Diretta/ Casertana Foggia (risultato finale 2-1): accorcia Schenetti! (4 dicembre 2023, Serie C)

- Mirko Bompiani

Diretta Casertana Foggia streaming video tv: formazioni e risultato live della partita per la 16° giornata del campionato di Serie C

diretta casertana foggia I giocatori del Foggia (Foto LaPresse)

DIRETTA CASERTANA FOGGIA (RISULTATO FINALE 2-1): ACCORCIA SCHENETTI!

Dopo la lunga interruzione riparte il secondo tempo con una doppia sostituzione per il Foggia, Schenetti e Peralta prendono il posto di Embalo e Marino. Tavernelli cerca un colpo di tacco ad effetto, è sempre la Casertana a fare la partita col Foggia che fatica a uscire fuori. C’è una chance per Frigerio per i Satanelli, quindi la Casertana abbassa i ritmi con Garattoni e Peralta che vengono ammoniti. Al 33′ Schenetti sbaglia da buona posizione il gol che avrebbe potuto riaprire la partita, al 43′ però proprio Schenetti sigla il 2-1. Il Foggia però chiude in dieci uomini per l’espulsione di Riccardi, si chiude con la Salernitana vincente col punteggio di 2-1. (agg. di Fabio Belli)

CASERTANA FOGGIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta del match Casertana Foggia sarà disponibile, novità di quest’anno per la Serie C, in televisione su Sky Calcio con la visione di tutti i match di terza serie garantita agli abbonati della pay tv satellitare. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Casertana Foggia in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone e anche collegandosi sulla piattaforma Now Tv.

INVASIONE DEI TIFOSI DI CASA!

Colpo di scena a Caserta, dove gli animi tra i tifosi di casa e quelli ospiti si sono accesi durante l’intervallo, sfociando in un’invasione di campo. La partita è stata momentaneamente sospesa in attesa della sistemazione del cancello dei distinti, danneggiato durante l’incidente causato dalla furia degli ultrà casertani. La polizia anti-sommossa si è posizionata davanti ai cancelli della tribuna distinti e di fronte al settore ospite per mantenere l’ordine. È intervenuta un’ambulanza in seguito agli scontri, con l’ipotesi di presenza di feriti in tribuna. Il personale medico è pronto per prestare soccorso, e l’ambulanza ha lasciato il campo dopo l’intervento. Nonostante il ripristino dell’ordine in tribuna, si registrano ancora scontri tra le due tifoserie, con cori e fumogeni. Al momento, si attendono indicazioni sulla possibile ripresa della seconda frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA CURCIO!

Viene ammonito Carillo per un fallo su Montalto, è sempre però la Casertana a dettare i tempi del match e i padroni di casa trovano il raddoppio al 38′ con Curcio, gran sinistro imparabile per Nobile e settimo gol stagionale per il numero dieci rossoblu. Ammonito Riccardi per una sbracciata su Montalto, quindi prima dell’intervallo Casertana molto vicina al tris con Sciacca che spara alto a due passi dalla porta del Foggia. (agg. di Fabio Belli)

ANCORA MONTALTO!

Dopo 5′ subito chance per la Casertana con una traversa colpita da Montalto, poi al 9′ finisce di poco a lato una conclusione di Anastasio. Al 18′ bell’intervento di Nobile su Tavernelli, la pressione della Casertana viene comunque premiata al 26′: Montalto insacca, per lui quarto gol nelle ultime cinque partite disputate. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. CASERTANA (4-3-3): Venturi; Calapai, Celiento, Sciacca, Anastasio; Matese, Proietti, Toscano; Tavernelli, Montalto, Curcio. A disposizione: Marfella, Cadili, Paglino, Damian, Del Prete, Galletta, Taurino, Turchetta. Allenatore Vincenzo Cangelosi. FOGGIA (3-5-2): Nobile; Riccardi, Carillo, Salines; Garattoni, Frigerio, Marino, Martini, Vezzoni; Embalo, Tonin. A disposizione: Cucchietti, De Simone, Papazov, Odjer, Vacca, Fiorini, Rossi, Pazienza, Agnelli, Schenetti, Idrissou, Peralta, Brancato. Allenatore Mirko Cudini. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA!

La diretta della gara Casertana Foggia presenta due formazioni che si trovano in classifica rispettivamente al quarto e undicesimo posto. Padroni di casa che hanno accolto ben 27 punti in 15 partite con 21 gol realizzati e 17 subiti. Continua a brillare l’attaccante Alessio Curcio, grande ex della sfida. Quest’anno l’attaccante ha già colpito in sei occasioni mentre con il Foggia in due anni era riuscito a trovare 29 marcature. Foggia che saprà sicuramente come fermare il proprio ex bomber, oggi in forza ai campani.

Casertana che arriva al match dopo il successo in trasferta contro il Taranto, altra formazione pugliese. I campani quest’anno hanno battuto anche Virtus Francavilla, Audace Cerignola e Brindisi. All’appello manca solamente il Foggia per quanto riguarda le squadre pugliesi. Satanelli che si ritrovano all’undicesimo posto in classifica con 21 punti in 15 partite. I gol realizzati sono 14 mentre 12 quelli subiti. Il miglior marcatore risulta essere Riccardo Tonin, calciatore scuola Milan che ha realizzato ben quattro reti in campionato ma che risulta a secco dal 21 ottobre. (Marco Genduso)

CASERTANA FOGGIA: TESTA A TESTA

I testa a testa della diretta Casertana Foggia vedono un netto predominio dei rossoneri. Infatti, i Satanelli hanno vinto metà delle partite disputate contro la Casertana per un totale di 12 su 24. Le restanti sono divise in 5 vittorie rossoblu e 7 pareggi. La maggior parte delle vittorie della Casertana sono arrivat tra il 1984 e il 1986 con quattro vittorie in sei partite in questo arcon temporale, compreso un 3-0 in trasferta in Serie C, all’epoca chiamata Serie C1.

Con gli anni però è emerso un netto vantaggio da parte del Foggia come testimoniano le sette vittorie foggiane nelle ultime otto, tra cui tre consecutive. La più recente è l’1-0 del 2021 firmato D’Andrea, preceduto dal 2-0 targato Rocca su calcio di rigore e Vitale. Nel 2017 lo scarto fu ancora maggior con un netto 3-0 grazie alle reti siglate da Mazzeo al 47′, Di Piazza nel secondo tempo al 48′ e di nuovo Mazzeo su rigore al 63′. (aggiornamento di Christian Attanasio)

LA PRESENTAZIONE

Casertana Foggia, in diretta lunedì 4 dicembre 2023 alle ore 20.45 presso lo Stadio Alberto Pinto di Caserta, sarà una sfida valida per la sedicesima giornata del campionato di Serie C. Scontro diretto in zona playoff tra due squadre che vogliono recitare un ruolo di primo piano in questo girone C della terza serie.

La Casertana occupa il quarto posto con 27 punti, frutto di sette vittorie, sei pareggi e due sconfitte. Striscia positiva per i campani, che nell’ultimo turno hanno vinto 0-1 sul campo del Taranto. Il Foggia, invece, condivide il decimo posto con Audace Cerignola e Catania a quota 21 punti, raccolti grazie a cinque vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte. Nell’ultimo turno è arrivato il ko per 1-2 contro il Latina.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA FOGGIA

Qualche ballottaggio ancora da valutare per i due allenatori, andiamo a conoscere le probabili formazioni della diretta Casertana Foggia. Partiamo dai campani, il modulo è il consueto 4-3-3: Venturi, Calapai, Sciacca, Celiento, Anastasio, Toscano, Proietti, Paglino, Tavernelli, Montalto, Taurino.  Passiamo adesso al Foggia, in campo con il 3-5-2: Nobile, Salines, Carillo, Riccardi, Garattoni, Frigerio, Fiorini, Martini, Vezzoni, Peralta, Tonin.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse della diretta Casertana Foggia vedono favorita la formazione di casa. Andiamo a scoprire i numeri del match grazie a Eurobet: la vittoria della Casertana è a 2,15, il pareggio è a 2,90, mentre il successo del Foggia è a 3,20. Non si prevedono molte reti: Under 2,5 a 1,53 e Over 2,5 a 2,20. Infine Gol e No Gol rispettivamente a 1,87 e 1,75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie