Diretta/ Juventus Frosinone (risultato finale 3-2): Rugani al 95′! (25 febbraio 2024)

- Fabio Belli

Diretta Juventus Frosinone, streaming video e tv, formazioni e quote della partita valevole per la 26^ giornata di Serie A (25 febbraio 2024).

sussidiario 20240225113944105 fb13d5f4d125867c1b12050af5a18c6d 1 1 640x300 Diretta Juventus Frosinone, Serie A 26^ giornata (Foto ANSA)

DIRETTA JUVENTUS FROSINONE (RISULTATO FINALE 3-2): RUGANI AL 95′!

La Juventus prova a produrre la massima spinta a caccia del vantaggio. Al 32′ Barrenechea mura una conclusione di Vlahovic, quindi Cerofolini neutralizza un tentativo di Locatelli. Anche il Frosinone si affaccia in avanti, al 39′ un colpo di testa di Soulé finisce tra le braccia di Szczesny, quindi un destro di Vlahovic finisce di poco sopra la traversa. 5′ di recupero e all’ultimo assalto su calcio d’angolo, proprio al 95′, la Juventus passa: batte Iling, sponda di Vlahovic sul secondo palo e inserimento di Rugani che, quasi dalla linea di fondo, riesce a infilare Cerofolini per il definitivo 3-2. (agg. di Fabio Belli)

JUVENTUS FROSINONE, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv Juventus Frosinone sarà trasmessa sia su Sky che su DAZN. Naturalmente, per fruire del servizio, bisognerà essere abbonati: per quanto riguarda l’emittente televisiva si dovrà essere in possesso del pacchetto Calcio mentre per DAZN non c’è differenza tra i pacchetti ergo basterà essere abbonati. Anche la diretta streaming Juventus Frosinone sarà visibile su entrambe le piattaforme. Per gli abbonati Sky esiste l’applicazione Sky Go che funziona su smartphone, tablet e pc mentre per chi è abbonato a DAZN potrà vedere la partita, oltre che sui dispositivi elencati in precedenza, anche sulla console di gioco.

PRESSIONE BIANCONERA

La Juventus prova a partire con piglio più aggressivo nella ripresa. Al 6′ Mazzitelli contrasta Vlahovic e non gli permette di girare a rete di testa, subito dopo viene murata dalla difesa del Frosinone una conclusione di Cambiaso. Al 12′ break di Vlahovic su Mazzitelli, lancio per Chiesa che vede la sua conclusione finire in corner per la deviazione di un difensore, al 17′ doppio cambio per Allegri che inserisce Yildiz e Weah al posto di Chiesa e Kostic. Viene ammonito Valeri per un fallo proprio sul neo entrato Weah, quindi al 23′ Vlahovic e Yildiz non riescono a girare a rete un pallone vagante a centro area. Ammonizioni anche per Cerofolini per perdita di tempo e per Locatelli per un intervento falloso su Mazzitelli, quindi cambia anche Di Francesco che inserisce Kaio Jorge al posto di Cheddira e Barrenechea al posto di Harroui. (agg. di Fabio Belli)

BRESCIANINI, POI VLAHOVIC!

Al 22′ ci prova Bremer con una gran botta che sorvola la traversa della porta difesa da Cerofolini ma al 27′ è il Frosinone a portarsi in vantaggio. Splendida ripartenza dei ciociari con Harroui che trova il filtrante per Brescianini, che in mezzo ai centrali avversari lascia partire un sinistro che si infila sotto la traversa. Si moltiplicano i problemi per Allegri che deve rinunciare per infortunio a Rabiot, sostituito da Alcaraz. La Juventus però al 32′ pareggia: bella giocata di McKennie, Vlahovic manda fuori tempo Okoli e piazza il mancino alle spalle di Cerofolini. (agg. di Fabio Belli)

CHEDDIRA RISPONDE A VLAHOVIC!

Avvio di gara scoppiettante all’Allianz Stadium: Juventus in vantaggio dopo 3′ con una bella giocata di McKennie che trova l’inserimento di Vlahovic, col serbo che infila Cerofolini sul primo palo. Al 7′ Bremer diventa il primo ammonito della partita per un fallo su Cheddira, ma è proprio il marocchino a siglare al 13′ il pari dei ciociari: su invito di Zortea, Cheddira è abile a liberarsi della marcatura di Cambiaso e a siglare l’1-1. Al 17′ il suo McKennie-Vlahovic torna in azione, l’americano innesca il serbo che non è però preciso col suo pallonetto. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta della sfida Juventus Frosinone pone di fronte due formazioni che si ritrovano in classifica rispettivamente al secondo e quindicesimo posto. Ospiti che risultano essere la difesa più battuta dell’intero campionato con 52 reti prese. I punti raccolti sono 23 mentre i gol realizzati 32. Grande attenzione viene posta attaccante argentino, di proprietà proprio della Juventus ma in forza al Frosinone, Soulè. Per lui quest’anno 10 gol e due assist che certificano la sua importanza all’interno della formazione ciociara. Dall’altra parte del campo scende la Juventus che può vantare il secondo capocannoniere di questo campionato.

Stiamo ovviamente parlando del serbo Dusan Vlahovic, che quest’anno è riuscito ad incidere in ben 13 occasioni in campionato. La classifica posiziona la Juventus al secondo posto con 38 gol realizzati ma soprattutto 17 subiti. Questo dato difensivo certifica la Juventus come la seconda squadra ad aver preso meno gol in questo campionato. Meglio ha fatto solamente l’Inter con 12 reti prese. JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, F. Chiesa. Allenatore: Massimiliano Allegri FROSINONE (4-4-2): Cerofolini; Lirola, Okoli, S. Romagnoli, Valeri; Zortea, Mazzitelli, Brescianini, Harroui; Soulé, Cheddira. Allenatore: Eusebio Di Francesco (Marco Genduso)

JUVENTUS FROSINONE: I TESTA A TESTA

La diretta della sfida Juventus Frosinone sta per avere inizio e in attesa dell’arrivo del direttore di gara vi mostriamo gli 8 precedenti giocati tra le due formazioni. Le due squadre si sono affrontate per un totale di 8 volte con 7 successi in favore della Juventus e un solo pareggio. La prima partita in assoluto giocata tra le due formazioni ha luogo a Torino il 28 ottobre 2006. Successo per la Juventus con il risultato di 1-0 davanti a più di 18.000 persone. Va ancora meglio nella gara di ritorno con ben due reti di stacco sempre in favore dei bianconeri.

La prima volta in serie A è stata giocata nel mese di settembre del 2015. Leonardo Blanchard riuscì a gelare il pubblico juventino con una rete nei minuti finali. Dopo quel pareggio la Juventus ottenne solamente successi contro la formazione ciociara. Da segnalare il risultato di 3-0 nella sfida tra Juventus e Frosinone grazie alle reti firmate da Dybala, Bonucci e Cristiano Ronaldo. L’ultima sfida giocata tra queste due formazioni risale essere quella del gennaio di quest’anno con il pesante risultato di 4-0 in favore della Juventus, in coppa Italia, grazie alla tripletta del polacco Milik. (Marco Genduso)

JUVENTUS FROSINONE: RISCATTO BIANCONERO?

Juventus Frosinone, in diretta domenica 25 febbraio 2024 alle ore 12.30 presso l’Allianz Stadium di Torino, sarà una sfida valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. Dopo quattro partite consecutive senza vittorie in campionato, periodo in cui la Juventus è riuscita a racimolare solo due punti compreso l’ultimo pari a Verona, Allegri punta a tornare alla vittoria per tenere il Milan terzo ancora a distanza, anche se ormai l’Inter è l0ntana 9 lunghezze, per giunta con una partita disputata in meno rispetto ai bianconeri.

Non può permettersi però di lasciare punti per strada con disinvoltura il Frosinone, con i ciociari reduci da tre sconfitte consecutive in campionato. Un passaggio di calendario molto difficile per la squadra di Di Francesco che anche nel ko interno contro la Roma ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato, ma che ora ha visto ridursi a 3 punti il vantaggio sulla zona retrocessione, rischiando di farsi definitivamente risucchiare nella zona caldissima della classifica.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS FROSINONE

Le probabili formazioni della diretta Juventus Frosinone, match che andrà in scena all’Allianz Stadium di Torino. Per la JuventusMassimiliano Allegri schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. Risponderà il Frosinone allenato da Eusebio Di Francesco con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Turati; Lirola, Okoli, Romagnoli, Valeri; Gelli, Barrenechea, Mazzitelli; Soulè, Kaio Jorge, Harroui.

JUVENTUS FROSINONE LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Juventus Frosinone, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida del campionato di Serie A. La vittoria della Juventus con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.32, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 5.50, mentre l’eventuale successo del Frosinone, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 9.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie