Diretta/ Benevento Crotone (risultato finale 3-1): la chiude Forte su rigore!

- Chiara Ferrara

Diretta Benevento Crotone (risultato finale 3-1) streaming video tv della partita valevole per la 29^ giornata di Serie B. I sanniti la chiudono con il rigore trasformato da Forte.

Benevento Serie B I giocatori del Benevento (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO CROTONE (RISULTATO FINALE 3-1): LA CHIUDE FORTE SU RIGORE!

Il Benevento batte il Crotone per 3-1 e con una partita da recuperare i sanniti sperano ancora di rientrare prepotentemente in lizza per la promozione diretta, sconfitta che sa probabilmente di resa definitiva per i pitagorici ormai con un piede e mezzo in Serie C. Festa cerca in tutte le maniere di tenere in vita i suoi con una gran parata su Lapadula, dall’altra parte del campo Mulattieri segna in netto fuorigioco e le sue proteste lasciano il tempo che trovano. Nel recupero Golemic stende Forte all’interno dell’area di rigore, Giua non esita un istante a concedere il penalty. Dal dischetto l’ex-attaccante del Venezia mantiene il sangue freddo e mette il punto esclamativo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA BENEVENTO CROTONE STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta del match Benevento Crotone sarà disponibile, come di consueto per la Serie B, in televisione su Sky Sport e su Dazn ed in streaming tramite la piattaforma Helbiz. Per avere accesso alla visione della gara tramite la prima emittente è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio e collegarsi al canale designato al momento del fischio di inizio. È possibile tuttavia seguire la diretta Benevento Crotone in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone. Per quanto riguarda la seconda emittente, invece, per vedere la sfida in televisione sarà necessario avere una SmartTv oppure un accessorio utile a collegare il dispositivo ad Internet, come Chromecast o Amazon Fire Stick o ancora una consolle come Playstation e Xbox. In alternativa è possibile utilizzare lo streaming sul sito ufficiale oppure sulle applicazioni ufficiali.

2-1, I SANNITI IN GESTIONE

Cambio offensivo per il Benevento che nonostante il vantaggio vuole rinforzare il reparto offensivo con l’ingresso di Tello che rileva Gyamfi. Giornata no per Calapai che nel primo tempo aveva ricevuto un forte colpo al naso, al 48’ l’ex-Catania si accascia a terra massaggiandosi la caviglia, di nuovo all’opera lo staff medico del Crotone che gli presta le cure del caso e lo rimette in piedi. I sanniti sprecano un calcio piazzato un Farias che spara alle stelle, i pitagorici fanno girare palla ma senza produrre pericoli veri e propri dalle parti di Paleari che pensa solamente a non distrarsi in mezzo ai pali e tenersi pronto quando dalle sue parti arriveranno gli attacanti di Modesto. Al Vigorito il risultato è sempre di 2-1 per i padroni di casa quando ci stiamo avvicinando a grandi passi verso il novantesimo. {agg. di Stefano Belli}

2-1, DOPPIETTA DI MONCINI!

Benevento e Crotone rientrano negli spogliatoi per l’intervallo sul punteggio di 2-1 in favore della formazione allenata da Caserta. Al 24’ l’arbitro Giua ferma il gioco quando si accorge che Calapai perde sangue dal naso, entrano immediatamente in campo i medici della formazione ospite che provvedono a tamponare l’emorragia e a soccorrere il numero 14 di Modesto che non ha comunque particolari problemi a proseguire il match. Alla ripresa delle ostilità i sanniti passano in vantaggio grazie all’assolo di Moncini che la piazza all’angolo più lontano con un destro a giro che ha davvero ben poco da invidiare a quelli di Insigne. La gioia dei padroni di casa però dura pochissimo, al 27’ Marras sfonda sulla fascia sinistra e crossa per Foulon, Vogliacco nel tentativo di anticiparlo beffa Paleari e ristabilisce la parità al Vigorito. Fino al terzo minuto di recupero, quando Acampora su punizione prolunga per il numero 21 che elude la marcatura di Nedelcearu e fa doppietta con un colpo di testa. {agg. di Stefano Belli}

0-0, UN’OCCASIONE PER PARTE

Tutti i giocatori e i componenti lo staff tecnico del Benevento che erano risultati positivi al coronavirus la scorsa settimana – motivo per cui è stata rinviata la sfida con il Cosenza – si sono negativizzati e quindi i sanniti hanno ottenuto il via libera dalla ASL per scendere in campo contro il Crotone, quando sono trascorsi circa venti minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Giua il punteggio è fermo sullo 0-0. La formazione allenata da Caserta batte un calcio di punizione al 7’ con il pallone che attraversa la barriera e tutta l’area di rigore prima di spegnersi sul fondo dopo aver sfiorato il palo alla destra di Festa. I pitagorici, che devono vincere a tutti i costi se vogliono mantenere qualche flebile speranza di salvezza, provano ad alzare il baricentro con il traversone di Schnegg indirizzato a Mulattieri che viene anticipato dall’uscita tempestiva di Paleari. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Leggiamo i numeri che ci portano alla diretta di Benevento Crotone. Le streghe stanno vivendo un buon campionato con 47 punti infatti si trovano in sesta posizione e dopo un ko sono riusciti a tornare a far bene con 10 punti raccolti nelle ultime quattro gare. La squadra ha collezionato fino a oggi 13 vittorie, 8 pareggi e 6 sconfitte. Dall’altro lato invece troviamo un Crotone che è penultimo e questo fa riflettere visto che fino a pochi anni fa si era guadagnato la Serie A e la salvezza. I punti raccolti sono 16 grazie a 2 successi, 10 pari e 16 ko.

Negli ultimi cinque match sono arrivati appena due punti e la zona playout si è allontanata di sette punti mentre la salvezza diretta senza spareggi è addirittura a quindici. La squadra di casa ha fatto meglio sia in attacco, 42 reti fatte a 28, che in difesa, 24 gol incassati a 47. I migliori marcatori della partita sono da un lato Lapadula a 9 e dall’altro Maric a 8. Cosa accadrà nella partita di oggi? (Matteo Fantozzi)

TESTA A TESTA

Al Ciro Vigorito la diretta di Benevento Crotone si è giocata prima di oggi in altre dieci occasioni. Il bilancio è nettamente in favore delle streghe che hanno vinto sette volte con due successi dei pitagorici e un pareggio. L’ultimo precedente rappresenta anche l’unico pareggio tra le due squadre un 1-1 del 16 maggio scorso in Serie A. I padroni di casa erano passati in vantaggio al minuto 13 con Lapadula con il rosso a Golemic che poco dopo lasciava i rossoblù in inferiorità numerica.

Nel finale gli ospiti trovavano la vita del pareggio, ormai insperato, grazie a una rete del nigeriano Simy al minuto 93. Il Benevento invece non vince dal 2-0 del novembre 2019 quando si imponeva con i gol di Viola su rigore al minuto 11 e di Improta al 94esimo. Il Crotone invece non riesce a vincere da una gara molto equilibrata e importante nel giugno 2009 era la finale di ritorno dei playoff di Lega Pro che terminò 0-1 dopo che all’andata a Crotone la gara era invece terminata 0-0. Cosa accadrà nella partita di oggi. (Matteo Fantozzi)

PER I CALABRESI PUNTI PESANTI!

La diretta di Benevento Crotone andrà in scena sabato 12 marzo a partire dalle ore 16.15 allo Stadio Ciro Vigorito: il match è valido per la ventinovesima giornata del campionato di Serie B. Le due squadre stanno vivendo un momento completamente opposto: i padroni di casa puntano ai piani alti della classifica – attualmente sono al sesto posto – e hanno già la testa ai play-off, mentre gli ospiti hanno disperatamente bisogno di conquistare punti per evitare la retrocessione. Attualmente, infatti, occupano il penultimo posto della graduatoria, davanti soltanto al Pordenone.

I campani, in occasione dello scorso turno, sono stati costretti a rimanere ai box. Domenica, da calendario, sarebbero dovuti scendere in campo contro il Cosenza, ma il match è stato rinviato a causa della positività al Covid-19 di ben dodici elementi del gruppo squadra degli ospiti. Da capire, dunque, quali saranno le loro condizioni in vista dell’impegno odierno. I calabresi vorrebbero approfittarne, ma da parte loro stanno vivendo un periodo altrettanto nero. La vittoria manca infatti da ben dieci gare. L’ultimo risultato è il pareggio a reti bianche ottenuto tra le mura amiche contro l’Alessandria, su cui resta il rimpianto del calcio di rigore sbagliato da Maric nella ripresa.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO CROTONE

Le probabili formazioni della diretta Benevento Crotone saranno indubbiamente dipendenti dalle condizioni fisiche dei giocatori delle due squadre. I padroni di casa, dopo avere superato quasi completamente l’emergenza Covid-19, infatti, devono capire chi è al meglio: sia in virtù degli allenamenti effettuati in settimana sia per le eventuali conseguenze del virus. Il tecnico Fabio Caserta potrebbe affidarsi in tal senso a chi ha giocato meno nelle ultime gare, come Elia, che ha recuperato dall’infortunio, Farias e Lapadula.

Il 4-3-3 iniziale potrebbe essere così strutturato: Paleari; Elia, Vogliacco, Glik, Letizia; Improta, Acampora, Ionita; Farias, Lapadula, Insigne. Gli ospiti da parte loro non devono fare i conti con particolari assenze. Verrà confermato probabilmente Schnegg, reduce da un buon esordio da titolare. Il tecnico Francesco Modesto dovrebbe schierare i suoi con un 3-4-2-1 così strutturato: Festa; Canestrelli, Golemic, Nedelcearu; Calapai, Estevez, Awua, Schnegg; Kone, Maric; Mulattieri.

QUOTE BENEVENTO CROTONE

Le quote della diretta Benevento Crotone confermano i pronostici: i bookmakers ritengono che a trionfare saranno certamente i padroni di casa. Al di là di ciò che dice la classifica, d’altronde, anche le statistiche non danno molte speranze agli Squali, che in questa stagione non hanno mai vinto in trasferta. L’agenzia di scommesse Sisal, in tal senso, propone la vittoria dei giallorossi, con il segno 1, a 1,65. Un successo ospite, con il segno 2, è invece fissato a 6,50. Un pareggio, con il segno X, è infine quotato a 3,80.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie