DIRETTA/ Cremonese Entella (risultato finale 0-1) streaming video: decide Schenetti

- Claudio Franceschini

Diretta Cremonese Entella streaming video DAZN: le formazioni ufficiali della partita che sta cominciando allo Zini per la seconda giornata di Serie B.

Michael Agazzi Cremonese lapresse 2019
e (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE ENTELLA (RISULTATO 0-1): DECIDE SCHENETTI

Sugli sviluppi del corner riparte in contropiede la Virtus Entella con Crimi. La corsa del calciatore viene fermata dalla difesa di casa. Deli dal fondo crossa per Soddimo che non riesce tuttavia a deviare in porta. Occasione per la Cremonese con Mogos che però viene fermato in off-side. L’arbitro intanto assegna cinque minuti di recupero. De Luca parte in contropiede, ma Agazzi salva. Virtus Entella che si difende in questi ultimi istanti di gara, la compagine ospite vuole portare a casa una vittoria davvero preziosa. Ultimo assalto provato dalla Cremonese con Ciofani e Deli ma l’Entella dietro è praticamente un muro. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, la Virtus Entella porta a casa una vittoria importantissima. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA SCHENETTI

Inizia il match tra Cremonese e Virtus Entella, arbitra Baroni. Lancio lungo in profondità per Renzetti che dalla sinistra mette al centro ma il suo cross viene respinto da un difensore della Virtus Entella. Schenetti! La sblocca la Virtus Entella! Coppolaro imbecca per Mancosu, errore della coppia difensiva della Virtus Entella con Schenetti che deposita in rete. Dalla bandierina Nizzetto calcia direttamente tra le braccia di Agazzi. Ottima azione impostata da Palombi che da fuori area controlla al volo e calcia con il destro, la sfera non trova la porta. Spunto di Mancosu con un’azione personale, Agazzi blocca senza problemi. Ancora Palombi alla conclusione da fuori, pallone deviato. Termina la prima frazione di gara decide al momento la rete siglata da Schenetti. Inizia la ripresa tra Cremonese e Virtus Entella, dedice al momento Schenetti. Punizione per la Cremonese battuta dal nuovo entrato Piccolo. La difesa dell’Entella riesce a salvare. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremonese Entella non verrà trasmessa sui tradizionali canali di questo Paese: il campionato di Serie B è in esclusiva sulla piattaforma DAZN (l’anticipo anche sulla televisione di stato) e dunque saranno solo gli abbonati al servizio che potranno avvalersi delle immagini in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone. In alternativa sarà possibile installare l’applicazione direttamente su una smart tv che abbia connessione a internet.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Tra pochi minuti dovremo dare la parola al campo per la diretta di Cremonese Entella, match le cui formazioni ufficiali stanno già facendo il loro ingresso in campo. Nell’attesa che inizi la sfida di Serie B diamo quindi un occhio ai primi numeri che i due club hanno segnato, alla vigilia della seconda giornata. Tenuto conto che abbiamo a disposizione solo i dati del match di esordio, va detto che i grigiorossi si sono mostrati subito aggressivi, con due gol, 11 tiri di cui 5 in porta e ben 92 attacchi a segno. Nel confronto però non sfigura l’Entella che nella prima giornata di campionato contro il Livorno ha segnato a tabella un gol ma 6 tiri di cui tre ben indirizzati, 107 attacchi e pure 22 punizioni e 395 passaggi complessivi. Ora però dobbiamo ridare la parola al campo: la sfida Cremonese Entella sta per avere inizio! CREMONESE: Agazzi, Dos Santos, Arini, Palombi, Deli, Ravanelli, Caracciolo, Renzetti, Castagnetti, Mogos, Ciofani. All.: Rastelli. ENTELLA: Contini, Sala, Chiosa, Nizzetto, Pellizzer, Morra, Coppolaro, Paolucci, Eramo, Mancosu, Schenetti. All.: Boscaglia. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Non dobbiamo fare troppa strada per trovare l’ultimo precedente di Cremonese Entella: due stagioni fa la partita si era giocata nel campionato di Serie B, imbattuti i liguri che dopo aver pareggiato a Chiavari erano andati a espugnare lo Zini grazie al gol messo a segno da Leonardo Gatto. Del resto nella partita precedente, ad agosto per il secondo turno di Coppa Italia, Simone Pesce aveva sancito il successo esterno della formazione grigiorossa; le sfide totali tra queste due squadre sono sette, e ben quattro sono terminate in parità con due 0-0. Due successi dell’Entella, che anche in un’altra occasione aveva fatto la voce grossa a Cremona: nel maggio 2014, in una partita di alta classifica nel girone A di Serie C, la capolista che si avviava verso la prima storica partecipazione al torneo cadetto aveva ribaltato l’iniziale gol di Antonio Caracciolo prendendosi i tre punti. Erano stati Michele Troiano e Lorenzo Staiti, non certo due goleador, a firmare l’impresa da parte della squadra allenata da Luca Prina. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

La sfida Cremonese Entella verrà diretta da Niccolò Baroni della sezione arbitrale di Firenze, direttore di gara che alla vigilia della 2^ giornata, vanta in totale 48 presenze nel secondo campionato italiano, oggi protagonista, nelle quali ha estratto il cartellino rosso 13 volte e ha fischiato 18 rigori. Per conoscere meglio il fischietto possiamo ricordare che Broni in passato ha diretto la squadra di casa per 5 volte e il bilancio complessivo è di 2 vittorie e 3 pareggi. Con l’Entella l’arbitro toscano vanta 7 precedenti di cui il bilancio è di 6 pareggi e 1 sconfitta. Da segnalare che oggi allo Zini gli assistenti di questa partita saranno Fabio Schirro di Nichelino e Alessio Berti di Prato: il signor Sozza farà da quarto uomo designato.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese Entella, che si gioca in diretta dallo stadio Zini, vale per la seconda giornata del campionato di Serie B 2019-2020: squadre in campo alle ore 21:00 di sabato 31 agosto. I grigiorossi hanno ambizioni di playoff: nell’ultima stagione ci sono arrivati ad un passo con una bella rimonta nel girone di ritorno e ora sperano finalmente di centrare l’obiettivo, e a conferma di questo sono partiti forte con una bella vittoria sul campo del Venezia. L’Entella è tornata in Serie B dopo una sola stagione, e in maniera rocambolesca; ha confermato Roberto Boscaglia in panchina e punta una salvezza tranquilla sperando eventualmente in qualcosa di più. All’esordio è arrivato un successo di misura, ma comunque prezioso, contro il Livorno che è concorrente diretto per la permanenza in categoria; dunque parliamo di una sfida tra due squadre a punteggio pieno che vanno a caccia di conferme. Aspettiamo il calcio d’inizio nella diretta di Cremonese Entella; intanto leggiamo le possibili mosse dei due allenatori nell’analisi delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE ENTELLA

In Cremonese Entella Massimo Rastelli si avvia alla conferma del 3-5-2 del Penzo: davanti ad Agazzi giocheranno Ravanelli, Antonio Caracciolo e Claiton dos Santos schierati in linea, avanzati i due laterali che saranno Mogos a destra e Migliore sull’altro versante. In mezzo al campo a comandare le operazioni sarà come sempre Arini; Deli agirà su una mezzala, l’altra sarà coperta da Castagnetti che è andato in gol lo scorso sabato. A formare il tandem offensivo Daniel Ciofani e Palombi, che cercano la prima rete con la nuova maglia. Conferme anche per Boscaglia, che gioca con il rombo di centrocampo: Paolucci il regista davanti alla difesa, Schenetti il trequartista a supporto dei due attaccanti Matteo Mancosu (già matchwinner alla prima giornata) e Morra. Le due mezzali che completano il centrocampo sono Nizzetto ed Eramo; alle loro spalle ecco una difesa nella quale Pellizzer e Chiosa proteggono l’operato del portiere Contini, a correre sulle fasce laterali saranno Coppolaro e Marco Sala.

QUOTE E PRONOSTICO

Cremonese Entella è una partita per la quale i bookmaker hanno assegnato ai grigiorossi il ruolo di favorita: l’agenzia di scommesse Snai ci dice che il segno 1 per la loro vittoria ha un valore di 1,80 volte la somma investita, per il segno X che regola l’eventualità del pareggio arriviamo ad una quota di 3,30 mentre l’ipotesi del segno 2, ovvero il successo esterno dei biancazzurri, vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 4,75 quanto puntato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA