DIRETTA GIGANTE MASCHILE SOELDEN/ Streaming Rai: vince Odermatt! De Aliprandini 8^!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante maschile Soelden streaming video Rai: orario, favoriti e risultato live della prima gara della Coppa del Mondo di sci, oggi 24 ottobre.

De Aliprandini gigante
Diretta parallelo maschile Lech: Luca De Aliprandini (Lapresse)

DIRETTA GIGANTE MASCHILE SOELDEN: VINCE MARCO ODERMATT!

Si è appena chiusa la diretta del gigante maschile di Soelden e a vincere la prima gara di coppa del mondo di sci è un eccezionale Marco Odermatt, che dopo il terzo posto recuperato questa mattina, strabilia nella seconda discesa e strappa il primo tempo per 2.05.94. Alle spalle dello svizzero, ecco il padrone di casa Leitinger che dopo aver sorpreso nella prima manche, si conferma in grande forma nella seconda, firmando un gap di appena 7 centesimi dal rivale elvetico. Terzo gradino del podio infine per Kranjec, che pure registra un vantaggio notevole dagli altri rivali.

Di fila nella top ten del gigante di Soelden trovano infine posto anche Caviezel e il vincitore in carica della coppa del mondo Alexis Pinturault, con Radamus e Braathen, con il norvegese in grado di fare una bellissima gara dopo una mattina complicata. E’ poi ottavo il nostro Luca De Aliprandini, davvero solido sulla neve austriaca: per l’azzurro il crono di 2.06.73, a + 0.79 da Odermatt: Zubcic e a sorpresa anche Rasmus Windingstad (che aveva chiuso la prima manche solo 22^) chiudono la top ten. Nulla da fare dunque per gli altri azzurri qualificati: Maurberger comunque completa la sua gara con un sostanzioso ventesimo posto mentre Riccardo Tonetti è 26^ a + 2.11 dalla testa della gara. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA 2^ MANCHE

Siamo pronti a dare il via alla diretta della seconda manche del gigante maschile di Soelden, ma nella trepidante attesa del primo sciatore al cancelletto, andiamo a considerare anche la storia della prova. La gara austriaca è infatti, da tradizione, il primo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci. L’anno scorso, come abbiamo già accennato, ci fu la prima vittoria in carriera per il giovane norvegese Lucas Braathen, che precedette i due svizzeri Marco Odermatt e Gino Caviezel. Nel 2019 invece fu dominio francese sul Rettenbach, perché vinse Alexis Pinturault davanti a Mathieu Faivre, con lo sloveno Zan Kranjec in terza posizione. Nel 2018 e nel 2017 invece ci furono ben due annullamenti a causa del meteo avverso.

Il terzultimo precedente è dunque relativo a ben cinque anni fa, quando a Soelden vinse ancora una volta Alexis Pinturault davanti all’austriaco Marcel Hirscher e al tedesco Felix Neureuther. Nel 2015 invece era stato lo statunitense Ted Ligety a imporsi nella prima gara della stagione, mentre Hirscher aveva trionfato in casa nel 2014. Dal 2011 al 2013 c’erano invece state addirittura tre vittorie consecutive di Ted Ligety a Soelden, mentre nel 2010 ci fu un altro annullamento, rischio che d’altronde è sempre concreto considerate le particolari condizioni in cui si corre a fine ottobre questa gara d’apertura su un ghiacciaio. Ora però torniamo al presente e diamo la parola alla pista austriaca per la seconda manche: la diretta del gigante di Soelden si accende! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE MASCHILE SOELDEN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante maschile di Soelden vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

LEITINGER 1^ NELLA 1^ MANCHE

Si chiude di fatto qui la diretta della prima manche del gigante maschile di Soelden, visto che tutti gli atleti (ricordiamo che sono stati 70 gli iscritti in totale) si sono già presentati al cancelletto di partenza. Al momento pure praticamente nulla è cambiato nella top ten, al termine della prima prova: leader della prima parte della gara di Coppa del mondo rimane il padrone di casa Roland Leitinger, che ha segnato il tempo di 1.03.93 e che viene ancora seguito nella lista dei primi dieci da Faivre, Odermatt, Kranjec, Caviezel, Pinturault, Schmid, Zubcic, Radamus e De Aliprandini.

L’unica novità è certo il nono tempo dello statunitense Radamus, autore di una prova ben particolare, visto che quasi scivolato nella parte iniziale è riuscito comunque a compiere una grandissima rimonta, realizzando poi il tempo di 1.04.78. Per quanto riguarda gli azzurri, abbiamo già citato il decimo posto di De Aliprandini e l’out di Borsotti: nella top trenta per il momento troviamo Maurberger e Tonetti, ma solo con il 29^ e il 30^ crono rispettivamente, mentre sono fuori dai giochi Della Vite, Vinatzer, Zingerle e Franzoni. (agg Michela Colombo)

LEITINGER IN TESTA!

Siamo nel vivo della diretta della prima manche del gigante maschile di Soelden e già la prima ventina di atleta si è presenta al cancelletto della pista austriaca, primo scenario della nuova stagione di Coppa del mondo. Guardando subito alla classifica generale, ecco che spicca in prima posizione il padrone di casa Roland Leitinger, che pur partito col pettorale numero 19 ha strabiliato tutti, realizzando il crono di 1.03.93.

Alle sue spalle, con un gap inferiore a 20 centesimi di secondo Mathieu Faivre, con Odermatt, Kranjec e Caviezel per la top five provvisoria. Di fila nella lista dei primi dieci troviamo anche il favorito Pinturault, Schmid, Zubcic, e il nostro De Aliprandini, che ha segnato il nono miglior tempo di 1.04.81, a +0.88 dalla testa: decimo Henrik Kristoffersen. Da segnalare poi che per ora sono due i DNF della prima manche a Soelden e dunque il norvegese McGrath e l’azzurro Borsotti, entrambi scivolati nella parte iniziale del tracciato. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA PRIMA MANCHE!

Tutto è pronto per il via al gigante maschile di Soelden: è l’apertura di una nuova stagione della Coppa del Mondo di sci alpino. Ricordiamo allora alcuni dati essenziali: in campo maschile ci attendono un totale di 37 gare, delle quali i giganti saranno otto. A febbraio si terranno le Olimpiadi a Pechino, mentre le Finali saranno in programma tra Meribel e Courchevel, in Francia, dal 16 al 20 marzo 2021. Le gare italiane per i ragazzi saranno come di consueto numerose e racchiuse nella seconda metà di dicembre: il 17 e 18 super-G e discesa in Val Gardena, seguite da ben due giganti in Alta Badia il 19 e il 20.

Pochissimi giorni dopo, il 22 dicembre, sarà la volta dello slalom di Madonna di Campiglio, infine Bormio ospiterà il 28 una discesa e il 29 un super-G. Tornando all’attualità, ricordiamo alcuni elementi del regolamento: nella prima manche partiranno per primi (con pettorali dal numero 1 al 7) i migliori sette nella starting list di gigante, poi gli otto compresi fra l’8 e il 15 e a seguire tutti gli altri iscritti sempre in base alla WCSL. I migliori trenta si qualificano per la seconda manche, che prevede la partenza in ordine inverso al piazzamento della prima. Adesso però è giunto il momento di far parlare la pista e il cronometro: la prima manche del gigante maschile di Soelden sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PINTURAULT PROTAGONISTA?

Ieri era toccato alle donne, oggi la tradizionale diretta del gigante maschile di Soelden segna l’inizio della stagione 2021-2022 della Coppa del Mondo di sci alpino anche per gli uomini. Il Circo Bianco, come da consolidata abitudine, apre le danze in questa località austriaca che da molti anni ospita gare già a metà autunno sul ghiacciaio del Rettenbach: oggi, domenica 24 ottobre 2021, siamo dunque al cancelletto di partenza per questo “antipasto” della stagione del Circo Bianco, che poi entrerà nel vivo fra qualche settimana. Si riparte con il francese Alexis Pinturault vincitore della Coppa del Mondo generale e anche della Coppa di specialità di gigante: il grande protagonista è facile da individuare.

Le incognite tuttavia sono tante, come è normale che sia dopo mesi di inattività e all’inizio di un cammino lunghissimo, che avrà come evento culminante le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, nel mese di febbraio. L’anno scorso, ad esempio, a Soelden vinse a sorpresa il giovane talento norvegese Lucas Braathen. Tornando all’attualità, per la diretta del gigante maschile di Soelden dobbiamo allora tenere presente che la forma non può ancora essere al top, ma questo vale per tutti e in ogni caso resta il fascino dell’evento che riporta in gara tutti i protagonisti più attesi, compreso il vice-campione del Mondo azzurro Luca De Aliprandini, dunque non vediamo l’ora di questo gigante nel quale gli appassionati di sci potranno rivedere in azione i loro beniamini. Che cosa ci dirà la pista di Soelden?

DIRETTA GIGANTE MASCHILE SOELDEN: CARATTERISTICHE, FAVORITI E AZZURRI

Presentando la diretta del gigante maschile di Soelden, bisogna dunque sempre ricordare che questa è una gara molto particolare sotto diversi punti di vista. Siamo ancora ad ottobre, è la prima gara della stagione e poi ci sarà di nuovo una pausa di circa un mese prima di entrare davvero nel vivo della Coppa del Mondo, inoltre siamo a 3000 metri di quota, venti chilometri sopra il centro abitato di Soelden, e quindi le condizioni in cui si disputa la gara sono particolari anche da questo punto di vista. Tra i grandi favoriti dobbiamo elencare innanzitutto i già citati Alexis Pinturault e Lucas Braathen, anche se il norvegese è al rientro dal grave infortunio che spezzò la sua stagione ad Adelboden. Poi naturalmente Marco Odermatt, lo svizzero che fu secondo a Soelden 2020 e poi chiuse alla piazza d’onore sia in Coppa del Mondo sia nella classifica di gigante, ma anche l’altro francese Mathieu Faivre, campione del Mondo in carica e vincitore anche a Bansko nella scorsa stagione. Altre citazioni vanno fatte per il croato Filip Zubcic, lo sloveno Zan Kranjec, l’austriaco Stefan Brennsteiner e l’altro svizzero Loic Meillard.

In casa Italia l’uomo di riferimento sarà naturalmente Luca De Aliprandini: come abbiamo detto, per il trentino l’obiettivo è di mettere insieme una gara in cui riesca a fare tutto bene. Ci è riuscito a Cortina e si è preso la medaglia d’argento ai Mondiali, dunque adesso speriamo che possa arrivare anche il tanto sospirato primo podio in Coppa del Mondo. A fargli compagnia nella spedizione dell’Italia per il gigante maschile di Soelden ci saranno anche Giovanni Borsotti, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger, Filippo Della Vite, Hannes Zingerle, Alex Vinatzer e Giovanni Franzoni. Da seguire in particolare il debutto di Vinatzer fra le porte larghe e i due giovanissimi talenti Della Vite e Franzoni, grandi speranze per il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA