DIRETTA/ Carrarese Renate (risultato finale 2-1) streaming Rai: doppio Valente!

- Fabio Belli

Diretta Carrarese Renate. Streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live del match valevole per la ventiseiesima giornata di Serie C.

Carrarese
Carrarese (Foto LaPresse)

DIRETTA CARRARESE RENATE (RISULTATO FINALE 2-1): DOPPIO VALENTE!

La Carrarese si prende una vittoria che vale oro nello scontro d’alta classifica contro il Renate. A decidere il match è stata di fatto la doppietta di Valente, che ha chiuso la contesa con un cross di Pasciuti che ha permesso al compagno di squadra di realizzare il 2-0 e la seconda prodezza personale. Al Renate nulla è valso il gol della bandiera siglato da De Sena al 36′, un appoggio a porta sguarnita su assist di Sorrentino che non ha permesso però ai brianzoli di riprendere la partita, ma solo di accorciare le distanze. Anche se nel finale il Renate ha avuto due enormi chance per portare via almeno un punto allo stadio Dei Marmi: al 40′ De Sena ha sfiorato la doppietta colpendo un palo con una potente conclusione, quindi al 95′ una punizione di Galuppini si è infranta sul legno grazie anche a una deviazione del portiere Forte, che ha di fatto salvato il successo della Carrarese evitando una rimonta che avrebbe avuto il sapore di una beffa. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carrarese Renate sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro collegandosi sul digitale terrestre sul canale numero 58 di Rai Sport. Si potrà vedere inoltre la partita in diretta streaming video con una connessione collegandosi tramite pc sul sito raiplay.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale RaiPlay – ferma restando la possibilità di utilizzare anche Elevensport. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAIPLAY

RITMI ALTI

Il gol del vantaggio sembra aver caricato ulteriormente la Carrarese che inizia il secondo tempo in vantaggio, subito Foresta impegna il portiere del Renate, Satalino, mentre all’8′ una gran botta di Infantino sorvola di poco la traversa. All’11’ doppio cambio per un Renate troppo rinunciatario in apertura di ripresa: fuori Anghileri e dentro Pizzul, quindi Sorrentino prende il posto di Plescia. Al 14′ punizione battuta in fretta dal Renate, Galuppini arriva alla conclusione ma Forte non si lascia sorprendere, quindi al 20′ la difesa brianzola ferma una ripartenza pericolosa di Infantino. Al 21′ un cambio anche nella Carrarese: fuori Cardoselli, dentro Piscopo, mentre al 24′ è attento Forte nel deviare in angolo una potente punizione di Kabashi. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA VALENTE!

La Carrarese alza i ritmi e riesce a trovare il gol del vantaggio al 36′, dopo un forcing che aveva chiuso il Renate nella propria metà campo, nonostante i brianzoli fossero riusciti ad approcciare bene alla partita. Un brutto pallone perso dal Renate al 36′ innesca però Valente, che si libera della marcatura di Magli e scarica a rete il gol del vantaggio dei marmiferi. Viene ammonito Rada per un fallo su Cardoselli, poi c’è un cartellino giallo anche per i padroni di casa, sanzionato Pasciuti. Al 43′ un’insidiosa conclusione di Kabashi trova pronto tra i pali Forte, proprio Kabashi nel recupero rimedia un’ammonizione, episodio che chiude di fatto la prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

ROBERTO RANIERI KO

Il match inizia sotto una leggera pioggia, sono gli ospiti i primi a farsi vedere in attacco, con una conclusione dalla distanza di Kabashi e una rasoiata di Galuppini che non trovano fortuna. Al 16′ risponde la Carrarese con un colpo di testa di Infantino che sfiora il bersaglio. Al 23′ infortunio per Roberto Ranieri: Renate costretto al primo cambio con Scaccabarozzi inserito in campo. Al 25′ ancora brianzoli in avanti, un gran sinistro di Rada finisce di poco alto. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Carrarese (4-2-3-1): Forte; Valietti, Conson, Tedeschi, Mignanelli; Damiani, Pasciuti; Foresta, Cardoselli, Valente; Infantino. A disposizione: Pulidori, Agyei, Murolo, Maccarone, Tavano, Diawara, Caccavallo, Piscopo, D’Ignazio, Fortunati, Centonze. All. Baldini. Renate (3-5-2): Satalino; Marchetti, Magli, Possenti; Guglielmotti, Kabashi, Ranieri , Rada, Anghileri; Galuppini, Plescia. A disposizione: Crosta, Pizzul, Baniya, Militari, Sorrentino, Scaccabarozzi, De Sena. All. Diana. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Carrarese Renate ci terrà compagnia tra pochissimi minuti, giusto il tempo per scoprire le statistiche salienti delle due compagini del girone A nel campionato di Serie C 2019-2020 in corso, giunto alla ventiseiesima giornata. Match tra due squadre che lottano per traguardi importanti. Alla luce dei numeri maturati fin qui, i padroni di casa della Carrarese sono leggermente favoriti, con un bottino di dieci vittorie, nove pareggi e sei sconfitte (in casa record di sette vittorie, tre pareggi e due soli ko), oltre al secondo miglior attacco (42 gol) che bilancia le 35 reti subite. La formazione ospite risponde con undici vittorie, dieci pareggi e quattro sconfitte – in trasferta però il Renate ha all’attivo quattro vittorie, quattro pareggi e quattro ko con un equilibrio dunque singolare, e i lombardi vantano anche una differenza reti tra le più positive del campionato grazie a 32 gol fatti ed appena 18 subiti. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Carrarese Renate comincia!

I BOMBER ATTESI IN CAMPO

In Carrarese Renate scopriremo anche se Saveriano Infantino tornerà a segnare: il fenomenale cannoniere dei marmiferi si approccia a questa partita con un bottino di 15 reti nel campionato di Serie C. I grandi veterani a disposizione di Silvio Baldini per ora non stanno confermando le attese, nel senso che Francesco Tavano e Massimo Maccarone hanno un totale di 6 reti; stiamo però parlando di calciatori che hanno 40 anni, e che anche oggi lasciano tutto sul terreno di gioco. Senza il loro contributo tuttavia i gialloblu faticano a essere quella straordinaria macchina da gol della passata stagione, che ha anche perso Tommaso Biasci finito al Carpi (e spesso decisivo anche in Emilia); aspettando che cresca il contributo di Kevin Piscopo, a quota 5 reti troviamo Cassio Cardoselli che è un centrocampista centrale, mentre 4 gol li ha realizzati anche Nicola Valente che gioca come laterale nel 4-4-2. Basteranno per avere ragione di un Renate che tra le proprie fila può schierare un Francesco Galuppini da 11 gol, e a segno anche domenica nel successo sulla Pistoiese? (agg. di Claudio Franceschini)

DUE PAREGGI E UN GOL NEI PRECEDENTI

Molto breve è la storia che ci introduce alla diretta di Carrarese Renate, partita che infatti vanta appena tre precedenti ufficiali, per di più poverissimi di gol. Infatti in ben due occasioni abbiamo avuto pareggi per 0-0, compresa la partita d’andata del campionato in corso giocata in casa del Renate domenica 29 settembre scorso. A fare la differenza è la vittoria per 1-0 del Renate di sabato 4 marzo 2017, firmata dal gol di Damien Florian al 76’ minuto, a suo modo “storica” perché ancora oggi l’unica mai segnata nelle sfide tra Renate e Carrarese. I toscani di conseguenza non solo non hanno mai vinto, ma finora non sono neanche riusciti a segnare contro i lombardi: oggi sarà la volta buona per sfatare questa tradizione negativa? E vedremo qualche gol in più per una partita che invece di solito è sempre sul filo dell’equilibrio? Lo scopriremo fra qualche ora… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Carrarese Renate, diretta dall’arbitro Marco D’Ascanio questa sera, lunedì 17 febbraio 2020 alle ore 20.45 presso lo stadio Dei Marmi di Carrara, sarà una sfida valevole per la ventiseiesima giornata di Serie C. Marmiferi sconfitti a sorpresa ad Olbia nell’ultimo match di campionato, non vincevano da 5 mesi i sardi ma hanno trovato una squadra toscana che ha palesato difficoltà già viste nella precedente sfida persa 1-4 in casa contro il Giana Erminio. Due fragorose cadute contro formazioni impelagate nella lotta per non retrocedere, in Carrarese Renate ora la squadra di casa sarà costretta a ritrovare il filo in uno scontro con i brianzoli che hanno appena recuperato il secondo posto in classifica, andando a vincere contro la Pistoiese ed approfittando della frenata col Pontedera. Nel girone A tiene banco la lotta per la seconda piazza, col Monza ormai irraggiungibile per le antagoniste. Nel match d’andata il Renate e la Carrarese hanno pareggiato senza reti allo stadio Città di Meda, stesso risultato dell’ultimo precedente disputato a Carrrara tra le due compagini, datato 16 ottobre 2016.

PROBABILI FORMAZIONI CARRARESE RENATE

Leggiamo adesso anche le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Carrarese Renate, lunedì 17 febbraio 2020 alle ore 20.45 presso lo stadio Dei Marmi di Carrara, sfida valevole per la ventiseiesima giornata di Serie C. La Carrarese allenata da Maraia dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Pulidori; Ciancio, Tedeschi, Murolo, Mignanelli; Damiani, Cardoselli; Valente, Foresta, Calderini; Infantino. Il Renate guidato in panchina da Diana sarà chiamato a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Satalino; Marchetti, Damonte, Possenti; Anghileri, Kabashi, Ranieri, Rada, Pizzul; Galuppini, Sorrentino.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida tra Carrarese e Renate, l’agenzia Snai propone la quota per la vittoria interna a 2.50, mentre l’eventuale quota per il pareggio viene proposta a 2.85 e la quota per l’affermazione esterna viene fissata a 2.80. Per quanto riguarda invece il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′ della partita, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.35 mentre l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.55.



© RIPRODUZIONE RISERVATA