Diretta gigante Plan de Corones/ Ha vinto Sara Hector! Beffa Vlhova, Brignone quarta

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Plan de Corones: ha vinto Sara Hector davanti a Petra Vlhova e Tessa Worley, Federica Brignone è quarta per soli 5 centesimi, Marta Bassino settima con pessima 2^ manche.

Hector gigante
Diretta gigante: Sara Hector (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES: HA VINTO SARA HECTOR!

Sara Hector ha vinto il gigante di Plan de Corones, confermando il suo definitivo ritorno in Coppa del Mondo: la svedese si impone in 2’03’’63 e con una grande seconda manche mette il naso davanti a Petra Vlhova, che è seconda con 15 centesimi di distacco e, pur recuperando punti preziosi, si mangia le mani perché avrebbe potuto avvicinarsi ancora di più a Mikaela Shiffrin. La quale perde ulteriori due posizioni e arriva quinta, sciando davvero male nella seconda manche: dunque sono 80 punti per Vlhova e 45 per Shiffrin, la statunitense sale a 1026 contro i 1009 della slovacca, che adesso ne ha appena 17 di ritardo per un finale di stagione che si annuncia clamorosamente infuocato.

Federica Brignone perde il podio a favore di Tessa Worley per appena 5 centesimi e ottiene un altro quarto posto, per Marta Bassino pessima seconda manche e settima piazza. Le rimonte straordinarie sono invece quelle di Thea Louise Stjernesund, da quattordicesima a sesta, e soprattutto di Ana Bucik che, ventinovesima dopo la prima manche, riesce a chiudere addirittura in nona posizione. Nella classifica di gigante Sara Hector comanda con 462 e un vantaggio di 95 punti sulla Worley, che sorpassa anche la Shiffrin, mentre perde colpi purtroppo la nostra Bassino che a questo punto non difenderà il titolo dello scorso anno. Il gigante di Plan de Corones è dunque agli archivi: ora, appuntamento alle prossime gare di Coppa del Mondo… (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE PLAN DE CORONES: 2^ MANCHE AL VIA!

Eccoci al via della seconda manche nel gigante di Plan de Corones. Patra Vlhova ha conservato il primo posto e dunque ha la grande possibilità di recuperare altri punti a Mikaela Shiffrin, che domenica ne ha raggranellato qualcuno in super-G a Cortina ma resta chiaramente con un margine esiguo in un duello che si va via via sempre più straordinario e condizionato a questo punto dai minimi dettagli. Vlhova prima e Shiffrin terza, e occhio a Sara Hector che in quanto capoclassifica nella specialità, e seconda oggi dopo la prima manche, ha parecchio da dire; noi chiaramente confidiamo nelle due italiane che sono Marta Bassino (quarta e a due centesimi dal podio virtuale) e Federica Brignone (sesta) che ci possono sicuramente regalare soddisfazioni, e sono anche le uniche azzurre al cancelletto di partenza della seconda manche.

Per gli altri nomi di spicco che dovremo tenere d’occhio tra poco, perchè potrebbero sempre rimontare data la loro bravura al netto di una prima manche poco esaltante, occhi su Ragnhild Mowinckel, Tessa Worley e Alice Robinson che occupano le posizioni dalla settima alla nona, poi Michelle Gisin che è dodicesima e infine Katharina Liensberger, che è diciassettesima ma paga anche un ritardo abbastanza cospicuo e continua così nel suo momento poco brillante. Stiamo comunque parlando di un’ottima sciatrice e non si può mai dire, ma ora occhi sulla pista: la seconda manche del gigante di Plan de Corones sta finalmente per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Plan de Corones vedrà il via alla prima manche alle ore 10.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv in chiaro su Rai Due (naturalmente canale numero 2 del telecomando), come sempre succede in occasione delle gare di Coppa del Mondo in Italia, oltre che sul canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della diretta del gigante di Plan de Corones, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Plan de Corones (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI PLAY

GIGANTE PLAN DE CORONES: VLHOVA AL COMANDO

La prima manche del gigante di Plan de Corones è in pieno svolgimento: sono già scese comunque le migliori, quelle che sulla carta si giocheranno la vittoria, e comanda Petra Vlhova che per il momento infligge un bel colpo alle speranze di Mikaela Shiffrin. La slovacca è prima con 34 centesimi di vantaggio su Sara Hector, che come abbiamo ricordato è al comando della classifica di specialità; la Shiffrin occupa la terza posizione con 59 centesimi di ritardo, stante così le cose dunque la Vlhova recupererebbe 40 punti alla Shiffrin e si porterebbe ancora più vicina nella graduatoria di Coppa del Mondo.

Stanno facendo bene anche le italiane: Marta Bassino è quarta e ha solo 2 centesimi di ritardo dalla fenomenale statunitense, dunque podio ampiamente alla portata ma è così anche per Federica Brignone, che infatti si trova in sesta posizione a 70 centesimi dalla Vlhova (e dunque 11 dalla Shiffrin) anche se le è finita davanti Maryna Gasienica-Daniel, scesa con il pettorale numero 10 e capace di timbrare la quinta posizione. I flop se vogliamo sono quelli di Ragnhild Mowinckel, comunque settima, Tessa Worley ottava e soprattutto Katharina Liensberger, che non sta replicando la splendida stagione passata e al momento è addirittura ultima, con ben 1’’89 dalla prima posizione. (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE PLAN DE CORONES: 1^ MANCHE AL VIA!

Il gigante di Plan de Corones sta per cominciare, ricordiamo allora la situazione nella classifica della Coppa di specialità alla vigilia della gara italiana. Al comando con pieno merito c’è la svedese Sara Hector, che ha ottenuto 362 punti grazie a due vittorie, un secondo, un terzo e un dodicesimo posto nei primi cinque giganti stagionali. Seconda posizione per Mikaela Shiffrin, che paga un’assenza per Covid ed è comunque seconda a quota 316 punti, in virtù di due vittorie, un secondo e un settimo posto su quattro giganti disputati.

Terza piazza per la francese Tessa Worley con 307 punti, grazie soprattutto alla vittoria di Lienz e al secondo posto di Kranjska Gora dopo un inizio meno esaltante. Questo discorso vale a maggior ragione per la nostra Marta Bassino, che aveva iniziato addirittura con due uscite consecutive prima di ottenere due terzi e un sesto posto che la collocano al quinto posto con 160 punti nella classifica della Coppa di gigante di cui è detentrice. Adesso però basta numeri e parole: a parlare saranno la pista e il cronometro, il gigante di Plan de Corones comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIGANTE PLAN DE CORONES: RIFLETTORE SULLE ITALIANE!

La diretta del gigante di Plan de Corones oggi, martedì 25 gennaio, ci regalerà grandi emozioni sulla pista Erta, dove è in programma l’ultima gara stagionale in Italia per quanto riguarda la Coppa del Mondo di sci. Le donne arrivano da Cortina e oggi in Alto Adige disputeranno l’ultimo gigante prima delle Olimpiadi di Pechino 2022, per cui naturalmente Plan de Corones sarà una sorta di prova generale in vista dell’appuntamento cinese a cinque cerchi. L’attesa è comunque grande, anche per testare a che punto siamo in una specialità che finora all’Italia ha riservato forse qualche delusione in più del previsto, per di più due giorni dopo l’infortunio di Sofia Goggia (che avrebbe comunque saltato il gigante di Plan de Corones).

I riflettori in ottica italiana saranno dunque tutti puntati su Marta Bassino e Federica Brignone, che sono d’altronde le nostre migliori carte da giocare nella specialità che le ha viste entrambe regine della classifica di Coppa, la Brignone nel 2020 e la Bassino nel 2021, per di più entrambe con ottimi risultati nei precedenti a Plan de Corones, che speriamo naturalmente di aggiornare con altre ottime notizie oggi. Andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Plan de Corones.

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES: FAVORITE E AZZURRE

Per presentare la diretta del gigante di Plan de Corones, parliamo innanzitutto delle azzurre, che finora sono state carenti in termini di continuità in gigante. Segnali positivi sono comunque giunti di recente da Marta Bassino, che dopo essere uscita sia a Solden sia a Courchevel ha raccolto due terzi e un sesto posto nelle successive tre gare, salendo sul podio nella seconda gara di Courchevel e poi di nuovo a Kranjska Gora, in occasione dell’ultimo gigante disputato prima di oggi. In Slovenia era invece assente Federica Brignone, che però su quattro gare ha raccolto ben due uscite più un quarto e un settimo posto: bilancio che non può soddisfare la nostra campionessa, a maggior ragione se messo a confronto con l’ottimo rendimento in super-G. Speriamo poi che possa fare bene pure Elena Curtoni, a sua volta eccellente in super-G ma molto sotto tono (fatte le debite proporzioni) in gigante.

Tra le straniere, il nome di riferimento è quest’anno in gigante senza dubbio Sara Hector, la svedese che si presenta a Plan de Corones come leader della Coppa di specialità, un primato più che meritato grazie a una striscia di quattro podi consecutivi, di cui due vittorie in occasione del secondo gigante di Courchevel e poi quello di Kranjska Gora, più un secondo e un terzo posto. Guai comunque a sottovalutare il fenomeno Mikaela Shiffrin, che ha dovuto saltare per Covid il gigante di Lienz, ma negli altri quattro ha ottenuto due vittorie (Solden e il primo di Courchevel) più un secondo e un settimo posto. Sempre da seguire la “maestra” di gigante Tessa Worley, che vanta nel ruolino stagionale la vittoria di Lienz e il secondo posto di Kranjska Gora, citiamo poi Petra Vlhova (anche se in gigante non ci ha del tutto convinto quest’anno) e Lara Gut, seconda a Solden prima del lungo stop per Covid e l’ottimo quinto posto al rientro in Slovenia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA