DIRETTA/ Inghilterra Spagna donne (risultato finale 2-1): la decide Stanway!

- Claudio Franceschini

Diretta Inghilterra Spagna donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per i quarti di finale agli Europei 2022 di calcio femminile.

Inghilterra donne gruppo gol lapresse 2022 640x300
Diretta Inghilterra Svezia donne, semifinale Europei 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA INGHILTERRA SPAGNA DONNE (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE STANWAY!

L’Inghilterra riesce a raddrizzare una situazione molto difficile e a proseguire il cammino nell’Europeo femminile in casa. 2-1 alla Spagna ai tempi supplementari, dopo aver raggiunto le iberiche nel finale dei tempi regolamentari, al 6′ del primo tempo supplementare è arrivato il gol partita di Stanway, che da fuori area ha azzeccato un vero e proprio eurogol, regalando così alle padrone di casa la qualificazione. Gli ultimi assalti della Spagna non sono valsi a nulla, l’Inghilterra ha potuto così festeggiare l’accesso in semifinale di questi Europei femminili. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INGHILTERRA SPAGNA DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inghilterra Spagna donne verrà trasmessa come al solito sulla televisione satellitare, che ha mandato in onda tutte le partite degli Europei 2022 di calcio femminile: i canali di riferimento saranno Sky Sport Uno e Sky Sport Football (numeri 201 e 203 del decoder), naturalmente sarà necessario aver sottoscritto un abbonamento al servizio e, in questo caso, potrete anche godere della diretta streaming video per seguire il match, senza costi aggiuntivi e attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone grazie all’applicazione Sky Go.

PAREGGIA TOONE!

Inghilterra e Spagna si giocheranno ai tempi supplementari l’accesso alla semifinale degli Europei femminili: al 38′ della ripresa le inglesi hanno evitato un’amara eliminazione casalinga dalla competizione riequilibrando le sorti del match grazie a Toone, brava a sfruttare una sponda di Alessia Russo e scaricare a rete il gol dell’1-1. 5′ di recupero non portano ulteriori variazioni di punteggio, le spagnole sono apparse un po’ stanche e servirà giocare ancora per stabilire la squadra qualificata tra le prime quattro dell’Europeo. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA GONZALEZ!

La Spagna inizia il secondo tempo con Del Castillo in campo al posto di Cardona. L’Inghilterra continua a tenere i ritmi di gioco bassi ma al 9′ le iberiche riescono a trovare il varco per passare. Decisiva proprio la neo entrata, con Del Castillo che supera Daly e serve un perfetto assist a Gonzalez, che non sbaglia il pallone dello 0-1. Le padrone di casa vacillano, la Spagna ora può sfruttare i maggiori spazi in contropiede e può gestire un gol di vantaggio per cercare la clamorosa eliminazione dell’Inghilterra nell’Europeo femminile giocato in casa. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A WHITE

Nella fase centrale del primo tempo l’Inghilterra continua a non scoprirsi, nonostante la Spagna sia comunque attenta e concentrata a ripartire. Al 29′ le iberiche trovano un nuovo lampo grazie alla velocità di Cardona, brava a crossare per Gonzalez che viene però anticipata all’ultimo momento da Williamson. Al 37′ lampo inglese con White che riesce ad insaccare, trovando però l’annullamento della sua rete per fuorigioco. Nessun ulteriore sussulto fino all’intervallo, nella sfida dei quarti di finale degli Europei femminili Inghilterra e Spagna vanno al riposo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CALDENTEY PERICOLOSA

Parte aggressiva la Spagna con Paredes che prova ad aprire il gioco per Cardona, che non arriva d’un soffio alla deviazione vincente verso la porta inglese. L’Inghilterra sembra non avere fretta e non forza il gioco, accontentandosi al momento di mantenere il controllo attraverso il possesso palla. Al 17′ è ancora la Spagna ad affacciarsi in avanti con Caldentey, trovando però la pronta risposta di Earps. Meglio le iberiche in questo inizio di gara, queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Inghilterra: Earps; Bronze, Bright, Williamson, Daly; Stanway, Walsh; Mead, Kirby, Hemp; White. Spagna: Panos; Battle, Paredes, Leon, Carmona, Bonmati, Guijarro, Abelleira; Cardona, Gonzalez, Caldentey. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente pronti a vivere la diretta di Inghilterra Spagna donne. Abbiamo già detto di come Lucy Bronze giochi una partita contro parecchie compagne dell’immediato futuro, visto che ha firmato per il Barcellona: la Spagna donne nella sua formazione tipo si è presentata in campo con ben 7 giocatrici blaugrana. Le uniche a non giocare nella squadra che nel 2021 ha vinto la Champions League femminile sono Ona Batlle (Manchester United), Sheila Garcia (Atletico Madrid), Lucia Garcia (Athletic Bilbao) e Athenea Del Castillo (Real Madrid), ma probabilmente se Alexia Putellas fosse stata disponibile avremmo visto Mariona Caldentey avanzare sulla linea d’attacco, portando a 8 le titolari del Barcellona.

Nell’Inghilterra invece le squadre di provenienza in questi Europei 2022 di calcio femminile sono diverse: Bethany Mead gioca nell’Arsenal, Ellen White e Lauren Hemp nel Manchester City, Fran Kirby e Millie Bright nel Chelsea, Mary Earps e Alessia Russo nel Manchester United. Ad ogni modo, quel che conta questa sera è rappresentare al meglio la propria nazionale e provare a prendersi un posto nella semifinale degli Europei 2022 di calcio femminile: mettiamoci allora comodi e lasciamo che a parlare sia il Brighton Community Stadium, dove finalmente la diretta di Inghilterra Spagna donne prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA SPAGNA DONNE: IL RECORD

Lo abbiamo accennato nel presentare la diretta di Inghilterra Spagna donne: la nazionale di casa in questi Europei 2022 di calcio femminile ha centrato il nuovo record di gol nella fase a gironi di un torneo continentale. Sono 14 le marcature inglesi: spiccano gli 8 gol alla Norvegia, poi ce ne sono stati 5 all’Irlanda del Nord e uno all’Austria, all’esordio. A tirare la carretta è stata soprattutto Bethany Mead: l’attaccante dell’Arsenal ha realizzato 5 gol, poi ne sono arrivati 3 da Alessia Russo (23 anni, già con uno score di tutto rispetto in nazionale) e 2 da Ellen White, mentre le marcature singole sono state di Lauren Hemp, Fran Kirby, Georgia Stanway (su rigore) e Julie Nelson.

Il precedente record apparteneva alla Germania: nel 2011 anche le tedesche ospitavano gli Europei di calcio femminile e avevano segnato 11 gol nella fase a gironi (3 alla Svezia, 5 alla Russia, 3 proprio all’Inghilterra). Alla fine la Germania aveva vinto gli Europei: anche per questo le leonesse sperano, forse la cosa più importante resta quella di aver tenuto blindata la porta ma adesso le cose potrebbero iniziare a complicarsi, perché in gara secca gli scenari sono destinati a cambiare o comunque diventare più complessi… (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA SPAGNA DONNE: CHE INCROCIO!

Inghilterra Spagna donne è in diretta dal Brighton Community Stadium, e si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 20 luglio: con questa partita iniziano i quarti di finale agli Europei 2022 di calcio femminile. Sfida interessantissima: da una parte le padrone di casa dell’Inghilterra, arrivate qui a punteggio pieno con il record di gol in una fase a gironi, che appaiono francamente di livello superiore ma che dovranno convivere, esattamente come la nazionale maschile, con la pressione di dover concretizzare le premesse e vincere un grande titolo, soprattutto perché siamo appunto nei loro stadi.

Dall’altra parte una Spagna che non ha mai davvero convinto, ma che a pochi giorni dagli Europei si è trovata senza Alexia Putellas e ha comunque superato un girone nel quale c’erano Germania e Danimarca, vincendo la partita decisiva contro le scandinave (sarebbe bastato anche un pareggio). Adesso dunque sarà parecchio suggestivo scoprire come andranno le cose nella diretta di Inghilterra Spagna donne; mentre aspettiamo che si giochi facciamo anche qualche rapida valutazione sulle scelte dei due CT, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA SPAGNA DONNE

Verosimilmente, per Inghilterra Spagna donne dovrebbero esserci parecchie conferme rispetto alle squadre titolari. Sarina Wiegman, CT delle leonesse, punta sul 4-2-1-3 nel quale la giocatrice di riferimento è Ellen White, centravanti in un tridente completato da Mead (5 gol in questi Europei) e Hemp, con Kirby da supporto sulla trequarti e una cerniera di centrocampo che dovrebbe essere composta da Stanway e Walsh. In difesa invece Bright e Williamson formeranno la coppia centrale a protezione del portiere Earps; Bronze e Daly correranno invece sulle corsie laterali.

La Spagna di Jorge Vilda si dispone con il 4-3-3, come sempre modulo di riferimento iberico: Sandra Paños in porta, Irene Paredes e Maria Leon a sua protezione, sulle fasce i due terzini Batlle e Ouahabi. Nel terzetto di centrocampo spicca Aitana Bonmatí, già due volte Woman of the Match e diventata trascinatrice in assenza di Alexia; le due compagne nel Barcellona Patri Guijarro e Mariona completano questo reparto di grande qualità, poi nel tridente dovremmo vedere Sheila Garcia e Lucia Garcia con Del Castillo nuovamente titolare sull’esterno sinistro.





© RIPRODUZIONE RISERVATA