DIRETTA EUROPEI INDOOR ATLETICA 2021/ Video streaming Rai: Ingebrigsten oro nei 1500

- Michela Colombo

Diretta Europei indoor atletica 2021: streaming video Rai, orari e programma delle gare per la 2^ giornata, oggi 5 marzo 2021. In pedana Larissa Iapichino.

Larissa Iapichino
Diretta Europei indoor atletica 2021 - Larissa Iapichino (foto Facebook)

DIRETTA EUROPEI INDOOR ATLETICA: INGEBRIGSTEN ORO NEI 1500

La britannica Markovc vince la medaglia d’oro nella finale dei 3000 metri femminili. La francese Finot è argento, bronzo per la Ockenden. Il greco Tentoglou vince la finale maschile di salto in lungo. Questo il podio della finale del getto maschile: Stanek, Haratyk, Mihaljevic. Arriva ora la finale maschile dei 1500 metri che chiuderà la giornata odierna di gare. Jakob Ingebrigsten conquista la medaglia d’oro! Lewandowski si piazza secondo mentre lo spagnolo Gomez è terzo. Si chiude ufficialmente la giornata di gare prevista oggi. Per gli italiani le soddisfazioni sono arrivate da Alessia Trost, finale, e Barontini che ha centrato la semifinale. (agg. Umberto Tessier)

ALESSIA TROST IN FINALE

Alessia Trost si trova in prima posizione, qualificazione per la finale praticamente raggiunta. Intanto il greco Tentoglou fa registrare 8.35 nella finale del salto in lungo. Elena Vallortigara, altro errore da 1.91, ultima chance. Negli 800 metri del pentathlon femminile vince la Thiam. Elena Vallortigara compie un terzo errore e manca la finale, obiettivo raggiunto dal Alessia Trost. Ricordiamo che è in corso la finale del getto del peso maschile. Sono rimaste altre due gare, le finale dei 3000 metri femminili e 1500 metri maschili. Vediamo cosa accadrà in queste competizioni che chiuderanno la serata. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA EUROPEI INDOOR ATLETICA 2021 IN TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE L’EVENTO A TORUN

Ricordiamo subito agli appassionati che sia la Rai ha previsto delle ampie finestre in cui seguire in diretta tv le gare più attese di questi Europei indoor di atletica leggera 2021. La tv nazionale, al canale dedicato allo sport Raisport + HD (numero 57 del telecomando del digitale terrestre) ci permetterà di seguire i nostri beniamini a Torun: nello specifico oggi nei due spazi, dalle ore 9.55 alle ore 11 e poi ancora dalle ore 19.25 alle ore 21.55. Di conseguenza tali spazi saranno visibili anche in streaming video tramite il noto servizio gratuito Raiplay, aperto a tutti.

CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

BARONTINI IN SEMIFINALE

Negli 800 metri della batteria maschile approdano in semifinale Tuka, Myronets e e il francese Robert. Nella seconda batteria vince il polacco Bosse. Si qualifica anche English. La Vallortigara riesce a cavarsela nel secondo salto. Cotinuano intanto le batterie degli 800 metri maschili. Nella terza ottima la prestazione di Garcia. Alessia Trost salta anche ad 1.91, l’italiana si avvicina sempre di più alla qualificazione. Gabriele Aquaro, nella quarta batteria, centra un ottimo tempo, 1:48.88. Simone Barontini, nell’ultima batteria degli 800 metri, fa registrare un 1.48.78 e conquista la semifinale. Ottima la prestazione dell’italiano che ha dato il meglio nella parte finale. (agg. Umberto Tessier)

DONGMO ORA LANCIO DEL PESO

Le italiane impegnate nel salto in alto non hanno deluso. Alessia Trost a 1.76 e 1.82, mentre la Vallortigara 1.76 nel primo salto. Nei 400 metri femminili Rebecca Borga fallisce la qualificazione concludendo all’ultimo posto. Swiety-Ersetic con un 51.34, passa e stabilisce anche il record polacco. Elena Vallortigara, nel secondo salto, tocca gli 1.82. Alessia Trost ancora bene, 1.87. Intanto termina la finale del lancio del peso femminile. Oro per la portoghese Dongmo. A seguire troviamo la bielorussa Dubitskaya, argento. Medaglia di bronzo per Christina Schwanitz. Stanno per iniziare intanto le batterie degli 800 metri maschili. Una serata fino ad ora amara per gli italiani in gara viste le eliminazioni di Aceti e la Borga. (agg. Umberto Tessier)

ACETI ELIMINATO NEI 400 M

Il lancio del peso femminile sarà la prima finale di stasera. Nella semifinale dei 400 metri maschili viene eliminato l’ottimo Vladimir Aceti. L’azzurro si piazza terzo con un 46.55. Si qualificano Van Diepen e Husillos. Intanto la tedesca Schwanitz, con un 18.71, si piazza provvisoriamente in testa nel lancio del peso, finale femminile. Nell’altra semifinale dei 400 metri maschili Bonevacia si qualifica con un 46.75. Insieme a lui Bonevacia e Janezic. Nell’ultima semifinale dei 400 metri si qualificano invece Dobber e Bengtstrom. Resta grande amarezza per l’italiano Vladimir Aceti uscito nonostante un ottimo tempo. La serata è ancora lunga e regalerà tante emozioni ai protagonisti di stasera. (agg. Umberto Tessier)

LA SESSIONE SERALE

Sta per cominciare la sessione serale agli Europei indoor di atletica 2021 in corso di svolgimento a Torun, in Polonia. Stiamo dunque per entrare finalmente nel vivo della manifestazione, che tra ieri e questa mattina ci ha riservato solo batterie e qualificazioni, mentre da oggi saranno assegnati i primi titoli. Per la precisione, questa sera saranno in palio a Torun le medaglie dei 1500 metri, del salto in lungo e del getto del peso maschile, mentre in campo femminile avremo le finali dei 3000 metri e del getto del peso, oltre agli 800 metri che completeranno le fatiche del pentathlon, gara multipla femminile per quanto riguarda l’atletica al coperto. Il momento è decisamente atteso, raramente gli Europei indoor di atletica hanno avuto così tanto valore, ma è normale che sia così perché si tratta del primo grande evento internazionale dopo un 2020 in cui tutto nel mondo dell’atletica leggera è stato cancellato a causa del Covid. La guerra con la pandemia non è ancora stata vinta, ma almeno si torna a lottare anche per vittorie e medaglie: la parola passa alla pista e alle pedane di Torun! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI INDOOR ATLETICA: IAPICHINO E STRATI IN FINALE!

Siamo alla chiusura della diretta degli Europei indoor di atletica per la sessione mattutina e solo in questi istanti ci è arrivata la notizia della qualificazione alla finale del salto in lungo femminile di Larissa Iapichino e Laura Strati, nella gara  per le medaglie che sarà di scena solo domani sera a Torun: dunque due azzurre pronte a regalarci grandissimo  spettacolo. Venendo alla gara che si è chiusa solo i questi istanti, possiamo raccontare della buona prova della Iapichino, che dopo un primo stato in sicurezza da 6.35, subito dopo è riuscita a segnare la misura di 6.70m, che gli ha garantito il pass per la finale. Percorso appena più tortuoso per l’altra azzurra: per Strati comunque le misure di 6.58 (alla prima rotazione) e di 6.44 subito dopo, che gli valgono il passaggio entro le top 8 che domani saranno ancora in pedana. Per gli altri risultati di questa sessione mattutina agli Europei indoor di Atletica segnaliamo l’eliminazione di Fabbri nella prova del getto del peso maschile e la qualificazione nelle semifinali dei 800 m femminili di Elena Bellò che ha realizzato in batteria un importante 2’03”80. (agg Michela Colombo)

BOCCHI IN FINALE, ORA SALTO IN LUNGO CON IAPICHINO!

Siamo nel vivo della diretta degli Europei indoor di Atletica ed ecco che già i primi pesanti verdetti ci arrivano da Torun, dove pure tra pochi istanti sarà spazio per le qualificazioni del salto in lungo con la nostra Larissa Iapichino. Venendo subito alle imprese degli azzurri dobbiamo dunque segnalare la bella prova nel salto triplo per Tobia Bocchi che solo poco fa con la misura di 16.40 ha strappato il pass per la finalissima della rassegna continentale. L’emiliano, che pure in stagione si è spinto fino al 16.89, non è riuscito a incrementare la misura nei due successivi ingressi (16.38 e un 14.19 abbozzato), ma comunque è bastato per portarlo in finale. Bene anche nel primo run dei 400 m per Vladimir Aceti: il campione italiano  ha trovato il secondo miglior tempo nella sua batteria segnando il 46.82, riuscendo dunque a passare il turno. Nulla da fare invece per Lorenzo Benati, esordiente in Nazionale assoluta. Per gli altri risultati e le gare ancora in corso per gli Europei indoor di atletica 2021 segnaliamo che sono in svolgimento le batteri dei 400 m femminili, dove al momento è sicura solo l’eliminazione di Marchiando. Per le prove del lancio del peso segnaliamo una gara in salita per il nostro Fabbri, per il momento solo decimo e a rischio eliminazione. Ma ora ridiamo la parola alla pedana: presto ci sarà Larissa Iapichino! (agg Michela Colombo)

IN PEDANA

Solo pochi istanti prima di dare il via alla diretta degli Europei indoor di atletica 2021 per la seconda giornata, dove dunque saranno tanti gli azzurri che ci faranno compagnia, fin da questa mattina. Dei 44 atleti iscritti alla rassegna continentale infatti già almeno 16 saranno chiamati in pedana tra la sessione mattutina e della serale: e ci riferiamo solo agli atleti che prenderanno parte a batterie e qualificazioni. Tra i protagonisti che ci sentiamo di mettere in evidenza non può mancare certo la nostra Larissa Iapichino, che dopo aver riscritto i record italiani (l’ultima impresa solo che settimane fa ai Campionati assoluti di Ancona) e segnata la miglior prestazione mondiale della stagione, si metterà alla prova solo alle ore 12.18 per le qualificazioni del salto in lungo. La figlia d’arte (sua mamma è la campionissima Fiona May) però non sarà la sola: tra gli azzurri facciamo attenzione anche a Fabbri, impegnato nelle qualificazioni al lancio del peso maschile questa mattina, come pure a Trost e Vallortigara, che invece saranno in pedana solo questa sera per le qualificazioni al salto in alto femminile. Non vediamo l’ora di ammirarli in pedana: si comincia!

OGGI LA SECONDA GIORNATA

Siamo in diretta anche oggi venerdi 5 marzo 2021 con gli Europei indoor di atletica leggera 2021: siamo dunque a Torun in Polonia per la seconda giornata di questa magnifica rassegna continentale, la prima della stagione, e siamo dunque impazienti di dare spazio a gare e protagonisti della rassegna continentale, e in primis i nostri azzurri, presenti in grande numero anche oggi. Già ieri sono state infatti grandi emozioni con le prime prove di qualificazioni che hanno visto gran protagonista il nostro Gianmarco Tamberi, e anche per oggi il programma è fittissimo. Da calendario, per oggi e per le prossime giornate fino a domenica 7 marzo, giorno di chiusura degli Europei indoor di atletica 2021 gli organizzatori hanno previsto ben due sessioni, una al mattino e una alla sera, solitamente prevista intorno alle ore 19.00, dove pure sarà dato ampio spazio alle gare che valgono la medaglia europea. Andiamo dunque a vedere subito che ci riporta il programma ufficiale, ricordando tutti i protagonisti e in primis gli azzurri, che ci faranno compagnia in pedana a Torun.

DIRETTA EUROPEI INDOOR ATLETICA 2021: IL PROGRAMMA ODIERNO

Dopo dunque il primo assaggio occorso ieri, ecco che con oggi entreremo nel vivo della rassegna continentale e dunque ci attenderà fin dal primo mattino in calendario davvero ricco. Programma alla mano vediamo subito che per la seconda giornata gli Europei indoor di Atletica si comincerà alle ore 10.00  con la gara dei 60m ostacoli femminile per il pentatlon: a seguire ecco di fila le prime gare del salto triplo e dei 400 m maschili, a cui faranno seguito tre prove femminili per il salto con l’asta, il salto in alto (per il pentathlon) e i 400 m dove pure saranno tre le azzurre in gara (Borga, Mangione e Marchiando). Alle ore 11.18 saremo poi in pedana con le qualificazione del lancio del peso maschile e di fila saranno solo gare per le donne, e dunque i 1500 m, gli 800, e la prova del lancio del peso per il pentatlon. Appuntamento da non perdere alle ore 12.18 quando saranno le qualificazioni per il salto in lungo femminile, dove gran protagonista sarà la nostra Larissa Iapichino. La sessione serale degli Europei di Torun inizierà poi solo alle ore 19.00 con la prova del pentatlon per il salto in lungo e subito dopo la prima gara valida per le medaglie, per il lancio del peso femminile. A seguire ecco prove preliminari per il salto in alto e i 400 m femminili intervallati dalle batterie dei 400 m e 800 m maschili. Dalle ore 20.20 sarà solo spazio per le finali: si comincerà con le gare del salto in lungo e del lancio e peso maschile. E di seguito le finalissime dei pentatlon e dei 3000 m femminile: ultima gara per le medaglie alle ore 21.34 con i 1500m maschili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA