Diretta/ Inter Atalanta (risultato finale 4-0): poker di Frattesi! (28 febbraio 2024)

- Gianmarco Mannara

Diretta Inter Atalanta streaming video tv: risultato lve, probabili formazioni e dove vedere questo entusiamsmante recupero di Serie A di oggi 28 febbraio

Roma Inter Diretta Roma Inter, un precedente (Ansa)

DIRETTA INTER ATALANTA (RISULTATO FINALE 4-0): POKER DI FRATTESI!

L’Inter domina e al 27′ trova il poker. Sanchez piazza una punizione per il perfetto inserimento di Frattesi, colpo di testa tra Djimsiti e Pasalic e gol del 4-0. Viene ammonito Bastoni, l’Atalanta comunque non rinuncia a cercare il gol della bandiera ma il match si chiude col perentorio poker interista e le ammonizioni di Touré e Lookman. Ancora una prova di forza degli uomini di Simone Inzaghi sempre più vicini allo Scudetto, i bergamaschi restano comunque al quarto posto ma interrompono la loro serie positiva. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER ATALANTA STREAMING VIDEO TV: DOVE VEDERLA?

Non ci sono molte alternative per seguire la diretta di Inter Atalanta, l’unico modo infatti sarà possedere un abbonamento alla piattaforma di streaming online di Dazn, che darà l’accesso a tutte le partite della Serie A visto che questo stakeholder ha i diritti per i prossimi anni del massimo campionato italiano.

DIMARCO SU RIGORE!

L’Inter inizia il secondo tempo con Dumfries in campo al posto di Darmian. Dopo 3′ Dimarco impegna subito Carnesecchi alla deviazione in angolo, quindi viene assegnato un rigore all’Inter per fallo di mano di Djimsiti rilevato dopo la review al VAR: dal dischetto Dimarco non sbaglia e firma il 3-0. Al 13′ doppio cambio per Gasperini con Miranchuk e Kolasinac che lasciano spazio a Lookman e Bakker, mentre Scalvini e Koopmeiners lasciano poi spazio a Hien e Adopo. Proprio Hien al 20′ si fa ammonire per un fallo su Lautaro. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA LAUTARO!

Dopo il vantaggio di Darmian vanno alla conclusione anche Arnautovic e Lautaro Martinez, con l’Inter che sembra aver decisamente preso in mano la situazione dopo un inizio incerto. Al 34′ Carnesecchi respinge su Dimarco, quindi al 40′ su una corta respinta di Pasalic si avventa Lautaro, con una bordata che si stampa sulla traversa. Viene ammonito Ederson, quindi nel recupero arriva il raddoppio degli uomini di Simone Inzaghi: ancora una volta uscita difettosa di Carnesecchi su Dimarco che scarica su Pavard, appoggio per Lautaro Martinez che con uno splendido sinistro a giro piazza il pallone in porta a fil di palo, con Carnesecchi che non può che restare immobile. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA DARMIAN!

Già al 4′ Dimarco alla conclusione dell’Inter ma è l’Atalanta ad andare a segno al 10′, con De Ketelaere che approfitta di un malinteso difensivo interista: nell’azione però c’è un tocco di braccio di Pasalic che porta all’annullamento del gol. Dall’altra parte dopo un tentativo di Asllani, Bastoni manda in porta Barella che salta anche Carnesecchi e insacca, ma in posizione di fuorigioco. Viene ammonito Darmian, quindi al 26′ l’Inter passa in vantaggio: altro pallone in profondità di Lautaro Martinez per Mkhitaryan, Carnesecchi si fa sfuggire il pallone in uscita e Darmian può insaccare a porta sguarnita. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Inter Atalanta sta davvero per farci compagnia. L’Inter non perde in campionato dal 27 settembre, unico ko in Serie A maturato in casa contro il Sassuolo; appena due le sconfitte stagionali e tutte a San Siro, dunque la serie positiva in questo campionato ha raggiunto le 19 partite e soprattutto abbiamo sette vittorie consecutive dopo il pareggio interno di Marassi, era il 29 dicembre e questo ci dice che nel 2024 la capolista ha solo vinto, nelle ultime tre partite sono arrivati tre poker (contro Roma, Salernitana e Lecce) ma c’era già stato il roboante 5-1 di Monza. Anche l’Atalanta sta comunque bene: l’ultima sconfitta della Dea è del 23 dicembre (a Bologna) e da quel momento sono arrivate sei vittorie di cui cinque consecutive, con due pareggi.

In precedenza, sei vittorie erano arrivate nello spazio di tre mesi tra settembre e dicembre, con anche quattro sconfitte nel mezzo; un’inversione di tendenza abbastanza netta per la squadra di Gian Piero Gasperini, che però adesso si deve confermare per prendersi la Champions League. Mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano le formazioni ufficiali: la diretta di Inter Atalanta comincia! INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Arnautovic, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Dijmsiti, Kolasinac; Hateboer, Pasalic, Ederson, Zappacosta; Koopmeiners; Al. Miranchuk, De Ketelaere. Allenatore: Gian Piero Gasperini (agg. di Claudio Franceschini)

INTER ATALANTA: I TESTA A TESTA

Chiaramente sono parecchi i precedenti nella diretta di Inter Atalanta. Il dato impressionante riguarda la serie positiva dell’Inter, che ha vinto le ultime quattro e contro la Dea non perde da un 1-4 del novembre 2018: sei vittorie e cinque pareggi da allora, tra l’altro se volessimo andare a trovare l’ultima volta in cui l’Atalanta ha festeggiato nella San Siro nerazzurra dovremmo andare al marzo 2014, quando i due allenatori erano Walter Mazzarri e Stefano Colantuono e la partita l’aveva risolta Giacomo Bonaventura al 90’, dopo il botta e risposta tra lo stesso Bonaventura e Mauro Icardi nello spazio di un minuto, nel finale del primo tempo.

Invece l’ultima volta in cui l’Inter ha fatto festa a San Siro risale naturalmente allo scorso campionato: era stato un bel 3-2 a maggio, penultima giornata di un campionato già largamente vinto dal Napoli. Qui un incredibile uno-due di Romelu Lukaku e Nicolò Barella nei primi 3 minuti, con Mario Pasalic ad accorciare le distanze ma il tris di Lautaro Martinez al 77’; l’Atalanta aveva trovato una fortunosa autorete di André Onana ma era già il 91’, e il resto del recupero non aveva cambiato le carte in tavola per la quarta vittoria consecutiva della Beneamata contro la Dea. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER ATALANTA: PUNTI PESANTI!

San Siro è pronto per tingersi di nerazzurro nella diretta di Inter Atalanta, un incontro cruciale per entrambe le squadre in questa giornata di Serie A che andrà in onda oggi 28 febbraio alle 20,45. La partita sarà valida per il recupero della 21ª giornata, e mette di fronte i nerazzurri in vetta alla classifica affrontare la Dea che lotta strenuamente per assicurarsi il quarto posto, garantendosi così l’accesso alla Champions League.

Si tratta di un vero e proprio big match, dove l’Inter arriva con grande fiducia dopo una convincente vittoria per 4-0 contro il Lecce nell’ultimo incontro. Passando all’Atalanta che invece cerca di rialzarsi dopo il pareggio per 1-1 contro il Milan, cercando di conquistare punti preziosi per continuare la sua corsa verso la qualificazione europea.

INTER ATALANTA: PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta di Inter Atalanta con la speranza di trovare insieme i protagonisti di questo match: il tecnico Inzaghi potrebbe optare per un cambio tattico in avanti, concedendo un momento di riposo a Lautaro Martinez. In sua vece, potrebbe schierare un duo d’attacco composto da Arnautovic e Thuram, con il compito di mettere in difficoltà la difesa avversaria con la loro forza fisica e la loro abilità tecnica.

Per quanto riguarda l’Atalanta di Gasperini, la presenza di Ederson a centrocampo è fondamentale. Si tratta di un mediano atipico, dotato di piedi da trequartista ma anche di una notevole capacità di interdizione e di recupero palla. La sua presenza è essenziale per garantire equilibrio e fluidità al centrocampo della Dea.

INTER ATALANTA, LE QUOTE

Passiamo ora l’attenzione alle quote della diretta di Inter Atalanta grazie al sito di Bwin: il segno 1 che vedrebbe trionfare i nerazzurri è quotato a 1,85. Il segno X che decreterebbe un pareggio invece a 2,5 mentre la vittoria della Dea a 3.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie