Diretta/ Cremona Sassari (risultato finale 89-80): Pecchia-show, gran colpo Vanoli!

- Claudio Franceschini

Diretta Cremona Sassari, risultato finale 89-80: la Vanoli trova un Andrea Pecchia devastante e si prende una preziosissima vittoria lasciando l’ultimo posto, ancora male la Dinamo.

Cremona basket
Diretta Cremona Trento, Serie A1 30^ giornata (da facebook.com/VanoliBasketCremona)

DIRETTA CREMONA SASSARI: RISULTATO FINALE 89-80

Cremona Sassari 89-80: nel segno di Andrea Pecchia si conclude con la vittoria della Vanoli la partita valida per la 15^ giornata di basket Serie A1. Pecchia gioca una partita devastante: 28 punti, 10/12 dal campo e 6/7 ai liberi, 9 rimbalzi, 5 assist e 3 recuperi per un mostruoso 48 di valutazione. Una prova che ci ha detto quale sia il talento di questo ragazzo: lo conoscevamo ovviamente, ma è stato davvero fantastico il modo in cui ha guidato per mano una squadra che ha avuto anche 13 punti di Jalen Harris e 12 di Matteo Spagnolo, un altro giocatore che sta sicuramente crescendo sotto gli ordini di Paolo Galbiati.

Cremona si prende così una vittoria importantissima: sono adesso 8 i punti in classifica e, poiché stasera c’è la sfida diretta tra Fortitudo Bologna e Varese, sicuramente la Vanoli avrà una squadra dietro di sé, cosa che potrà dare un po’ di fiducia in vista dei prossimi impegni. Male Sassari: il Banco di Sardegna ha 13 punti da Gerald Robinson, 13 e 7 rimbalzi da Eimantas Bendzius e 15 da Stefano Gentile, ma nel finale di partita quando ci sarebbe stato bisogno di tirare le fila del discorso e prendersi una preziosa vittoria interna è mancata. La partita la vince Cremona, ora la Dinamo rischia davvero di rientrare in una spirale negativa che pensava di aver abbandonato… (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA SASSARI: LO SPECIALISTA

Nella diretta di Cremona Sassari possiamo parlare di un giocatore che è uno “specialista”: Kasper Treier non è sicuramente un elemento che sia determinante nelle rotazioni della Dinamo, basti pensare che gioca poco più di 10 minuti a partita (non pochi, ma non ne fanno un elemento fondamentale) e segna 3,7 punti per gara, di fatto ricalcando quello che era lo spazio che Gianmarco Pozzecco gli riservava la scorsa stagione, replicando anche quelle cifre. C’è però un dato che è importante nel definire l’importanza del cestita estone, e cioè la percentuale dall’arco: qui arriviamo infatti al 52,6% nelle 12 partite giocate in questo campionato.

Certo: bisogna specificare che in media Treier tira 1,6 volte a gara dal perimetro, non stiamo dunque parlando di un cecchino letale ma, questo sì, di un giocatore che quando viene chiamato a calcare il parquet sa quello che deve fare, ovvero mettersi oltre la linea segnare canestri dalla lunga distanza per cambiare l’inerzia della partita. Cosa che Treier sta facendo particolarmente bene; ricordiamo che l’ala di Tartu ha di fatto giocato l’intera carriera in Italia, dopo le giovanili in patria ha infatti vestito le maglie di Moncalieri e Montegranaro per poi approdare a Ravenna e da qui appunto a Sassari. Vedremo come si comporterà stasera contro Cremona… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CREMONA SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremona Sassari non è una di quelle che per questa giornata di campionato saranno trasmesse sui canali della nostra televisione. Da quest’anno sappiamo comunque che il broadcaster ufficiale della Lega è Discovery Plus, e dunque gli abbonati a questa piattaforma (a pagamento) potranno seguire questa e le altre sfide di basket Serie A1 in diretta streaming video. Per le altre informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale, si potrà consultare liberamente il sito www.legabasket.it.

CREMONA SASSARI: BUCCHI PRENDE IL VOLO?

Cremona Sassari, partita in diretta dal PalaRadi alle ore 19:00 di domenica 9 gennaio, è valida per la 15^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Match delicato, anche perché arriva dopo una lunga inattività: il Covid ha fermato le due squadre che dunque sono scese in campo per l’ultima volta prima di Natale, ma con risultati diversi. La Vanoli infatti ha proseguito nella sua striscia negativa: battuta nettamente sul parquet di Brescia, si è ritrovata ancora ultima in classifica in compagnia di Varese e Fortitudo, con la necessità quindi di riprendere una marcia che si è interrotta da tempo.

La Dinamo invece ha battuto la stessa Openjobmetis, dopo aver inseguito per tutta la partita: una rimonta importante soprattutto sul piano psicologico, ma adesso Piero Bucchi dovrà dimostrare di aver realmente svoltato rispetto alla precedente gestione di Demis Cavina. Aspettiamo che la diretta di Cremona Sassari prenda il via, e come sempre nel frattempo possiamo fare una rapida analisi di quelli che potrebbero essere i temi principali che emergeranno dall’interessante serata del PalaRadi, che tra poco ci terrà compagnia.

DIRETTA CREMONA SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Cremona Sassari ci presenta una Vanoli che ha un disperato bisogno di tornare a vincere: la situazione per la società lombarda non è rosea, certamente bisognerebbe prendere in considerazione tutto il discorso legato alle vicende extra campo ma, se parliamo delle prestazioni sul parquet, la squadra di Paolo Galbiati ha mostrato qualche limite e soprattutto è entrata in una spirale negativa dopo un buon avvio, segno che forse qualcosa si è inceppata anche a livello di rapporti o alchimie e che adesso sarà difficile recuperare, a meno che qualche eventuale intervento sul mercato possa ridare fulgore e serenità a un ambiente nel quale comunque si continua a lavorare in modo sano e con passione.

A Sassari naturalmente non ci si aspetta di ripercorrere immediatamente le folate dell’era Pozzecco: lo si è capito con l’esonero del suo successore Cavina, ma Bucchi ha quasi l’obbligo di portare ai playoff una squadra che intanto è già stata eliminata dalla Champions League dove non è mai stata competitiva. Adesso il Banco di Sardegna si potrà concentrare esclusivamente sul campionato, e questo sarà certamente un bene a patto che ovviamente i risultati non tardino ad arrivare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA