DIRETTA/ Conferenza stampa Tiago Pinto Roma: “Ziyech? Puntavo ad altro! Zaniolo…”

- Mauro Mantegazza

Diretta conferenza stampa Tiago Pinto Roma: il general manager giallorosso lancia una frecciata a Zaniolo, parla di Ziyech, Karsdorp, Mourinho e...

Pinto Roma Il direttore sportivo della Roma Tiago Pinto (Foto LaPresse)

DIRETTA CONFERENZA STAMPA TIAGO PINTO ROMA: DA ZANIOLO A ZIYECH, TUTTE LE RISPOSTE

La conferenza stampa di Tiago Pinto naturalmente ha avuto come argomento principale l’addio di Nicolò Zaniolo alla Roma, sul quale la posizione del dirigente portoghese è chiara: “Se qualcuno dopo tutto quello che è successo a gennaio pensa che sia andato via per il rinnovo mancato vuol dire che il giudizio non è giusto. La città lo ha amato come pochi, quando ci si rifiuta di indossare la maglia vuol dire che va oltre qualsiasi rinnovo. Guardate la serie A, sono andati via in tanti a parametro zero, nella Roma no. Quando si parla di rinnovo non ci siamo messi mai d’accordo, anche se andavamo e andiamo d’accordo col suo agente”. La chiusura riserva una frecciatina a Zaniolo: “Anche io, come direttore, posso pensare che dovrei guadagnare una certa cifra, ma poi se vado via dalla Roma e gli unici che mi cercano sono Bournemouth e Galatasaray forse c’è qualcosa che non va”. Interessante anche la posizione di Tiago Pinto su Ziyech: “È vero che abbiamo parlato con gli agenti e il Chelsea, era una delle ipotesi, ma non era lui quello che avremmo preso”, lasciando il mistero su chi sarebbe stato il preferito della Roma.

Karsdorp invece clamorosamente non si è mosso e il gm ha commentato così: “Su Karsdorp a breve capiremo meglio la situazione, è rimasto qua, l’allenatore ne ha parlato, la cosa più importante è l’interesse della Roma. A breve a disposizione”. Una considerazione importante è pure quella sulla possibilità che José Mourinho se ne vada se la Roma non si qualificherà per la Champions League: “Non so perché Mourinho vorrebbe parlare con la proprietà, abbiamo un buon rapporto, parliamo spesso, non è che ha bisogno di chiedere pubblicamente un incontro. Capisco che per voi sia un tema, non ne dobbiamo parlare qui. Sappiamo che giocare o meno la Champions fa differenza, la squadra compete sempre per vincere e poi facciamo i conti. Ci sono tante cose nel mezzo, tanti scenari che possono cambiare”. Il bilancio definitivo è comunque negativo, non solo per la Roma: “Non ho dubbi che in tre o quattro anni la Roma sarà più forte e solida, ma non possiamo che fare questo percorso. Non è una scusa. Non è solo un tema solo della Roma, in Italia lo avete visto il mercato di tutte. Non sono soddisfatto del mercato di gennaio, non penso che siamo migliorati. Aspettiamo Wijnaldum come rinforzo”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’EVENTO COMINCIA!

Mentre sta per cominciare la diretta della conferenza stampa di Tiago Pinto, sicuramente molte domande saranno sul caso Nicolò Zaniolo e allora noi per il momento parliamo invece dei due volti nuovi alla corte di José Mourinho. Ola Solbakken era stato uno dei mattatori nella clamorosa vittoria per 6-1 del Bodø/Glimt proprio contro la Roma in Conference League, mettendo a segno una doppietta. I giallorossi allora lo hanno messo nel mirino a scadenza di contratto e così adesso Solbakken è il terzo giocatore norvegese a vestire la maglia giallorossa, dopo John Carew e John Arne Riise, con due presenze anche se entrambe entrando in campo solo per una manciata di minuti.

Lo spagnolo Diego Llorente è invece arrivato in prestito dal Leeds a fine sessione, dunque circa una settimana fa: da giovane era cresciuto nel Real Madrid quando José Mourinho era l’allenatore della prima squadra, che lo fece debuttare nella Liga. Con la Roma ha subito debuttato contro l’Empoli, entrando però nel finale di partita. Adesso però sentiamo cosa ha da dirci Tiago Pinto, la conferenza stampa sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CONFERENZA STAMPA TIAGO PINTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE L’EVENTO

Non sarà a disposizione una diretta tv per la conferenza stampa di Tiago Pinto: l’evento non viene coperto dai canali della nostra televisione, anche se Sky Sport 24 (numero 200 del decoder, riservato agli abbonati) potrebbe eventualmente fare qualche incursione per seguire qualche brano dell’evento. In alternativa la conferenza stampa di Tiago Pinto dovrebbe essere disponibile sugli account ufficiali che la Roma mette a disposizione: in particolare possiamo indicare la diretta streaming video su YouTube o Facebook.

PARLA IL GENERAL MANAGER

Alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, mercoledì 8 febbraio 2023, è prevista la diretta della conferenza stampa di Tiago Pinto: il general manager della Roma, come è ormai consuetudine per il dirigente portoghese, farà il punto sul calciomercato invernale, che si è concluso una settimana fa. Sarà quindi una bella occasione per provare a mettere chiarezza in alcune trattative e provare a ipotizzare quello che la Roma potrebbe fare nella seconda parte di stagione; la conferenza stampa di Tiago Pinto è dunque un appuntamento ormai classico, che la Roma “americana” forniva già in passato con Walter Sabatini oppure Monchi al posto del lusitano.

Capiremo dunque quali possano essere state le strategie della Roma in sede di calciomercato, con il giudizio interno sull’operato della società giallorossa, che nel mese di gennaio 2023 si è trovata a fare i conti con la grana dell’esplosivo “caso” legato a Nicolò Zaniolo, che ha turbato la squadra di mister José Mourinho, e magari potremo già cominciare ad immaginare quali potrebbero essere le mosse della Roma verso il calciomercato estivo, anche se molto dipenderà dal piazzamento finale e quindi da quale Coppa vedrà protagonista la Roma.

DIRETTA CONFERENZA STAMPA TIAGO PINTO ROMA: IL CONTESTO

Ci avviciniamo dunque alla diretta della conferenza stampa di Tiago Pinto, che in estate era stato un grande protagonista del calciomercato, con il colpo da copertina legato al nome di Paulo Dybala ma non soltanto, considerati altri acquisti estivi di grande livello per la Roma, come Nemanja Matic, Mady Camara e Georginio Wijnaldum, che purtroppo si è gravemente infortunato e quindi abbiamo visto pochissimo, ma naturalmente era stato comunque un fiore all’occhiello per il general manager della Roma, che poi qualcosa ha fatto anche in un mese di gennaio difficilissimo per il calcio italiano.

A parte il caso Zaniolo, hanno lasciato la Roma Eldor Shomurodov verso lo Spezia, Matías Viña in direzione Bournemouth e Gonzalo Villar in direzione Getafe, il primo in prestito secco mentre gli altri due in prestito con diritto di riscatto (Villar era rientrato dalla Sampdoria), mentre gli arrivi sono quelli del difensore spagnolo classe 1993 Diego Javier Llorente Ríos e dell’attaccante norvegese classe 1988 Ola Solbakken, il primo in prestito dal Leeds e il secondo da svincolato dopo la fine del suo contratto con il Bodø/Glimt il 31 dicembre scorso, perché in Norvegia i campionati seguono l’anno solare. Nell’imminente conferenza stampa dunque ascolteremo il parere del general manager della Roma, non ci resta che aspettare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie