Diretta/ Brescia Darfo Boario (risultato finale 5-1) doppietta di Torregrossa!

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Darfo Boario streaming video e tv: le Rondinelle affrontano la loro seconda amichevole estiva, si tratta di un derby contro una squadra appena retrocessa in Eccellenza.

Brescia calcio
Probabili formazioni Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA DARFO BOARIO (5-1): DOPPIETTA DI TORREGROSSA!

Tutto molto semplice per il Brescia di Eugenio Corini, che vince e convince in amichevole contro il Darfo Boario per cinque reti a uno. Andiamo dunque a scoprire i marcatori di questo incontro, con Torregrossa protagonista assoluto e autore di una bella doppietta. Donnarumma va in gol facendosi perdonare alcuni errori sotto porta. Poi anche Viviani e Sabelli si aggiungono alla lista nel tabellino, chiudendo la contesa. I lombardi non hanno giocato un gran partita, ma oggi non era di certo il test per mettere alla prova il gioco, quanto invece la preparazione atletica. In tal senso gambe pesanti per le rondinelle, che hanno comunque archiviato la pratica senza troppi sforzi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TANTI GOL, PRIMO TEMPO IN ARCHIVIO

Prosegue la preparazione estiva del Brescia Calcio tra allenamenti e amichevoli precampionato. Quella in corso oggi pomeriggio contro il Darfo Boario, tuttora in corso con il secondo tempo da disputare, vede le rondinelle condurre per cinque reti a uno. La formazione allenata da Corini ha realizzato tre marcature nei primi trentuno minuti di gioco, poi un calo di attenzione è costato il gol del Darfo Boario, che per pochi minuti ha sfiorato l’idea di poter riaprire il match. La reazione delle rondinelle, però, non si è fatta attendere e prima di fare ritorno negli spogliatoi per l’intervallo la squadra di Corini è andata in gol altre due volte. Il risultato parziale, quindi, è di cinque a uno in favore del Brescia. Vedremo quale sarà il verdetto del secondo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SUBITO DOPPIETTA PER LE RONDINELLE!

Abbiamo superato il primo quarto d’ora di Brescia Darfo Boario, gara amichevole di preparazione al campionato, con le rondinelle di Corini già avanti due a zero contro la compagine locale. Tutto semplice al momento per la truppa biancoblu, chiamata ad un impegno di certo non troppo complesso. E’ alto l’entusiasmo in casa Brescia dopo la promozione in Serie A e c’è grande curiosità di vedere all’opera la società di Massimo Cellino al suo ritorno in massima serie. L’amichevole odierna può essere un test interessante per capire a che punto sia la truppa allenata da Corini ma anche l’occasione ideale per provare i giocatori a disposizione. Come era facilmente ipotizzabile è il Brescia a fare la partita, si percepisce in campo il netto dislivello tecnico… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Brescia Darfo Boario sta finalmente per cominciare: la formazione neroverde si appresta a iniziare la cavalcata verso il ritorno in Serie D e per farlo ha confermato Alessandro Bonetti, che lo scorso marzo era subentrato a stagione in corso. La retrocessione del Darfo Boario è arrivata ai playout: quattordicesimo nel girone B, il club bresciano ha incrociato l’Ambbrosiana ed è stato sconfitto ai tempi supplementari. Non sono serviti i gol di Cristian Spampatti, peraltro poi espulso, e Massimo Fattori: dunque tra poche settimane si ripartirà dal girone lombardo di Eccellenza, nel tentativo di ritrovare subito la Quarta Divisione. Nel frattempo valuteremo quale sarà la condizione della squadra in un’amichevole contro una realtà decisamente superiore, che invece vuole mantenere quella Serie A conquistata dopo tanto tempo: mettiamoci allora comodi e stiamo a vedere come andranno le cose in questa partita, perchè finalmente la diretta di Brescia Darfo Boario prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà disponibile la diretta tv di Brescia Darfo Boario: per assistere a questa partita amichevole non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili potrete comunque consultare i profili ufficiali che la società bresciana mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

BRESCIA DARFO BOARIO: IL VOLTO NUOVO

Tra poco vivremo la diretta di Brescia Darfo Boario, che potrebbe anche essere l’occasione per vedere all’opera Florian Ayé: il ventiduenne francese è il volto nuovo delle rondinelle che con il suo acquisto (per 2,5 miloni di euro) hanno trovato un’alternativa ad Alfredo Donnarumma (il ruolo è quello di prima punta) o magari un suo partner offensivo che possa scalzare Torregrossa. Cresciuto nell’Auxerre, Ayé ha raggiunto la prima squadra giocando tre stagioni positive ma senza troppi gol (appena 6 nelle 58 partite disputate), l’esplosione definitiva è arrivata nel Clermont Foot, nella Seconda Divisione del calcio transalpino, con la cui maglia ha messo 18 reti segnandone una anche in Coppa di Lega. La sua prima esperienza all’estero arriva contro una squadra che punta alla salvezza, e nella quale Ayé potrebbe davvero essere molto utile: bisognerà valutare in che modo Eugenio Corini riuscirà a inserirlo nel suo Brescia, e quanto spazio gli darà in queste prime uscite. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRESCIA DARFO BOARIO: IL BALLOTTAGGIO TRA I PALI

Inizia tra poco Brescia Darfo Boario, e questo può darci l’occasione per sviluppare un tema che potrebbe tornare di attualità all’inizio della stagione: chi sarà il portiere titolare delle rondinelle? L’anno scorso Enrico Alfonso ha disputato un campionato ottimo, rappresentando uno dei punti di forza della squadra che ha dominato la Serie B centrando la promozione; anche solito per debito di riconoscenza Eugenio Corini potrebbe affidarsi a lui, ma dal Copenaghen è arrivato Jesse Joronen: classe ’93, quella con la squadra danese è stata la prima stagione in cui il finlandese sia riuscito a essere finalmente protagonista a grandi livelli, se si eccettua il campionato con l’Horsens sempre in Danimarca. Per Joronen 38 presenze di cui sei anche nel girone di Europa League: in nazionale fa la riserva di Lukas Hradecky (portiere del Bayer Leverkusen) ma il Brescia tecnicamente dovrebbe affidarsi a lui, anche se Alfonso non parte battuto e proverà sicuramente a giocarsi le sue carte a cominciare da queste prime amichevoli. (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA DARFO BOARIO: ORARIO E PRESENTAZIONE

Brescia Darfo Boario, seconda amichevole estiva per le rondinelle, si gioca alle ore 17:30 di domenica 21 luglio: inizialmente questo test era stato programmato per sabato ma è poi stato posticipato. La neopromossa, sempre guidata da Eugenio Corini, gioca dunque contro la squadra della città che ne sta ospitando il ritiro estivo: si tratta sostanzialmente di un derby con i neroverdi che approcciano la nuova stagione con l’obiettivo dichiarato di centrare subito la promozione, visto che poche settimane fa è arrivata la discesa in Eccellenza e dunque va riconquistata la Serie D. Naturalmente il risultato di questa amichevole rimane un aspetto marginale per Corini, che vorrà in particolar modo studiare situazioni legate al modulo e ai giocatori che dovranno comporre la squadra titolare; a questo proposito, mentre aspettiamo la diretta di Brescia Darfo Boario, possiamo valutare in che modo la squadra delle rondinelle potrebbe disporsi tra qualche ora sul terreno di gioco.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA DARFO BOARIO

Ipotizzabile per Brescia Darfo Boario una formazione con i migliori sul terreno di gioco dal primo minuto: potrebbe arrivare l’esordio per l’attaccante Florian Ayé che eventualmente farebbe coppia con uno tra Donnarumma e Torregrossa, lasciando a Tremolada o Spalek il compito di accompagnare il tandem offensivo. A centrocampo Tonali è pronto a prendersi la cabina di regia anche se non è detto che all’inizio del prossimo campionato indossi ancora questa maglia; ai suoi lati Mattia Viviani e Dall’Oglio potrebbero essere le mezzali, Dimitri Bisoli e Dessena sicuramente verranno impiegati nel corso di questa sfida. In difesa si apre il ballottaggio tra Martella e Mateju per la corsia sinistra, dall’altra parte Sabelli è in competizione con Semprini mentre in mezzo, almeno in questo momento, gli unici due giocatori a disposizione per la prima squadra sono il veterano Gastaldello e Cistana, che dunque proteggeranno il portiere che potrebbe essere il finlandese Joronen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA