DIRETTA/ Catania Vibonese (risultato finale 2-1): decide il gol di Mazzarani!

- Fabio Belli

Diretta Catania Vibonese: streaming video e tv, risultato finale 2-1 del match valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie C.

L'esultanza di Andrea Mazzarani, giocatore del Catania (Foto LaPresse)
Diretta Catania Vibonese (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANIA VIBONESE (RISULTATO FINALE 2-1)

Catania Vibonese 2-1: il risultato finale della partita di Serie C sorride ai siciliani padroni di casa, che si sono aggiudicati il successo in extremis, grazie al gol segnato da Mazzarani al minuto 88 per spezzare la parità nata nella prima frazione di gioco dai gol di Curcio per il Catania ed Emmausso per la Vibonese. Già da qualche minuto i rossazzurri siciliani stavano assediando l’area della Vibonese e, dopo alcuni tentativi infruttuosi, ecco la rete decisiva per la vittoria dei padroni di casa del Catania: tap-in di Mazzarani su assist di Pinto, al quale va assegnata una buona parte del merito del gol. Da notare che è stata una partita molto vivace, infatti sono stati numerosi i giocatori ammoniti: Rizzo, Curcio, Manneh e lo stesso Mazzarani per il Catania, mentre Emmausso, Petermann e Sgambati sono stati i tre giocatori ammoniti nella Vibonese. In classifica il Catania sale a quota 44 punti e si consolida in zona playoff, allontanando i calabresi che invece restano fermi a 38 punti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

intervallo

Diretta Catania Vibonese: è terminato solo pochi istanti fa il primo tempo del big match della 29^ giornata di Serie C e dopo i primi 45’ minuti di gioco campeggia sul tabellone il risultato di 1-1. Venendo alle azioni salienti del primo tempo di questa sfida al Massimino, ecco che al via sono stati proprio i padroni di casa a prendere subito in mano le redini del gioco, pur con una partenza bruciante. Il Catania infatti trova la rete del vantaggio già al terzo minuti di gara, quando Curcio ben sfrutta il calcio di rigore concesso dalla direzione di gara per fallo di Greco su Di Molfetta. Andato in vantaggio gli etnei per non si accontentano e cercano subito di beffare la difesa della Vibonese: i calabresi fanno di tutto per rientrare in partita, ma gli attacchi avversari spaventano la difesa di Facciolo. Pure non dobbiamo attendere molto perchè pure i rossoblù dicano la loro: la prima occasione da gol della Vibonese arriva già al 25’ con Emmausso. La squadra ospite va dunque in pressing e i risultati non tardano ad arrivare: al 36’ ecco la rete del pareggio con grand gol di Emmausso. Sul finale del primo tempo il ritmo di abbassa: un paio di gialli per parte (Curcio e Petermann) e si torna tutti negli spogliatoio per un the caldo. (agg Michela Colombo)

SI GIOCA

Mentre siamo pronti a vivere Catania Vibonese, il cui fischio d’inizio è ormai imminente, facciamo un breve passo indietro a mercoledì, quando il grande protagonista del turno infrasettimanale è stato Alessio Curcio, decisivo nel successo per 1-2 del Catania sul campo del Picerno con una doppietta. Il calciatore rossoazzurro a fine gara si era presentato davanti ai microfoni, leggiamo dunque che cosa aveva dichiarato Curcio: “E’ stato importante riuscire a ribaltare la partita, siamo stati bravi a farlo dopo un avvio difficile, e a mantenere il risultato. Il gol era atteso dopo un periodo non facile. Il mister aveva detto che voleva provarmi prima punta, un ruolo che avevo fatto negli scorsi anni ma del quale avevo perso l’abitudine. Non è stato semplicissimo ma direi che è andata abbastanza bene”. In effetti, è difficile chiedere qualcosa di meglio di una doppietta decisiva per la vittoria in rimonta della tua squadra… Adesso però naturalmente non è più il tempo delle parole, bensì dei fatti e dei gesti sul campo: parola dunque ai protagonisti, perché Catania Vibonese sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Catania Vibonese sarà trasmessa in chiaro sul digitale terrestre dalla Rai: l’appuntamento sarà in particolare sul canale numero 58, ovvero Rai Sport HD. Per tutti naturalmente sarà a disposizione anche la diretta streaming video garantita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play, collegandosi tramite pc o smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

I BOMBER

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta tra Catania e Vibonese ed ora è giunto il momento anche di parlare dei bomber che oggi potrebbero mettersi in luce, naturalmente a suon di gol, tra le mura del Massimino. Dati alla mano ecco che per la squadra siciliana oggi non possiamo non parlare di Andrea Mazzarani, primo bomber del club con 6 reti: va però detto che l’attaccante classe 1989 non segna dal 9 febbraio scorso, nella sfida contro la Cavese. Per la Vibonese invece quando si parla di gol si parla pure di Sergio Nicolas Bubas, autore di ben nove marcature e bomber argentino dal piede caldo: la sua ultima rete dopo tutto risale solo alla sfida contro la Viterbese, occorsa appena una decina di giorni fa. Da non sottovalutare poi oggi anche il personaggio di Michele Emmausso, che per i colori rossoblu ha messo a tabella ben 8 reti finora. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Catania Vibonese, leggiamo in maniera approfondita il quadro dei precedenti tra queste due squadre. Ne contiamo soltanto cinque: ricordiamo bene il clamoroso 5-0 che i calabresi hanno inflitto agli etnei il 20 ottobre scorso, che però ha anche rappresentato la prima e unica vittoria della Vibonese in questa sfida diretta. In precedenza infatti il Catania aveva ottenuto due vittorie e due pareggi; i rossazzurri hanno mantenuto la porta inviolata in tre di queste partite ma per contro non sono mai riusciti a vincere in trasferta. Al Massimino tuttavia la storia cambia: nel novembre 2016 la vittoria interna era stata di misura grazie al gol di Andrea Mazzarani ad un quarto d’ora dal termine, più netto il successo dell’ottobre 2018 – dunque nello scorso campionato – che la squadra allora allenata da Andrea Sottil aveva trovato grazie ai gol di tre veterani, vale a dire Marco Biagianti, Ramzi Aya (entrambi di testa) e, in mezzo, il rigore di Francesco Lodi in apertura di secondo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Catania Vibonese, diretta dall’arbitro Gianpiero Miele, domenica 1 marzo 2020 alle ore 15.30 presso lo stadio Massimino di Catania, sarà una sfida valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie C. Rossoazzurri vincenti in casa del Picerno, 1-2 e quinto risultato utile consecutivo per gli etnei che si sono ormai assestati in zona play off, al momento al settimo posto a una sola lunghezza dal Catanzaro sesto, anche se le prime cinque restano considerevolmente staccate. Il Catania vanta 3 lunghezze di vantaggio nella classifica del girone C sull’avversaria di turno, la Vibonese, che nel match interno contro la Virtus Francavilla ha inanellato la sua terza vittoria consecutiva, riportandosi al nono posto in coabitazione con la Viterbese, in piena zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA VIBONESE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Catania Vibonese, domenica 1 marzo 2020 presso lo stadio Massimino di Catania, sfida valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie C. Il Catania allenato da Lucarelli dovrebbe scegliere il 4-2-3-1 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Furlan, Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Rizzo, Biagianti; Biondi, Curcio, Capanni; Barisic. La Vibonese guidata in panchina da Modica sarà chiamato a rispondere con un 4-3-3 così disposto sul rettangolo verde: Greco; Del Col, Malberti, Redolfi, Mahrous; Pugliese, Petermann, Tumbarello; Bernardotto, Bubas, Battista.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Catania Vibonese. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.05, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.15 e la vittoria in trasferta viene quotata a 3.60. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.10, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA