Diretta/ Fiorentina Lazio Primavera (risultato finale 2-1): Coppa Italia ancora viola

- Claudio Franceschini

Diretta Fiorentina Lazio Primavera, risultato finale 2-1: i viola hanno vinto la Coppa Italia per la terza volta consecutiva, decisivo Samuele Spalluto con una doppietta nel primo tempo.

Samuele Spalluto Fiorentina Primavera esultanza facebook 2021 640x300
Diretta Fiorentina Lazio Primavera (2-1): la Coppa Italia è ancora dei viola (da Facebook)

DIRETTA FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 2-1)

Fiorentina Lazio Primavera 2-1: i viola hanno vinto la Coppa Italia Primavera 2020-2021, ed entrano nella storia perché, come era accaduto in passato a Inter e Torino, ottengono il terzo successo consecutivo. La competizione è appannaggio dei gigliati ormai dal 2019: è il trionfo di Alberto Aquilani la cui carriera di allenatore potrebbe prendere una bella piega (e chissà che la prima squadra possa farci un pensierino anche nell’immediato futuro, pur se al momento la scelta sembra essere caduta su De Zerbi), è la grande giornata di Samuele Spalluto che con una doppietta risolve la pratica biancoceleste salendo a quota 6 gol in Coppa Italia, e 13 stagionali. La Lazio Primavera ha provato a rimetterla in piedi con Marco Bertini: il regista aveva segnato sabato il primo gol in campionato – nel derby contro la Roma – la splendida punizione di oggi ha invece sancito la quarta marcatura di coppa ma, purtroppo per i ragazzi di Leonardo Menichini, il forcing dell’ultimo quarto d’ora non ha portato al pareggio. Raul Moro ha calciato a lato, soprattutto al 75’ Mussolini si è fatto respingere da Fiorini – sulla riga di porta – una conclusione a botta sicura e subito dopo Dutu ha murato Czyz, e sulla ribattuta Nimmermer ha spedito alto. Le occasioni insomma non sono mancate ai biancocelesti, ma ancora una volta la Coppa Italia Primavera se la prende la Fiorentina. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO 2-0): DOPPIETTA DI SPALLUTO!

Fiorentina Lazio Primavera 2-0: la finale di Coppa Italia Primavera è già indirizzata verso la squadra viola, che arriva all’intervallo con il tris molto vicino. C’è un grande protagonista del primo tempo, ed è Samuele Spalluto: il classe 2001 ha timbrato una doppietta colpendo ai minuti 8 e 33. Il primo gol è arrivato da un’iniziativa di Alessandro Bianco sulla fascia destra: cross in mezzo per il colpo di testa di Pierozzi, la palla ha impattato sulla traversa e il tap-in è stato preda di Spalluto, che non ha sbagliato. Ancora questi due hanno confezionato la rete del raddoppio: questa volta Pierozzi si è incaricato del traversone in area di rigore, bravissimo Spalluto a coordinarsi per il tuffo di testa e battere Furlanetto. Grandi numeri per l’attaccante della Fiorentina Primavera: sale a quota 6 gol in 4 partite di Coppa Italia, ma ci sono anche le 7 marcature in campionato per una stagione davvero superlativa. La Lazio Primavera ha provato a reagire, ma ha mostrato davvero poco: al momento dunque la Fiorentina veleggia verso la sua terza Coppa Italia consecutiva, tuttavia c’è ancora un secondo tempo da giocare e non è detto che il finale della partita di Parma sia già scritto… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Lazio Primavera sarà trasmessa su Sportitalia, il canale che trovate al numero 60 del vostro digitale terrestre e che copre quasi la totalità del programma nel campionato e Coppa Italia di categoria; in alternativa, avrete comunque la possibilità di seguire questa partita con il servizio di diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e visitando il sito www.sportitalia.com.

FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Sta per prendere il via la diretta di Fiorentina Lazio Primavera, e dunque con la finale di Coppa Italia alle porte stiamo per scoprire quale squadra otterrà il titolo. Abbiamo già detto che per i viola sarebbe il terzo trionfo consecutivo, impresa riuscita solo all’Inter nella seconda metà degli anni Settanta e al Torino sul finire degli Ottanta e inizio Novanta; Fiorentina che aveva già vinto un titolo nel 1980 per poi replicare 16 anni più tardi e ancora nel 2011, dunque sono 5 i successi gigliati con terzo posto nell’albo d’oro alle spalle di Torino e Inter, e insieme alla Roma. Le vittorie della Lazio Primavera invece sono 3: i biancocelesti hanno festeggiato nel 1979 per poi timbrare la doppietta 2014-2015, come detto un periodo splendido per questa squadra Under 19 che poi non è più riuscita a scovare generazioni vincenti. Vedremo dunque come andranno le cose, sicuramente queste due formazioni hanno meritato di arrivare a giocarsi la finale e, sul neutro di Parma, stanno per sfidarsi in 90 minuti che immaginiamo entusiasmanti. A tale proposito noi possiamo finalmente metterci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, dove la diretta di Fiorentina Lazio Primavera per la finale di Coppa Italia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA: I TESTA A TESTA

I precedenti di Fiorentina Lazio Primavera che vogliamo analizzare sono quelli riguardanti la Coppa Italia e, curiosamente, scopriamo che queste due squadre si sono incrociate una sola volta nella competizione, ma anche nel 2014 si era trattato della finale. All’epoca l’ultimo atto era in andata e ritorno; poco male per i giovani biancocelesti che, allenati da Simone Inzaghi, erano in un grande momento storico e avevano vinto entrambe le partite, sollevando così il trofeo. All’andata la sfida era stata condizionata dall’espulsione di Alan Empereur: il risultato era 1-1 con i gol di Cedric Gondo e Joseph Minala, poi il rigore conseguente al rosso era stato trasformato da Josip Elez e subito dopo Minala aveva chiuso i conti con la doppietta personale. A. Al ritorno per la Fiorentina Primavera c’era stato poco da fare: al 21’ la Lazio aveva timbrato due volte con Cristiano Lombardi e Luca Crecco, sigillando la Coppa Italia. Inutile il gol di Luzayadio Bangu, anche perché Minala e Crecco avevano timbrato il poker prima di metà ripresa. In pieno recupero, se non altro, Bangu aveva realizzato la doppietta rendendo meno amaro il passivo per la squadra allenata da Leonardo Semplici. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA: ECCO LA FINALE!

Fiorentina Lazio Primavera, in diretta dallo stadio Ennio Tardini di Parma, si gioca alle ore 18:00 di mercoledì 28 aprile: è la finale di Coppa Italia Primavera 2020-2021, che viene disputata in gara secca. Ancora una volta troviamo i viola, che hanno vinto le ultime due edizioni e, dopo il convincente 2-0 al Genoa, si sono nuovamente qualificati per l’ultimo atto con la possibilità di mettere a segno uno splendido tris. Con la testa a questo match, in campionato hanno nettamente perso in casa contro l’Empoli.

Per quanto riguarda la Lazio, sono tempi generalmente difficili per i biancocelesti che però tornano a disputare un trofeo: in semifinale hanno battuto ai supplementari il Verona (ancora una volta rivelazione) e, se nel campionato 1 le cose non stanno andando nel migliore dei modi, qui vogliono provare a prendersi una giornata di gloria. Sarà allora interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Fiorentina Lazio Primavera, mentre aspettiamo possiamo dare uno sguardo alle scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA LAZIO PRIMAVERA

Per Fiorentina Lazio Primavera è possibile che i due allenatori confermino le scelte operate due settimane fa in semifinale, al netto delle squalifiche. Secondo questa ipotesi, Alberto Aquilani schiererà i viola con un 3-5-2 nel quale Fiorini, Chiti e Ghilardi (al posto dello squalificato Frison) proteggono il portiere Brancolini, mentre sulle corsie laterali agiranno Milani e Pierozzi in linea con i mediani, vale a dire Neri e Alessandro Bianco a supporto di Corradini. Nel reparto avanzato ci sono Spalluto e Munteanu, ma non è escluso che per la finale sia disponibile Tòfol Montiel. La Lazio sarà senza Shehu, dunque Leonardo Menichini potrebbe affidarsi a Raul Moro come trequartista, mandando in campo Etienne Tare a fare coppia con Castigliani nel reparto avanzato. A centrocampo Bertini in cabina di regia, il supporto arriverà dalle due mezzali che dovrebbero essere nuovamente Czyz e Marino. Poi, una linea difensiva nella quale Damiano Franco e Armini saranno i centrali a protezione del portiere Gabriel Pereira, sugli esterni invece ecco spingere Floriani e Ndrecka.

© RIPRODUZIONE RISERVATA