Diretta/ Bruges Galatasaray (risultato finale 0-0): Nulla da fare per i belgi

- Fabio Belli

Diretta Club Brugge Galatasaray (risultato live 0-0) streaming video e tv: testa a testa, arbitro, quote e risultato live del match, comincia la partita valida per il gruppo A.

galatasaray_2017
Galatasaray - Instagram

DIRETTA BRUGES GALATASARAY (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Jan Breydel il Bruges non va oltre un pareggio per 0 a 0 contro il Galatasaray. I padroni di casa avrebbero dovuto e potuto raccogliere qualcosa in più rispetto a quanto fatto vedere per tutto l’arco della partita, avendo anche colpito una traversa con Ricca al 35′. Gli ospiti non sono stati capaci di esprimersi come di consueto sebbene abbiano centrato a loro volta una traversa nella ripresa con Feghouli al 60′. Il punto guadagnato oggi consente sia al Bruges che al Galatasaray di portarsi a quota 1 nella classifica del girone A. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Bruges Galatasaray, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 18.55, sarà trasmessa in diretta tv esclusiva per tutti gli abbonati Sky sui canali del satellite di Sky Sport. Ci sarà anche la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite pc, o utilizzando l’app Sky Go tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA 

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Bruges e Galatasaray è sempre di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli uomini allenati dal tecnico Clement continuano a cercare con insistenza la rete del vantaggio, sfiorandolo con Dennis al 52′ e con il colpo di testa di Okereke al 55′. Ancora nulla da segnalare invece sul fronte opposto.

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine del primo tempo le formazioni di Bruges e Galatasaray sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. La partita sembra tardare ad entrare nel vivo nonostante i padroni di casa colpiscano pure una traversa con la conclusione di Ricca al 35′. I belgi sono in ogni caso padroni dell’incontro mentre i turchi non riescono proprio a mettere insieme una buona serie di passaggi utili consecutivi. Fino a questo momento il direttore di gara non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei 22 calciatori scesi in campo dal primo minuto.

SCOCCA LA MEZZ’ORA 

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Bruges e Galatasaray è di 0 a 0. Con il passare dei minuti il copione non cambia e sono sempre i nerazzurri ad attaccare, riuscendo pure a farsi pericolosi al 19′ tramite un colpo di testa alto di pochissimo da parte di Mitrovi e poi al 29′ attraverso una potente conclusione di Babel, provvidenzialmente disinnescata dalla parata dell’estremo difensore giallorosso Mignolet.

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Belgio la partita tra Bruges e Galatasaray è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a cercare di prendere in mano le redini dell’incontro portandosi in zona offensiva ma senza riuscire a trovare il varco giusto per colpire. Qualche problema per la compagine turca, incapace di costruire un’azione ragionata e di avanzare quindi nella metà campo avversaria.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo al via di Bruges Galatasaray: l’inizio di stagione da parte della squadra belga è stato assolutamente straordinario, e ci dobbiamo concentrare su quello. Le partite giocate tra Jupiler League e preliminari di Champions League sono 10, e non ci sono ancora sconfitte: 7 di queste gare sono state vinte, ci sono tre pareggi e in ambito internazionale spicca un 3-3 a Kiev contro la Dinamo, ma con andata già vinta 1-0. Il Bruges ha subito solo due gol in campionato, e 6 totali nelle dieci partite giocate; per contro ne ha segnati 21, ma curiosamente in campionato non è primo perchè lo Standard Liegi ha fatto un punto in più, anche se i nerazzurri hanno una partita in meno non avendo giocato la quinta giornata contro lo Charleroi. Adesso mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che ci dirà il campo, perchè finalmente la diretta di Bruges Galatasaray comincia! BRUGES (4-3-3): 88 Mignolet; 77 Mata, 15 S. Mitrovic, 17 Deli, 18 Ricca; 25 Vormer, 26 Rits, 20 Vanaken; 42 Bonaventure, 14 Okereke, 11 Diatta. GALATASARAY (4-1-4-1): 1 Muslera; 22 Mariano Ferreira, 45 Marcao, 27 Luyindama, 55 Nagatomo; 92 Nzonzi; 89 Feghouli, 6 Seri, 99 Lemina, 11 Babel; 90 R. Falcao. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Bruges Galatasaray è una partita che nella storia si è giocata soltanto due volte, e anche a quell’epoca il contesto è quello della fase a gironi di Champions League: per trovare questa sfida dobbiamo tornare addirittura al 2002, edizione del torneo per noi italiani diventata storica perchè la finale di Manchester aveva visto il Milan prevalere sulla Juventus. Fatih Terim era già allora l’allenatore del Galatasaray, che però aveva avuto poca fortuna contro il Bruges: i nerazzurri belgi erano arrivati all’Ali Sami Yen per la partita di andata e avevano imposto lo 0-0 alla squadra turca, poi nella sfida di ritorno avevano vinto 3-1. I marcatori di quella partita erano stati Birger Maertens, Gert Verheyen e Bengt Saeternes per il Bruges, che negli ultimi 20 minuti era riuscito a prendersi la vittoria dopo che Fabio Pinto aveva pareggiato in apertura di ripresa. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Bruges Galatasaray, come abbiamo già visto, sarà diretta da Slavko Vincic: arbitro sloveno che non è all’esordio stagionale in Europa, avendo già arbitrato due partite dei turni preliminari. Tra queste spicca sicuramente Paok Salonicco-Ajax, terminata 2-2 nel terzo turno preliminare di Champions League; naturalmente fino a oggi le partite di Vincic hanno riguardato in particolar modo il campionato sloveno, dove si è trovato a dirigere quattro volte. Non è un direttore di gara che ammonisca troppe volte: 25 in sette gare stagionali fanno una media molto bassa, anche se in Glasgow Rangers-Legia Varsavia i cartellini estratti sono stati 8. Ancora nessuna espulsione però, e un solo calcio di rigore fischiato: è arrivato in Triglav-Mura di Prva Liga, sfida che gli ospiti hanno vinto 3-1. L’anno scorso Vincic ha diretto due partite della fase a gironi di Champions League, arbitrando il Manchester United e il Tottenham che avrebbe poi raggiunto la finale. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bruges Galatasaray, che sarà diretta dall’arbitro sloveno Slavko Vincic, si gioca mercoledì 18 settembre alle ore 18.55 presso il Jan Breydel Stadion e sarà una delle sfide della prima giornata della fase a gironi della Champions League 2019-2020 per il gruppo A, nel quale sono presenti anche le due corazzate Psg e Real Madrid che, inevitabilmente, tolgono molto spazio alle speranze di qualificazione di queste due squadre. I belgi si presentano all’appuntamento dopo il secondo posto in patria ottenuto nello scorso campionato e due turni preliminari superati, eliminando gli ucraini della Dinamo Kiev e gli austriaci del LASK Linz. In Champions League i nerazzurri vantano sempre l’unica finale mai raggiunta da una squadra belga nella competizione, nella Coppa dei Campioni 1978. Il Galatasaray nella scorsa stagione ha vinto il suo ventiduesimo campionato turco in volata contro l’Istanbul Basaksehir, e in Champions nel 1989 raggiunse la semifinale persa contro la Steaua Bucarest. In Europa il “Gala” ha centrato la doppietta Coppa UEFA-Supercoppa Europea nel 2000, battendo nelle finali delle due competizioni l’Arsenal ed il Real Madrid, ma lo si ricorda anche per qualche interessante corsa in epoca recente.

PROBABILI FORMAZIONI BRUGES GALATASARAY

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Bruges Galatasaray, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 18.55 presso il Jan Breydel Stadion di Bruges, nel turno d’esordio della Champions League 2019/20. 4-3-2-1 per il Bruges allenato dal belga Clement che schiererà: Mignolet, Mata Pedro Lourenco, Mechele, Deli, Ricca, Vormer, Rits, Vanaken, Tau, Diatta, Okereke. Risponderà il Galatasaray guidato in panchina dal mito del calcio turco Fatih Terim con un 4-3-3: Muslera, Mariano, Luyindama Nekadio, Marcao, Nagatomo, Belhanda, Nzonzi, Bayram, Feghouli, Diagne, Babel.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo il bookmaker Snai, il Bruges è favorito per la vittoria nel turno di esordio in Champions League contro il Galatasaray. Successo interno quotato 2.00, pareggio offerto a una quota di 3.40 ed affermazione esterna proposta a una quota di 3.75. Per i gol realizzati in totale nel corso del match, le quote per gli scommettitori sono 1.95 per quanto riguarda l’over 2.5 e 2.85 per quanto concerne l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA