Diretta/ Bologna-Sampdoria (risultato finale 2-1) streaming video Dazn: finisce qui!

- Dario D'Angelo

Diretta Bologna-Sampdoria (risultato finale 2-1) streaming video Dazn: termina in questi istanti la partita dello stadio Dall’Ara

mihajlovic bologna Serie A
Bologna, Sinisa Mihajlovic (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 2-1): FINISCE QUI

Va in archivio la diretta di Bologna-Sampdoria: l’arbitro ha fischiato tre volte mandando definitivamente i ventidue calciatori in campo negli spogliatoi. Alla fine l’incontro è terminato con il risultato di due a uno per la squadra di Sinisa Mihajlovic, gara che si è di fatto consumata solo nel secondo tempo. Al 48esimo minuto di gioco è infatti arrivato il vantaggio di Rodrigo Palacio dopo un gran tiro, quindi al 64esimo il pareggio di Gabbiadini, su azione di contropiede. Il gol che ha deciso l’incontro è giunto al 78esimo: dopo angolo di Sansone, sponda di Mbaye e palla che è arrivata sui piedi del difensore italiano bravo a gonfiare la rete. Con questa vittoria, Bologna che si porta a quota 12 punti, decimo posto temporaneo, mentre la Samp rimane ferma a quota 4, in ultimissima posizione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 1-1): PARI GABBIADINI!

Prosegue la diretta fra Bologna e Sampdoria, e al Dall’Ara stiamo per entrare nell’ultimo quarto d’ora di match. La partita è tornata al momento in parità, dopo che alla rete del Bologna ha replicato la Samp. A riequilibrare l’incontro ci ha pensato un ex del match, leggasi l’attaccante Manolo Gabbiadini, che ha esultato al 64esimo di gioco: brutta palla persa da Orsolini in fase di impostazione, con sfera recuperata da Vieira bravo a lanciare subito il compagno di squadra d’attacco; questi non ci ha pensato due volte e dopo una grande conclusione di mancino ha trovato la rete. Per Gabbiadini si tratta del sesto gol contro il Bologna, squadra a cui ha segnato di più in carriera: il giocatore non ha esultato essendo un ex degli emiliani. Vi diamo appuntamento al finale di gara che si preannuncia a questo punto infuocato. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 1-0): GOL DI PALACIO!

Siamo a circa il sessantesimo minuto di gioco della diretta fra Bologna e Sampdoria, e la partita del Dall’Aria si è finalmente sbloccata. A portare in vantaggio gli emiliani padroni di casa ci ha pensato il bomber argentino Palacio: grande ripartenza dei felsinei, spinta da Soriano, con palla che giunge all’ex Inter, che di prima, dalla destra, tocca la sfera trafiggendo Audero. Un gol quello dell’attaccante sudamericano, che arriva tra l’altro pochi secondi dopo una grande occasione della Sampdoria, dopo un tiro da posizione ravvicinata di Fabio Quagliarella sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Blucerchiati che hanno reagito subito dopo il gol dello svantaggio, ma l’arbitro ha annullato una rete di Depaoli per fuorigioco di Gabbiadini. Da segnalare due cambi per la Samp fra il primo e il secondo tempo: fuori Bertolacci e Mehdi Leris, dentro Ekdal e Depaoli. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 0-0): SI RICOMINCIA!

Riprende il via proprio in questi istanti la diretta di Bologna-Sampdoria, gara della nona giornata di Serie A. Si ricomincia dallo zero a zero del primo tempo, primi 45 minuti di gioco in cui i rossoblu di Sinisa Mihajlovic si sono mostrati senza dubbio più in palla, collezionando almeno due/tre occasioni da gol che però non sono riusciti a sfruttare al meglio. Samp invece più chiusa in difesa e pronta a ripartire, ma in grado di colpire un legno con Gabbiadini, ex tra l’altro del match. Vedremo se la gara si infiammerà definitivamente nel secondo tempo, magari con l’inserimento di qualche innesto fresco che possa dare la svolta al match. Appuntamento a breve per un nuovo aggiornamento in diretta dal Dall’Ara. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 0-0): FINE PRIMO TEMPO

Si chiude proprio in questi secondi il primo tempo della partita fra Bologna e Sampdoria, con le due squadre tornate negli spogliatoi dello stadio Dall’Ara sul risultato sempre di zero a zero: non sono quindi bastati 45 minuti di gioco alle due compagini per trovare il gol. In questo primo tempo è stato il Bologna a fare la partita, ma la Sampdoria è stata la squadra che più si è avvicinata al vantaggio. Al 25esimo ha infatti colpito un palo con Gabbiadini dopo una deviazione un po’ fortuita durante un calcio d’angolo. Pillola statistica fornita da Sky e Gazzetta dello Sport: la Sampdoria è l’unica squadra in Serie A che non ha ancora segnato un gol nella prima mezz’ora di questo campionato. Appuntamento al secondo tempo per un nuovo aggiornamento sulla diretta. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 0-0): PRESSING ROSSOBLU

L’orologio ha superato da poco i trenta minuti al Dall’Ara, con la diretta fra Bologna e Sampdoria che si trova sul risultato di 0 a 0, sfida ancora ferma. In questo secondo quarto d’ora di gioco, da segnalare una doppia protesta dei padroni di casa, che hanno chiesto il rigore in due diverse occasioni: la prima, per un presunto tocco di mano in area di Colley, e poi per uno scontro fra Bertolacci e Soriano. In entrambi i casi l’arbitro ha proseguito, e neanche il Var è intervenuto. Da segnalare un bello striscione da parte dei tifosi della Sampdoria all’indirizzo del loro ex allenatore, Sinisa Mihajlovic: “Gli uomini vincenti trovano sempre una strada”, frase famosa di Kennedy che lo stesso tecnico proferì durante la sua presentazione da allenatore blucerchiato. Appuntamento al termine del primo tempo per un nuovo aggiornamento sulla prima frazione di gioco della sfida in terra felsinea. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA-SAMPDORIA (RISULTATO 0-0): BRIVIDO DZEMAILI!

Primo quarto d’ora di gioco andato in archivio allo stadio Dall’Ara, dove è in corso la diretta fra Bologna e Sampdoria, lunch match della nona giornata di Serie A. Al momento le due squadre si trovano ancora ferme sul risultato di 0 a 0, partita ancora bloccata. Partenza sprint per i padroni di casa che al terzo minuto di gioco hanno collezionato la loro prima palla gol: palla insidiosa dalla destra di Palacio su cui si avventa Dzemaili, con Vieira che salva praticamente sulla linea mandando la sfera in corner. Curiosità statistica: il Bologna ha in campo l’undici titolare più anziano da quando ha iniziato la stagione, per un’età media di 29 anni e 35 giorni. Per Bertolacci, invece, seconda gara da titolare di fila dal maggio 2018, come ricorda Sky Sport. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA BOLOGNA SAMPDORIA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Con Bologna Sampdoria siamo al via di questa domenica dedicata alla nona giornata di Serie A. I blucerchiati sono ultimi in classifica ma sono tornati a fare punti domenica scorsa, sperando ora di togliere la casella dello 0 dal bottino raccolto in trasferta. Il Bologna ha rallentato la sua corsa: nelle prime tre giornate di campionato era rimasto imbattuto ottenendo 7 punti, da allora però non ha più vinto racimolando appena due pareggi a fronte di tre sconfitte. Pesa in particolar modo quella di Udine, perché poi gli altri ko sono arrivati contro Roma (in extremis) e Juventus (centrando una clamorosa traversa nell’ultima occasione); la squadra di Sinisa Mihajlovic ha subito 11 gol in tutta la Serie A fino a questo momento, un dato accettabile ma che, scorporato, ci parla anche di 5 reti incassate nelle ultime tre partite. Vedremo allora quello che succederà tra poco: la parola passa al campo, ecco le formazioni ufficiali di Bologna Sampdoria che finalmente comincia! BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; I. Mbaye, Danilo Lar., Bani, Krejci; A. Poli, Dzemaili; Skov Olsen, Soriano, N. Sansone; Palacio. Allenatore: Sinisa Mihajlovic SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Léris, Bertolacci, Ronaldo Vieira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Claudio Ranieri (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: DOVE VEDERE LA PARTITA E LE QUOTE

Per Snai, la vittoria del Bologna è quotata 1.90 mentre quella della Sampdoria è data a 3.90. Un pareggio invece è quotato a 3.65. Il Bologna quindi è favorito anche tra gli scommettitori. L’Under 2.5 è dato a 1.97 mentre l’over 2.5 è quotato 1.75, segno che si prospettano diversi gol. Infine, la quota gol è data a 1.65 mentre no gol è quotato 2.15. La partita sarà visibile sulla piattaforma streaming DAZN o sul canale satellitare Sky Dazn1.

I TESTA A TESTA

Il quadro dei precedenti in Bologna Sampdoria ci presenta un totale equilibrio nelle ultime dieci partite: quattro vittorie a testa e due pareggi. In più, bisogna anche dire che dopo un 1-1 a Marassi del gennaio 2014 le due squadre si sono divise equamente la posta: vittoria dell’una o dell’altra. Possiamo allora approfondire il discorso dicendo che il Bologna ha vinto lo scorso aprile la sua ultima partita al Dall’Ara: un roboante 3-0 maturato con l’autorete di Lorenzo Tonelli e i gol di Erick Pulgar e Riccardo Orsolini. La Sampdoria invece non è mai riuscita a vincere in questo stadio, almeno in epoca recente: lo ha fatto per l’ultima volta nel 2006 in un terzo turno di Coppa Italia. Era finita 2-3: c’era Walter Novellino sulla panchina dei blucerchiati, che avevano trovato la doppietta di Francesco Flachi (inframmezzata dal pareggio di Massimo Marazzina) e poi la rete di Cristian Zenoni (con deviazione) alla quale Mourad Meghni aveva risposto su calcio di rigore, provando una rimonta che per il Bologna non si era completata. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

La diretta di Serie A Bologna Sampdoria è prossima ad accendersi e certo ora dobbiamo dare uno sguardo anche ai due allenatori che saranno oggi in campo al Dall’Ara. Complici le necessarie cure per la leucemia, sarà ben difficile vedere oggi in panca dei felsinei Sinisa Mihajlovic (che è un ex di questa partita, avendo giocato con la maglia blucerchiata) e non è da escludere che sarà un uomo del suo staff a farne le veci, mentre il tecnico è in ospedale. Di certo non mancherà all’appuntamento della nona giornata il fresco allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri, alla sua seconda presenza in panchina per i liguri. Il tecnico romano finora ha totalizzato un solo pareggio nella sua avventura in blucerchiato, ma siamo solo agli inizi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bologna Sampdoria in diretta: la gara della 9^ giornata di Serie in programma alle ore 12:30 di domenica 27 ottobre è quella tra due squadre che ad inizio campionato avrebbero pensato di ottenere forse qualcosa di più, in particolare per quanto riguarda i blucerchiati. Il Bologna ha come obiettivo la salvezza e fino ad ora non è stato molto fortunato. Tra qualche vittoria e diverse sconfitte, la squadra rossoblu al momento è al tredicesimo posto in campionato. Disastroso invece il cammino della Sampdoria fino a questo momento. Dopo 8 giornate i punti accumulati sono appena 4 ed il morale è a terra. Chissà se il nuovo allenatore Ranieri riuscirà a dare la carica opportuna per far muovere la squadra dall’ultimo posto in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA SAMPDORIA

Il Bologna dovrebbe presentare il classico 11 titolare delle ultime uscite. In porta è sicuro del posto Skorupski. Difesa a 4 con i due centrali che dovrebbero essere Danilo ed uno tra Bani e Denswil, mentre i terzini dovrebbero essere Mbaye e Krejci, con quest’ultimo ancora una volta confermato sulla fascia difensiva. Centrocampo a tre con l’immancabile Poli, il talentino Svanberg e l’esperto Soriano in cabina di regia. Tridente d’attacco molto affamato. Occhio al giovane talento Orsolini, ansioso di far bene dopo aver deluso leggermente le aspettative nella partita contro la Juventus. Da tenere d’occhio anche Sansone e la punta centrale Palacio, sempre in ballottaggio con il sudamericano Santander.

La Sampdoria invece proverà a mischiare un po’ le carte per trovare finalmente l’undici vincente. In porta gioca come al solito Audero. Difesa a 4 con Bereszynsky e Murru sulle fasce e la coppia Murillo-Colley ad agire da centrali. Centrocampo con linea a 4. Sull’esterno molto probabilmente verrà provato di nuovo Emiliano Rigoni anche se l’argentino è in ballottaggio con Depaoli, mentre sull’altra fascia dovrebbe agire Jankto. I centrali di centrocampo dovrebbero essere invece Ekdal e Bertolacci ma occhio al possibile inserimento di Ronaldo Vieira. In attacco confermata la coppia Gabbiadini – Quagliarella, con quest’ultimo voglioso di prendere per mano la squadra con i suoi gol.

BOLOGNA SAMPDORIA, CHIAVE TATTICA

Nonostante si giochi in casa del Bologna, la partita può essere molto aperta. In effetti, i felsinei dovrebbero spingere di più ed aprire il gioco sulle fasce, sfruttando le azioni individuali di giocatori come Orsolini oppure Sansone. Inoltre, si possono prevedere anche inserimenti ed azioni pericolose da parte del centrocampo, con Poli e Soriano sempre pronti ad inserirsi. La Sampdoria molto probabilmente agirà in contropiede, con Quagliarella che avrà il compito di segnare appena possibile e tenere alta la squadra, mentre Gabbiadini gli girerà intorno e cercherà di ottenere il massimo dagli spazi concessi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA