DIRETTA/ Far Oer Spagna (risultato finale 1-4): Furie Rosse devastanti!

- Michela Colombo

Diretta Far Oer Spagna: info streaming video e tv della partita, valida per il girone F del Torneo per le qualificazioni agli Europei del 2020.

Rodrigo_Thiago_Spagna_gol_lapresse_2018
Diretta Far Oer Spagna (LaPresse)

DIRETTA FAR OER SPAGNA (RISULTATO FINALE 1-4): FURIE ROSSE DEVASTANTI

Termina qui la diretta di Far Oer Spagna con il risultato finale di 1-4. Sono devastanti le Furie Rosse che non ne sbagliano una e nel Gruppo F delle qualificazioni a Euro 2020 sono a punteggio pieno in testa con 9 punti in 3 partite. Oggi le cose sono state messe in chiaro subito con i gol di Sergio Ramos e Jesus Navas dopo appena 20 minuti di gioco. I padroni di casa al trentesimo si sono tolti la gioia di segnare una rete al blasonato avversario con una bella giocata di Olsen. Dopo quattro minuti però la squadra iberica è riuscita a dimostrare ancora chi comandava il gioco, un autogol di Gestsson ha mandato sull’1-3 all’intervallo. La ripresa è stata piuttosto sottotono con il gol di Gaya che ha reso solo più rotondo il risultato e migliorato la differenza reti in classifica. La Spagna del nuovo corso ha dimostrato ancora una volta di essere sulla strada buona per ritornare a quei successi che sono andati un po’ in calando dall’Europeo 2012 vinto con la finale contro l’Italia. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI GAYA

La diretta di Far Oer Spagna supera l’ora di gioco e il risultato è sull’1-4. Le furie hanno inserito in campo Llorente al posto di Sergio Ramos e soprattutto Asensio per Aspas. L’attaccante del Real Madrid darà freschezza al reparto offensivo, cercando di dare la freschezza che è mancata in questa ripresa. La gara infatti si è spenta gradualmente, senza regalare grandi emozioni. Dall’altra parte invece è entrato Johannesen al posto dell’autore del gol Olsen salutato da un applauso incredibile dello Stadio Torsvollur di Torshavn. Per Far Oer infatti è già stato tanto riuscire a segnare un gol ai loro prestigiosi avversari, riuscendo a regalarsi una piccola gioia in una serata che si sapeva avrebbe regalato qualche dispiacere di troppo. Al minuto 71 Gaya, proprio su assist di Asensio, ha messo la ciliegina sulla torta. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo giunti all’intervallo della gara Far Oer Spagna e il risultato è di 1-3. Dopo la partenza shock delle furie rosse i nordici si sono tolti la soddisfazione di segnare un gol, grazie a una bella giocata di Olsen servito dentro da Faero. Passano quattro minuti però e la Spagna riporta le distanze a due marcature grazie a un autogol di Gestsson. La gara sembra decisa e appare assai improbabile vedere Far Oer ritornare ancora una volta a segnare. Moreno poi ha diverse carte che si potrebbe giocare nella ripresa. Al di là di terzini di spinta come Alba e Carvajal ha anche la fisicità di Ruiz, il talento di Parejo, i muscoli di Busquets e anche il dinamismo di Asensio. La gara è ancora lunga, ma la Spagna ce l’ha praticamente in mano e difficilmente se la farà sfuggire. (agg. di Matteo Fantozzi)

NAVAS RADDOPPIA

La diretta di Far Oer Spagna volge alla metà del primo tempo e il risultato è già di 0-2. Gli ospiti sono partiti veramente forti, sbloccandola dopo cinque minuti grazie a un colpo di testa di Sergio Ramos sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Mariano Isco. Il raddoppio è arrivato poco dopo quando al minuto 19 Iago Aspas si inventa un passaggio largo per Jesus Navas che infila la difesa avversaria e fulmina il portiere delle Far Oer in diagonale. Al momento la squadra di casa non è pervenuta in campo, spaventata dalla partenza a razzo delle furie rosse. Andiamo a dare uno sguardo a come sono schierate le due squadre in campo: FAR OER 4-3-3 – Gestsson; Sorensen, Gregersen, Faero, Davidsen; Hansson, Vatnsdal, Olsen; Vatnhamar, Olsen, Frederiksberg. SPAGNA – 4-3-3 – Arrizabalaga; Navas, Ramos, Hermoso, Gaya; Roberto, Rodrigo, Cazorla; Aspas, Morata, Isco. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Si accende la diretta di Far Oer Spagna e già le formazioni del match per il girone F delle qualificazioni agli Europei 2020 sono in campo: prima di udire il fischio d’inizio però andiamo a ricordare come le due squadre sono arrivate fin qua. Come detto prima gli iberici sono primi del girone con ben 6 punti, questi vinti grazie ai successi sulla Norvegia per 2-1 e su Malta col risultato di 2-0 nel precedenti due turni di questa competizione. Al contrario versa in cattive acque la nazionale delle Far Oer, fanalino di coda con solo 0 punti. La squadra del ct Lars Olsen infatti non ha ancora assaporato la gioia del successo, ma ha rimediato due KO, rispettivamente con Malta per 2-1 e Romania (in questo caso col risultato di 4-1). Realizzare però questa sera la prima vittoria delle Far Oer pare cosa ai limiti dell’impossibile: per scoprirlo però diamo la parola al campo, perché Far Oer Spagna adesso comincia davvero! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Far Oer Spagna, che non verrà trasmessa nel nostro Paese; non sarà possibile nemmeno seguire la partita in diretta streaming video, e allora per tutte le informazioni utili su questa sfida potrete consultare il sito ufficiale della UEFA che trovate all’indirizzo www.uefa.com, oltre naturalmente ai profili ufficiali che le due federazioni mettono a disposizione sui social network, in particolare su Facebook e Twitter.

TESTA A TESTA

Prima di dare il via alla diretta di Far Oer Spagna, è bene fare un tuffo anche nello storico che le due nazionali condividono, alla vigilia di questo scontro per le qualificazioni agli Europei 2020. Dati alla mano però ci accorgiamo che non sono certo molti i testa a testa messi a bilancio e pure risultano appena datati: contiamo infatti tra l due squadre appena due testa a testa registrati nella stagione 1996-1897, in previsione dei Mondiali del 1998, giocati in Francia e vinti proprio dai francesi. Nel torneo europeo di qualificazione ricordiamo che in partite andata e ritorno nel girone 6 fu sempre la Spagna ad avere la meglio. Gli iberici infatti vinsero il primo scontro col risultato di 6-2 e trionfarono poco dopo pure di fronte al proprio pubblico, questa volta col risultato di 3-1. Da segnalare che le Far Oer non presero poi parte ai Mondiali di Francia’98, mentre gli iberici si fermarono ai gironi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Far Oer Spagna è tempo ora di mettere sotto ai riflettori pure il primo direttore di gara, atteso questa sera a Torshavn. Ci riferiamo ovviamente al fischietto albanese Enea Jiorji, che in questa occasione per il torneo di qualificazione agli Europei 2020 si avvarrà della collaborazione degli assistenti Ridiger Cokaj e Rejdi Avdo, oltre che del quarto uomo Juxhin Xhaja. Volendo ora conoscere i numeri dell’arbitro albanese, diventato fischietto Fifa nel 2012, possiamo dire che in stagione lo stesso fischietto ha messo a tabella ben 27 incontri diretti, di cui ben 2 per la Nations league della Uefa. Approfondendo la nostra analisi fa però aggiunto che lo stesso Jorgji in carriera ha già diretto la nazionale delle Far Oer, sia pure la sua squadra under 21: si conta pure un solo testa a testa tra l’arbitro e squadre spagnole, benché questa sia la prima volta che incontrerà la nazionale maggiore. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Far Oer Spagna, diretta dall’arbitro Enea Jorgji, è la partita in programma oggi  venerdi 7 giugno 2019 al Torsvollur di Torshavn: fischio d’inizio previsto per le ore 20,45, per questo atteso match del girone F per le Qualificazioni agli Europei 2020. La nazionale Iberica torna quindi in campo per il terzo turno di questa fase a gironi, che la vede ovviamente prima protagonista: i ragazzi del ct Luis Enrique, forti pure delle prima posizione nella classifica del girone, ottenuta a fine marzo coi successi su Norvegia e Malta pare più che mai pronta alla trasferta nelle Far Oer, a caccia ancora della prima vittoria del torneo di qualificazione. Sulla carta vediamo subito che il banco di prova non risulta affatto complicato in casa delle Furie Rosse, dove però il clima non è affatto tranquillo, visto che pure per questo turno delle qualificazioni agli Europei 2020 il ct Luis Enrique (che pure mantiene la titolarità della panchina) non sarà a disposizione della nazionale, che quindi sarà guidata anche in questa occasione dal Vice Moreno.

PROBABILI FORMAZIONI FAR OER SPAGNA

Per quanto riguarda le probabili formazioni della diretta tra Far Oer e Spagna, ecco che ci attendiamo solo i titolari fissi da parte della squadra di Lars Olsen, dato pure il valore dell’avversario e la sicura voglia di tentare l’impresa di fronte al pubblico di casa.  Confermando quindi il 4-4-1-1 come modulo di partenza ecco che non vi saranno molti volti nuovi rispetto allo schieramento visto contro la Romania, nel precedente turno del torneo di Qualificazione agli Europei 2020. Vedremo quindi sempre Nielsen tra i pali, con di fronte a sè un reparto a 4 composto da Faero e Gregersen al centro e dal duo Davidsen-Sorensen ai lati. Per la mediana spazio a Vatnsdal e Olsen al centro, mentre toccherà a Joernsen e Bartalsstov occuparsi delle corsie, lasciando ad Hansson e Olsen il compito di insidiare la difesa iberica. Per la Spagna invece il modulo di riferimento dovrebbe essere il 4-3-3, dove pure potremmo vedere anche se4 non dal primo minuto Fabian Ruiz, unico “italiano “ convocato, che già aveva perso il suo debutto per influenza lo scorso marzo. Contro le Far Oer potrebbe quindi esserci Kepa tra i pali, già sceso in campo contro Malta nel precedente turno e di fronte potrebbe avere Gayà e Roberto all’esterno con il duo Hermoso-Inigo Martinez al centro. Per la mediana si farebbe spazio Rodrigo  assieme a Parejo, mentre è ballottaggio aperto per l’ultima maglia a disposizione, visto che è tornato a fare parte della selezione spagnola anche Santi Cazorla. Non vi sono invece grandi dubbi per l’attacco, con Morata ancora prima punta e titolare assieme a Asensio e Rodrigo Moreno.

QUOTE E PRONOSTICO

Come ricordato prima, la diretta tra Far Oer e Spagna di quest’oggi pare un match ben facile per gli iberici, a cui sorride pure il pronostico fissato alla vigilia. Se poi consideriamo le quote date dal portale snai notiamo che nell’1×2 il successo degli spagnoli è stato dato a 1,04, contro il nettamente più elevato 40,00 assegnato alle Far Oer, mentre pure il pari non pare probabile ed è stato quotato a 12,00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA