Diretta/ Brescia Treviso (risultato finale 91-94) super rimonta lombarda ma non basta

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 18^ giornata del campionato di basket Serie A1, le squadre si affrontano al PalaLeonessa.

Moss Chery Brescia facebook 2020 640x300
Diretta Brescia Reggio Emilia, basket Serie A1 20^ giornata (da facebook.com/pallacanestrobrescia)

DIRETTA BRESCIA TREVISO (RISULTATO FINALE 91-94) GRAN RIMONTA DELLA GERMANI MA..

Pareva impossibile, ma nella seconda parte della diretta tra Brescia e Treviso, la Leonessa trova l’impresa e sfiora anche la vittoria nella sfida della 18^ giornata della Serie A1 di basket, appena chiusa col risultato di 91-94 per gli ospiti. Pareva quasi impossibile che i lombardi potessero recuperare i quasi trenta punti che li distanziavano dagli ospiti all’intervallo lungo, ma i ragazzi di Coach Buscaglia davvero sorprendono tutti con una rimonta al limite dell’impossibile. Venendo ora alle azioni salienti di quest’ultima parte di gara, va detto che al terzo quarto sono subito i padroni di casa a farsi avanti: Sacchetti rompe gli indugi dall’area e Chery lo segue subito. Pure anche Treviso non si lascia a lungo ingannare e con Logan e Imbro rimane tranquillamente in controllo della partita: alla sosta è 62-81 per Treviso. Quando cominciano gli ultimi dieci minuti di gioco, per la squadra ospite pare ormai già tutto fatto, ma la Leonessa, che già ha recuperato non poco nel terzo parziale, con gran coraggio dà tutto per ribaltare il risultato. Al via è Wilson a rompere gli indugi, presto seguito però da Logan e Bortolani: si gioca con grande intensità, con i lombardi che, trascinati da Crawford, mangiano punti su punti. Negli ultimi minuti per Treviso di mette male: Brescia è vicinissima ed è solo grazie a Imbro che la squadra di Menetti evita la figuraccia. Alla sirena è vittoria ospite col risultato di 94-91: per la De longhi un’ottima vittoria, che la rilancia nella top eight della classifica. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Siamo a metà della diretta tra Brescia e Treviso e dopo i due primi parziali, ecco che sul tabellone del risultato spicca il vantaggio ospite per 61-33, nella sfida per la 18^ giornata di Serie A1. Partenza dunque davvero difficile per la Leonessa, che pure al via del primo tempo pareva riuscire a tenere il ritmo degli uomini di Menetti. Pure Treviso ci ha messo davvero poco a prendere il sopravvento e con Akele e Imbro a volare subito in fuga. Il primo quarto si chiude col risultato di 17-36 in favore della squadra ospite, la quale, anche al via del secondo parziale rimane padrona assoluta di campo e pallone. Già nei primi minuti sono gran triple di Imbro e Logan: Brescia prova a rialzare la testa affidandosi a Moss e Crawford, ma si tratta di lampi isolati. La formazione di Menetti rimane in pieno controllo del match e all’intervallo lungo chiude con il risultato di 61-33: è partita dunque già decisa o per i lombardi c’è la possibilità di rimonta? (agg Michela Colombo)

DIRETTA BRESCIA TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Treviso non è una di quelle che saranno trasmesse dalla nostra televisione per questo turno di campionato. Tuttavia, l’appuntamento classico per gli appassionati di basket rimane quello del portale Eurosport Player, che come sappiamo fornisce tutte le gare di Serie A1 in diretta streaming video, dunque con il supporto di PC, tablet o smartphone. Sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete poi tutte le informazioni utili del caso: dal tabellino play-by-play alle statistiche di squadre e giocatori, passando per la classifica del torneo e i contenuti multimediali e non.

PALLA A DUE!

Eccoci pronti a vivere la diretta di Brescia Treviso. Se la De’ Longhi ha inserito a roster Michal Sokolowski, arrivato a campionato iniziato e già produttivo ad alti livelli, la Germani ha risposto come visto con Darral Willis, che va a prendere il posto lasciato vacante da TJ Cline. Un’ala che può giocare anche come centro, e che ha 25 anni appena compiuti: dopo aver giocato il college a Wichita State ha scelto di percorrere la strada del basket europeo e ci è rimasto fino a oggi. È stato grande protagonista a Cipro, indossando la canotta del Keravnos: con i colori giallorossi Willis ha vinto il campionato e la Coppa, riuscendo a fare un bel salto di qualità con la chiamata del Nizhny Novgorod, società anche abituata a giocare le coppe europee. La stagione in corso l’ha invece iniziata con il Monaco, e dunque è stato avversario della Virtus Bologna in Eurocup: con la squadra del Principato ha giocato 7 partite di campionato tenendo una media di 7,1 punti. Magari non la produzione che ci si aspetterebbe dal sostituto di uno come Cline, ma a Brescia avrà presumibilmente più possessi e maggiori responsabilità; vedremo dunque come se la caverà nella sua nuova realtà, noi possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo perché finalmente la diretta di Brescia Treviso sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA TREVISO: L’ADDIO DI TJ CLINE

Brescia Treviso sarà una partita nella quale non vedremo TJ Cline: la sua ultima gara con la maglia della Germani è stata quella giocata a Pesaro, nella quale ha avuto 19 punti e 8 rimbalzi. Una perdita importante per Nicola Brienza, ma la società è stata chiara: a Cline è arrivata un’offerta del Maccabi Tel Aviv, e di fronte alla possibilità di giocare in Eurolega il ragazzo è stato lasciato libero di rispondere. Cline dunque si è trasferito in Israele, e a Brescia viene a mancare un elemento importante nelle rotazioni della squadra: in 12 partite disputate, l’ala di Plano è stato 10 volte nello starting five e ha tenuto medie da 12,1 punti, 4,5 rimbalzi e 2,5 assist tirando con il 58% da 2 punti, prendendosi una media di 9,9 conclusioni a gara. Dunque un giocatore che nella Leonessa di questa prima parte di stagione si era particolarmente distinto, risultando sempre tra i più positivi; la società lombarda ha già sopperito alla sua partenza intervenendo sul mercato, ma non sempre queste sostituzioni in corsa rendono il dovuto e ora la palla passa letteralmente nelle mani di Darral Willis, che dovrà provare a dimostrare tutto il suo valore. (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA TREVISO: SQUADRE A CACCIA DI CONFERME

Brescia Treviso, partita che viene diretta dagli arbitri Alessandro Martolini, Christian Borgo e Andrea Valzani, si gioca alle ore 18:00 di domenica 31 gennaio: siamo arrivati alla 18^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2020-2021, la terza di ritorno. Si tratta di un match particolarmente interessante, perché mette a confronto due outsider che stanno provando a trovare le loro certezze: la vittoria che la Germani ha strappato alla Segafredo Arena è stata straordinaria e ci ha detto di un gruppo che comunque ha nelle sue corde la possibilità di giocare i playoff, ma deve trovare la giusta continuità.

Discorso simile per la De’ Longhi, che ha ricevuto tantissimi complimenti per la partita contro Milano: alla fine l’ha persa in casa, ma ha seriamente rischiato di vincerla e sa di dover continuare su questa strada, magari chiudendo i conti contro avversarie maggiormente alla portata. Sarà interessante vedere quello che succederà nella diretta di Brescia Treviso; mentre aspettiamo la palla a due proviamo a valutare alcuni dei temi principali che sono legati alla partita del PalaLeonessa.

DIRETTA BRESCIA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Brescia Treviso ci presenta dunque una partita di sicuro interesse: intanto tornano a incrociarsi Maurizio Buscaglia e Max Menetti, che hanno guidato le due grandi outsider dell’epoca recente (quattro finali scudetto in tutto) e adesso che hanno cambiato società sono pronti ad aggiornare le loro statistiche, anche se chiaramente il compito sarà più difficile. La Leonessa però ha fatto vedere di potersela giocare con le big e anche batterle, deve ringraziare David Moss per il canestro della vittoria sul parquet della Virtus Bologna e dunque adesso può sperare di fare un ulteriore salto di qualità. Anche Treviso come detto sta incantando: guidata dal grande veterano David Logan, deve in realtà i suoi risultati positivi anche ad un gruppo di giocatori di minore caratura che però hanno dimostrato di poter essere un fattore, da DeWayne Russell a Christian Mekowulu passando per l’ultimo arrivato Michal Sokolowski. Un roster che sta assolutamente dicendo la sua e sicuramente può prendersi un posto nei playoff, anche se prima bisognerà allontanare lo spettro della retrocessione con la salvezza che rimane il principale obiettivo della società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA