DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023/ Streaming video Rai: Martinenghi e 4×50 d’argento! (oggi 7 dicembre)

- Mauro Mantegazza

Diretta Europei nuoto vasca corta 2023: due medaglie d'argento nella terza giornata di Otopeni, Nicolò Martinenghi nei 100 rana e la 4x50 stile femminile ci regalano altri due ottimi podi.

Martinenghi nuoto rana Settecolli Nicolò Martinenghi (Foto LaPresse)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023: DUE ARGENTI!

Si è conclusa con due medaglie d’argento la terza giornata agli Europei nuoto vasca corta 2023. Dopo la delusione per la squalifica di Thomas Ceccon, l’Italia ha vissuto anche quella dell’eliminazione di Martina Carraro che non sarà in finale nei 200 rana; settimo tempo per lei, dentro invece Francesca Fangio che ha nuotato in 2’19’’78. In precedenza la finale dei 1500 aveva fatto registrare la medaglia d’oro per l’irlandese Daniel Wiffen, già campione nei 400, con 14’09’’11; argento per David Aubry, bronzo per il sempre presente ucraino Mykhailo Romanchuk, spesso e volentieri avversario di Gregorio Paltrinieri, come noto assente a Otopeni, nelle gare lunghe. A seguire Alberto Razzetti si è preso la finale dei 200 farfalla in 1’52’’25, niente da fare invece per Christian Ferraro.

Eliminata anche Costanza Cocconcelli nei 50 dorso, l’azzurra non è andata oltre il sesto tempo nella sua semifinale. Finalmente agli Europei nuoto vasca corta 2023 sono arrivate le finali più attese: quella dei 100 rana ha visto Nicolò Martinenghi conquistare la medaglia d’argento, 56’’57 il suo tempo e beffa per soli 5 centesimi con oro all’olandese Arno Kamminga e bronzo al connazionale Caspar Corbeau, mentre Simone Cerasuolo incredibilmente in testa a una vasca dal traguardo si è fatto riassorbire e ha chiuso in quinta posizione. Infine la 4×50 mista femminile: anche qui argento con tanto di record italiano in 1’43’’97, azzurre alle spalle della Svezia ma davanti alla Gran Bretagna con Costanza Cocconcelli, Benedetta Pilato, Silvia Di Pietro e Jasmine Nocentini, la quale ha nuotato una straordinaria, ultima frazione. (agg. di Claudio Franceschini)

EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023: INIZIO BEFFARDO

L’inizio della sessione per la diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023 è stata sfortunata per l’Italia: Margherita Panziera, non al top della forma, si è esibita nei 200 dorso femminili in una gara in crescendo che però si è fermata al quarto posto in 2’04”35, mentre la vittoria in 2’02”45 è andata alla britannica Medi Harris, davanti alla connazionale Shanahan e alla francese Mahieu, che ha preceduto l’azzurra di 45/100. Beffardo l’esito dei 50 sl maschili: Alessandro Miressi quarto in 20”90, un centesimo meglio di Lorenzo Zazzeri, ma entrambi giù dal podio dove troviamo il trionfatore Benjamin Proud, autore in 20”18 del nuovo record europeo, mentre il francese Manaudou e l’ungherese Szabo sono stati secondi ex-aequo, 16/100 davanti a Miressi. Zero rimpianti invece per Alessia Polieri, settima in 2’08”91 nella finale dei 200 farfalla femminili vinti dalla tedesca Kohler davanti alla danese Bach e alla bosniaca Pudar.

La vera doccia gelata in verità è giunta da una semifinale, perché nei 200 misti maschili è stato squalificato per una irregolarità nel tocco nella virata a rana un Thomas Ceccon che aveva nuotato in totale scioltezza e sarebbe stato grande protagonista domani in finale, dove ci sarà almeno Alberto Razzetti, secondo nella propria semifinale. Sorrisi invece dai 100 sl femminili, perché accedono alla finale sia Sofia Morini (52”57) sia Chiara Tarantino (52”96), rispettivamente con il quinto e ottavo tempo, mentre Lorenzo Mora entra (a sua volta con l’ottavo tempo) nella finale dei 100 dorso maschili che Thomas Ceccon aveva scelto di non nuotare ad Otopeni, privilegiando appunto i 200 misti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LE GARE

La diretta tv degli Europei nuoto vasca corta 2023 sarà garantita dalla Rai, quindi sarà un appuntamento in chiaro per tutti: naturalmente il canale di riferimento sarà ancora una volta Rai Sport, al numero 58 del telecomando, con la telecronaca di Tommaso Mecarozzi e il commento tecnico di Luca Sacchi. Naturalmente sarà possibile seguire anche in diretta streaming video gli Europei nuoto vasca corta 2023, senza costi aggiuntivi tramite il sito oppure la app di Rai Play.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAIPLAY, EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023

SI COMINCIA

Sta per prendere il via la sessione pomeridiana a Otopeni, entra quindi nel vivo la diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023 anche oggi. Giustamente spendiamo qualche parola in più adesso per il varesino Nicolò Martinenghi, una delle stelle più luminose della nostra Nazionale di nuoto.

Possiamo allora ricordare che in carriera Martinenghi ha raccolto importanti soddisfazioni anche in vasca corta, ad esempio nella rassegna iridata dell’anno scorso a Melbourne vinse un oro, tre argenti e un bronzo tra gare individuali e staffette, compresa l’edizione precedente dei Mondiali in vasca corta ad Abu Dhabi siamo a un totale di due ori, cinque argenti e tre bronzi, mentre per fare un paragone Europeo possiamo ricordare che due anni fa a Kazan ci furono per Nicolò Martinenghi gli ori nei 100 rana e nella staffetta 4×50 mista maschile più l’argento nella 4×50 misti mista e il bronzo nei 50 rana. Dati naturalmente molto interessanti, ma che adesso devono cedere il passo alla stretta attualità: la piscina e il cronometro reclamano tutta l’attenzione, via alla diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL TERZO GIORNO

La diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023 oggi, giovedì 7 dicembre, ci regalerà la terza giornata di gare nella kermesse di Otopeni, in Romania, appuntamento in piscina da 25 metri che è tradizionale a dicembre, quando si alternano Europei e Mondiali appunto in vasca corta. L’anno scorso in questo periodo eravamo a Melbourne per la rassegna iridata, stavolta sono in palio i titoli continentali e sicuramente anche oggi ci saranno emozioni in chiave azzurra, perché i nostri big sono presenti quasi tutti, con l’eccezione di Gregorio Paltrinieri, che ha dato la priorità in questa fase al nuoto di fondo.

La citazione è d’obbligo perché oggi è il giorno anche della finale dei 1500 sl maschili, che sarà uno dei ben sette titoli da assegnare nella sessione pomeridiana, che come ormai abbiamo imparato prenderà il via alle ore 17.00. Le emozioni saranno comunque abbondanti, su tutte potremmo naturalmente citare la finale dei 100 rana con Nicolò Martinenghi, ma ci sarà parecchio da vivere e allora andiamo adesso a scoprire tutto quello che serve per seguire al meglio anche oggi la diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023.

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2023: IL PROGRAMMA DI OGGI

La sessione pomeridiana per la diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023 si aprirà oggi in questa terza giornata a Otopeni immediatamente con tre finali che assegneranno i titoli dei 200 dorso femminili con Margherita Panziera, dei 50 sl maschili con Lorenzo Zazzeri e Alessandro Miressi e dei 200 farfalla femminili con Alessia Polieri. Dopo una tripletta di semifinali per quanto riguarda i 200 misti maschili, i 100 sl femminili e i 100 dorso maschili, si tornerà poi a palpitare con ulteriori due finali, cioè i 100 misti femminili (classica distanza della vasca corta) con Costanza Cocconcelli e i già citati 1500 sl maschili.

Saremo a quel punto ampiamente nella seconda metà della diretta degli Europei nuoto vasca corta 2023, ma per completare il giovedì di Otopeni avremo ancora altre tre semifinali nei 200 rana femminili, 200 farfalla maschili e 50 dorso femminili (naturalmente tutte le gare di cui oggi ci sono le semifinali assegneranno domani i titoli), poi la chiusura sarà con le ultime due finali del giorno, cioè naturalmente i 100 rana maschili con Nicolò Martinenghi e Simone Cerasuolo ed infine anche la staffetta 4×50 mista femminile, con le qualificazioni stamattina.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Nuoto e Pallanuoto

Ultime notizie