Diretta/ Lazio Milan (risultato finale 4-0): Felipe Anderson chiude il poker!

- Fabio Belli

Diretta Lazio Milan streaming video tv: formazioni, quote e risultato live della partita valida per la 19^ giornata di Serie A.

diretta lazio Serie A La Lazio si qualifica ai quarti di Conference League? (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO MILAN (RISULTATO FINALE 4-0): FELIPE ANDERSON CHIUDE IL POKER!

La Lazio alla mezz’ora mette il punto su una vera lezione di calcio: Zaccagni sfonda ancora a sinistra, mette nel mezzo per Luis Alberto che con un tocco delizioso smarca a centro area Felipe Anderson, che con freddezza piazza il pallone del 4-0. Nella Lazio dentro Luka Romero e Lazzari al posto di Pedro e Hysaj, quindi Basic rileva Milinkovic-Savic e al 42′ c’è Marcos Antonio al posto di Cataldi. La partita però ha poco da dire con la Lazio che lascia passare con un palleggio in scioltezza gli ultimi minuti. La squadra di Sarri aggancia Inter e Roma al terzo posto a quota 37 punti e a -1 dal Milan secondo, ora a -12 dal Napoli capolista. (agg. di Fabio Belli)

LAZIO MILAN STREAMING VIDEO E DIRETTO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Milan non è disponibile sui canali della nostra televisione: per assistere al match sarà necessario aver sottoscritto un abbonamento a DAZN, che copre tutte le partite della nostra Serie A e ne “fornisce” tre per giornata al satellite, come da accordo sui diritti tv. Pertanto la visione di questo match sarà in diretta streaming video – tramite PC, tablet e smartphone – ma si potrà anche utilizzare una smart tv dotata di connessione a internet o, in alternativa, i canali del decoder di Sky a patto chiaramente di essere abbonati a entrambi i servizi.

LUIS ALBERTO SU RIGORE!

Il Milan prova a cambiare ritmo a inizio ripresa, al 5′ punizione dalla lunga distanza di Bennacer che trova la deviazione in barriera di Milinkovic-Savic e finisce d’un soffio a lato. Al 9′ grave errore di Di Bello che ferma il gioco per ammonire Kjaer per un fallo su Felipe Anderson, con concedendo il vantaggio a Zaccagni lanciato a rete. Al 14′ triplo cambio per Pioli che inserisce Saelemaekers, Origi e De Ketelaere rispettivamente al posto di Messias, Brahim Diaz e Giroud. Al 17′ Leao in spaccata, chiuso da Hysaj, non arriva alla deviazione in rete e al 19′ c’è un calcio di rigore per la Lazio: apertura per Felipe Anderson che scappa via sulla sinistra, cross in mezzo e Pedro viene “pestato” da Kalulu. Calcio di rigore che Luis Alberto trasforma con freddezza con una botta forte e centrale, siglando il 3-0 per i biancazzurri. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA ZACCAGNI!

Al 23′ cambio obbligato per Pioli che deve rinunciare in difesa all’infortunato Tomori. Al suo posto dentro Kjaer. Ammonito Bennacer che, diffidato, dovrà saltare il prossimo match del Milan contro il Sassuolo, quindi Lazio vicina al raddoppio alla mezz’ora con Milinkovic-Savic che si libera di Dest e crossa bene in area per Zaccagni che gira al volo, provvidenziale per i rossoneri una deviazione di Kjaer che manda il pallone in angolo. Al 33′ ammonito anche Milinkovic per un fallo su Leao, al 36′ altra grande chance per la Lazio con Pedro che scappa via sulla sinistra e mette nel mezzo in area dove Felipe Anderson non arriva d’un soffio al tap-in vincente. Il 2-0 arriva comunque al 38′: imbucata per Marusic sulla destra che sfonda e calcia in diagonale, Tatarusanu non trattiene, palo interno ma c’è Zaccagni pronto a insaccare il raddoppio laziale. E nel recupero Zaccagni, su perfetta verticalizzazione di Luis Alberto, manca il tris cercando il secondo palo ma trovando il salvataggio di Kjaer in “estirada”. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO MILINKOVIC-SAVIC!

Impiega appena 4′ la Lazio a portarsi in vantaggio all’Olimpico contro il Milan. Rete dell’1-0 siglata da Sergej Milinkovic-Savic che apre il piatto in area su cross di Zaccagni sul quale fa velo Luis Alberto, bella azione corale dei biancazzurri che era stata aperta da Felipe Anderson. Il Milan prova a reagire al 7′ con un sinistro di Messias che viene murato in calcio d’angolo, il Milan prova a impossessarsi del controllo del pallone ma la Lazio copre bene gli spazi, con gli affondi di Leao sempre chiusi dai raddoppi di marcatura dei padroni di casa. Al 19′ su angolo guadagnato da Brahim Diaz tenta la conclusione Tonali ma Provedel non si lascia sorprendere. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

In attesa che la diretta di Lazio Milan prenda il via soffermiamoci sui numeri che ci regalano le due squadre. I biancocelesti si sono rialzati dopo un periodo difficile. Infatti hanno vinto dopo che nelle tre gare precedenti avevano fatto appena un punto. La squadra di Maurizio Sarri a oggi è qualificata in Europa League con 34 punti a fronte di 10 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. L’attacco ha segnato 31 reti mentre la difesa ne ha incassati 15. Dall’altro lato i rossoneri sono secondi anche se reduci da due pareggi di fila. Hanno 38 punti, 9 in meno del Napoli capolista. In tutto la squadra ha raccolto 11 vittorie con 5 pari e 2 ko. L’attacco sta facendo bene con 35 reti fatte, dietro si deve però registrare ancora qualcosa con la difesa che ha incassato 20 reIl miglior marcatore della partita è Rafael Leao che ha segnato 8 reti, sopra di lui solo il gruppo a 9 formato da Lautaro Martinez, Lookman e Nzola e il capocannoniere attuale Osimhen che invece ne ha realizzati 12. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Lazio Milan, poi si gioca! LAZIO (4-3-3): Provedel; Hysaj, Casale, A. Romagnoli, Marusic; S. Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro; Felipe Anderson, Zaccagni. Allenatore: Maurizio Sarri MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Dest; Bennacer, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Rafael Leao; Giroud. Allenatore: Stefano Pioli (Matteo Fantozzi)

LAZIO MILAN: I TESTA A TESTA

Voltiamo pagina nell’analisi della diretta di Lazio Milan, soffermandoci sui precedenti. Considerando le sfide all’Olimpico di Roma e a San Siro di Milano le due squadre si sono affrontate per 186 volte. Il bilancio ci parla di 39 successi per i biancocelesti, 83 per i rossoneri mentre sono 64 i pareggi. Nella scorsa stagione nella capitale fecero il colpo grosso i meneghini, con un 1-2 del 24 aprile scorso. La partita era stata aperta dopo 4 minuti da Ciro Immobile con pareggio al 50esimo del francese Olivier Giroud. Nel finale la rete della vittoria la siglava Sandro Tonali su assist di Ibrahimovic.

La squadra biancoceleste non vince in casa contro questo avversario dall’aprile del 2021 in una straordinaria serata terminata col risultato finale di 3-0. I biancocelesti passavano in vantaggio con Correa dopo appena 120 secondi. Lazzari segnava ancora per i suoi alla fine del primo tempo, gol annullato per fuorigioco segnalato dal Var. Pronti via nella ripresa Correa ancora raddoppiava per la Lazio. Nel finale Ciro Immobile metteva la sua solita sigla sulla partita. (Matteo Fantozzi)

LAZIO MILAN: PUNTI PESANTI!

Lazio Milan, in diretta martedì 24 gennaio 2023 alle ore 20.45 presso lo stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valida per la 19^ giornata del campionato di Serie A. Sfida Champions all’Olimpico, dopo la penalizzazione della Juventus la Lazio cerca di restare attaccata alla Roma al quarto posto in classifica. Il 2023 non è iniziato bene per i biancazzurri che hanno però trovato riscatto nell’ultima trasferta di campionato a Reggio Emilia e in Coppa Italia contro il Bologna.

Il Milan viene da un momento difficile, dopo la rimonta subita dalla Roma è arrivato il ko col Torino in Coppa Italia, il pari di Lecce e soprattutto la pesante sconfitta in Supercoppa contro l’Inter. Un passo falso nella Capitale aprirebbe la crisi per la squadra di Pioli che anche vincendo resterebbe comunque a -9 dal Napoli capolista. Il 24 aprile scorso il Milan ha ottenuto una vittoria fondamentale per lo Scudetto con il gol di Tonali all’ultimo minuto in casa della Lazio, che non batte i rossoneri in casa dal 3-0 del 26 aprile 2021.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO MILAN

Le probabili formazioni della diretta Lazio Milan, match che andrà in scena allo stadio Olimpico di Roma. Per la LazioMaurizio Sarri schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. Risponderà il Milan allenato da Stefano Pioli con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Lazio Milan, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida di Serie A. La vittoria della Lazio con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.00, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.40, mentre l’eventuale successo del Milan, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.35.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie