DIRETTA/ Italia Serbia (finale 64-96) video e tv: Bogdanovic scatenato (basket)

- Michela Colombo

Diretta Italia Serbia info streaming video e tv: azzurri del basket in campo nel secondo impegno del Torneo Acropolis, oggi 17 agosto 2019.

Italia basket bandiera
Risultati basket (Foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA ITALIA SERBIA (FINALE 64-96):

L’ultimo quarto di Italia Serbia si apre con una tripla di Bjelica, che replica al trentatreesimo sul suggerimento di Bogdanovic. Siamo sul 49-75, la Serbia gode di un ampio vantaggio ma non si ferma. Ed è ancora Bjelica a mettere la firma sulla terza tripla consecutiva per la sua squadra. Belinelli prova a scuotere i suoi e ci riesce con una giocata incredibile di Belinelli. Alla bomba di Belinelli risponde Micic dalla lunetta, che fa due su due. L’Italia alza bandiera bianca, la Serbia è troppo superiore e gestisce con autorità una vittoria meritata. Finisce con gli azzurri al tappeto, stesi sul risultato di 64-96. Nella giornata di domani l’ultimo impegno in Grecia contro la Turchia. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TERZO QUARTO, TRIPLA JOKIC!

Finisce il terzo quarto di Basket tra Italia Serbia, con le due squadre separate da venti punti. Ci eravamo lasciati al termine dei primi dieci minuti, con gli azzurri avanti di un punto. Nel secondo periodo la grande reazione dei serbi, che allungano di tredici punti fino al 32-45 dell’intervallo. Il terzo quarto non propone un copione molto diverso dalla seconda frazione, così la Serbia mantiene il vantaggio e lo consolida con una tripla di Jokic al trentesimo minuto. Poi la giocata da due di Tessitori, che ridà un po’ di speranza all’Italia in vista dell’ultimo quarto. Certo è che la Nazionale azzurra non dovrà più commettere errori nei prossimi dieci minuti. Per la Serbia la vittoria è davvero ad un passo… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TRIPLA MICIC, SECONDO QUARTO!

Si è chiuso il primo quarto di Italia Serbia di Basket e gli azzurri conducono per quindici a quattordici. Partenza movimentata con una brutta palla persa dalla nostra Nazionale su errore di Vitali. Poi l’1/2 di Milutinov dalla lunetta e la tripla di Luca Vitali su assist di Belinelli che sa tanto di riscatto. Gli azzurri costruiscono un ampio vantaggio con la tripla di Brook al settimo, con il punteggio sul 13-9. Poi i due punti sull’asse Marjanovic-Jokic, le giocate di Della Valle dalla lunetta che portano l’Italia sul 15-11 e la tripla di Micic dopo essere stato frenato da un recupero straordinario di Alessandro Gentile. Il primo quarto tra Italia Serbia si chiude dunque con un solo punto di distacco. Si preannuncia quindi un secondo periodo combattutissimo, con il copione della partita che fin qui ha proposto un appassionante equilibrio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Eccoci alla palla a due della diretta di Italia Serbia, match valido per il Torneo dell’Acropolis, uno dei nostri ultimi banchi di prova in vista dei mondiali di basket, organizzati in Cina per fine mese. Tutto è pronto ad Atene, ma sul parquet greco non si più non notare l’assenza eccellente di Milos Teodosic, che si è infortunato al piede nel corso di una delle ultime amichevoli della nazionale serba, contro la Lituania. Il play maker si è fatto male al piede e la prognosi non è delle migliori (si parla di fascite plantare), tanto che già si parla della sua esclusione dalla selezione che sarà in Cina per i Mondiali tra circa due settimane. E’ quindi una grave notizia per la nazionale serba come pure gli gli appassionati del basket italiano: Teodosic infatti solo poco fa ha firmato un nuovo contratto con la Virtus Bologna e ora il suo esordio con le V nere è a rischio. Ora però è tempo di dare la parola al campo: la diretta Italia Serbia sta per avere inizio!

DIRETTA TV STREAMING VIDEO, COME SEGUIRE ITALIA SERBIA

Ricordiamo che la diretta tv di Italia Serbia amichevole di basket prevista ad Atene alle ore 18.00, sarà visibile agli abbonati di Sky Sport: l’appuntamento sarà anche questa sera sul canale Sky Sport Arena, al numero 204 del telecomando, casa del basket in questa estate azzurra. Sarà quindi garantita anche la diretta streaming video del match tramite sito oppure app di Sky Go, riservata però ai soli abbonati al servizio.

FOCUS SUGLI SLAVI

Lo abbiamo riferito prima: la diretta Italia Serbia non si annuncia una passeggiata per la nostra formazione, benchè abbia comunque i contorni di un test match estivo di preparazione. Il valore della squadra di Mister Djordjevic è infatti ben noto, specie se consideriamo anche gli ultimi trofeo messi in bacheca. Benché certo la federazione si sia appena indebolita con la nascita nel 2015 della squadra kosovara, riconosciuta dalla Fiba ora, i risultati non sono certo mancati. Basti quindi ricordare l’ottimo argento vinto ai Giochi Olimpici di Rio nel 2016 e il secondo gradino del podio occupato anche nel 2017 agli ultimi Europei: aggiungiamo poi il terzo argento agli ultimi mondiali organizzati in Spagna nel 2014, dove la Serbia si arrese solo agli Stati Uniti in finale. Non va poi certo scordato che questo non sarà l’unico Italia-Serbia della stagione: già nel prossimo Torneo AusTiger prima dei mondiali infatti le due squadre saranno in campo l’una contro l’altra e per la precisione il prossimo 23 agosto.

IL GRANDE ASSENTE

Assenza di peso anche in vista della diretta di Italia Serbia (e purtroppo non solo per oggi) sarà il giocatore azzurro Niccolò Melli, che pure pochi giorni fa ha dato il suo forfait all’avventura con la maglia azzurra e pure ai prossimi Mondiali in Cina di fine mese. Come riportato sul sito della federazione Fip, il giocatore classe 1991, ala anche del New Orleans Pelicans non riuscirà a recuperare in tempo dopo l’infortunio rimediato al ginocchio destro, che ha pure reso necessario l’intervento chirurgico. Ma non solo: ricordiamo infatti che al termine dell’esperienza della Verona basketball Cup, altri tre atleti hanno lasciato il ritiro per decisione dello stesso Sacchetti e quindi Cinciarini, Moraschini e Michele Vitali.

PARLA IL C.T. SACCHETTI

Verso la diretta di Italia Serbia, è doveroso fare un piccolo passo indietro alla pesante sconfitta incassata ieri sera dagli azzurri contro i padroni di casa della Grecia nella prima partita del Torneo Acropoli 2019. Dopo la partita, il commento del commissario tecnico Meo Sacchetti è stato realistico: “Sono queste le partite che ci servono per migliorare – ha detto il c.t. per il sito della Federazione -. Conoscevamo il loro potere fisico e sapevamo che sarebbe stata dura affrontarli, soprattutto in casa loro. Abbiamo sbagliato molto ma ho visto sprazzi di buon atteggiamento soprattutto quando la partita poteva sfuggirci di mano in maniera fragorosa”. Adesso però è già tempo di pensare al secondo impegno, che Sacchetti ha inquadrato così: “La Serbia non la scopriamo certo noi. I risultati degli ultimi anni parlano chiaro e il loro roster è molto forte. Lavoriamo con i giocatori che abbiamo in questo momento cercando sempre di migliorare”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia Serbia, in diretta da Atene, è la seconda partita della formazione azzurra di Meo Sacchetti per il Torneo Acropolis, in programma oggi sabato 17 agosto, con palla a due già fissato per le ore 17,00 (ma saranno le ore 18,00 in Grecia). Secondo banco di prova quindi per i nostri beniamini per il torneo amichevole che ci porta alla vigilia dei Mondiali di basket programmati in Cina a fine mese: dopo quindi quanto accaduto solo ieri con la Grecia è occasione di riscatto per la nazionale italiana, che pure non pare la favorita al trionfo. Il cammino estivo di preparazione dello spogliatoio del ct Meo Sacchetti infatti non pare privo di ostacoli e lo abbiamo già visto anche in occasione della manifestazione di Verona, dove sono mancati risultati ma soprattutto prestazioni convincenti, che lo stesso ct ha già denunciato a dura voce. Dopo il KO con la Russia urge un cambio di rotta e lo abbiamo visto già ieri: che segnali arriveranno dagli azzurri questa sera?.

DIRETTA ITALIA SERBIA: IL CONTESTO

Come annunciato prima, la diretta tra Italia e Serbia non sarà un banco di prova affatto facile per i nostri azzurri, benchè certo si tratti solo di un test match. Sulla carta infatti gli italiani non paiono molto in condizione: tanti big sono stati fatti riposare anche nei primi appuntamenti dell’estate nella Trentino cup, altri giocatori hanno invece deluso, specialmente in occasione della Verona Basketball cup 2019. Tutto questo ad appena meno di due settimane dal via della manifestazione iridata, a cui quindi guardiamo con qualche perplessità. Compito dell’Italia sarà quindi quello di farci cambiare idea già in occasione del Torneo Acropolis, pur contro un avversario più quotato come è la Serbia del ct Aleksandar Dordevic. Non scordiamo però che non tutto si deciderà in questo match: già domani infatti sarà in campo ancora una volta ad Atene per disputare anche l’ultimo incontro della manifestazione, previsto domenica alle ore 18,00 (fuso orario italiano) contro la Russia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA