DIRETTA/ Crotone Spezia (risultato finale 1-2) DAZN: Decide Ragusa nella ripresa

- Fabio Belli

Diretta Crotone Spezia streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match dello Scida, valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie B.

Crotone Serie B
I giocatori del Crotone (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE SPEZIA (1-2) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ezio Scida lo Spezia batte in trasferta il Crotone per 2 a 1. Nel primo tempo gli ospiti riescono lentamente ad avere la meglio sugli avversari trovando anche la rete del vantaggio al 34′ per merito di Nzola, su assist di Marchizza. In avvio di secondo tempo il neo entrato Maxi Lopez pareggia immediatamente trasformando un calcio di rigore al 47′ ma, nell’ultima parte della gara, precisamente al 78′, ci pensa Ragusa a riportare avanti i liguri in maniera definitiva, sul suggerimento perfetto di Gyasi dalla corsia di destra. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono allo Spezia di portarsi a quota 28 in classifica mentre il Crotone resta fermo a 34 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Spezia non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Crotone e Spezia, il punteggio è cambiato ed è ora di 1 a 2. Nonostante il grande avvio di secondo tempo da parte dei padroni di casa, gli ospiti sembrano poter dare ancora qualcosa alla partita anche grazie all’ingresso di innesti provenienti dalla panchina. Gli sforzi dei calciatori di mister Italiano vengono quindi premiati al 78′ dal nuovo vantaggio realizzato da Ragusa, bravo ad inserirsi con i tempi giusti per capitalizzare l’ottimo assist dalla destra di Gyasi. I liguri controllano la situazione ed i calabresi tardano a reagire dopo aver subito questo gol a pochi istanti dalla fine dell’incontro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Crotone e Spezia è cambiato nuovamente ed è ora di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Maxi Lopez al posto di Simy tra le fila dei rossoblu, i padroni di casa dimostranto di tornare in campo con lo spirito giusto per raggiungere il pareggio ed infatti lo trovano subito al 47′ grazie al calcio di rigore, fischiato per un fallo di Ferrer ai danni di Mazzotta, messo a segno dal neo entrato Maxi Lopez. I liguri, ora leggermente in difficoltà rispetto a quanto visto nel corso della frazione precedente, tentano di replicare ma Cordaz si salva in qualche modo ed i calabresi dimostrano di avere in mano le redini del match continuando a spingere sull’acceleratore a caccia del gol del sorpasso. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Crotone e Spezia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. I liguri continuano a collezionare occasioni ed i loro sforzi vengono premiati al 33′ per merito del gol messo a segno da Nzola, sfruttando l’assist del suo compagno Marchizza. Solo abbozzata la reazione da parte dei padroni di casa per raggiungere l’eventuale pareggio. Lo stesso autore del vantaggio, ai microfoni di DAZN, ha dichiarato: “Abbiamo giocato bene, secondo me è un gol meritato per noi. Il Crotone è una squadra forte che attacca bene, dobbiamo correre di più e dare di più per vincere questa partita.” Fino a questo momento il direttore di gara Serra, proveniente dalla sezione di Torino, ha ammonito rispettivamente Simy, al 30′, da un lato e Ricci, al 38′, dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Calabria la partita tra Crotone e Spezia è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti guidati da mister Vincenzo Italiano a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni. I liguri si affacciano pericolosamente in zona offensiva già intorno al 6′, senza però riuscire ad approfittare di un errore in disimpegno di Barberis a causa della posizione irregolare di Gyasi. Gli Aquilotti insistono e si fanno vedere pure al 9′ in un paio di occasioni con Nzola ad anticipare malamente il compagno Mora sul più bello mentre Ricci non supera l’estremo difensore Cordaz dalla distanza. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA

Siamo a due passi dalla diretta di Crotone Spezia: questa partita di Serie B ci presenta una squadra calabrese in forma straordinaria, capace di risolvere i problemi di fine autunno per tornare a splendere e riprendersi il terzo posto in classifica. Con il successo nel Monday Night contro il Cosenza, la squadra di Giovanni Stroppa ha allungato a quattro la serie di vittorie: il modo migliore per sovvertire invece quattro partite nelle quali, anche a causa di un calendario complesso, i rossoblu avevano infilato soltanto un punto. In questo modo il Crotone, corsaro a Frosinone e appunto Cosenza in questo lasso di tempo, è riuscito a risolvere i suoi problemi in trasferta: in precedenza aveva vinto due volte in tutto il campionato fuori casa, e il successo esterno mancava da fine settembre. Ora vedremo se i calabresi saranno in grado di mantenere questo passo e avvicinare ancor più il grande obiettivo della promozione diretta: intanto noi mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, con le formazioni ufficiali Crotone Spezia può finalmente cominciare! CROTONE: 1 Cordaz, 5 Golemic, 6 Gigliotti, 10 Benali, 14 Crociata, 17 Molina, 18 Barberis, 23 Mazzotta, 25 Simy, 30 Messias, 34 Marrone. A disp.: 12 Figliuzzi (GK), 22 Festa (GK), 2 Curado, 3 Cuomo, 7 Mustacchio, 8 Spolli, 9 Nalini, 13 Bellodi, 19 Gomelt, 20 Maxi Lopez, 27 Zak, 28 Rutten. All. Stroppa SPEZIA: 1 Scuffet, 5 Marchizza, 6 Mora, 8 M.Ricci, 11 Gyasi, 13 Capradossi, 14 Nzola, 21 Ferrer, 25 Maggiore, 28 Erlic, 32 Ragusa. A disp.: 12 Krapikas (GK), 22 Barone (GK), 2 Vignali, 3 Ramos, 4 Acampora, 9 Galbinov, 10 F.Ricci, 15 Mastinu, 16 Bartolomei, 17 Gudjohnsen, 19 Terzi. All. Italiano (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Per la diretta di Crotone Spezia possiamo prendere in esame anche i precedenti: si contano tante partite perché queste due squadre sono state avversarie a lungo in Serie B, nelle ultime stagioni. In totale abbiamo 13 partite, e tutte fanno riferimento al torneo cadetto: serie aperta nel 2006 e caratterizzata da quattro vittorie consecutive dei liguri, che ancora oggi guidano il bilancio con otto successi complessivi a fronte delle quattro affermazioni del Crotone, con un solo pareggio che è uno 0-0 in questo campo, nell’aprile 2016. L’ultima vittoria interna dei calabresi è dell’aprile di cinque anni fa: la sfida dello Scida era stata risolta dalla doppietta di Stefano Padovan, nell’anno della promozione il Crotone di Ivan Juric aveva ottenuto una vittoria e un pareggio (senza subire gol) mentre è netto il 3-0 con cui, a fine dicembre 2018, lo Spezia si è preso la terza e per ora ultima vittoria in Calabria. Alberto De Francesco aveva sbloccato la partita dopo 12 minuti; nel finale, tra 79’ e 90’, era salito in cattedra Nicholas Pierini la cui doppietta aveva definitivamente chiuso i conti lasciando il Crotone ai margini della zona retrocessione. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Crotone Spezia, che sarà diretta dal signor Serra e si gioca domenica 26 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Ezio Scida di Crotone, sarà un match valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Il tiratissimo derby vinto dal Crotone in casa del Cosenza, anche grazie a un gol fantasma non assegnato ai silani, è valso la quarta vittoria consecutiva per gli uomini di Stroppa, ora soli al terzo posto a una sola lunghezza dal Pordenone secondo della classe. Per sperare nella Serie A diretta gli Squali dovranno provare a non interrompere la loro ascesa contro il concreto Spezia, che con l’ultimo pari in casa contro il Cittadella ha inanellato il suo settimo risultato utile consecutivo. Liguri a +2 dalla zona play out e con una partita contro la Cremonese da recuperare, risultati importanti per una squadra che ha cambiato nettamente marcia dopo un avvio di campionato difficile. All’andata i calabresi vinsero 1-2 allo stadio Picco grazie a una doppietta di Simy. Ultimo successo dello Spezia a Crotone, uno 0-2 datato 28 marzo 2013 con i gol messi a segno da Sammarco e Lollo per i bianconeri.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE SPEZIA

Quali potrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Crotone Spezia, domenica 26 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Ezio Scida di Crotone per la ventunesima giornata del campionato di Serie B? Proviamo a rispondere ipotizzando che il Crotone allenato da Giovanni Stroppa sceglierà il 3-5-2 come modulo di partenza, schierando questo undici titolare dal primo minuto: Cordaz; Golemic, Spolli, Gigliotti; Molina, Benali, Crociata, Barberis, Mazzotta; Messias, Simy. Risponderà lo Spezia guidato in panchina da Vincenzo Italiano con un 4-3-3 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Scuffet; Ferrer, Erlic, Capradossi, Ramos; Mora, Bartolomei, Mastinu; Ragusa, Gudjohnsen, Ricci.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match Crotone Spezia, l’agenzia di scommesse Snai propone a 1.70 la vittoria in casa, a 3.40 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 5.25. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.00 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.80.

© RIPRODUZIONE RISERVATA