Diretta/ Benevento Perugia (risultato finale 0-2): la chiude Luperini!

- Mirko Bompiani

Diretta Benevento Perugia (risultato finale 0-2) streaming video tv della partita valevole per la 19^ giornata di Serie B. Luperini in contropiede condanna i sanniti alla resa.

Benevento Perugia Diretta Benevento Perugia: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO PERUGIA (RISULTATO FINALE 0-2): LA CHIUDE LUPERINI

Seconda vittoria consecutiva per il Perugia che batte il Benevento per 2 a 0 nello scontro diretto e lascia il Cosenza all’ultimo posto in classifica, gli uomini di Castori cominciano a vedere la luce in fondo al tunnel dopo un girone d’andata davvero complicato. Non si può dire lo stesso per i sanniti di Cannavaro che in questo campionato faticano a trovare una certa continuità di rendimento e a tirarsi fuori dai bassifondi della classifica di Serie B. A una manciata di minuti dal novantesimo ci pensa Luperini, in contropiede, a mettere il punto esclamativo sul match del Vigorito: secondo gol stagionale per il trequartista che condanna i padroni di casa alla resa incondizionata. {agg. di Stefano Belli}

BENEVENTO PERUGIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta del match Benevento Perugia sarà disponibile, come di consueto per la Serie B, in televisione su Sky Sport e su Dazn ed in streaming tramite la piattaforma Helbiz. Per avere accesso alla visione della gara tramite la prima emittente è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio e collegarsi al canale designato al momento del fischio di inizio. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Benevento Perugia in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone.

0-1, GORI SALVA SU LA GUMINA

All’inizio del secondo tempo il Benevento va a caccia del pareggio, La Gumina ci va vicino al 52’ su calcio di punizione, il pallone scavalca la barriera ma non Gori che in tuffo blocca la sfera. Una decina di minuti più tardi il Perugia – che conduce sempre per 1 a 0 quando mancano poco meno di venti minuti al novantesimo – si distende in contropiede con Olivieri che si accentra e sfiora il palo alla sinistra di Paleari. Nel frattempo Cannavaro corre ai ripari e getta nella mischia Farias, Karić e Thiam, ma la porta degli ospiti resta stregata per i sanniti. {agg. di Stefano Belli}

0-1, LISI GELA IL VIGORITO

L’arbitro Piccinini manda tutti al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore del Perugia che a pochi istanti dall’intervallo trova la via del gol: Casasola crossa sul secondo palo dove Acampora buca clamorosamente il disimpegno e spiana la strada a Lisi che non ci pensa due volte a trafiggere Paleari e ad ammutolire il Vigorito. Benevento che nel corso del primo tempo ha sfiorato più volte il vantaggio trovando sulla sua strada un ispiratissimo Gori che al 25’ devia sul palo la conclusione insidiosissima di Forte, mentre una decina di minuti più tardi La Gumina, servito da Improta, viene chiuso in calcio d’angolo. Ci aspettiamo quindi un secondo tempo a dir poco arrembante da parte dei sanniti di Cannavaro che in questo momento non hanno nulla da perdere… {agg. di Stefano Belli}

0-0, GORI FA BUONA GUARDIA SU TELLO E LA GUMINA

Sfida molto delicata quella tra Benevento e Perugia. I sanniti vogliono tirarsi fuori una volta per tutte dalla zona play-out e avvicinarsi alla parte sinistra della classifica mentre gli uomini di Castori, nonostante qualche buon risultato, si trovano sempre all’ultimo posto. Al 3’ Acampora cerca Forte che non riesce ad agganciare il pallone da buona posizione. Al 7’ Di Serio avanza di gran carriera per vie centrali e viene fermato fallosamente da Glik che spende subito il cartellino giallo, l’arbitro Piccinini concede la punizione dal limite agli ospiti con il tiro di Bartolomei che si infrange sulla barriera. Scampato il pericolo i padroni di casa tornano ad attaccare con Gori che prima chiude Tello in calcio d’angolo e poi neutralizza il destro potente e insidioso di La Gumina. Risultato che rimane fermo sullo 0-0 quando ci stiamo avvicinando al giro di boa del primo tempo. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

Ci siamo, la diretta di Benevento Perugia sta finalmente per cominciare. I sanniti non perdono da tre partite, anche se dopo le vittorie su Parma e Cittadella è arrivato un pareggio contro il Modena; dato comunque confortante visto che in stagione la striscia più lunga del Benevento era stata di quattro gare (con una sola vittoria, tra l’altro) tra ottobre e novembre, per contro i giallorossi non hanno mai vinto più di due partite consecutivamente e hanno 5 successi in totale (con 7 pareggi), troppo pochi per una squadra che sarebbe candidata alla promozione diretta.

Sta molto peggio il Perugia, incredibilmente ultimo in classifica: il Grifone ha vinto 4 partite e i pareggi sono altrettanti, in trasferta un solo successo e 5 punti totali, però è anche vero che nelle ultime sei partite la squadra ha perso soltanto una volta (a Cagliari, nel finale) e ha timbrato 9 punti, dunque potrebbe davvero essere in ripresa. Resta che la partita del Vigorito è fondamentale per entrambe le squadre, anche per chiudere nel migliore dei modi il girone di andata e lanciarsi verso il ritorno: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, finalmente qui è tutto pronto e la diretta di Benevento Perugia può davvero prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Siamo quasi al via della diretta di Benevento Perugia. Una partita che in epoca recente è diventata quasi un classico, soprattutto in Serie B: i precedenti totali sono 20 con un bilancio che vede i sanniti nettamente in vantaggio. Il Benevento ha vinto 9 partite, a fronte di 5 vittorie del Perugia, dunque i pareggi sono 6. Per di più i giallorossi non perdono contro il Grifone da sei gare, avendone vinte cinque: l’ultimo successo interno è dell’ottobre 2019, grazie al gol messo a segno da Samuel Armenteros, in una stagione da record per Filippo Inzaghi che aveva festeggiato la promozione.

Per trovare invece l’ultima vittoria del Perugia al Ciro Vigorito bisogna andare all’agosto 2017, e il contesto era quello del terzo turno di Coppa Italia: un dominio umbro grazie soprattutto ad Alberto Cerri, che aveva realizzato una tripletta prima che Simone Emmanuello trovasse addirittura il poker, rovinando così al Benevento l’inizio della prima stagione di sempre in Serie A (e dandoci un indizio su quanto sarebbe accaduto). Tre mesi prima i sanniti avevano ottenuto la qualificazione alla finale playoff di Serie B eliminando il Perugia: al Vigorito aveva deciso il gol di Raman Chibsah, al ritorno al Renato Curi era finita 1-1. (agg. di Claudio Franceschini)

CAMPANI FAVORITI!

Benevento Perugia, in diretta lunedì 26 dicembre 2022 alle ore 15.00 presso lo Stadio San Nicola di Bari, sarà una sfida valida per la 19^ giornata del campionato di Serie B. Un confronto diretto tra squadre che navigano nella zona sinistra della classifica della serie cadetta.

Il Benevento è dodicesimo in classifica con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e sei sconfitte. Sette punti nelle ultime tre per i sanniti, nell’ultimo turno il pareggio per 1-1 contro il Modena. Il Perugia, invece, è ultimo in classifica a quota 16 punti, raccolti grazie a quattro vittorie, quattro pareggi e dieci sconfitte. Umbri reduci dalla vittoria per 2-1 sul Venezia.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO PERUGIA

Cannavaro e Castori alle prese con gli ultimi ballottaggi del caso, andiamo a scoprire le probabili formazioni della diretta Benevento Perugia. Partiamo dai sanniti, in campo con il 4-3-3: Paleari, El Kaouakibi, Glik, Capellini, Masciangelo, Acampora, Schiattarella, Karic, Improta, Forte, Tello. Passiamo adesso agli umbri, schierati con il consueto 3-5-2: Gori, Sgarbi, Curado, Dell’Orco, Casasola, Bartolomei, Luperini, Santoro, Lisi, Olivieri, Strizzolo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

A pochi minuti dal fischio d’inizio della diretta Benevento Perugia è tempo di andare a scoprire le quote per le scommesse del match. Partiamo dall’1-X-2 grazie ai numeri di Goldbet: la vittoria del Benevento è a 1,96, il pareggio è quotato 3,30, mentre il successo del Perugia è a 3,90. L’Under 2,5 è a 1,58, mentre l’Over 2,5 paga 2,25 volte la posta. Infine Gol e No Gol entrambe a 1,85.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie