DIRETTA/ Cosenza Crotone (risultato finale 0-1), streaming DAZN: gol fantasma!

- Fabio Belli

Diretta Cosenza Crotone streaming video e tv: formazioni, quote e risultato live del match valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B.

Cosenza gruppo
Cosenza, Serie B (LaPresse)

DIRETTA COSENZA CROTONE (RISULTATO FINALE 0-1): GOL FANTASMA!

Al 27′ un episodio destinato a far discutere: il Cosenza infatti trova il pari con Sciaudone, che va in gol di testa da posizione ravvicinata, ma l’arbitro non concede la rete nonostante il pallone avesse superato in maniera piuttosto netta la linea di porta. Al 40′ una potente conclusione di Machach trova Cordaz pronto, 5′ di recupero e l’ultimo tentativo dei padroni di casa è di D’Orazio, ma il pallone finisce di poco a lato e il match arriva al triplice fischio finale col Crotone che vince il derby calabrese 3 continua la sua corsa verso la promozione e il sogno della promozione diretta in Serie A. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cosenza Crotone sarà trasmessa sul canale 209 del satellite (DAZN1), oppure in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale del campionato di Serie B per la stagione 2019/20.

SIMY MANCA IL RADDOPPIO

Riparte il derby calabrese, al 3′ Crociata cerca la conclusione acrobatica ma senza fortuna. All’11’ grande chance per il raddoppio del Crotone con Simy lanciato bene nello spazio, l’attaccante salta anche Perina ma perde il tempo per la battuta a rete a porta sguarnita. Al 13′ sostituzione per il Cosenza con Kanoute che lascia spazio a Sciaudone. Premono i silani, con il Crotone che inserisce Mustacchio al posto di Mazzotta, ma la formazione ospite riesce a chiudere bene i varchi e il Cosenza non trova i varchi giusti per mettere in difficoltà la difesa avversaria. (agg. di Fabio Belli)

BAEZ SPRECA

Intorno alla mezz’ora del primo tempo il Cosenza cerca di attaccare con maggiore insistenza a caccia del pareggio, ma la manovra dei silani si rivela prevedibile e il Crotone ha buon gioco nel difendere il vantaggio. Ci prova Kanoute dalla distanza ma il pallone esce sorvolando la traversa, mentre al 34′ arriva un cartellino giallo per Marrone. Il Crotone risponde con una bella girata di Simy, stop e tiro di prima intenzione al 41′ ma anche in questo caso il pallone finisce alto. Ammonito anche Barberis nel Crotone, poi al 44′ sbaglia Baez che non trova il gol da posizione ravvicinata, rivelandosi troppo precipitoso nella conclusione. La prima frazione di gioco si chiude dunque con la squadra di Stroppa avanti di misura allo stadio San Vito-Marulla. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE MESSIAS!

Il match inizia con un tentativo di Riviere, mentre al 6′ ci prova Messias, con un sinistro che finisce alto di poco. All’11’ silani vicini al gol con una girata di Riviere che viene sventata da Cordaz, ma al 12′ è il Crotone che si porta in vantaggio con una punizione battuta da Gigliotti che trova Messias pronto a risolvere la conseguente mischia in area. Al 17′ ancora ospiti in avanti con Perina che sventa una conclusione di Molina, quindi al 20′ Legittimo trova la gamba di Messias e viene ammonito. Il brasiliano del Crotone è sempre il più attivo offensivamente, al 25′ ancora una conclusione di Messias viene neutralizzata da Perina. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Cosenza Crotone comincia: gli ospiti arrivano da tre vittorie consecutive con le quali hanno ripreso una marcia che si era interrotta a fine ottobre. Tra la decima e la sedicesima giornata il Crotone ha ottenuto appena 4 punti, perdendo cinque partite; sembrava un altro campionato di sofferenza e invece Giovanni Stroppa ha trovato il modo di risollevare la squadra, che è anche tornata a vincere in trasferta (a Frosinone) come non succedeva addirittura dal 27 settembre. Per contro il Cosenza ha perso sul campo della Juve Stabia dopo aver messo insieme due vittorie: un ko sanguinoso che ha nuovamente frenato i lupi, impegnati nella complessa lotta per non retrocedere. Finalmente il derby di Calabria sta per prendere il via e allora noi ci mettiamo comodi, leggiamo le formazioni ufficiali e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco del San Vito, dove Cosenza Crotone sta per regalarci – speriamo – grandi emozioni! Ecco qui le formazioni ufficiali: Cosenza (3-5-2): Perina; Idda, Monaco, Legittimo; Baez, Broh, Bruccini, Kanoutè, D’Orazio; Machach, Riviere. Allenatore: Braglia. Crotone (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mazzotta, Benali, Barberis, Crociata, Molina; Simy, Messias. Allenatore: Stroppa (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Il derby calabrese Cosenza Crotone ha un bilancio piuttosto netto e indirizzato: i lupi hanno vinto sette delle ultime nove partite e in questo periodo di tempo sono rimasti imbattuti. Per trovare l’ultima vittoria del Crotone dobbiamo tornare addirittura al novembre 1976, in un campionato di Serie C; quello che stupisce ancor più è il fatto che la squadra attualmente allenata da Giovanni Stroppa abbia segnato l’ultima rete in questa sfida diretta nel febbraio di 19 anni fa, con Andrea Deflorio che non aveva comunque evitato un 1-2 interno. Dunque sono 611 i minuti di astinenza del Crotone nel derby di Calabria: la partita di andata era terminata 0-0, l’ultima vittoria che il Cosenza è riuscito a centrare nel suo stadio risale all’aprile 2019 quando a decidere la partita della 32^ giornata era stato Carlos Embalo. Nell’occasione, il recupero era stato infuocato: Valdimir Golemic aveva lasciato il Crotone in inferiorità numerica ma subito dopo era stato raggiunto sotto la doccia da Riccardo Maniero. Il quale, incredibilmente, era stato espulso anche all’andata: anche allora un rosso per parte, e vittoria dei lupi con gol decisivo messo a segno da Riccardo Idda. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Cosenza Crotone, e ora vogliamo mettere in evidenza il personaggi di Andrea Barberis, certo punto di riferimento dello spogliatoio dei rossoblu di mister Giovanni Stroppa. Il giocatore classe 1993, arrivato a vestire le insegne degli squali nel agosto del 2015 è certo un titolare confermato anche nella 20^ giornata di campionato, essendo anche il miglior assist man della formazione nella prima parte della stagione del campionato di Serie B. I numeri non mentono: Barberis nelle 19 presenze in campo e nei 1650 minuti di gioco, ha fissato a statistica ben 6 assist vincenti. L’ultimo squillo dell’ex di Pisa e Varese però è un poco datato: ricordiamo l’assist fornito a Jaroszynski nella sfida della 16^ giornata tra Crotone e Salernitana. (agg Michela Colmobo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cosenza Crotone, diretta dall’arbitro Abbattista, sarà una sfida prevista lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 21.00 presso lo stadio San Vito-Marulla di Cosenza per la ventesima giornata del campionato di Serie B. Derby calabrese sempre molto sentito Cosenza Crotone, con la squadra ospite che scende in campo da terzo in classifica, dopo aver chiuso il 2019 con tre vittorie consecutive ottenute contro Livorno, Frosinone e Trapani. La prospettiva di una promozione diretta in Serie A è ancora concreta, ma la squadra di Stroppa dovrà fare i conti con un Cosenza bisognoso di punti salvezza. I silani vedono i playout vicini ma hanno terminato il girone d’andata con una dolorosa sconfitta contro la Juve Stabia, perché subita allo scadere e contro una diretta concorrente per la permanenza in cadetteria. Il match d’andata allo stadio Scida è terminato a reti bianche, il 7 aprile scorso il Cosenza ha vinto di misura 1-0 l’ultimo precedente interno contro il Crotone con un gol di Embalo, mentre gli Squali non hanno mai vinto al San Vito dal 2000 ad oggi in impegni ufficiali, con 3 vittorie su 3 per il Cosenza nei precedenti giocati in casa nel campionato di Serie B.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA CROTONE

Quali potrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Cosenza Crotone, sfida prevista lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 21.00 presso lo stadio San Vito-Marulla di Cosenza per la ventesima giornata del campionato di Serie B? Proviamo a rispondere ipotizzando che il Cosenza allenato da Piero Braglia sceglierà il 3-4-2-1 come modulo di partenza, schierando questo undici titolare dal primo minuto: Perina; Idda, Capela, Legittimo; Corsi, Broh, Sciaudone, D’Orazio; Machach, Rivière, Baez. Risponderà il Crotone guidato in panchina da Giovanni Stroppa con un 3-5-2 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Cordaz, Golemic, Marrone, Cuomo, Molina, Gomelt, Barberis, Crociata, Mustacchio, Messias, Simy.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match Cosenza Crotone, l’agenzia di scommesse Snai propone a 3.00 la vittoria in casa, a 3.10 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 2.50. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.10 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.70.



© RIPRODUZIONE RISERVATA