DIRETTA/ Berrettini Auger-Aliassime (risultato finale 3-1): è semifinale a Wimbledon!

- Claudio Franceschini

Diretta Berrettini Auger-Aliassime, risultato finale 3-1: con il punteggio di 6-3 5-7 7-5 6-3 il romano si qualifica per la semifinale di Wimbledon 2021, venerdì affronterà Hubert Hurkacz.

Matteo Berrettini dritto Wimbledon facebook 2021 1 640x300
Diretta Berrettini Auger-Aliassime, quarti Wimbledon 2021 (da facebook.com/wimbledon)

DIRETTA BERRETTINI AUGER-ALIASSIME (RISULTATO FINALE 2-1): 6-3 5-7 7-5 6-3

Berrettini Auger-Aliassime 3-1: con il risultato di 6-3 5-7 7-5 6-3 un grande Matteo Berrettini si qualifica per la semifinale di Wimbledon 2021, la sua seconda in uno Slam dopo quella degli Us Open due anni fa. Stavolta però, dopo la vittoria su Félix Auger-Aliassime, ad aspettarlo non ci sarà Rafa Nadal o un altro dei Big Three ma il sorprendente Hubert Hurkacz, che un italiano lo ha già fatto piangere in un contesto importante, ovvero Jannik Sinner nella finale del Miami Open. Nel quarto set il break è arrivato nel secondo game, cioè il primo con Auger-Aliassime al servizio: Berrettini ha sentito il momento e ha allungato, confermando ancora sul 3-0 e poi sul 4-1 quando l’erba del campo numero 1 ha nuovamente dato ragione ai turni di battuta, anche quelli del giovane canadese che però a quel punto avrebbe potuto giocare soltanto sul servizio del romano. Che ha avuto un momento complesso sul 4-2: qui Auger-Aliassime, facendo vedere di non essere arrivato ai quarti di Wimbledon 2021 per caso, si è portato sullo 0-30 minacciando di restituire il favore al nostro giocatore. Berrettini però ha risposto da campione: quattro punti consecutivi, pericolo scampato e 5-2 al cambio di campo, ad un solo gioco dalla semifinale. Gli ultimi due game sono terminati a zero: buon per Berrettini che ha potuto esultare al primo match point, e dunque venerdì tornerà in campo a Wimbledon 2021 per un posto in finale. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME (RISULTATO 2-1): 6-3 5-7 7-5

Berrettini Auger-Aliassime 2-1: nuovo scatto in avanti di Matteo Berrettini, adesso il punteggio del quarto di finale a Wimbledon 2021 dice 6-3 5-7 7-5 in favore del tennista romano, che si trova dunque ad un solo set da quella che sarebbe la seconda semifinale Slam in carriera, la prima ai Championships e la possibilità di sfidare un avversario “abbordabile” (virgolette d’obbligo) come Hubert Hurkacz. Come il secondo parziale, anche il terzo si è mosso sui binari dell’equilibrio: stavolta è stato Berrettini a dover salvare due palle break, peraltro consecutive, nel terzo gioco e, riuscendo a salire 2-1, ha sempre controllato la situazione in un set che per il resto non ha più vissuto di break point, e nel quale i servizi hanno dominato al punto che ai vantaggi si è arrivati soltanto due volte, entrambe sul servizio dell’azzurro. Berrettini però ha avuto la forza dei grandi, e ha allungato nel momento decisivo: nel dodicesimo gioco, già in vantaggio per 6-5, si è portato sul 40-15 e al primo set point ha chiuso il discorso andando ad allungare, e potendo aprire anche il quarto parziale con il suo turno di battuta. Siamo vicini ad un altro grande risultato per l’Italia, in un’estate sportivamente ricchissima di soddisfazioni: non resta che aspettare il quarto set per scoprire come andranno le cose nel quarto di finale di Wimbledon 2021… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BERRETTINI AUGER-ALIASSIME STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Berrettini Auger-Aliassime, quarto di finale a Wimbledon 2021, è riservata in esclusiva, come ormai sappiamo, agli abbonati della televisione satellitare: ci sarà un canale centrale e poi verranno aperti quelli del pacchetto Calcio, per i quali è necessario un abbonamento specifico, in modo che ci sia la maggiore copertura possibile dai campi di Londra. In assenza di un televisore si potrà seguire il match del nostro tennista anche con il servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi: basterà armarsi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e attivarvi l’applicazione Sky Go.

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME (RISULTATO 1-1): 6-3 5-7

Berrettini Auger-Aliassime 1-1: purtroppo il secondo set del quarto di finale a Wimbledon 2021 viene perso da Matteo Berrettini, e dunque abbiamo ora una situazione di parità con il punteggio che recita 6-3 5-7. Match intenso, davvero combattuto: Félix Auger-Aliassime aveva già strappato il servizio a Berrettini nel terzo game, ma dopo essere salito 3-1 non ha saputo confermarsi e così l’azzurro è tornato in vantaggio (4-3). Il game che ha definitivamente sparigliato le carte non è stato tanto l’undicesimo, quello in cui il canadese ha strappato la battuta e poi è andato a chiudere, quanto l’ottavo: qui infatti Berrettini ha avuto a disposizione tre palle break di cui due consecutive, ma non le ha sfruttate e così Auger-Aliassime è riuscito a impattare sul 4-4, prendendo fiducia in vista dell’allungo che gli ha permesso di pareggiare la partita. Nel frattempo dal campo centrale è arrivata la notizia dell’eliminazione di Roger Federer, caduto per mano di Hubert Hurkacz: a Wimbledon 2021 in caso di semifinale ci sarebbe una grande occasione per Berrettini, ma lo stesso vale ovviamente per Auger-Aliassime e dunque ora questo match sul campo numero 1 potrebbe diventare ancora più entusiasmante, con l’urgenza da parte di entrambi di raggiungere la semifinale dello Slam più prestigioso di tutti… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME (RISULTATO 1-0): 6-3

Berrettini Auger-Aliassime 6-3: grande primo set da parte del nostro Matteo Berrettini, che fa subito sentire i muscoli nel quarto di Wimbledon 2021 e si prende il vantaggio. Il romano non avrebbe potuto giocare meglio: dopo un primo game in cui Félix Auger-Aliassime ha tenuto il servizio, Berrettini glielo ha strappato per due volte consecutive senza nemmeno farlo arrivare ai vantaggi, e nelle prime occasioni in cui è stato lui a battere ha concesso un punto per ciascun game. Poi, avanti di due break, Matteo ha giustamente tirato il fiato nel settimo gioco, che il suo avversario ha vinto a zero; dopo la pausa e il cambio campo si è presentato al servizio per chiudere i conti. Qui c’è stato il primo passaggio a vuoto nel match di Berrettini che, trovatosi 40-0, si è visto annullare tre set point consecutivi e poi ancora un quarto, e alla terza palla break ha dovuto lasciare per strada il servizio. Subito dopo però l’azzurro ha aggredito la battuta di Auger-Aliassime guadagnandosi altri set point, e ancora consecutivi: questa volta è riuscito a chiudere prima di andare ai vantaggi, così dopo 38 minuti il quarto di finale a Wimbledon 2021 sorride al nostro Berrettini che, comunque, sa bene di dover tenere questo livello fino all’ultima palla… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via di Berrettini Auger-Aliassime, il quarto di finale di Wimbledon 2021 nel quale il nostro Matteo Berrettini va a caccia della seconda semifinale Slam in carriera. Per il tennista romano il torneo di Londra è stato finora abbordabile: quando sei la testa di serie numero 7 del tabellone viene tutto più facile, ma come abbiamo visto alcuni avversari potenzialmente insidiosi sono stati eliminati lungo la strada. Così, dopo aver ceduto un set a Guido Pella nel match di esordio, Berrettini ha proceduto come un carro armato: al secondo turno ha avuto qualche problema nel contenere l’entusiasmo dell’olandese Botic Van De Zandschulp ma lo ha fatto fuori in maniera netta, poi sono arrivate le vittorie su Aljaz Bedene e Ilya Ivashka, certamente non giocatori che nei pronostici erano considerati in grado di arrivare alla seconda settimana di Wimbledon 2021. Félix Auger-Aliassime è il primo giocatore del seeding che l’azzurro incrocia a Wimbledon 2021, e si presenta ai quarti con la vittoria su Alexander Zverev: molto migliorato anche sull’erba, rappresenta un avversario che certamente non è da sottovalutare. Staremo a vedere, pronti a fare il tifo possiamo ora lasciar parlare il campo perché finalmente ci siamo, la diretta di Berrettini Auger-Aliassime a Wimbledon 2021 sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME: L’AVVERSARIO

Nel presentare la diretta di Berrettini Auger-Aliassime bisogna anche parlare dell’avversario del romano nei quarti di Wimbledon 2021. Félix Auger-Aliassime, canadese che compirà 21 anni tra un mese, è la testa di serie numero 16 del tabellone Atp in questo Slam, e a livello di ranking è già stato numero17 due anni fa. Talento molto precoce, ha iniziato a entusiasmare soprattutto sulla terra e con il Canada ha centrato una storica finale di Coppa Davis, poi persa contro la Spagna. Nei Major il suo miglior risultato prima di Wimbledon 2021 era il quarto turno: lo ha raggiunto due volte e attenzione, perché ci è riuscito in due degli ultimi tre grandi tornei giocati e cioè gli Us Open e gli Australian Open. Un giocatore dunque che si sta presentando costantemente nelle seconde settimane degli Slam, e che può essere molto insidioso; poi c’è l’altro lato della medaglia, vale a dire il fatto che Auger-Aliassime non sia ancora riuscito a vincere un titolo Atp. Non solo: da febbraio 2019 allo scorso giugno ha giocato 8 finali e le ha perse tutte, due di queste a Stoccarda (contro Marin Cilic è caduto 24 giorni fa), una già raccontata e proprio contro Matteo Berrettini. Se dunque da una parte Auger-Aliassime sa fare strada nei tornei, dall’altra deve ancora svoltare soprattutto dal punto di vista mentale, perché 0/8 nelle finali Atp è una statistica decisamente bruttina. Oggi si gioca per i quarti di finale, ma di uno Slam: vedremo se Berrettini sfrutterà il dato a suo vantaggio… (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME: IL PRECEDENTE

C’è poco da dire su Berrettini Auger-Aliassime a livello di precedenti: prima dell’imminente quarto a Wimbledon 2021 i due giocatori si sono incrociati una sola volta, anche se si tratta di un match che può essere significativo per alcuni aspetti. Intanto, la vittoria aveva sorriso al nostro Matteo Berrettini, che si era imposto per 6-4 7-6 con un tie break infinito nel secondo set, vinto con il risultato di 13-11; poi eravamo sull’erba, al torneo di Stoccarda, e dunque la superficie è la stessa di oggi; infine si trattava di una finale, di conseguenza per Berrettini era arrivato un titolo Atp che era stato il secondo, e lo aveva lanciato verso un torneo di Wimbledon che lo avrebbe visto centrare gli ottavi per la prima volta in carriera, con Roger Federer a demolirlo. Era il 2019: per Berrettini era stata la vittoria della conferma, perché di lui si parlava decisamente bene, ma era anche stato un titolo che, va detto, aveva contribuito ad alzare non poco le aspettative su di lui, tanto che quando aveva incrociato Federer non erano stati in pochi a sostenere che il romano potesse addirittura battere il Re nel giardino di casa e volare ai quarti di Wimbledon. Per Auger-Aliassime quella finale persa a Stoccarda non è una novità, come vedremo più avanti: il precedente allora sorride a Berrettini, ma oggi si gioca al meglio dei 5 set e in un contesto totalmente diverso, bisognerà dunque scoprire cosa succederà in campo. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI AUGER-ALIASSIME: QUARTI A WIMBLEDON 2021!

Berrettini Auger-Aliassime è il quarto di finale a Wimbledon 2021 che fa sognare l’Italia: mercoledì 7 luglio – verosimilmente non prima delle ore 16:00-16:30 italiane, e probabilmente anche dopo – il romano sarà in campo per provare a prendersi quella che sarebbe la prima semifinale ai Championships in carriera, la seconda negli Slam dopo quella che aveva giocato agli Us Open. Superato indenne l’ostacolo Ivashka, adesso per Matteo Berrettini l’asticella si alza anche se, forse, nemmeno di troppo: dall’altra parte della rete incrocerà infatti il giovane canadese Félix Auger-Aliassime, uno dei due tennisti del suo Paese in grado di arrivare ai quarti di Wimbledon 2021 e che ha battuto un po’ a sorpresa (o forse no) Alexander Zverev, facendo così saltare una possibile rivincita per l’azzurro.

Berrettini sogna, perché il tabellone gliene dà la possibilità: aspettando l’eventuale incrocio con Roger Federer la strada per il nostro giocatore resta abbordabile, naturalmente con tutto il rispetto per Auger-Aliassime del quale si parla benissimo da tempo, anche se forse non ha ancora fatto il definitivo salto di qualità. Le speranze di centrare una semifinale Slam, proseguendo il grande momento per il tennis italiano, ci sono sicuramente tutte; aspettiamo dunque che la diretta di Berrettini Auger-Aliassime prenda il via, nel frattempo possiamo fare una rapida valutazione sui temi principali di questo match.

DIRETTA BERRETTINI AUGER-ALIASSIME: RISULTATI E CONTESTO

Berrettini Auger-Aliassime può dunque spingere il nostro Matteo Berrettini alla semifinale di Wimbledon 2021. Fino a questo momento, bisogna dirlo, il tennista romano ha affrontato un tabellone del tutto abbordabile: certamente parte di questo è dovuto alla sua testa di serie (numero 7) e, pur se è vero che sull’erba le insidie si nascondono dappertutto, Berrettini non ha ancora incrociato un avversario che facesse parte del seeding, perché dalla sua parte di tabellone sono stati eliminati John Isner (che avrebbe affrontato al terzo turno) e Casper Ruud. Adesso arriva Félix Auger-Aliassime, nato nel 2000 e capace di impressionare appena arrivato sul circuito; il canadese ha già dovuto battere Nick Kyrgios – sfruttando il ritiro dell’australiano, che ci ha impedito di vedere la conclusione di un match che sarebbe potuto essere fantastico – e soprattutto Alexander Zverev, che ancora una volta non è riuscito a fare il passo in più negli Slam. Adesso Berrettini sogna in grande, come abbiamo già detto: restano in otto a Wimbledon 2021 e naturalmente le difficoltà da qui in avanti sono enormi, ma il romano per come sta giocando potrebbe davvero fare il colpo grosso e arrivare fino in fondo. Prima, naturalmente, dovrà provare a eliminare Auger-Aliassime…

© RIPRODUZIONE RISERVATA