DIRETTA/ Fortitudo Bologna Venezia (risultato finale 67-95): la Reyer chiude a +28

- Claudio Franceschini

Diretta Fortitudo Bologna Venezia streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la terza giornata di Supercoppa basket 2021, il match è valido per il gruppo A.

Venezia De Raffaele
Diretta Bourg en Bresse Venezia (da Twitter @REYER1872)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VENEZIA (RISULTATO FINALE 67-95): LA REYER CHIUDE A +28

Sfiora i 30 punti di vantaggio la Reyer Venezia nel match contro la Fortitudo Bologna nella Supercoppa di basket 2021. 67-95 il risultato finale, ultimo quarto equilibrato chiuso sul 20-21 in favore della Fortitudo, con la Reyer che ha semplicemente gestito il già enorme vantaggio. Alla fine è Echodas il miglior marcatore della partita con 19 punti realizzati personalmente, dall’altra parte a Bologna non sono bastati i 16 punti di Richardson. Per i lagunari anche 15 punti per Watt, 14 per Brooks e 12 per Phillip, con la Fortitudo che non è mai riuscita a trovare contromisure al gioco offensivo degli avversari per tutta la durata della partita. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VENEZIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Venezia non sarà disponibile: dobbiamo fare un discorso generale sulla trasmissione della Supercoppa basket 2021, e dire che nessuna partita sarà messa in onda dalla nostra televisione. Il torneo sarà invece una prerogativa di due broadcaster che forniranno la diretta streaming video: Discovery + lo abbiamo conosciuto in occasione delle Olimpiadi avendo l’integralità della diretta ai Giochi, Eurosport Player resta sempre la casa del grande basket nazionale e internazionale. In entrambi i casi sarà necessario sottoscrivere un abbonamento, le partite potranno essere seguite mediante dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

MATCH VIRTUALMENTE CHIUSO

Manca ancora un quarto al termine del match tra Fortitudo Bologna e Reyer Venezia, ma la vittoria nella sfida di Supercoppa di basket sembra già in mano ai lagunari, avanti 46-75 nel parziale. 15-32 il break nel terzo quarto con Venezia che ha avuto la forza di doppiare gli avversari, 16 punti per Watts, 14 per Brooks e 13 per Echodas, ma la difesa felsinea fa ormai acqua da tutte le parti, con nessun giocatore della Fortitudo ancora in doppia cifra e l’obiettivo concreto per Bologna che resta solo quello di limitare il passivo nell’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

I LAGUNARI ALLUNGANO

A fine primo tempo c’è l’allungo della Reyer Venezia sulla Fortitudo Bologna nel match di Supercoppa di basket. 31-43 il punteggio con 9 punti a testa per Tonut e Watt, le medie realizzative non sono altissime ma i veneti sono molto precisi dal punto di vista difensivo. I felsinei invece non incidono e continuano a soffrire sotto canestro, 8 punti per Richardson e 7 per Groselle non bastano e 12 punti di svantaggio a metà gara sembrano già una montagna molto alta da scalare per la Fortitudo. (agg. di Fabio Belli)

REYER A RAZZO!

Gran partenza della Umana Reyer Venezia nella sfida di Supercoppa di basket contro la Fortitudo Bologna. 14-20 il risultato in favore dei lagunari alla fine del primo quarto, 7 punti per Brooks e 6 per Tonut che hanno avuto un ottimo approccio alla partita, riuscendo a tenere lontani a loro volta i felsinei dalla propria area. Per la Fortitudo qualche invenzione di Richardson e Gudmundsson, ma la partenza non è stata brillante con tanti errori soprattutto in caso di costruzione offensiva. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Finalmente la diretta di Fortitudo Bologna Venezia prende il via, e noi possiamo dire che questa partita viene giocata da ex da parte di Pietro Aradori. Ormai un veterano del nostro basket, il bresciano infatti ha conosciuto la realtà Reyer nel 2015: era reduce dall’esperienza all’estero con l’Estudiantes che, eliminato dalla Liga ACB, lo aveva lasciato libero di firmare per gli orogranata che andavano a disputare i playoff. Quella Venezia era giunta seconda in regular season alle spalle di Milano, e lasciandosi dietro Reggio Emilia e Trento; aveva eliminato Cantù al termine di una serie tiratissima (3-2 con il fattore campo mai saltato), poi aveva incrociato la Grissin Bon e aveva perso in casa la decisiva gara-7, dopo aver rimesso in piedi la questione con il colpo di gara-3 al PalaBigi (Reggio Emilia era passata al Taliercio nel secondo episodio).

Aradori aveva lasciato subito Venezia: aveva firmato per la stessa Reggiana raggiungendo la finale scudetto, poi il biennio alla Virtus Bologna e quindi il cambio di sponda, restando nel capoluogo emiliano ma giocando in biancoblu. Quella con l’Aquila è oggi la sua terza stagione: vedremo come si comporterà nel match contro la Reyer, a tale proposito noi ci possiamo mettere comodi e lasciare che a parlare sia il parquet del PalaDozza, dove finalmente la diretta di Fortitudo Bologna Venezia sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA VENEZIA: LA PARTITA DI ANDATA

Come abbiamo già detto, Fortitudo Bologna Venezia si è giocata sei giorni fa a campi invertiti, e nell’esordio in Supercoppa basket 2021 la vittoria aveva sorriso alla Reyer. Era finita 83-70: frutto di un primo tempo nel quale gli orogranata avevano costruito 17 punti di vantaggio, resistendo al tentativo di rimonta dell’Aquila (15-23 nel terzo quarto) e poi tornando ad allungare nel periodo conclusivo. Una vittoria nella quale Venezia ha confermato di essere un gruppo che bada al sodo: quattro giocatori in doppia cifra, miglior realizzatore Stefano Tonut a quota 14 (con 3/6 dall’arco) e Jeff Brooks risultato MVP con 17 di valutazione, frutto di 7 punti, 3/4 dal campo ma soprattutto 11 rimbalzi.

Una Reyer che quindi non ha un giocatore di punta o un clutch player, ma si affida alla forza del gruppo; niente di nuovo sotto il sole, mentre in casa Fortitudo abbiamo avuto una bella prova da parte di Tommaso Baldasso (16 punti e 8 rimbalzi) che potrebbe realmente diventare leader di questa squadra, poi 13 a testa per i volti nuovi Brandon Ashley e Geoffrey Groselle e ancora 11 per Malachi Richardson e 10 per Pietro Aradori. Vedremo come andranno le cose nel secondo episodio tra queste due squadre, e se l’Aquila biancoblu saprà riscattare quella sconfitta del Taliercio… (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA VENEZIA: AQUILA NEI GUAI

Fortitudo Bologna Venezia è la partita che, in diretta dal PalaDozza alle ore 18:30 di giovedì 9 settembre, si gioca per la quarta giornata nel gruppo A di Supercoppa basket 2021. Abbiamo già avuto il primo episodio tra queste due squadre: sei giorni fa la sfida del Taliercio aveva aperto il torneo, ed era stata netta la vittoria della Reyer. Per il momento dunque i valori in campo sono stati confermati, almeno con riferimento a quello che si era visto nel corso dell’ultima stagione; nel frattempo però l’Aquila ha perso anche contro Reggio Emilia, e dunque la sua situazione in questa Supercoppa appare già abbastanza complessa.

Per la Reyer invece si tratta di una sfida che la avvicinerebbe non poco ai quarti di finale, obiettivo che per gli orogranata si può considerare minimo; sarà dunque interessante vedere quello che succederà e se ancora una volta i pronostici verranno rispettati, ci aspettiamo comunque che la diretta di Fortitudo Bologna Venezia possa regalarci una sfida equilibrata e allora noi proviamo a capire quali potrebbero essere i temi principali legati al pomeriggio del PalaDozza, aspettando che la partita prenda il via.

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VENEZIA: RISULTATI E CONTESTO

In Fortitudo Bologna Venezia i biancoblu non possono più sbagliare, perché perdere la terza partita in Supercoppa significherebbe essere aritmeticamente eliminati dalla competizione. C’è ancora una timida speranza per Jasmin Repesa, anche se tutto sommato possiamo dire che questo primo trofeo stagionale non rappresenti la priorità per un club che vuole rialzare la testa in campionato e deve lavorare sul medio periodo piuttosto che sul breve. L’anno scorso la salvezza è stata risicata e maturata solo alla penultima giornata, una delusione che ora dovrà essere riscattata come impone il blasone societario, e un passato assolutamente nobile.

Venezia sta invece vivendo un ottimo presente: anche se lo scudetto non è stato difeso la Reyer ha fatto comunque vedere di poterselo giocare in maniera costante, come già detto nei giorni scorsi la proprietà lagunare ha scelto di perseguire la continuità rispetto alle ultime stagioni e dunque il gruppo, al netto di qualche aggiunta di sostanza che in estate c’è stata, si conosce molto bene e proprio per questo potrebbe partire in vantaggio rispetto alle rivali. Tra poco si giocherà per la Supercoppa basket 2021, ma entrambe le squadre stanno già guardando più avanti…

© RIPRODUZIONE RISERVATA