Diretta/ Cittadella Piacenza (risultato finale 3-1): buon test per Venturato

- Claudio Franceschini

Diretta Cittadella Piacenza streaming video e tv: risultato finale 3-1, buon test per Roberto Venturato che trova la vittoria sfruttando le palle alte nella ripresa.

cittadella esultanza lapresse 2018 640x300
Diretta Cittadella Piacenza, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA PIACENZA (RISULTATO FINALE 3-1): BUON TEST PER VENTURATO

Termina qui la diretta di Cittadella Piacenza col risultato finale di 3-1, sicuramente un buon test per la squadra di Roberto Venturato. Pronti via nella ripresa arriva il pareggio dei lupi con un gran gol di Visconti, questi parte in involata sulla corsia mancina e in diagonale riesce a superare il portiere avversario. Il Piacenza gira bene e sfiora il raddoppio poco dopo con D’Iglio che calcia di potenza e trova una deviazione in angolo. L’errore però arriva al minuto 18 con un altro gol subito su palla alta. Palla dentro dalla destra Stanco supera Martimbianco e riesce a riportare avanti gli amaranto. Il terzo gol arriva al 28esimo con Ogunseye che, anche lui di testa, porta i suoi sul doppio e definitivo vantaggio. È vero che a questo punto della stagione i risultati contano poco, ma è anche vero che le vittorie regalano convinzione nei propri mezzi. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI GARGIULO

La diretta di Cittadella Piacenza volge all’intervallo col risultato che è di 1-0. Ecco le formazioni ufficiali con le quali le due compagini si sono presentate in campo: CITTADELLA: Maniero, Ghiringhelli, Frare, Smajlaj, Donnarumma, Iori, Vita, Gargiulo, Rosafio, Stanco, Tavernelli. A disposizione: Paleari, Cassandro, Benedetti, Perticone, Adorni, Mastrantonio, Proia, Pavan, Branca, D’Urso, Grillo, Ogunseye, Rossi. All. Venturato. PIACENZA: Vettorel, Daniello, Visconti, Palma, Bruzzone, Corbari, D’Iglio, Galazzi, Babbi, Villanova, Lamesta. A disposizione: Stucchi, Martimbianco, Renolfi, Losa, Casali, Siano, Maio, Siani, Heatley. All. Manzo. Pronti via i granata sono subito alti con la manovra con Gragiulo grande protagonista. Il gol arriva al decimo con proprio quest’ultimo che colpisce sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al minuto 27 il Piacenza prova la manovra con tanti passaggi e Dainello che la mette al centro, Babbi colpisce ma senza grande fortuna. Staremo a vedere se questi avranno la forza di reagire nella ripresa. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

E’ tutto pronto per la diretta di Cittadella Piacenza. Le due squadre si sono affrontate otto volte in contesti ufficiali, sempre nel campionato di Serie B: comandano i lupi con tre vittorie contro due, mentre abbiamo tre pareggi tra cui un pirotecnico 4-4 andato in scena nel gennaio 2009. L’anno seguente abbiamo avuto le ultime due sfide, entrambe vinte dal Cittadella che ha così ottenuto i suoi primi successi: al Leonardo Garilli avevano deciso i gol messi a segno da Federico Piovaccari, autore di una doppietta a cavallo dei due tempi. Era il Cittadella di Claudio Foscarini, autore di un ottimo primo ciclo nel campionato cadetto; per trovare l’ultima volta in cui a vincere è stato il Piacenza bisogna invece tornare all’agosto 2008, ed era la prima giornata del torneo. Le due squadre non si incrociavano da un doppio successo emiliano nel 2000-2001; i lupi avevano colto la loro terza vittoria consecutiva contro i veneti grazie alla rete di Matteo Abbate, il loro allenatore era Stefano Pioli. Ora però non è più il tempo delle parole, ma di passare all’azione: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, perché finalmente Cittadell Piacenza sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

CITTADELLA PIACENZA IN DIRETTA STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Cittadella Piacenza non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione; non sarà possibile nemmeno assistere all’amichevole in diretta streaming video, e dunque per avere le informazioni utili sulla sfida di Lavarone potrete avere accesso alle pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, segnaliamo in particolare i profili Twitter @ascittadella73 e @PiacenzaCalcio.

ROBERTO VENTURATO SOTTO I RIFLETTORI

Cittadella Piacenza comincia tra poco: per iniziare il campionato di Serie B post-lockdown i veneti si affidano ancora una volta a Roberto Venturato, che rappresenta una delle certezze all’interno della società veneta. E’ nato in Australia ma, già da bambino, ha fatto ritorno nel trevigiano; con il Cittadella ha iniziato il suo percorso nella stagione 2015-2016 prendendo la squadra dalla Lega Pro, e conducendola immediatamente alla promozione con 76 punti in 34 giornate. Dopo Claudio Foscarini, i granata hanno un altro allenatore longevo: giunto alla sesta stagione con la stessa squadra, Venturato ha un totale di 225 panchine con il 46,7% di vittorie. I risultati parlano per lui: fino a questo momento si è sempre qualificato per i playoff di Serie B e in un caso – nel 2019 – ha portato il Cittadella ad un passo dalla massima serie, vincendo la finale di andata contro il Verona ma facendosi rimontare al ritorno. Ancora una volta l’allenatore nativo di Atherton ha come obiettivo la promozione: vedremo se la sua squadra riuscirà nell’intento, sarà interessante anche valutare come procederà questo test amichevole contro il Piacenza. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Cittadella Piacenza si gioca in diretta da Lavarone: alle ore 16:00 di mercoledì 16 settembre andrà in scena un’amichevole che verrà disputata a porte chiuse, tra due squadre che rappresentano categorie diverse. Il Cittadella ancora una volta ha mancato quella promozione in Serie A che insegue ormai da parecchie stagioni, facendo peggio rispetto al 2019 (aveva raggiunto la finale) e vivendo con frustrazione l’eliminazione subita in casa dal Frosinone. Ci si riproverà quest’anno, ma intanto le stagioni passano e la massima serie non è ancora arrivata; il Piacenza era in Serie C e ci resterà anche per il 2020-2021, stesso percorso per i lupi che dopo la finale persa contro il Trapani non si sono ripetuti. Sarà dunque un test intrigante per entrambe le squadre; aspettando che la diretta di Cittadella Piacenza prenda il via, vediamo in che modo le due squadre potrebbero essere disposte in campo dai loro allenatori valutando in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA PIACENZA

C’è ancora Roberto Venturato sulla panchina veneta, quindi in Cittadella Piacenza i granata giocano con il 4-3-1-2: Paleari in porta, linea difensiva composta da Camigliano e Adorni come centrali mentre sulle corsie laterali andranno Ghiringhelli e Amedeo Benedetti. In mezzo al campo il veterano Iori potrebbe ancora giocare in cabina di regia stretto tra due mezzali che possono essere Branca e D’Urso; se la giocano anche Proia e Awua, mentre sulla trequarti il giocatore designato può essere il nuovo arrivato Daniele Donnarumma che supporterà l’azione dei due attaccanti Ogunseye e De Marchi.

Il Piacenza è stato affidato a Vincenzo Manzo, e potrebbe giocare con il 4-2-3-1: davanti al portiere Vettorel potrebbero esserci Bruzzone e Saputo con due terzini che sarebbero eventualmente Daniello e Renolfi, a centrocampo invece la regia sarà affidata ad Antonio Palma con Nicco che può agire qui oppure più avanti al centro, lasciando a Pedone la mediana. Galazzi, Ghisleni e Lamesta si giocano le due maglie che saranno affidate ai laterali offensivi; come prima punta può giocare Flores Heatley adattandosi, il ballottaggio è con Cheikh Sylla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA