Diretta Formula E/ Mitch Evans ha vinto l’ePrix Seul 2022 su Rowland e Di Grassi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula E ePrix Seul 2022 streaming video tv, orario e risultato live della gara delle monoposto elettriche nella capitale della Corea del Sud, oggi sabato 13 agosto

Formula E
Diretta Formula E (da facebook.com/fiaformulae)

DIRETTA FORMULA E, ePRIX SEUL 2022: VITTORIA DI MITCH EVANS

Mitch Evans ha vinto il primo ePrix Seul 2022 e mantiene aperto il Mondiale di Formula E 2022, che si deciderà quindi solamente domani, in occasione della seconda gara che completerà il weekend della Formula E in Corea del Sud e l’intero calendario iridato. A Seul quindi oggi ha fatto festa il neozelandese Mitch Evans al volante della sua Jaguar e con i 25 punti tiene vivo il Mondiale inseguendo ancora il belga Stoffel Vandoorne (Mercedes), che oggi è arrivato quinto. Sul podio con Evans sono saliti al secondo posto il britannico Oliver Rowland della Mahindra e il brasiliano Lucas Di Grassi, terzo al volante della sua ROKiT Venturi Racing.

Un grave incidente ha imposto immediatamente la bandiera rossa e uno stop piuttosto lungo prima di poter tornare in pista per disputare l’ePrix Seul 2022. Anche il finale è stato condizionato da un incidente, quindi la bandiera a scacchi è arrivata in regime di Safety Car, assegnando a Evans una vittoria che ha comunque meritato. Facciamo allora i conti nella classifica del Mondiale Piloti di Formula E: Vandoorne sale a quota 195 punti, ma Evans con 174 punti tiene viva la speranza, a differenza di Edoardo Mortara, bloccato da un problema tecnico e ormai matematicamente tagliato fuori. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Parte in questi minuti la gara del primo ePrix Seul 2022, spendiamo allora ancora qualche parola in più per presentare un appuntamento completamente inedito, ma che avrà subito l’onore di chiudere il Mondiale di Formula E 2022. Nel 2018 è stato fatto uno studio per decidere l’area della città di Seoul da utilizzare per creare il circuito, con un sondaggio è stata scelta la zona tra la Piazza Gwanghwamun e la Piazza del Municipio, intorno al Parco Olimpico di Seul che ricorda i Giochi del 1988, per noi soprattutto quelli del trionfo di Gelindo Bordin nella maratona.

Il circuito, come la maggior parte dei circuiti utilizzati nella Formula E, è cittadino, composto da 17 curve e lungo 2,8 km. Adesso però la parola deve andare a coloro che su quel nastro d’asfalto saranno assoluti protagonisti, a cominciare da Stoffel Vandoorne che tra meno di un’ora potrebbe anche essere il nuovo campione del Mondo: la diretta Formula E infatti sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ePRIX SEUL 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA DI FORMULA E

La diretta tv della Formula E per l’ePrix Seul 2022 rappresenta un appuntamento in chiaro per tutti: la gara infatti verrà trasmessa da Mediaset su Italia 1, naturalmente canale numero 6 del telecomando. La stessa emittente fornirà la possibilità di seguire la diretta Formula E in streaming video, attraverso il sito di Sportmediaset; ricordiamo che la mobilità sarà in alternativa anche sull’app ufficiale della Formula E, oltre che sui relativi profili di Facebook e YouTube. Per gli abbonati alla tv satellitare, ricordiamo anche la diretta tv sui canali di Sky Sport e lo streaming tramite Sky Go.

WEEKEND DECISIVO

La diretta Formula E ci farà compagnia oggi, sabato 13 agosto: l’attesa è grande perché il Mondiale di Formula E 2022 si appresta a vivere una nuova doppietta di eventi in chiusura di stagione e allora oggi ci attende l’ePrix Seul 2022 sul tracciato del Seul Street Circuit, che ospita la Formula E per la prima volta nella storia. La Corea del Sud si aggiunge quindi a Cina, Malesia, Arabia Saudita e Indonesia tra gli Stati asiatici che hanno ospitato la Formula E almeno una volta e lo fa nel miglior modo possibile, perché fra oggi e domani si assegnerà il titolo del Mondiale di Formula E.

L’ePrix Seul 2022 sarà di conseguenza molto importante, perché al termine di questo weekend tutto sarà deciso, ma il verdetto più atteso potrebbe arrivare già oggi, o almeno così spera il belga Stoffel Vandoorne, che potrebbe chiudere i conti già oggi. Ricordiamo che la partenza della gara è stata fissata alle ore 9.00 del mattino italiano a causa del fuso orario e che la corsa durerà come sempre 45 minuti più un giro. Siamo allora naturalmente molto curiosi di scoprire se l’ePrix Seul 2022 di Formula E ci darà indicazioni definitive per il titolo iridato della categorie per monoposto elettriche, che nel 2021 aveva laureato Nyck de Vries campione del Mondo. Adesso però scopriamo tutte le informazioni utili per seguire al meglio la diretta Formula E da Seul.

DIRETTA FORMULA E, ePRIX SEUL 2022: RISULTATI E CONTESTO

La diretta Formula E fa dunque tappa a Seul per arrivare al termine del suo cammino, è allora doveroso ricordare che cosa era successo nelle precedenti gare di questa stagione. L’Arabia Saudita aveva dato gloria a Nyck de Vries ed Edoardo Mortara: l’olandese campione del Mondo in carica aveva infatti vinto al venerdì la prima gara, mentre il bis del sabato aveva sorriso al pilota italo-svizzero, che corre però con licenza della Confederazione Elvetica. Due settimane più tardi a Città del Messico la vittoria era stata conquistata dal tedesco Pascal Wehrlein. C’era stata poi la sosta di ben due mesi prima di vivere la doppietta di gare a Roma: il dominatore era stato il neozelandese Mitch Evans, capace di vincere entrambe le gare romane – un fatto che in Formula E risulta essere una rarità assoluta. Montecarlo alla fine del mese di aprile ha visto invece il successo del belga Stoffel Vandoorne.

La doppietta di maggio a Berlino diede di nuovo gloria a Mortara e De Vries, proprio come era successo diversi mesi prima in Arabia Saudita, anche se in Germania con la vittoria dello svizzero a precedere quella dell’olandese. In seguito ecco gli eventi singoli di Giacarta e Marrakesh, con vittorie rispettivamente di Evans e Mortara, infine gli appuntamenti che abbiamo vissuto a luglio fra New York e Londra. Curiosamente abbiamo avuto quattro vincitori che non avevano ancora fatto festa nel corso della stagione, cioè il neozelandese Nick Cassidy e il portoghese Antonio Felix da Costa nella Grande Mela, poi il britannico Jake Dennis e il brasiliano Lucas Di Grassi sulle rive del Tamigi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA