DIRETTA/ Italia Repubblica Dominicana (finale 79-59) video tv: dominio degli azzurri!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Repubblica Dominicana streaming video tv: orario e risultato live della partita, semifinale del Preolimpico di basket (oggi 3 luglio).

Sacchetti Italia
Meo Sacchetti, c.t. dell'Italia (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA (FINALE 79-59) DOMINIO DEGLI AZZURRI

Italia Repubblica Dominicana finisce con la vittoria degli azzurri, che si impongono sul risultato di 79-59. Al trentaduesimo minuto della partita, due liberi di Francis siglano il 68-40. Un minuto dopo Feliz fissa il 68-42 e ancora, nell’azione successiva, Vitali fa uno su due dalla lunetta per il 69-44. Al trentacinquesimo Francis prova ad accorciare per i suoi: e ci riesce con una tripla che porta il punteggio sul 69-47. Poco dopo la risposta di Spissu e ancora la tripla di Francis, sempre più in evidenza nel finale del match. L’ultimo colpo però lo muove Martinez, con una tripla che chiude definitivamente i giochi. E l’Italia porta a casa con merito una vittoria importante, conquistata con determinazione e grande concentrazione. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE TERZO QUARTO

Italia Repubblica Dominicana in diretta per l’inizio dell’ultimo quarto di gara. La terza frazione di gioco si è conclusa con la formazione azzurra ancora avanti. Il parziale riparte con una bella palla recuperata alla grande da Melli, che finalmente si sblocca (44-30). Tonut protagonista al ventiduesimo con una straordinaria tripla. Ancora Tonut fa due più uno per il 50-32. Fontecchio, due minuti più tardi, segna una bella tripla. E Melli dalla lunga distanza porta al massimo il vantaggio della nostra nazionale. Pajola mette il turbo alla squadra azzurra con una tripla che vale il 61-32. Ancora Pajola al ventottesimo per il 64-34. Segna pure Santos, poi Mendoza. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 66-38. Vittoria ad un passo per l’Italia. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE SECONDO QUARTO

E’ appena terminato il secondo quarto di Italia Repubblica Dominicana. Risultato live favorevole alla formazione azzurra, che conduce sul punteggio di 42-30. Pronti, via e al dodicesimo è Santos ad andare a segno col 22-16. Risponde Fontecchio con una bellissima tripla. Ancora Fontecchio al quattordicesimo per il 29-19; poi la replica di Liz e ancora di Araujo per il 33-22. Al sedicesimo Henriques si rende protagonista con una tripla, la Repubblica Dominicana preme e prova ad accorciare le distanze. Al diciottesimo, però, l’Italia si riprende e con Tonut segna una tripla. Si chiude la frazione con un’altra tripla azzurra, questa volta siglata da Polonara. Al termine del secondo quarto siamo dunque avanti di dodici punti. Quando l’Italia preme macina punti, ma attenzione all’imprevedibilità della Repubblica Dominicana. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE PRIMO QUARTO

Italia Repubblica Dominicana 22-14: buon primo quarto da parte degli azzurri di coach Meo Sacchetti nella semifinale del torneo Preolimpico di basket maschile a Belgrado. Dopo un inizio nel quale la Repubblica Dominicana è stata anche in vantaggio, l’Italia ha effettuato il sorpasso e ha subito cercato di ricavare un buon margine di vantaggio, fino al +8 con il quale si è concluso il primo quarto della partita che mette in palio un posto nella finale di domani sera, inseguendo la partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo. Finora in particolare evidenza a livello individuale Mannion e il dominicano Torres, autori di 6 punti a testa, seguiti da Tonut a quota 5, mentre Polonara spicca per i tre rimbalzi già messi a referto. Possiamo dunque dire che Italia Repubblica Dominicana sia iniziata bene per gli azzurri, ora naturalmente bisogna continuare su questa strada… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Doppia possibilità per la diretta tv di Italia Repubblica Dominicana, affidata anche a Rai Sport, dunque in chiaro per tutti e con la possibilità di mobilità su sito o app ufficiali di Rai Play. Inoltre, ci sarà poi l’appuntamento con la televisione satellitare: sarà Sky Sport Uno, canale al numero 201 del decoder, a trasmettere il match del Preolimpico 2020 di basket. La semifinale potrà essere seguita, ovviamente dagli abbonati, anche con il servizio di diretta streaming video: non sono richiesti costi aggiuntivi ai clienti, basterà utilizzare i dati del proprio abbonamento e attivare l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA (0-0): PALLA A DUE

Eccoci pronti a vivere Italia Repubblica Dominicana, semifinale del Torneo preolimpico di basket a Belgrado: l’obiettivo degli azzurri è quello di raggiungere la finale, per poi giocarsi tutto domani sera verosimilmente contro i padroni di casa della Serbia. Il ricordo da esorcizzare è quello di cinque anni fa, in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016: allora avevamo organizzato in casa nostra a Torino uno dei tornei preolimpici e la sfida per contendersi l’unico posto a disposizione per il Brasile doveva essere tra l’Italia, la Grecia e la Croazia. Noi vincemmo nella fase a gironi contro la Croazia (oltre che con la Tunisia), che poi in semifinale sconfisse la Grecia mentre noi avevamo la meglio contro il Messico, ma purtroppo la finale vide imporsi i croati il 9 luglio 2016 con il punteggio di 84-78 ai supplementari, il che naturalmente rese ancora più atroce la beffa per le Olimpiadi sfumate davvero di un soffio. Per ora tuttavia stavolta siamo alla semifinale, pensiamo una partita alla volta: parola al campo di Belgrado, Italia Repubblica Dominicana comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA: GLI AVVERSARI

Sempre più vicina la diretta di Italia Repubblica Dominicana, proviamo allora a dire qualcosa in più sui nostri avversari, che non sono certamente una Nazionale di basket molto conosciuta. Nella fase a gironi la Repubblica Dominicana ha perso nettamente contro la Serbia (94-76), ma poi ha ottenuto la qualificazione per la semifinale grazie alla decisiva vittoria per 94-67 contro le Filippine, un successo davvero convincente. Victor Liz potrebbe essere il nome più pericoloso, avendo segnato 16 punti contro la Serbia e 23 contro le Filippine, mentre l’altro giocatore di spicco è l’ispano-dominicano Mike Torres, la cui carriera con i club si è sviluppata interamente in Spagna, ma come Nazionale ha scelto la Repubblica Dominicana. A livello storico dobbiamo invece osservare che questa Nazionale caraibica non è mai riuscita a qualificarsi per la fase finale delle Olimpiadi nel basket maschile, mentre ai Mondiali vanta tre partecipazioni, chiuse al dodicesimo posto nel 1978, al tredicesimo nel 2014 e al sedicesimo nel 2019. Un bronzo al Campionato americano 2011 e un argento ai Giochi panamericani 2003 sono i migliori risultati della storia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ULTIMA VOLTA

Mentre aspettiamo la diretta di Italia Repubblica Dominicana, dobbiamo ricordare che la nostra Nazionale di basket non partecipa alle Olimpiadi da Atene 2004, anche se si tratta di un ricordo meraviglioso grazie alla medaglia d’argento vinta in quella occasione dai ragazzi di coach Carlo Recalcati. Facciamo allora un tuffo a 17 anni fa e ricordiamo che in quella estate ateniese l’Italia aveva chiuso al secondo posto il girone A con un bilancio di tre vittorie contro Nuova Zelanda, Cina e Argentina a fronte di due sconfitte contro Serbia-Montenegro e Spagna. Questa posizione comportò per l’Italia l’incrocio con Porto Rico nei quarti di finale di quelle Olimpiadi e gli azzurri vinsero 83-70, per poi compiere un vero e proprio capolavoro in semifinale contro la Lituania, battuta per 100-91. Purtroppo poi in finale non arrivò il bis del successo contro l’Argentina, che si impose per 84-69 lasciando gli azzurri al secondo posto e ad un memorabile argento, che andò ad eguagliare il piazzamento che l’Italia del basket aveva ottenuto già alle Olimpiadi di Mosca 1980, quando però erano assenti gli Stati Uniti, che invece ad Atene furono terzi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA: PER L’ACCESSO ALLA FINALE!

Italia Repubblica Dominicana, in diretta dalla Aleksandar Nikolić Hall di Belgrado (Serbia) alle ore 13.00 di oggi pomeriggio, sabato 3 luglio 2021, è la prima semifinale del torneo Preolimpico di basket in corso nella capitale serba, che promuoverà la squadra vincitrice alle ormai imminenti Olimpiadi di Tokyo 2020. La diretta di Italia Repubblica Dominicana sarà dunque un match fondamentale per gli azzurri: se vincono si giocheranno tutto domani sera in finale, se perdono invece il sogno olimpico finirà già oggi. Il cammino di avvicinamento è stato molto complicato a causa del Covid (altrui): saltata l’ultima amichevole contro il Venezuela, anche il girone del Preolimpico si è ridotto a una sola partita a causa del ritiro del Senegal.

Abbiamo forse patito proprio questo nella prima parte della partita contro Porto Rico, comunque infine vinta 90-83, consegnandoci in questo modo il primo posto nel girone ed evitando la Serbia in semifinale. La nostra avversaria sarà dunque la Repubblica Dominicana, che ha perso contro i padroni di casa ma ha vinto contro le Filippine. Buona squadra ma sicuramente alla nostra portata, Italia Repubblica Dominicana sorriderà agli azzurri?

DIRETTA ITALIA REPUBBLICA DOMINICANA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Italia Repubblica Dominicana è dunque una partita da dentro o fuori, ciò che manca da tantissimo tempo alla nostra Nazionale, considerato pure che arriviamo dai gironi di qualificazione per gli Europei 2022, evento al quale però l’Italia era comunque già iscritta d’ufficio in quanto organizzatrice. Adesso invece ci si gioca moltissimo in 40 minuti: dobbiamo onorare il ruolo di grande rivale della Serbia arrivando in finale, presumibilmente contro i padroni di casa salvo colpi di scena da parte di Porto Rico nell’altra semifinale, per poi tentare la grande impresa in finale. Un passo per volta però: se una eventuale sconfitta contro la Serbia sarebbe un dispiacere ma certamente non un disonore, perdere oggi contro la Repubblica Dominicana sarebbe una battuta d’arresto molto pesante. Pesano le assenze di alcuni giocatori di punta, ma sulla carta l’Italia è superiore agli avversari e lo dovrà dimostrare naturalmente oggi pomeriggio sul parquet di Belgrado. Il ricordo di Atene 2004 resta meraviglioso, lo è meno pensare che quelle sono state le nostre ultime Olimpiadi: oggi c’è il penultimo gradino da superare per tornare ai Giochi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA