Diretta/ Cluj Celtic (risultato finale 2-0) streaming tv: la chiude Djokovic

- Fabio Belli

Diretta Cluj Celtic streaming video e tv: formazioni ufficiali e risultato live del match dell’ultima giornata della fase a gironi di Europa League per il gruppo E.

Kieran Tierney Celtic lapresse 2019
Video Celtic Rennes (Foto LaPresse)

DIRETTA CLUJ CELTIC (RISULTATO FINALE 2-0): LA CHIUDE DJOKOVIC

Il Cluj accede ai sedicesimi di finale di Europa League. Ai romeni bastava un pari casalingo contro il Celtic, è arrivata una netta vittoria per 2-0 col match chiuso definitivamente da una rete di Djokovic al 25′ della ripresa. E’ stata la rete che ha chiuso definitivamente i conti, con la squadra di Petrescu neanche più preoccupata del risultato della Lazio a Rennes. E anzi è stato il portiere degli scozzesi, Gordon, ad evitare il tris prima su una gran botta di Deac al 34′, quindi nel recupero su una conclusione di Lacina Traoré. Azioni che non avrebbero comunque cambiato il destino del cammino europeo di entrambe le squadre che accedono a braccetto alla fase successiva della competizione. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cluj Celtic, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 18.55 presso lo Stadionul Dr. Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca, non sarà trasmessa sui canali in chiaro bensì in esclusiva sul satellite per tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sul canale numero 251 per seguire Diretta Gol Europa League. Per tutti gli abbonati alla pay tv satellitare sarà disponibile anche la diretta streaming video via internet che si potrà seguire collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it e tramite smart tv, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, tramite l’applicazione SkyGo, scaricabile sugli store online con Sky che detiene l’esclusiva pay per trasmettere tutta l’Europa League 2019/20.

LA SBLOCCA BURCA!

Passo forse decisivo per la qualificazione per il Cluj che al 5′ della ripresa trova il vantaggio contro il Celtic: su cross da calcio d’angolo di Deac stacca bene di testa Andrei Burca, che insacca col pallone che tocca il palo prima di entrare in rete. Al 6′ il portiere degli scozzesi, Gordon, deve opporre un grande intervento per evitare il raddoppio di Deac. Ancora Cluj in avanti con una conclusione di Djokovic, ma al 13′ i romeni rischiano con un colpo di testa di Griffiths che chiama Arlauskis a una difficile parata. Anche Michael Johnston prova a farsi vedere in avanti, ma il Cluj sembra in controllo del risultato. Al 22′ Lewis Morgan viene rimpiazzato da Vakoun Issouf Bayo nel Celtic, poi arriva un cartellino giallo per Camora nel Cluj. (agg. di Fabio Belli)

BRIVIDO JOHNSTON

Il Cluj continua a farsi vedere in avanti ma le iniziative di Lacina Traoré e Omrani non trovano collaborazione a centro area. Al 32′ Arlauskis controlla una conclusione dalla distanza di Nir Bitton, poi al 36′ su un calcio di punizione battuto dal Cluj è Lacina Traoré ad arrivare al colpo di testa a centro area, col pallone che non inquadra però lo specchio della porta. Ci prova anche Bordeianu per i padroni di casa, ma al 44′ è il Celtic a produrre un brivido per i tifosi romeni, con Michael Johnston che prova a beffare Arlauskis fuori dai pali, col pallone che finisce fuori, ma non di molto. Si chiude col Celtic in avanti ma sul calcio d’angolo di Griffiths non arrivano deviazioni, a fine primo tempo gli scozzesi sono sullo 0-0 in casa del Cluj allo Stadionul Dr. Constantin Rădulescu. (agg. di Fabio Belli)

GORDON SALVA SU OMRANI

Il Cluj si proietta in avanti e al 3′ su un cross di Deac è Cestor ad arrivare al colpo di testa, senza però inquadrare lo specchio della porta. I romeni cercando di dettare subito i ritmi, su due incursioni di Culio e Deac la difesa scozzese riesce con qualche affanno a sbrogliare la matassa. All’11’ Bolingoli-Mbombo scende sulla destra e crossa teso in area, il pallone è facile preda di Arlauskis. Al 13′ una conclusione di Ntcham per il Celtic viene murato dalla difesa, al quarto d’ora risponde Djokovic per il Cluj con un tiro che finisce abbondantemente alto sopra la traversa. Al 18′ prima grande chance della partita con Omrani che batte a rete a tu per tu con Gordon che con un grande riflesso nega però il vantaggio al Cluj. Match comunque equilibrato, col risultato che allo Stadionul Dr. Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca resta sullo 0-0 a metà primo tempo tra i padroni di casa e il Celtic. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Cluj Celtic sta per cominciare, e come ben sappiamo questa partita potrebbe essere determinante per la qualificazione della Lazio ai sedicesimi di Europa League: è necessario che i rumeni perdano contro gli scozzesi, che si sono fermati per l’ultima volta il 6 ottobre cedendo sul campo del Livingston. Da allora hanno infilato 13 vittorie consecutive: 8 di queste sono arrivate in campionato dove il vantaggio sui Rangers è di 2 punti, poi ci sono state le tre partite internazionali (con primo posto nel gruppo E già archiviato) e infine le due di Coppa di Lega scozzese, titolo già messo in bacheca grazie al successo nell’Old Firm sigillato dal gol di Christopher Jullien. Un Celtic che insomma non conosce soste, ed è anche per questo che le speranze dei biancocelesti sono fondate; servirà però che gli scozzesi mettano in campo la stessa grinta vista in tutte queste partite. Scopriremo tra poco se sarà davvero così: adesso noi ci mettiamo comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perchè finalmente la diretta di Cluj Celtic sta per prendere il via! CLUJ (4-3-3): Arlauskis; Susic, Burca, Mike, Camora; Djoovic, Bordeianu, Culio; Deac, L. Traoré, Omrani. CELTIC (4-2-3-1): Gordon; Bauer, Jullien, Bitton, Bolingoli-Bmombo; Robertson, Ntcham; Sinclair, Morgan, Johnston; Griffiths. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Andiamo a vedere da chi sarà diretta di Cluj Celtic. L’arbitro sarà il turco Halis Ozkahya assistito da Ceyhun Sesiguzel e Ekrem Kan, mentre il quarto uomo sarà Alper Ulusoy. Ozkahya p nato a Kutahya il 30 maggio del 1980 ed è dunque uno dei fischietti più giovani della competizione. In carriera ha diretto 338 partite, alzando 1337 cartellini gialli e punendo i calciatori con 97 espulsioni. I cartellini rossi sono stati in 44 occasioni diretti e in 53 per doppio giallo. Si tratta dunque di un arbitro pericoloso per chi gioca con intensità e grinta, perché ferma molto spesso il gioco e non lesina cartellini. I rumeni del Cluj dovranno stare attenti soprattutto sui calci da fermo quando ci saranno mischie in area di rigore, perché in quel caso il turco è solito fischiare calci di rigore. Intelligente nella gestione della partita, nonostante la sua giovane età è un arbitro già sufficientemente esperto e intelligente. Vedremo come si comporterà oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cluj Celtic, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 18.55 presso lo Stadionul Dr. Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca, sarà una sfida valevole per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi dell’Europa League 2019/20. Match point in chiave qualificazione nelle mani della formazione romena: il Cluj ha mancato l’occasione di qualificarsi anticipatamente ai sedicesimi di finale perdendo in casa della Lazio, ma ora può eliminare i biancocelesti semplicemente pareggiando in casa contro un Celtic che arriva all’appuntamento senza ansie di classifica, già qualificato e anche già primo nel girone. Oltre all’orgoglio, a motivare gli Hoops potrebbe essere il precedente del preliminare di Champions League di questa estate, in cui il Cluj aveva retrocesso il Celtic in Europa League andando a vincere una sfida infuocata per 3-4 a Celtic Park. Gli scozzesi vengono dal successo nel primo trofeo della stagione, la Coppa di Lega vinta in finale contro gli odiati rivali dei Rangers, preceduti anche di due punti in classifica in testa al campionato. In Romania il Cluj è reduce da una sconfitta a sorpresa sul campo del Botosani, un ko che ha costretto la squadra di Petrescu a scivolare a -2 dalla testa della classifica, ora occupata dall’Astra Giurgiu.

PROBABILI FORMAZIONI CLUJ CELTIC

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Cluj Celtic, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 18.55 presso lo Stadionul Dr. Constantin Rădulescu di Cluj-Napoca, sfida valevole per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi dell’Europa League 2019/20. Il Cluj allenato dal romeno Petrescu sceglierà il 4-3-3 come modulo di partenza, con questo undici titolare schierato in campo: Arlauskis; Peteleu, Burca, Boli, Cestor, Camora; Bordeianu, Djokovic, Paun; Omrani, Deac. Risponderà il Celtic Glasgow, guidato in panchina dal nordirlandese Lennon, optando per un 3-5-2 come schieramento di partenza e questo undici titolare: Forster; Elhamed, Julien, Ajer; Forrest, Christie, Brown, McGregor, Hayes; Edouard, Elyounoussi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match, l’agenzia Snai offre a 2.00 la quota per la vittoria interna, propone a una quota di 3.25 l’eventuale pareggio e quota a 3.50 l’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.30 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA