DIRETTA/ Brescia Como (risultato finale 2-4): colpaccio ospite con Bellemo e Gliozzi!

- Michela Colombo

Diretta Brescia Como: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultati live della partita, per la 7^ giornata della Serie B.

Como Serie B
I giocatori del Como (da facebook.com/como1907srl)

DIRETTA BRESCIA COMO (RISULTATO FINALE 2-4): GOL VITTORIA DI BELLEMO AL 90′ E GLIOZZI AL 94′!

La rete del nuovo vantaggio del Como in questo secondo tempo ha reso ancora più pugnace il Brescia di Inzaghi che, guidato da Palacio, ha messo alle corde i lariani: se il Trenza è stato l’uomo più pericoloso dei suoi, un ‘giallo’ in area ospite nega il pari alle Rondinelle al 66’, quando Cistana cerca il colpo vincente ma la sfera pare deviata di mano dal difensore comasco Scaglia; per il VAR non c’è nulla e si prosegue. Dopo due terzi di gara inizia la consueta girandola dei cambi (ben tre avvicendamenti per i bresciani, in assetto iper-offensivo), mentre sull’altro fronte è ancora Cerri a spaventare Joronen al 73’ ma in veste di rifinitore per il compagno Pajac. Nell’ultimo quarto d’ora di gara gli ospiti, pur rintanati dietro, si difendono bene dalla pressione delle “V bianche”, che hanno in Palacio il proprio terminale offensivo (altra inzuccata all’81’, stavolta innocua). Ma all’85’ ecco la doccia fredda: Bajic, entrato solo da 120 secondi, trova il pari con -manco a dirlo- un’invenzione di Palacioo per il bosniaco che sfrutta una indecisione tra Varnier e Gori e insacca. 2-2 e finale infuocato! Al minuto 88’ è Van de Looi a tentare il tiro da lontanissimo ma la nuova beffa è dietro l’angolo: a vincere è il Como grazie a Bellemo che si avventa sulla respinta di Joronen su tiro di Chajia e fa 2-3! Finale pazzo al “Rigamonti” con sei minuti di extra time nei quali addirittura aumenta il vantaggio comasco con un penalty trasformato da Gliozzi: 2-4, e game, set and match! Cade in casa il Brescia mentre il colpaccio esterno è benzina per il prosieguo del campionato dei lariani, alla loro prima vittoria. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA BRESCIA COMO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Como è su Sky Sport: per questa stagione infatti il campionato cadetto si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

GOL, NUOVO VANTAGGIO FIRMATO DA LA GUMINA!

Allo stadio “Mario Rigamonti” è da poco ripreso il match tra il Brescia e il Como, e le emozioni continuano: dopo il pari di Palacio all’ultimo respiro del primo tempo, ecco che la ripresa si apre col nuovo vantaggio lariano. Infatti è La Gumina a sfruttare al meglio al 47’ un cross di Iovine sul quale la difesa delle Rondinelle lo lascia colpevolmente solo per battere Joronen. 1-2 e ancora una volta tutto da rifare per gli uomini di Inzaghi! La reazione bresciana c’è ed è veemente, guidata da un sempre ispirato Palacio: al 52’ su un cross di Pajac, Varnier anticipa all’ultimo il Trenza che per poco non siglava una doppietta. Ed è sempre l’ex interista a fare tutto da solo al 59 quando con un tiro a giro costringe Gori all’ennesimo intervento di un pomeriggio certamente complicato. (agg. di R. G. Flore)

PARI DI PALACIO AL 44′!

Allo stadio “Mario Rigamonti” si è da poco concluso il primo tempo dell’atteso derby lombardo tra il Brescia di Pippo Inzaghi e il Como di Giacomo Gattuso: quando le due squadre hanno fatto il loro ritorno negli spogliatoi il punteggio recita 0-1 a favore della compagine lariana per effetto della rete firmata da Cerri al 15’. Nel corso di questi 45’ infatti, dopo un avvio con le Rondinelle ad avere il possesso palla e gli ospiti le migliori palle-gol (tre di cui una insaccata in rete), il finale vede i padroni di casa cercare il pari senza precisione; da annotare per il Como un bel tiro di Arrigoni al 30’ e una ammonizione per Varnier dopo un fallo su Palacio (che poco dopo verrà ammonito a sua volta per un intervento sul numero uno Gori). Poi ecco un tiro di Moreo al 38’ che impegna severamente lo stesso Gori ed è anche la migliore chance bresciana di questo primo tempo, assieme a una inzuccata di Mateju (40’) fuori di poco: è il preludio al pareggio del Brescia con l’eterno Palacio che al 44’ su cross di Pajac impatta bene di testa anticipando Varnier. 1-1 e proprio sul gong arriva il pari (meritato) del Brescia! Cosa accadrà ora nella ripresa? (agg. di R. G. Flore)

GOL, LA SBLOCCA CERRI AL 15′!

Allo stadio “Mario Rigamonti” di Brescia il risultato è cambiato da poco e, seguendo l’inerzia dei primi minuti che ha visto il Como avere le migliori chance (prima con La Gumina e poi con la traversa di Cerri), a passare in vantaggio sono stati i lariani. Dopo essere andato vicino alla marcatura, è lo stesso Cerri al 15’ a portare avanti i suoi: su una punizione battuta da Arrigoni da posizione defilata, la difesa delle Rondinelle non è impeccabile e la punta ospite di testa punisce Joronen. 0-1 e gara ora in salita per il Brescia! Nel prosieguo di questo primo tempo c’è la replica degli uomini di Inzaghi con un bel colpo di testa di Palacio (17’) fuori di poco: è il segnale del risveglio dei padroni di casa anche se i lariani non rinunciano affatto ad attaccare, lasciando il possesso palla agli avversari, e mettendo in ambasce la difesa bresciana. (agg. di R. G. Flore)

TRAVERSA COLTA DA CERRI ALL’11’!

Allo stadio “Mario Rigamonti” di Brescia va in scena questo pomeriggio non solo l’atteso derby lombardo tra le Rondinelle e il Como ma anche uno degli incroci più interessanti del cartellone odierno di gare della Serie B: i padroni di casa allenati da Pippo Inzaghi, lanciatissimi in classifica, ricevono la visita dei lariani di Giacomo Gattuso, in difficoltà in queste prime giornate, e nel quarto d’ora inaugurale della sfida è il Brescia a premere di più anche se la chance d’oro è subito sui piedi di La Gumina, il cui tiro al 3’ è contrato da Cistana; l’attaccante ospite tra l’altro si segnala tra quelli più in palla in questo avvio di gara che vede il Como collezionare calci d’angolo a differenza delle “V bianche” che ne conquistano uno solo con Palacio. All’11’ nuova chance ospite: su una veloce ripartenza Cagnano crossa per Cerri che di testa centra la traversa della porta difesa da Joronen. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Brescia Como: prima di far parlare solo il campo, andiamo a vedere che numeri vantano i due club, alla vigilia di questa settima giornata di campionato. Partiamo dalla leonessa, tra le migliori squadre in questo avvio di stagione: la squadra di Inzaghi ha fin qui messo a parte 14 punti, con 4 successi e due pareggi e pure risulta la più prolifica del campionato cadetto, visto che ha segnato ben 17 gol (su otto subiti dalla sua difesa). Altro genere di numeri invece per il Como, che invece ha all’attivo appena tre punti, ottenuti con ben tre pareggi.

La squadra lariana dunque ancora cerca il primo successo: pure fin qui ha segnato appena 4 gol e ne ha subito nove. Ora diamo la parola al campo, perché finalmente allo stadio Rigamonti è tutto pronto: la diretta di Brescia Como prende il via! BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Mateju, Cistana, Chancellor, Pajac; Bertagnoli, Van de Looi, Jagiello; Tramoni, Palacio; Moreo. Allenatore: Filippo Inzaghi COMO (4-4-2): Gori; Vignali, F. Scaglia, Varnier, Cagnano; Iovine, Bellemo, Arrigoni, Parigini; Cerri, La Gumina. Allenatore: Giacomo Gattuso (agg Michela Colombo)

DIRETTA BRESCIA COMO: I TESTA A TESTA

Bella sfida che ci attende questa domenica nella settima giornata di Serie B è la diretta di Brescia Como, di cui ora andremo subito a controllare anche lo storico. Dati alla mano dobbiamo infatti parlare oggi si un match dalla ricca e solida tradizione, anche se molto datati: dal 1932 a oggi le due fondazioni si sono sfidate in ben 61 occasioni, queste pure segnate tra primo e secondo campionato nazionale, come pure in Coppa.

È dunque incontro davvero sentito: nel complesso pure possiamo ricordare che a bilancio vi sono 20 successi dei bresciani e altrettanti dei comaschi, come anche 21 pareggi. Va pure detto che l’ultimo precedente segnato tra Brescia e Como non è dei più vicini e risale alla stagione 2015-16 della Serie B: nel doppio confronto ricordiamo che fu doppia affermazione della leonessa. (agg Michela Colombo)

BRESCIA COMO: A GATTUSO RIUSCIRÀ L’IMPRESA?

Brescia Como, diretta dall’arbitro Miele, è la sfida in programma oggi, domenica 3 ottobre 2021: fischio d’inizio previsto per le ore 14.00. Nella settima giornata della serie B, spazio alla diretta tra Brescia. Eccomi, bel match da testa coda della classifica del campionato cadetto, che pure metterà sotto ai riflettori due formazioni dalla ricchissima tradizione. Padrone di casa ovviamente le rondinelle di Inzaghi che pure ancora non hanno messo il piede in fallo in questo avvio di stagione .

E che tornano in campo dopo il successo ottenuto solo nel turno precedente contro l’Ascoli: un match delicatissimo ma dove Brescia ha spezzato il trend di pareggi che stava creando. Di contro una squadra motivata come quella lariana che invece non ha ancora mai vinto in questo inizio di campionato. Il Como ha fin qui recuperato tre KO e tre pari, di cui pure l’ultimo arrivato con il Benevento, grazi alla rete di Cerri su rigore. Una buona prestazione, da cui la squadra di Gattuso riparte per l’impresa.

LE PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA COMO

Guardando ora alle probabili formazioni della diretta tra Brescia e Como va subito detto che mate Inzaghi oggi dovrebbe dare spazio ancora un po’ ai soliti titolari, che tanto bene hanno fatto finora. Spazio dunque al 4-3-3 per le rondinelle con in difesa ancora Pajac, Chancellor e Cistana che sono andati a segno nell’ultimo turno e Mateju che sarà invece titolare sulla corsia di destra del reparto. Per il centrocampo sarà poi irrinunciabile un giocatore come Van de Looi, con Bertagnoli e uno tra Jagiello e Cavion al suo fianco: in attacco si faranno avanti Tramoni, Bajic e Leris, ma non mancano soluzioni alternative, da Palacio a Moreo.

Giacomo Gattuso dovrebbe invece aver preparato il 4-4-2 come modulo di riferimento per il suo Como nella settima giornata di Serie B. Questo pomeriggio vedremo dunque subito Cerri e Gliozzi in attacco, mentre in mediana sarà riconferma per Bellemo e Arrigoni come anche per il duo Parigini-Iovini, collocato però sull’esterno dello schieramento. I lariani pure oggi si affideranno ancora a Varnier e Scaglia in difesa, ma sulla corsia mancina è ballottaggio tra Cagnano e Ioannou: Vignali sarà titolare a destra.

QUOTE E PRONOSTICO

Visti gli ultimi risultato conseguiti, non ci sorprende che il favore del pronostico nella settima giornata di Serie B vada alla leonessa. Il portale di scommesse Snai per l’1×2 del match ha fissato a 1.65 il successo del Brescia, contro il più alto 5.25 per la vittoria del Como: il pareggio vale 3.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA