DIRETTA/ Genk Cukaricki (risultato finale 2-0): Paintsil si fa perdonare! (Conference, 14 dicembre 2023)

- Fabio Belli

Diretta Genk Cukaricki streaming video e tv, quote e risultato live del match valido per la sesta giornata della fase a gironi di Conference League (14 dicembre 2023).

Genk Video Genk Cukaricki, Conference League (Foto LaPresse)

DIRETTA GENK CUKARICKI (RISULTATO 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Alla Cegeka Arena il Genk batte il Cukaricki per 2 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa falliscono un rigore con Paintsil a causa della parata di Filipovic al 10′ sul penalty concesso per fallo di Stankovic. I belgi insistono cogliendo la traversa al 19′ con Fadera e riuscendo anche a passare in vantaggio al 21′ grazie alla rete messa a segno da Heynen, su assist di Fadera, ma rimangono in inferiorità numerica dal 33′ a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Galarza dopo che gli ospiti avevano sostituito il portiere Filipovic con Belic per infortunio al 30′.

Nel secondo tempo Paintsil rimedia all’errore commessso in apertura di gara trovando il gol del raddoppio al 57′ per mertio di Paintsil, su passaggio del compagno El Khannous. Nell’ultima parte dell’incontro i serbi si dimostrano incapaci di approfittare dell’uomo in più non creando azioni realmente degne di nota. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Genk di portarsi a quota 9 nella classifica del girone F della Conference League mentre il Cukaricki resta fermo a zero punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA GENK CUKARICKI STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

La diretta Genk Cukaricki potrà essere seguita su Sky sul canale Sky Sport 251 (Diretta Gol Europa e Conference League) sulla pay tv satellitare. Si potrà assistere naturalmente anche in diretta streaming video su qualsiasi dispositivo mobile come smartphone, computer, tablet o console di gioco grazie all’app Sky Go e anche con un abbonamento a DAZN.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Genk e Cukaricki è cambiato ed è adesso di 2 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre in campo questa sera alla Cegeka Arena, il Genk trova il gol del raddoppio al 57′ per merito di Paintsil che si fa perdonare il rigore fallito in apertura raccogliendo il passaggio vincente del suo compagno El Khannous. Intanto l’arbitro ha ammonito anche Adzic al 50′ fra i giocatori del Cukaricki. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Genk e Cukaricki sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e ed i biancoblu, dopo aver centrato la traversa con Fadera al 19′, riescono a passare in vantaggio al 21′ per grazie alla rete messa a segno da Heynen, su assist di Fadera. Gli ospiti allenati da mister Stanic perdono prematuramente per infortunio il portiere Filipovic, rimpiazzato da Belic già al 30′, ed i belgi rimangono in inferiorità numerica dal 33′ a causa dell’espulsione per cartellino rosso diretto rimediata da Galarza intorno al 33′. Fino a questo momento il direttore di gara maltese T. Farrugia Cann ha ammonito soltanto Sissoko al 32′ tra i calciatori del Cukaricki. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Belgio la partita tra Genk e Cukaricki è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa guidati dal tecnico Vrancken provano subito a prendere in mano il controllo delle operazioni ma falliscono un’occasione clamorosa al 10′ quando Paintsil si fa parare da Filipovic il calcio di rigore fischiato per un fallo commesso da Stankovic. Ecco le formazioni ufficiali: GENK (4-2-3-1) – Vandevoordt; El Ouahdi, McKenzie, Sadick, Arteaga; Heynen, Galarza; Paintsil, El Khannous, Fadera; Sor. Allenatore: Vrancken. CUKARICKI (4-3-3) – Filipovic; Stankovic, Kovacevic, Sissoko, Tosic; Kovac, Miladinovic, Nikcevic; Ivanovic, Cvetkovic, Adzic. Allenatore: Stanic. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

La diretta di Genk Cukaricki, ovviamente con uno sguardo interessatissimo a Budapest, ci dirà se i belgi riusciranno a strappare il pass per i playoff di Europa League. Cosa ancora possibile perché contro il Ferencvaros ci sono due pareggi, al momento la differenza reti sorride agli ungheresi perché il Genk ha segnato 6 gol incassandone 5, di conseguenza per qualificarsi il Genk – oltre a dover vincere con sconfitta del Ferencvaros – dovrà sperare di farlo, diciamo, con due gol di scarto nella speranza che la Fiorentina batta i magiari con tre reti di margine, oppure che a parità di differenza reti il Genk abbia segnato di più.

Il Cukaricki è tagliato fuori: il passo della matricola serba come previsto è stato pessimo, questa sera ci si potrebbe togliere lo sfizio di fare almeno un punto nel gruppo F ma intanto parliamo appunto di cinque sconfitte in altrettante partite, due soli gol segnati (curiosamente, entrambi al Ferencvaros) e ben 14 subiti con lo 0-6 di Firenze come punto più basso, ma questa è comunque una bella esperienza internazionale che potrebbe servire per il futuro. Adesso mettiamoci comodi e stiamo a vedere cosa succederà sul terreno di gioco della Cegeka Arena, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: la parola può passare ai protagonisti del match, la diretta di Genk Cukaricki comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA PRESENTAZIONE

Genk Cukaricki, in diretta giovedì 14 dicembre 2023 alle ore 18.45 presso la Cegeka Arena di Genk sarà una sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Belgi all’ultima spiaggia per provare a proseguire il loro cammino in Conference: dopo la sconfitta in casa della Fiorentina servirà una vittoria contro i serbi con almeno due gol di scarto e una sconfitta del Ferencvaros contro la Fiorentina. Con un ko degli ungheresi con due gol di scarto potrebbe bastare al Genk anche una vittoria di misura.

Servirà comunque per forza di cose una vittoria ai belgi e una sconfitta dei magiari, altre combinazioni elimineranno sicuramente il Genk così come è finita in anticipo l’avventura del Cukaricki. I serbi erano alla loro prima partecipazione in assoluto a una fase a gironi di una competizione UEFA ma stanno comunque dimostrando di voler vendere cara la pelle, come dimostrato nell’ultimo match contro il Ferencvaros perso solo all’ultimo assalto.

PROBABILI FORMAZIONI GENK CUKARICKI

Le probabili formazioni della diretta Genk Cukaricki, match che andrà in scena alla Cegeka Arena di Genk. Per il GenkWouter Vrancken schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Vandevoordt; Munoz, Cuesta, Sadick, Kayembe; El Khannouss, Galarza; Heynen, Zeqiri, Oyen; Paintsil. Risponderà il Cukaricki allenato da Igor Matic con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Filipovic; Nikcevic, Vranjes, Kovacevic, Tosic; Stankovic, Sissoko, Kovac; Ivanovic, Adetunji, Ndiaye.

GENK CUKARICKI LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Genk Cukaricki, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida di Conference League. La vittoria del Genk con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.14, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 8.50, mentre l’eventuale successo del Cukaricki, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 15.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Conference League

Ultime notizie