE JOAO PEDRO

Finale di partita infuocato al Vigorito. Al 39′ della ripresa Nicolas Viola viene toccato da Asamoah all’interno dell’area di rigore: il contatot c’è ma l’arbitro Doveri, richiamato al VAR da Mazzoleni, lo toglie tra le perplessità generali. Il Cagliari nel approfitta e nel recupero mette la parola fine al match: grande ripartenza di Nandez che scappa via sulla destra e piazza al centro un pallone che Joao Pedro deve solo spingere in rete. Finisce 1-3 col Cagliari sempre più vicino alla salvezza, il Benevento ora diventa la prima candidata alla retrocessione ma può recriminare per la decisione che ha tolto il rigore del possibile 2-2. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BENEVENTO CAGLIARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Cagliari sarà disponibile sui canali della televisione satellitare, in esclusiva per gli abbonati: bisognerà andare in questo caso su Sky Sport Serie A, al numero 202 del decoder. In assenza di un televisore, come sempre, i clienti Sky potranno seguire la partita in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, attivando l’applicazione Sky Go (con i dati del proprio abbonamento) su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SVETTA PAVOLETTI!

Il Cagliari inizia il secondo tempo con Zappa in campo al posto di Carboni. Avvio di secondo tempo estremamente guardingo da parte di entrambe le squadre, con la prima frazione che aveva risentito del gol-lampo di Lykogiannis nel veder saltare tutti i piani tattici. Vengono ammoniti Tello e Deiola, per la prima conclusione della ripresa bisogna aspettare il 14′, con Cragno che non ha problemi su un tentativo di Lapadula. Al 19′ però, al primo affondo di questa seconda parte di gara, passa il Cagliari: Pavoletti sfrutta un’incertezza tra Glik e Montipò e di testa riporta in vantaggio i sardi. Filippo Inzaghi inserisce Gaich e Viola al posto di Roberto Insigne e Schiattarella, ma ora per i sanniti la situazione è delicatissima. (agg. di Fabio Belli)

CRAGNO PROTAGONISTA

Alla mezz’ora grande chance per il Benevento per ribaltare il risultato, Lapadula parte palla al piede, salta secco il diretto marcatore e serve Caprari, che trova però il salvataggio di Cragno di piede. Il portiere del Cagliari è il grande protagonista della parte finale del primo tempo, al 38′ con un grande colpo di reni toglie da sotto la traversa un colpo di testa ben indirizzato da Schiattarella, quindi con un grande riflesso si oppone a un colpo di testa di Caprari su cross di Depaoli. Si va al riposto nello scontro salvezza allo stadio Vigorito con Benevento e Cagliari sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

CEPPITELLI SBAGLIA, LAPADULA PUNISCE!

Il Benevento prova ad alzare i giri ma il Cagliari continua ad essere pericoloso nelle ripartenze: al quarto d’ora Joao Pedro sfrutta un errore di Depaoli e lascia partire un tiro-cross sul quale è attento Montipò a neutralizzare. Al 17′ però è un errore di Ceppitelli a spianare la strada al pareggio dei sanniti: il difensore dei sardi sbaglia il retropassaggio e permette alla coppia Caprari-Lapadula di ripartire, con la rete firmata proprio da una stoccata di Lapadula davanti a Cragno. A metà tempo gioco fermo per qualche minuto per i soccorsi a Glik, che riesce comunque a proseguire dopo le cure dei sanitari: allo stadio Vigorito ora il risultato è sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

EUROGOL DI LYKOGIANNIS!

Partenza fulminante del Cagliari che sul campo del Benevento trova il gol del vantaggio dopo appena 50”: sugli sviluppi di un calcio d’angolo conclusione pazzesca di Lykogiannis che si infila sotto l’incrocio dei pali, imparabile per Montipò. Un vero e proprio eurogol che lascia di stucco i sanniti, che vedono saltare tutti i piani tattici della partita. Al 6′ Montipò deve uscire tempestivamente su Joao Pedro, quindi al 9′ arriva la prima ammonizione della partita, sanzionato Schiattarella che, diffidato, sarà costretto a saltare il prossimo impegno che vedrà il Benevento opposto all’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI, VIA!

La diretta di Benevento Cagliari è una sfida importantissima per la zona retrocessione, ce lo fa capire la classifica dove vediamo le due compagini distanziate appena di un punto. A oggi le streghe sarebbero retrocesse mentre i sardi salvi per miracolo. Questo per l’ultima giornata dove la squadra di Leonardo Semplici è riuscita a strappare un pari al Napoli a gara ormai terminata, mentre i giallorossi hanno perso 2-0 col Milan e dunque hanno visto gli avversari allontanarsi. I sardi finora hanno collezionato 8 successi, 8 pari e 18 ko. L’attacco finora ha fatto abbastanza bene considerando la posizione di classifica con 40 reti siglate fino a questo momento. Altrettanto bene non si può parlare della difesa che ne ha incassate 57. La squadra di Filippo Inzaghi invece ha fatto solo 31 punti con 7 successi, 10 pareggi e 17 sconfitte. L’attacco è il secondo peggiore della categoria con 37 reti fatte, dietro solo il Parma a 36. Anche in difesa le cose non vanno bene con 68 reti subite meglio solo delle 70 del Parma e delle 85 del Crotone. BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, F. Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; R. Insigne, Caprari; Lapadula. Allenatore: Filippo Inzaghi CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Deiola, R. Marin, Lykogiannis; Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Leonardo Semplici (agg Matteo Fantozzi)

BENEVENTO CAGLIARI: GLI ALLENATORI

Delicatissima sfida salvezza, la diretta di Benevento Cagliari sarà una delle partite più importanti della giornata di Serie A e di conseguenza adesso mettiamo in copertina i due allenatori, Filippo Inzaghi e Leonardo Semplici. Pippo ha fatto benissimo a Benevento per almeno un anno e mezzo, cioè tutto lo scorso campionato di Serie B e la prima metà dell’attuale torneo di Serie A. Purtroppo per i campani, tuttavia, adesso tutto è in bilico a causa di un pessimo girone di ritorno, con la perla della clamorosa vittoria in casa della Juventus che è rimasta troppo isolata fra molte sconfitte e qualche pareggio, così adesso il Benevento è terzultimo e sarebbe retrocesso se il campionato finisse ora. Questo è merito anche di Leonardo Semplici, che ha saputo ribaltare l’andamento della stagione del Cagliari, che stava naufragando in maniera inspiegabile, considerata l’ottima rosa a disposizione dei sardi. Il Cagliari ora è reduce da una eccellente striscia positiva, ma naturalmente un solo punto di vantaggio sul Benevento non basta per stare tranquilli: la partita al Vigorito potrebbe essere il bivio dell’intero campionato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BENEVENTO CAGLIARI: I TESTA A TESTA

Sono appena 3 i precedenti della diretta di Benevento Cagliari di cui uno solo disputato al Ciro Vigorito. Le due compagini si sono affrontate per la prima volta nella stagione 2017/18 con due gare terminate 2-1 per i sardi. All’andata alla Sardegna Arena i padroni di casa andavano avanti grazie e un gol di Farago dopo 9′, con Sau che poco dopo falliva il rigore del raddoppio. Nel finale, addirittura al minuto 94, pareggiava Iemmello su rigore. Incredibilmente Leonardo Pavoletti riusciva in un minuti a riportare avanti i suoi che sembravano essersi visti sfuggire tre punti ormai praticamente conquistati. Epilogo simile arrivò al ritorno con Brignola che sbloccava la gara casalinga delle Streghe pronti via nella ripresa. Tra 91esimo e 97esimo la ribaltavano il solito Pavoletti e un calcio di rigore di Barella. 2-1 è terminata anche la terza sfida, disputata il giorno dell’Epifania scorso, con i gol di Joao Pedro, Sau e Tuia. (agg Matteo Fantozzi)

BENEVENTO CAGLIARI: INCROCIO DECISIVO!

Benevento Cagliari, in diretta dal Ciro Vigorito e in programma alle ore 15:00 di domenica 9 maggio, è una partita delicatissima: si gioca per la 35^ giornata di Serie A 2020-2021, ed è la sfida diretta per la salvezza. Naturalmente, a oggi è ancora possibile che entrambe restino nella massima categoria ma per ora è terzultima contro quartultima: il Benevento, sconfitto dal Milan a San Siro, è calato tantissimo e oggi sarebbe costretto alla retrocessione, scavalcato dal Cagliari e dunque con la necessità di vincere per tornare in vantaggio nel testa a testa in cui conteranno i dettagli.

Il Cagliari, appunto: pareggio raccolto in extremis a Napoli, con Leonardo Semplici una grande corsa che ha portato a una straordinaria rimonta, ora però gli isolani sanno che questa è la partita con cui possono mettersi in sicurezza. All’andata vinsero i sanniti: un leggero vantaggio per Pippo Inzaghi, ma è chiaro che al momento avere la doppia sfida diretta dalla sua conta poco. Aspettiamo la diretta di Benevento Cagliari, intanto possiamo fare qualche valutazione sulle scelte dei due allenatori leggendone insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO CAGLIARI

Ancora con problemi legati agli infortuni, Pippo Inzaghi può tornare al 3-5-2 in Benevento Cagliari: nel caso sarebbe Nicolas Viola a rischiare la panchina sull’assalto di Schiattarella, regista con Hetemaj e Ionita ai lati. L’alternativa è l’albero di Natale o comunque il rombo di centrocampo, e Viola sarebbe avanzato sulla trequarti o schierato comunque in mezzo; davanti avremo Gaich e Lapadula, in difesa prova a recuperare Tuia così come Gaetano Letizia ma Caldirola, Glik e Federico Barba sono favoriti. Montipò il portiere, Depaoli e Improta sulle corsie. Sicuro 3-5-2 per Semplici: nel suo Cagliari torna Razvan Marin che si piazza in mezzo con Duncan e Nainggolan, si rivede anche Joao Pedro come titolare con Pavoletti favorito su Giovanni Simeone per la seconda maglia in attacco. Cragno sarà in porta, davanti a lui Ceppitelli stringe i denti: in sua assenza Rugani o Walukiewicz per completare la difesa insieme a Godin e Carboni, mentre come esterni Nahitan Nandez (gol fondamentale a Napoli) giocherà a destra e Lykogiannis è favorito su Zappa a sinistra.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Benevento Cagliari sono a disposizione le quote fornite ufficialmente dall’agenzia Snai, per cui possiamo andare a vedere cosa ci riservi il bookmaker in questione. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 3,15 volte quanto giocato, mentre il segno X che identifica il pareggio porta in dote un valore pari a 3,45 volte l’importo investito. Il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 2,25 volte quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA