DIRETTA/ Finale Italia Francia inseguimento squadre con Ganna: campioni del mondo!

- Mauro Mantegazza

Diretta finale inseguimento a squadre Italia Francia: siamo campioni del mondo, gara stupenda vinta con 2 secondi grazie allo strappo nell’ultimo Km. Filippo Ganna guida gli azzurri.

Italia inseguimento
Inseguimento a squadre: Italia medaglia d'oro alle Olimpiadi con record del Mondo

DIRETTA FINALE INSEGUIMENTO A SQUADRE ITALIA FRANCIA: SIAMO CAMPIONI DEL MONDO!

L’Italia è campione del mondo di inseguimento a squadre: ai Mondiali di ciclismo su pista a Roubaix Filippo Ganna, Liam Bertazzo, Jonathan Milan e Simone Consonni hanno battuto la Francia, riconsegnandoci la medaglia d’oro dopo 24 anni. Una finale pazzesca: dopo un chilometro il vantaggio dell’Italia era di appena 90 millesimi e la situazione non è cambiata a metà gara, perché gli azzurri hanno sì mantenuto il primo posto e aumentato il loro margine ma lo hanno fatto per soli tre millesimi, così che la Francia ci ha tenuto impensieriti fino a quel momento. Poi però le cose sono cambiate: al rilevamento cronometrico del terzo chilometro infatti Ganna e compagni hanno preso un margine di oltre 4 decimi, utile per gestire la finale.

Tuttavia, la Francia si è completamente bloccata nell’ultimo settore: alla fine la vittoria dell’Italia è arrivata con 2 secondi di margine sulla nazionale transalpina. Filippo Ganna aggiunge un altro oro al suo straordinario palmarès, l’Italia torna sul tetto del mondo dell’inseguimento a squadre maschile ai Mondiali di ciclismo su pista, per completezza di informazioni possiamo aggiungere che la medaglia di bronzo l’ha vinta la Gran Bretagna che ha battuto la Danimarca, totalmente sfaldatasi nella finale per il terzo posto. (agg. di Claudio Franceschini)

FINALE INSEGUIMENTO A SQUADRE ITALIA FRANCIA: SI COMINCIA!

Tutto è pronto al velodromo di Roubaix per dare il via alla finale dell’inseguimento a squadre Italia Francia ai Mondiali di ciclismo su pista 2021, dove Filippo Ganna e i suoi compagni andranno a caccia di una nuova impresa. Facciamo allora parlare il campione di tutto rileggendo le sue impressioni a caldo dopo la semifinale di ieri: “Speriamo di poter gioire. Sulla pista, confermo l’impressione che quella giapponese fosse più veloce. Questa non è male, forse se in finale farà più caldo si potrà abbassare un po’ il tempo, ma l’importante sarà salire su quel gradino.

La Francia è stramotivata”. Siamo alla fine di una stagione lunghissima, altre nazioni hanno fatto scelte differenti, vedi la Danimarca che ha confermato solo uno dei quattro titolari d’argento alle Olimpiadi e che oggi lotta per il bronzo contro la Gran Bretagna. Noi invece ci siamo, per unire all’oro olimpico anche la gloria iridata. Sarà davvero così? Parola alla pista e al cronometro per scoprirlo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FINALE INSEGUIMENTO A SQUADRE ITALIA FRANCIA: ALLE OLIMPIADI

Sempre più vicina la diretta della finale inseguimento a squadre Italia Francia ai Mondiali di ciclismo su pista 2021, possiamo ricordare che cosa avevano fatto Filippo Ganna, Francesco Lamon, Simone Consoni e Jonathan Milan alle Olimpiadi. Nel primo turno al velodromo di Izu, il 2 agosto scorso, il quartetto azzurro ottenne il secondo miglior tempo nelle qualificazioni (3’45”895) alle spalle della Danimarca. Nella semifinale ecco l’abbinamento alla Nuova Zelanda e il 3 agosto una sfida palpitante, vinta per una manciata di millesimi con il nuovo record del Mondo in 3’42”307 per andare a sfidare la Danimarca nella finale per l’oro.

Infine, il 4 agosto, ecco la storia: record del Mondo ulteriormente migliorato in 3’42”032 e medaglia d’oro olimpica, la prima per l’Italia in questa specialità negli ultimi 61 anni, cioè dal successo di Roma 1960. L’oro mondiale manca invece dal 1997, chissà se cancelleremo anche questo digiuno… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FINALE INSEGUIMENTO A SQUADRE ITALIA FRANCIA: COME SEGUIRE LA GARA CON FILIPPO GANNA

L’appuntamento con la diretta tv della finale inseguimento a squadre Italia Francia, naturalmente nel contesto dei Mondiali su pista, sarà visibile sia in chiaro per tutti su Rai Sport + HD sia per gli abbonati su Eurosport, di conseguenza anche per la diretta streaming video saranno a disposizione sia Rai Play sia Eurosport Player. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO

PARLA VILLA

Mentre si avvicina la diretta della finale inseguimento a squadre Italia Francia con Filippo Ganna e gli altri eroi del quartetto già d’oro alle Olimpiadi, diamo spazio alle parole del c.t. Marco Villa, che ieri ha mischiato con successo le carte dando un turno di riposo all’olimpionico Francesco Lamon (l’uomo delle partenze), facendo entrare al suo posto Liam Bertazzo e spostando Jonathan Milan nella delicata posizione di primo frazionista.

Villa dopo il successo contro la Gran Bretagna si è detto molto soddisfatto: “Una bella prestazione e siamo riusciti a risparmiare un po’ Ganna, non facendogli fare i soliti tre giri finali”. Il c.t. poi si è proiettato subito verso la finale di stasera: “La Francia ha un bel quartetto, sapevo che si sarebbe presentata al meglio e avrà il pubblico a spingerla. Ma noi ci siamo, e con la testa giusta”, si può leggere sulla Gazzetta dello Sport. Per il resto, parlerà il cronometro… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

C’È FILIPPO GANNA

Oggi, giovedì 21 ottobre 2021, potrebbe essere un’altra giornata da ricordare per il ciclismo italiano, perché il quartetto dell’inseguimento a squadre maschile già medaglia d’oro alle Olimpiadi Tokyo 2020 trascinato da Filippo Ganna va a caccia del titolo anche ai Mondiali di ciclismo su pista 2021 a Roubaix, che stasera ci proporranno la diretta della finale inseguimento a squadre Italia Francia. Diciamo subito che l’appuntamento sarà indicativamente per le ore 19.22, cioè subito dopo la finale per il terzo posto tra la Gran Bretagna e la Danimarca, che è fissata per le ore 19.16. Sfideremo dunque i padroni di casa della Francia nel velodromo coperto di Roubaix, a pochi metri da quello ancora più celebre, sede dell’arrivo dell’Inferno del Nord dominato quest’anno dal nostro Sonny Colbrelli.

Ieri è stata già una giornata molto intensa, perché abbiamo avuto ben due turni che sono serviti a stabilire che stasera lotteranno per l’oro Italia e Francia. Nelle qualificazioni il quartetto azzurro formato da Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna ha ottenuto il miglior tempo in 3’49″008 (quasi di riscaldamento per loro), poi ecco l’inserimento di Liam Bertazzo al posto di Lamon nello scontro diretto contro la Gran Bretagna, vinto in 3’46″760 per prenderci la finale per l’oro, mentre la Francia nell’altra semifinale ha avuto la meglio sulla Danimarca.

DIRETTA FINALE INSEGUIMENTO A SQUADRE ITALIA FRANCIA: IL CONTESTO

Verso la diretta della finale inseguimento a squadre Italia Francia, possiamo dire che Filippo Ganna e compagni hanno dimostrato una volta di più tutto il loro valore e adesso si giocano una medaglia d’oro che completerebbe un anno memorabile, perché l’Italia diventerebbe contemporaneamente campionessa olimpica e mondiale dell’inseguimento a squadre, una specialità che ha fatto la storia del ciclismo su pista. L’oro ai Mondiali ci manca dal 1997, ma se pensiamo che alle Olimpiadi non vincevamo da Roma 1960, è chiaro che questi meravigliosi ragazzi sono già abituati a riscrivere la storia…

Detto del cambio dopo le qualificazioni tra Francesco Lamon e Liam Bertazzo, che si gode la meritata ribalta dopo che a Tokyo era stato riserva senza scendere però mai in pista, dobbiamo dire che la Francia sarà particolarmente motivata, sia perché corre in casa sia perché alle Olimpiadi non era nemmeno entrata fra le prime quattro e adesso vuole ribaltare le gerarchie salendo sul tetto del mondo. La loro “locomotiva” è Benjamin Thomas, che nel quartetto transalpino ha lo stesso ruolo di Filippo Ganna in quello azzurro. Sulla carta siamo comunque favoriti, perché i campioni olimpici e detentori del record del Mondo siamo noi: chi scriverà la storia a Roubaix?

© RIPRODUZIONE RISERVATA