DIRETTA/ Bologna Napoli (risultato finale 0-0): gli azzurri non sfondano (24 settembre 2023)

- Giulio Halasz

Diretta Bologna Napoli streaming video e tv, quote e risultato live del match valido per la 5^ giornata di Serie A (24 settembre 2023)

infortunio osimhen occhio 640x300 Infortunio Osimhen in Inter-Napoli

DIRETTA BOLOGNA NAPOLI (RISULTATO 0-0): GLI AZZURRI NON SFONDANO

Dopo il rigore sbagliato il Napoli sbanda, alla mezz’ora Zirkzee cerca la soluzione di potenza sul primo palo e trova la risposta d’istinto di Meret. Fuori Kvaratskhelia e dentro Elmas, quindi al 37′ c’è un’ammonizione anche per Freuler per un fallo su Politano. Ultimi cambi col Napoli che gioca anche la carta Simeone al posto di Osimhen ma nei 5′ di recupero c’è anche un brivido per i partenopei, con un tocco di braccio in area di Zambo Anguissa su azione che viene comunque annullata per fuorigioco: al “Dall’Ara” si chiude sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TV BOLOGNA NAPOLI STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta Bologna Napoli sarà visibile in esclusiva su DAZN. Il servizio streaming fornirà la copertura dell’evento anche in diretta tv grazie all’applicazione visibile su smart tv e a Zona Dazn, servizio attivabile sul proprio account e visibile sui canali dedicati Sky. Ricordiamo che per fruire degli eventi DAZN sarà necessario sottoscrivere un abbonamento. La diretta streaming di Bologna Napoli è trasmessa unicamente sull’applicazione DAZN che potrà essere visibile su tutti i dispositivi mobili quali smartphone, tablet, computer e console di gioco.

OSIMHEN SBAGLIA UN RIGORE!

Il Napoli inizia il secondo tempo con Mario Rui in campo al posto di Olivera. Viene ammonito Lobotka al 4′, poi cartellini gialli anche per Kvaratskhelia e Ndoye. Proprio il georgiano è l’unico che riesce a sfruttare almeno in parte gli spazi concessi dai felsinei ma il Bologna riesce sempre a ripiegare. Tempo di cambi al 20′: Lucumi e Ndoye lasciano spazio a Saelemaekers e Calafiori tra i padroni di casa mentre i partenopei inseriscono Politano al posto di Raspadori, con la squadra di Garcia che a metà ripresa non è ancora riuscita a venire a capo della partita. La svolta arriva però al 25′, ancora spunto di Kvaratskhelia su invito di Zielinski, palla messa in mezzo per Osimhen, Calafiori anticipa il nigeriano ma si fa rimbalzare il pallone sul braccio sinistro. L’arbitro concede il calcio di rigore e il VAR lo conferma, ma Osimhen clamorosamente calcia a lato, col risultato che resta a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA RASPADORI!

Il Napoli sta cercando di costruire azioni offensive per trovare spazi, mentre il Bologna si sta difendendo abbassandosi per evitare di concedere ulteriori opportunità. All’incirca alla mezz’ora di gioco, Osimhen è caduto in area di rigore dopo un contatto con De Silvestri. Successivamente, Di Lorenzo ha tentato una conclusione che però non è riuscita a inquadrare la porta. Dopo una revisione al VAR, è stato segnalato un fuorigioco di Ostigard e un fallo commesso su Skorupski. Al minuto 38, Kvaratskhelia è entrato nell’area di rigore e ha calciato con il piede sinistro cercando il gol, ma il suo tentativo è stato troppo centrale e è stato parato in modo sicuro da Skorupski. Ci sono stati 2 minuti di recupero, ultima chance per Raspadori che sfiora la traversa ma la prima metà si è conclusa con il punteggio ancora fermo sullo 0-0 al “Dall’Ara”.

PALO DI OSIMHEN!

Al 5′, il Napoli è stato a un passo dall’aprire le marcature: Raspadori ha lanciato Osimhen in profondità, ma il tiro di quest’ultimo da una posizione difficile ha colpito soltanto il palo. Al 7′, è stato assegnato il primo cartellino giallo dell’incontro a Olivera. Tuttavia, all’11’, Thiago Motta ha subito una brutta notizia: il Bologna ha dovuto sostituire Posch, presumibilmente a causa di un problema muscolare, con De Silvestri. Al 14′, c’è stata una conclusione da fuori area di rigore da parte di Piotr Zielinski, ma il suo tiro non è riuscito a trovare la porta. Nonostante ciò, il Napoli ha continuato a esercitare pressione, dimostrando di essere partito con il piede giusto. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta della sfida Bologna Napoli pone di fronte due formazioni che si schierano rispettivamente all’undicesimo e quinto posto in campionato. I campioni d’Italia del Napoli hanno inizio del campionato leggermente sottotono con 7 punti collezionati sui 12 disponibili. Pesa in zona gol l’apporto degli attaccanti con il nigeriano Osimhen a segno solamente nelle prime due uscite di campionato. Ancora a secco invece il georgiano Kvaratskhelia, alla ricerca di una condizione migliore dopo l’infortunio nel precampionato. È partito bene invece Giacomo Raspadori, a segno nell’ultima di campionato ed alla ricerca di una maglia da titolare, ma soprattutto Politano con 2 gol.

Bologna che invece ha realizzato meno gol di quanti ne abbia subiti. Con tre gol realizzati e quattro subiti il Bologna si posiziona all’undicesimo posto con 5 punti. Le reti sono state realizzate da Zirkzee, Ferguson e Fabbian. Mancano ancora i gol degli esterni di attacco come Orsolini e Karlsson. Ecco ora le formazioni ufficiali: la diretta di Bologna Napoli comincia! BOLOGNA (4-3-3): Skorpuski; Posch, Beukema, Lucumì, Kristiansen; L. Ferguson, Aebischer, Freuler; Ndoye, Zirkzee, Karlsson. Allenatore: Thiago Motta NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Natan, M. Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Raspadori, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Rudi Garcia (Marco Genduso)

BOLOGNA NAPOLI: I TESTA A TESTA

La diretta della sfida Bologna Napoli presenta due formazioni storiche del campionato di serie A che si sono affrontate ben 43 volte partendo dal 1989. Napoli che ebbe la meglio nella stagione 89/90 con i risultati rispettivamente di 2-0 e 2-4. Vittoria Bologna nel 1991 allo stadio Dall’Ara, era la diciassettesima giornata del campionato di serie A. Da sempre contornata con tanti gol e spettacolo, il Bologna riuscì a realizzare 5 gol al Napoli in ben due occasioni: nel 1997 e nel 2000. In entrambe le occasioni si trattava del campionato di serie A.

Nel 2000 doppietta del bomber Beppe Signori allo stadio San Paolo, oggi Diego Armando Maradona. Napoli che attuò la propria rivincita, in termini di tanti gol, soltanto nel 2016 quando ebbe la meglio sui rossoblù con il risultato di 6-0. Tripletta del belga Mertens, doppietta di Gabbiadini e gol nel finale dello spagnolo Lopez. Nel 2017 andò ancora meglio al Napoli che vinse in casa del Bologna con il risultato di 1-7. Ancora una volta scatenato Martens con una tripletta, seguito nello stesso destino da Hamsik e dal gol di Insigne. Per il Bologna gol di Torosidis. (Marco Genduso)

BOLOGNA NAPOLI: FELSINEI IN SERIE POSITIVA

La diretta Bologna Napoli, in programma domenica 24 settembre alle ore 18:00 allo stadio “Renato Dall’Ara” di Bologna, sarà un match valido per la quinta giornata del campionato di Serie A. Gara tutta da seguire e che assomiglia già ad un banco di prova decisivo per i partenopei: la squadra di Rudi Garcia, infatti, è attardata in campionato con soli sette punti in quattro gare e l’ultimo pareggio in casa del Genoa che ha lasciato tanto amaro in bocca. Per il Bologna, invece, dopo la sconfitta all’esordio contro il Milan tre risultati utili consecutivi.

BOLOGNA NAPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Bologna Napoli vedono i padroni di casa dover fare i conti con un solo assente, ovvero Soumaoro. Per il resto mister Thiago Motta dovrà sciogliere i dubbi a centrocampo e in avanti: Moro e Aebischer si contendono una maglia così come Ndoye e Orsolini. In casa campana, invece, il tecnico Rudi Garcia non potrà contare su Rrahmani e Cajuste e dovrà sciogliere i nodi legati al ballottaggio a sinistra tra Mario Rui e Olivera.

BOLOGNA NAPOLI, LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse della diretta Bologna Napoli danno per favorita la squadra di mister Garcia con il segno 2 proposto a 1.95. Secondo l’agenzia di scommesse Snai il segno 1 equivalente alla vittoria del Bologna è dato a 3.75 mentre il pareggio si gioca a 3.70.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie